ETF

Migliori ETF Obbligazionari del 2023

In questa guida scopriremo quali sono i migliori ETF obbligazionari nel panorama globale.

Quando si vuole investire in ETF obbligazionari è necessario considerare alcuni fattori importanti:

  • Tipo di obbligazioni detenute all’interno di un ETF – Questi fondi possono contenere obbligazioni investment grade o high yield/junk bond. Le obbligazioni investment grade hanno un rating di credito più elevato e sono generalmente considerate meno rischiose delle obbligazioni spazzatura; tuttavia, tendono anche ad avere rendimenti più bassi a causa del loro profilo di sicurezza. Le high yield/junk offrono un maggiore potenziale di rendimento, ma comportano rischi maggiori a causa della loro minore qualità creditizia.
  • Attuali condizioni di mercato – Osservate la direzione dei tassi d’interesse, che avrà un impatto diretto sui prezzi e sui rendimenti delle obbligazioni. I prezzi delle obbligazioni tendono a scendere quando i tassi d’interesse aumentano, quindi se si cerca un apprezzamento del capitale, è meglio investire in obbligazioni a breve termine o in scadenze più sensibili alle variazioni dei tassi d’interesse. D’altro canto, se si cerca la stabilità del reddito nel tempo, le obbligazioni a lungo termine possono essere più adatte.
  • Obiettivi generali del vostro portafoglio – È consigliabile diversificare gli investimenti in portafoglio tra diverse classi di attività, come azioni, obbligazioni e liquidità. L’investimento in ETF obbligazionari può contribuire a dare maggiore stabilità al portafoglio, soprattutto nei periodi di volatilità del mercato.

Ecco un suggerimento iniziale: Ad oggi la piattaforma più popolare per investire in ETF obbligazionari è quella di eToro. Offre un investimento iniziale di soli 50 euro ed oltre 240 Fondi negoziabili online e con condizioni competitive:

Clicca qui per comprare subito i migliori ETF obbligazionari

Quali sono i migliori ETF obbligazionari? Ecco una rassegna con i più performanti del momento:

🎯 ETF 📊 TICKER 🥇 RATING
Refinitiv Global Convertible Bond QGC 9.8
Vanguard Total Bond Market BND 9.6
iShares US Aggregate Bond AGG 9.2
Vanguard Short-Term Bond BSV 8.8
iBoxx EUR Liquid High Yield HYLE 8.7
Migliori ETF Obbligazionari

Analizziamo adesso ogni singolo ETF per studiarne composizione e andamento.

1. Refinitiv Qualified Global Convertible

Refinitiv Qualified Global Convertible (QGC) è un indice globale che traccia la performance delle obbligazioni convertibili investment grade di tutto il mondo. L’indice è composto da oltre 500 emittenti societari, governativi e quasi sovrani di 18 Paesi sviluppati. L’indice QGC si propone di fornire agli investitori l’accesso a un portafoglio diversificato titoli di debito convertibili globali.

L’indice QGC è calcolato in dollari USA e i suoi titoli sono ponderati in base al loro valore di mercato. La performance dell’indice QGC è misurata sulla base dei dati di rendimento totale, che comprendono sia le variazioni di prezzo che i dividendi o i pagamenti di interessi effettuati sulle obbligazioni sottostanti. L’indice ha un rendimento medio a scadenza dell’1,71% e ha una durata di 8,4 anni.

Infine, l’indice Refinitiv Qualified Global Convertible può fornire agli investitori l’accesso a un portafoglio diversificato di titoli di debito convertibili globali con una duration di 8,4 annie un rendimento medio a scadenza dell’1,71%.

2. Vanguard Total Bond Market

Vanguard Total Bond Market ETF (BND) è un ETF che cerca di seguire la performance di un ampio indice diversificato del mercato obbligazionario. Il fondo investe in obbligazioni investment-grade statunitensi con scadenze comprese tra uno e 30 anni e detiene oltre 7.000 obbligazioni societarie e governative. BND ha una duration di 5.6 anni e un rendimento a scadenza del 2,30%.

Il fondo è ampiamente diversificato tra diverse categorie di obbligazioni, come i titoli del Tesoro, il debito societario, il debito delle agenzie, i titoli garantiti da ipoteca e le obbligazioni non statunitensi. BND ha inoltre un basso rapporto di spesa, pari allo 0,035%, che lo rende uno dei modi più convenienti per ottenere un’esposizione al mercato obbligazionario statunitense.

In sintesi, gli investitori alla ricerca di un portafoglio ampiamente diversificato di obbligazioni investment grade possono prendere in considerazione il Vanguard Total Bond Market ETF (BND).

