ETF

I 10 migliori ETF da comprare nel 2023

In questa classifica scopriremo quali sono i migliori ETF da comprare nel 2023, sulla base delle indicazioni elaborate da analisti del settore.

Un fondo negoziato in borsa (ETF) è un titolo negoziabile che segue un indice, una materia prima, un’obbligazione o un paniere di attività. A differenza dei fondi comuni di investimento, che possono essere acquistati e venduti solo alla fine della giornata al loro valore patrimoniale netto (NAV), gli ETF possono essere acquistati e venduti durante tutta la giornata in borsa ai prezzi di mercato. Questo li rende uno strumento di investimento popolare per molti investitori individuali e trader istituzionali.

Quando si sceglie un ETF occorre considerare diversi fattori, come le commissioni, i canali di distribuzione, la liquidità, il tracking error e gli obiettivi di investimento. Capire come questi fattori si allineano con i vostri obiettivi di investimento e la vostra tolleranza al rischio può aiutarvi a scegliere i fondi più adatti a voi. Con l’avvento degli ETF, oggi ci sono più opzioni che mai per aiutarvi a costruire un portafoglio diversificato che soddisfi i vostri obiettivi di investimento.

SUGGERIMENTO: ad oggi, la piattaforma più adatta per investire in ETF è senza dubbio LiquidityX. Si tratta di un broker regolamentato con decine di fondi negoziati in borsa al suo interno, nessun costo fisso e condizioni molto competitive. I vantaggi di scegliere LiquidityX per gli investimenti sono numerosi:

  • Ampia gamma di ETF quotati
  • Deposito minimo di soli 100 euro
  • Piattaforma veloce e professionale

Il processo di registrazione è rapido e gratuito. È inoltre possibile richiedere un conto demo per esercitarsi con denaro virtuale, senza alcun rischio:

Clicca qui per investire in ETF con LiquidityX

Quali sono i migliori ETF da comprare? Ecco una classifica con i migliori fondi da considerare nel 2023:

🎯 ETF 📈 ISIN 🏆 RATING 
Vanguard Total Stock Market 922908769 9.8
Invesco Powershare IE0032077012 9.6
iShares Nasdaq Biotech IE00BYXG2H39 9.2
Vanguard S&P 500 IE00B3XXRP09 9.0
United States Oil Fund US91232N1081 8.8
iShares Emerging Markets IE00B3D07J53 8.5
iShares Dividend Growth 46434V621 8.4
iShares Core Msci World IE00B4L5Y983 8.1
iShares Nasdaq 100 IE00B53SZB19 7.9
Invesco Solar US46138G7060 7.7
Migliori ETF da comprare

Adesso passiamo in rassegna ogni singolo ETF per scoprirne meglio caratteristiche e vantaggi. Un modo professionale per investire in borsa con questo ottimo strumento.

1. Vanguard Total Stock Market

Il Vanguard Total Stock Market (VTI) è un popolare fondo negoziato in borsa che investe nel mercato azionario statunitense, offrendo un’esposizione ai titoli a grande, media e piccola capitalizzazione di società di diversi settori. Grazie al suo portafoglio diversificato e alle basse commissioni, il VTI è uno strumento d’investimento ideale per molti investitori individuali e consulenti finanziari.

L’ETF Vanguard Total Stock Market è composto da azioni statunitensi di tutte le capitalizzazioni di mercato e di tutti i settori, con oltre 3.500 singoli titoli. Il fondo segue l’indice CRSP US Total Market, che offre un’esposizione alla quasi totalità del mercato azionario statunitense quotato in borsa in un unico fondo. Ciò consente agli investitori di diversificare facilmente il proprio portafoglio azionario mantenendo bassi i costi.

Oltre che per il suo portafoglio diversificato, le basse commissioni e l’ampio spread denaro/lettera, il Vanguard Total Stock Market ETF si distingue per la sua liquidità di mercato, con un volume medio giornaliero di scambi di quasi 24 milioni di azioni.

2. Invesco Powershare

Invesco Powershares è oggi uno dei principali fornitori di ETF obbligazionari, con un’ampia gamma di fondi che coprono diverse classi di attività e strategie di investimento.

Fondata nel 2000 da Invesco Ltd., uno dei principali fornitori di servizi di gestione patrimoniale al mondo, la cui società madre ha oltre 870 miliardi di dollari di asset in gestione. Alcune delle caratteristiche e dei vantaggi principali dei fondi Invesco PowerShares includono:

  • Commissioni ridotte: molti dei fondi Invesco PowerShares hanno un basso rapporto di spesa che può contribuire a massimizzare la loro performance nel tempo.
  • Fondi diversificati: PowerShares offre una gamma diversificata di ETF che coprono un’ampia gamma di classi di attività, stili di investimento e regioni geografiche.
  • Flessibilità: gli ETF Invesco PowerShares possono essere utilizzati per costruire un portafoglio diversificato o per implementare strategie di allocazione tattica a seconda delle necessità.

