ETF

iShares Nasdaq Biotechnology ETF: Scheda Tecnica

In questa guida scopriremo la scheda tecnica aggiornata di iShares Nasdaq Biotechnology, un un ETF che cerca di replicare i risultati di un indice composto da azioni farmaceutiche e biotecnologiche.

Si tratta di un fondo UCITS con sede in Irlanda e negoziabile anche il Europa, su eToro, Broker leader per gli investimenti in ETF. Ecco i dati più rilevanti da conoscere per investire al meglio su questo ETF che sta generando un attenzione enorme da parte degli investitori.

Un suggerimento iniziale: possiamo negoziare questo fondo oltre ai migliori ETF da comprare sulla piattaforma di eToro. Professionale, rapida e regolamentata, rappresenta la soluzione più indicata per questo genere di investimento. Bastano 50 euro per attivare un conto, oltre alla possibilità di fare pratica su conto demo:

Clicca qui per investire nei migliori ETF con eToro

iShares Nasdaq Biotechnology ETF INFO

iShares Nasdaq Biotechnology ETF | Dati informativi

Ecco i dati identificativi di questo ETF sul mercato:

  • Ticker: IBB
  • ISIN: IE00BYXG2H39
  • Commissioni: 0,35%
  • Società amministratrice: BlackRock

Il Fondo è gestito dal gruppo BlackRock, la società di investimento più grande al mondo e leader negli ETF in America.

Descrizione

La strategia di iShares Nasdaq Biotechnology ETF è quella di replicare le società quotate sul Nasdaq e impegnate principalmente nella ricerca biomedica e nello sviluppo di nuove terapie e cure per le malattie dell’uomo.

Nel 2020 il settore bio-farmaceutico ha catalizzato l’interesse degli investitori soprattutto per la corsa al vaccino contro il covid. Ora che i vari prototipi di vaccino iniziano ad essere distribuiti, c’è da aspettarsi un boom di fatturati e utili delle aziende inclusi nell’indice.

Questo comporta che anche per il 2021 venga riconfermata una particolare attenzione verso questo settore, che in ogni caso è da sempre, uno dei più attrattivi e negoziati dagli investitori.

ETF simili

A chi fosse interessato ad esplorare altri ETF che investono in ambiti completamente diversi rispetto a quello tecnologico tecnologico, consigliamo di dare un occhiata anche a:

  • PowerShares DB Agriculture Fund
  • Horizons Marijuana Life Sciences Index ETF
  • Vanguard Real Estate ETF

Composizione

Come anticipato, il portafoglio è composto dalle migliori aziende farmaceutiche e biotech, in prevalenza americane. Ecco il dettaglio della distribuzione per area Geografica:

  • Stati Uniti: 90,90%
  • Asia: 2,93%
  • Europa Occidentale (Euro): 2,42%
  • Regno Unito: 2,23%
  • Europa Occidentale (Non Euro): 0,88%

Ed ecco le principali 5 azioni che compongono iShares Nasdaq Biotechnology ETF:

  • Amgen: 8,15%
  • Gilead Science: 7,06%
  • Vertex Pharmaceutical: 4,82%
  • Illumina: 4,73%
  • Moderna: 4,24%

Il settore di riferimento è quello della salute, ma anche la percentuale dei titoli principali è molto bassa, questo indica che tratta di un ETF è molto diversificato al suo interno.

Rendimento

Nell’ultimo anno il settore bio-farmaceutico è uno dei pochi che non solo non ha avuto perdite o stalli, anzi. La pandemia ha infatti creato dal punto di vista dei rendimenti, le condizioni per una vera e propria ascesa.

Ecco i rendimenti generati dall’ETF iShares Nasdaq Biotechnology negli ultimi anni:

  • 2018: – 4,77%
  • 2019: + 26,91%
  • 2020: + 15,18%

Non c’è da meravigliarsi del grande interesse da parte degli investitori, dati i rendimenti offerti da questo ETF.

Rating

Il Rating Morningstar sul rendimento di iShare Nasdaq Biotechnology ETF è di 4 stelle su 5, e il suo rendimento a 3 anni è stato valutato sopra alla media.

Il punteggio di Sostenibilità ESG (Environmental, Sociability, Governance) è invece di 28,22 su 50, che ha portato ad una valutazione di 3 stelle su 5.

Per completare l’analisi, vale la pena specificare che il rendimento medio del fondo è del 16,27% con una deviazione standard del 22,01%.

Quotazione

Dove è quotato l’ETF iShares Nasdaq Biotechnology? Su 4 diverse piazze finanziarie europee:

  • Stuttgart Stock Exchange
  • London Stock Exchange (con doppia valuta di negoziazione USD e GBP)
  • SIX Swiss Exchange
  • Xetra

In questo caso la commissione da pagare è pari allo 0,35% su base annua, ma nel prossimo paragrafo vedremo come è possibile evitarla.

Come investire su l’ETF iShares Nasdaq Biotechnology?

Il modo migliore per investire in ETF senza problemi fisse viene fornito da eToro, la piattaforma leader nel Trading Online, con oltre 14 milioni di clienti nel mondo.

Ecco l’ETF disponibile sulla piattaforma eToro: ETF iShares Nasdaq Biotechnology ETF

Perché conviene investire su l’ETF iShares Nasdaq Biotechnology su eToro? Tra i diversi vantaggi offerti da eToro troviamo:

  • Spread bassi
  • Piattaforma intuitiva e demo gratuita
  • Supporto di una Community internazionale

Ma ciò che rende eToro la scelta migliore per investire in ETF, è il fatto che la sua piattaforma online permette di negoziare online in totale sicurezza, ma soprattutto senza costi fissi che erodono il profitto dell’investimento.

Ecco il link per accedere immediatamente alla piattaforma:

Clicca qui per negoziare iShares Nasdaq Biotechnology con eToro

Altri ETF per investire

Uno dei segreti dell’investimento consiste nella diversificazione. Pertanto, ecco alcune ottime soluzioni da considerare per comporre il nostro portafoglio di ETF e bilanciarlo nel modo più opportuno:

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un Commento

hello world