3. iShares Core U.S. Aggregate Bond

L’iShares Core U.S. Aggregate Bond ETF (AGG) è un ETF che si propone di seguire i risultati di investimento di un ampio indice composto dal mercato obbligazionario investment grade degli Stati Uniti, che comprende titoli di Stato, obbligazioni societarie, titoli garantiti da ipoteca e altri strumenti di debito emessi dagli Stati Uniti. Il fondo detiene oltre 8.000 obbligazioni con una scadenza media di 7,4 anni e una duration di 6,8 anni. Il fondo ha un rendimento a scadenza del 2,33% e un rapporto di spesa dello 0,04%.

Il fondo è ampiamente diversificato tra diversi tipi di titoli di debito, come i Treasury, debito societario, debito di agenzia, titoli garantiti da ipoteca e obbligazioni non statunitensi. AGG offre inoltre agli investitori un’esposizione a diversi settori del mercato obbligazionario e ha un basso rapporto di spesa.

In conclusione, l’ETF iShares Core U.S. Aggregate Bond (AGG) è un modo efficace per accedere al mercato obbligazionarioche offre agli investitori un’esposizione a un portafoglio diversificato di obbligazioni investment grade statunitensi con una scadenza media di 7,4 anni, una duration di 6,8 anni e un rendimento a scadenza del 2,33%.

4. Vanguard Short-Term Bond

Il Vanguard Short-Term Bond ETF (BSV) è un ETF che mira a seguire la performance di un indice obbligazionario ponderato per il mercato composto da titoli di debito governativi e societari statunitensi con scadenze comprese tra uno e cinque anni. Il fondo detiene oltre 1.500 obbligazioni, con una scadenza media di 2,6 anni e una duration di 2,9 anni. Il fondo ha un rendimento a scadenza dell’1,78% e un rapporto di spesa dello 0,07%.

BSV è un fondo ampiamente diversificato che comprende vari tipi di strumenti di debito, tra cui, a titolo esemplificativo, Treasury, obbligazioni societarie, debiti di agenzia, titoli garantiti da ipoteca e investimenti obbligazionari globali. Non solo offre un’esposizione a più segmenti del settore obbligazionario, ma presenta anche un rapporto di spesa incredibilmente basso per gli investitori.

In conclusione, Vanguard Short-Term Bond ETF (BSV) è un modo efficace per gli investitori di accedere al mercato obbligazionario a breve termine con un portafoglio composto da titoli di debito governativi e societari statunitensi con scadenze comprese tra uno e due anni.

5. iBoxx EUR Liquid High Yield

L’iBoxx EUR Liquid High Yield ETF (HYLE) è un ETF che mira a seguire la performance di un indice ponderato per il mercato composto da obbligazioni societarie ad alto rendimento denominate in euro ed emesse da società non statunitensi. Il fondo detiene oltre 1.000 obbligazioni con una scadenza media di 5,9 anni e una duration di 2,6 anni. Il fondo ha un rendimento a scadenza del 3,44% e un rapporto di spesa dello 0,20%.

HYLE è pensato per gli investitori che cercano un’esposizione al mercato obbligazionario europeo ad alto rendimento, con un portafoglio composto principalmente da titoli di debito societari non statunitensi denominati in euro. Questo ETF offre un’ampia diversificazione tra diversi Paesi e settori, il che lo rende un’opzione interessante per gli investitori che desiderano accedere al mercato delle obbligazioni ad alto rendimento.

In conclusione, l’iBoxx EUR Liquid High Yield ETF (HYLE) è un modo conveniente per ottenere un’esposizione al mercato europeo delle obbligazioni ad alto rendimento

Note finali

In questa recensione noi di InvestireInBorsa abbiamo stilato una classifica con i migliori ETF obbligazionari, perfetti per investire anche a lungo termine.

CONSIGLIO FINALE – Investire in ETF obbligazionari con eToro è un processo semplice. Innanzitutto, è necessario aprire un conto sul sito web del broker. Una volta creato il conto, è possibile cercare l’ETF desiderato e cliccare su “Trade” per aprire una posizione. Nel modulo d’ordine che appare, specificare il valore che si desidera investire, i livelli di stop-loss e take-profit (se applicabile) e altri parametri dell’ordine. Infine, cliccate su “Open Trade” per confermare la vostra posizione. 

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche:

    FAQ

    Quali sono i migliori ETF obbligazionari?

    Ad oggi i più performanti sono gli ETF del gruppo iShares, nello specifico: Core 1-5 Year USD Bond e Core International Aggregate Bond.

    Dove poter negoziare i migliori ETF obbligazionari?

    Il miglior broker che permette di investire in ETF senza costi fissi è eToro, con oltre 240 Exchange Traded Fund al suo interno.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world