Si tratta quindi di un ETF obbligazionario ben strutturato e performante, lanciato da poco sul mercato e già con numerosissime sottoscrizioni.

3. iShares Nasdaq Biotech

Per rendimenti e prospettive di crescita ecco che iShares Nasdaq Biotech rientra tra i migliori ETF da comprare. 

Con oltre 14 miliardi di dollari di patrimonio in gestione e un volume medio giornaliero di scambi di quasi 8 milioni di azioni, è uno dei fondi più attivamente negoziati nella sua categoria. La sua composizione comprende più di 100 aziende in una serie di sottoindustrie del settore biotecnologico, tra cui prodotti farmaceutici, dispositivi medici e strumenti biotecnologici.

Le caratteristiche principali del fondo includono un rapporto di spesa relativamente elevato rispetto ai suoi omologhi della stessa categoria, nonché una liquidità inferiore rispetto ad altri fondi popolari nello spazio biotech.

Se state cercando di investire nel settore delle biotecnologie o volete ottenere un’esposizione a questo interessante settore, l’ETF iShares NASDAQ Biotech merita di essere preso in considerazione come parte dell’allocazione complessiva del vostro portafoglio.

4. Vanguard S&P 500

Un altro eccellente ETF da acquistare e tenere in portafoglio a lungo: Vanguard S&P 500.

È composto dai migliori titoli tecnologici e industriali statunitensi quotati a Wall Street e negli ultimi anni ha registrato performance da record. Apple e Microsoft sono le società più presenti e negli ultimi 5 anni questo ETF ha sempre chiuso in positivo, spesso con rendimenti a due cifre.

Consideriamo questo fondo tra i migliori ETF S&P 500 in circolazione.

5. United States Oil Fund

Lo United States Oil Fund (USO) è un fondo negoziato in borsa che segue il prezzo di un contratto a termine di un mese sul mercato dei futures del petrolio. L’obiettivo del fondo è quello di riflettere le variazioni giornaliere in termini percentuali del suo valore azionario, che riflette i movimenti del prezzo spot del petrolio dolce leggero.

Con una capitalizzazione di mercato di oltre 1 miliardo di dollari e un volume di scambi significativo, l’USO è uno dei maggiori ETF petroliferi del mercato. Il fondo è organizzato come una società in accomandita semplice e consiste in un paniere di contratti futures sul greggio che vengono rinnovati mensilmente. 

Uno dei principali vantaggi dell’investimento nell’USO è il suo costo relativamente basso, con un rapporto di spesa di circa lo 0,8%. Questa commissione copre i costi di negoziazione e altri costi associati al monitoraggio dell’andamento del prezzo del petrolio.

6. iShares Emerging Markets

iShares emerging markets è un popolare ETF che tiene traccia di un paniere di azioni emesse da società dei Paesi emergenti. Con oltre 800 partecipazioni e più di 13 miliardi di dollari di patrimonio in gestione, questo fondo offre un’esposizione diversificata al potenziale di crescita delle azioni dei mercati emergenti.

In termini di composizione, iShares emerging markets investe in un’ampia gamma di titoli di società con sede in paesi emergenti come Cina, India, Brasile e molti altri. Questo fondo ha un rapporto di spesa relativamente basso, pari allo 0,69%, che lo rende un’opzione conveniente per gli investitori che cercano un’esposizione ai mercati emergenti.

In termini di rischio e rendimento, iShares emerging markets ha un beta più elevato rispetto al mercato generale, il che significa che tende a essere più volatile del mercato.

7. iShares Dividend Growth

iShares dividend growth (DGRO) è un fondo focalizzato sui titoli ad alto dividendo e ha un portafoglio di oltre 200 società con una comprovata esperienza di pagamento e crescita dei dividendi. Questo lo rende una scelta ideale per gli investitori alla ricerca di un investimento affidabile in grado di generare rendimenti più elevati nel lungo periodo.

Per quanto riguarda la sua composizione, DGRO si concentra sulle società statunitensi con un rendimento da dividendo superiore alla media dell’S&P 500 e un track record di aumento dei dividendi anno dopo anno. Ha un rapporto di spesa annuale dello 0,29%, relativamente basso rispetto alla media del settore.

Inoltre, la liquidità di DGRO è tra le migliori della sua categoria e offre un facile accesso a un paniere diversificato di titoli a dividendo di alta qualità a un costo accessibile. Si tratta quindi di una scelta adatta agli investitori che desiderano costruire il proprio portafoglio con società affidabili che generano un reddito costante nel tempo.

8. iShares Core Msci World

iShares core Msci World è un fondo negoziato in borsa che segue un indice ponderato per la capitalizzazione di mercato dei titoli di 23 Paesi sviluppati di tutto il mondo.

Investe in quasi 1.700 singoli titoli e utilizza una strategia di campionamento per ridurre al minimo le spese. L’obiettivo d’investimento del fondo è fornire agli investitori un’ampia esposizione ai mercati azionari globali seguendo la performance dell’indice MSCI World.

Alcune delle caratteristiche principali del fondo sono le commissioni ridotte, l’ampia asset allocation e la diversificazione geografica. Con una commissione di gestione dello 0,20%, è uno degli ETF con i costi più bassi attualmente sul mercato, il che lo rende un’opzione d’investimento interessante per gli investitori che desiderano ridurre al minimo i costi.

L’iShares core Msci World offre anche un insieme diversificato di attività, coprendo oltre l’85% della capitalizzazione di mercato globale e rappresentando i titoli di 23 Paesi sviluppati di tutto il mondo. Questa esposizione contribuisce a minimizzare il rischio riducendo la dipendenza da un’unica regione geografica o settore industriale.

9. iShares Nasdaq 100

Tra i migliori ETF Nasdaq, non c’è dubbio sul quale scegliere: iShares Nasdaq 100. Questo popolare fondo offre un’esposizione a società in forte crescita in una varietà di settori, tra cui tecnologia, sanità e beni di consumo discrezionali. È stata anche una scelta popolare tra gli investitori grazie alle sue basse commissioni e all’elevata liquidità.

L’iShares Nasdaq 100 applica una commissione di gestione dello 0,20% e ha un volume medio giornaliero di scambi di oltre 37 milioni di azioni, il che lo rende uno degli ETF più liquidi del mercato. Tra le partecipazioni principali figurano Apple, Microsoft, Facebook e Amazon. Come per qualsiasi ETF, è necessario esaminare attentamente la composizione e le caratteristiche del fondo per stabilire se è adatto al proprio portafoglio.

Se cercate un’ampia esposizione alle società in forte crescita in diversi settori, l’iShares Nasdaq 100 potrebbe essere la scelta giusta per voi.

10. Invesco Solar

L’Invesco Solar ETF è uno dei migliori ETF sulle energie rinnovabili che investe in società di tutto il mondo impegnate nella generazione e nell’utilizzo dell’energia solare, compresi i produttori e gli sviluppatori di pannelli solari.

Il fondo detiene in genere tra i 30 e i 50 titoli di un’ampia gamma di settori in diversi Paesi. In quanto ETF a gestione attiva, utilizza il monitoraggio per selezionare gli investimenti con un elevato potenziale di rendimento atteso. Le caratteristiche principali del fondo sono:

  • Basso rapporto di spesa: La commissione di gestione annuale è solo dello 0,75%. Ciò significa che gli investitori possono trattenere una parte maggiore dei loro rendimenti, rispetto ad altri fondi con una struttura dei costi più elevata.
  • Portafoglio diversificato: il fondo detiene un gran numero di titoli di diversi paesi e settori. In quanto tale, offre un’esposizione a diversi rischi e opportunità del mercato.
  • Gestione attiva: il fondo è gestito attivamente, il che significa che i gestori monitorano costantemente la performance degli investimenti per individuare le opportunità di miglioramento. Ciò consente loro di gestire il rischio in modo più efficace, cercando al contempo di ottenere un rendimento superiore a quello offerto da un fondo indicizzato passivo.

Nel complesso, l’Invesco Solar ETF è un fondo ben diversificato e a gestione attiva che offre agli investitori l’accesso al crescente mercato dell’energia solare.

Note finali

Nel corso di questa guida abbiamo elencato i migliori ETF da comprare nel 2023, sulla base delle indicazioni provenienti dagli analisti.

In sintesi, gli ETF sono uno strumento di investimento versatile ed efficiente che può essere utilizzato per soddisfare una serie di esigenze individuali o istituzionali. Se state pensando di investire in ETF, fate le vostre ricerche, considerate i vostri obiettivi e la vostra tolleranza al rischio e assicuratevi di scegliere i fondi che meglio si adattano a questi fattori per raggiungere i vostri obiettivi finanziari.

CONSIGLIO FINALE: come sempre, suggeriamo di investire solo attraverso piattaforme sicure e regolamentate. LiquidityX è una scelta eccellente: sicura, professionale e con una buona gamma di ETF in cui investire. Sono sufficienti 250 euro per attivare un conto, ecco la tabella per completare la registrazione:

Piattaforma: liquidityx
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche:

    FAQ

    Quali sono i migliori ETF da comprare?

    Ad oggi le opportunità migliori per investire in ETF sono legate ai seguenti settori: azionario, energie rinnovabili e nuove tecnologie fintech.

    Dove comprare i migliori ETF in sicurezza?

    Senza dubbio su LiquidityX, un ottimo Broker che permette di negoziare ETF comodamente online ed in tutta sicurezza.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    1 Commento

    • Io ho comprato Invesco Solar anche se gli avete dato un punteggio solo discreto, ma l’energia rinnovabile è il futuro 👍

    Lascia un Commento

    hello world