Azioni

Le 10 migliori azioni da comprare nel 2023

In questa rassegna andremo ad esaminare tutte le migliori azioni da comprare oggi e tenere in portafoglio.

Quando si tratta di investire in azioni la soluzione migliore è quella di costruire un portafoglio con alcune delle aziende quotate più promettenti. Il principio della diversificazione è alla base dell’investimento azionario, ecco perché noi di InvestireInborsa abbiamo selezionato i 10 titoli più interessanti del momento. Ricordiamo di non puntare il nostro denaro su una singola azione, ma di distribuirlo su almeno 5 o 6 aziende differenti per settore e località geografica.

SUGGERIMENTO: il migliori broker per comprare azioni è LiquidityX, una piattaforma sicura e certificata. Possiamo sfruttare il conto demo gratuito per iniziare l’attività di costruzione del portafoglio e quando saremo pronti passare su conto reale, bastano poche decine di euro per attivare il conto. All’interno della piattaforma sono presenti tutte le migliori azioni del mondo e le commissioni sono basse e competitive.

Il nostro consiglio è quello di attivare subito un conto, bastano pochi minuti, per iniziare a costruire un portafoglio azionario completo e bilanciato su conto demo. Dopo aver trovato la giusta combinazione di azioni, basteranno pochi click per passare su conto reale:

Clicca qui per iniziare subito ad investire nella migliori azioni con LiquidityX

Come comprare le azioni in Borsa?

Per iniziare ad investire in borsa mediante l’acquisto di azioni ci sono degli step da seguire. Abbiamo selezionato i più importanti, riassumendoli nello schema che segue:

  1. Decidere quanti soldi investire: ad oggi 100 euro sono sufficienti per investire in azioni promettenti. Non è necessario avere grosse somme di denaro, anzi. Ovviamente il nostro suggerimento è di investire solo i soldi che possiamo permetterci di perdere.
  2. Definire un orizzonte temporale: alcuni titoli possono essere tenuti nel cassetto, mentre altri si prestano bene alla speculazione quotidiana in modo da massimizzare le fluttuazioni dei prezzi. Sta a noi scegliere se vogliamo investire a lungo termine o speculare sui mercati ogni giorno.
  3. Scegliere un broker certificato: è importante scegliere solo intermediari autorizzati a livello europeo. Dopo aver completato l’iscrizione con i nostri documenti in formato PDF sarà necessario attendere la validazione del nostro account. Nel frattempo sarà possibile scaricare la versione demo ed iniziare ad esercitarsi.
  4. Realizzare il deposito: mediante carta di credito, bonifico, paypal o altri strumenti dobbiamo attivare il nostro conto. Suggeriamo di depositare almeno 250 euro per avere un buon margine di manovra e poter acquistare un buon numero di azioni, anche frazionate, per comporre il nostro portafoglio.
  5. Selezionare le azioni da comprare: all’interno della piattaforma scelta sono presenti tutti i titoli azionari più famosi, basterà cercare il loro Ticker e cliccare su “Compra”. In pochi secondi le azioni appena acquistate verranno trasferite nel nostro conto.

Un procedimento rapido e sicuro, adatto anche ai principianti. Ecco dove poter iniziare il processo di registrazione:

Clicca qui per aprire un conto su LiquidityX ed investire in azioni

Le migliori azioni da comprare 

Quali sono le migliori azioni da comprare nel 2023? Ecco la classifica completa ed aggiornata con tutti i titoli di Borsa più interessanti sui quali investire:

🥇 AZIONE 🎯 TICKER 🏆 RATING
Facebook META 9.7
Ferrari RACE 9.6
Apple AAPL 9.3
Amazon AMZN 8.9
Lvmh MC 8.4
Eni ENI 8.1
Tesla TSLA 7.7
Lockheed Martin LMT 7.6
Canopy Growth CGC 7.2
Inditex ITX 7.0
Migliori azioni da comprare

Analizziamo questi titoli azionari uno ad uno, perfetti per investire in Borsa: buona lettura!

Facebook (META)

Le azioni Facebook hanno una storia interessante. La società è stata fondata nel 2004 da Mark Zuckerberg e dai suoi compagni di università, ed è cresciuta rapidamente diventando una delle piattaforme di social media più popolari al mondo. Nel 2012, Facebook ha fatto il suo ingresso in Borsa con la quotazione delle sue azioni a circa 38 dollari per azione. Da allora, l’azienda ha continuato a crescere e le sue azioni sono salite fino ad oltre 200 dollari per azione.

Ci sono diversi motivi per cui le azioni Facebook sono così popolari. In primo luogo, la società è una delle più grandi e più riconoscibili al mondo. In secondo luogo, l’azienda ha un business solido e in forte crescita. Infine, le azioni Facebook offrono agli investitori la possibilità di beneficiare della crescita futura dell’azienda soprattutto adesso che l’azienda ha deciso di puntare con decisione al metaverso.

Ferrari (RACE)

Ferrari è un’azienda italiana che produce automobili di lusso e sportive. La società è stata fondata nel 1947 da Enzo Ferrari, ed ha sede a Maranello, in provincia di Modena.

L’azienda fu inizialmente impegnata nella produzione di motori per altre case automobilistiche, ma negli anni ’50 cominciò a realizzare le sue prime vetture. Oggi Ferrari è uno dei marchi più prestigiosi al mondo, e le sue auto sono molto richieste.

Le azioni Ferrari sono state quotate in Borsa Italiana dal 2015, e hanno avuto un andamento molto positivo. Nel 2020 l’azienda ha fatturato circa 3,8 miliardi di euro, ed è stimata in oltre 18 miliardi. Ferrari è un’ottima scelta per gli investitori che cercano titoli azionari stabili nel lungo periodo. L’azienda ha infatti un solido business model, ed è ben posizionata per continuare la sua crescita anche nei prossimi anni.

Pertanto, se stai cercando una delle migliori azioni italiane da acquistare, Ferrari è potenzialmente una delle migliori opzioni sul mercato.

Apple (AAPL)

Apple è un’azienda informatica multinazionale americana con sede a Cupertino, in California. Fondata nel 1976 da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne, è riconosciuta come una delle migliori aziende tecnologiche del mondo. La sua gamma di prodotti include computer Macintosh, iPod, iPhone e iPad. L’azienda ha iniziato a quotarsi in borsa nel 1980 e da allora le sue azioni hanno registrato un’impressionante crescita.

Nel 2012, le azioni Apple hanno toccato un nuovo record storico, superando i 700 dollari per la prima volta nella storia. Tuttavia, nel 2013 l’azienda ha registrato un calo delle vendite e delle azioni, che si è protratto anche nel 2014. Nel frattempo, il co-fondatore e ex CEO Steve Jobs è venuto a mancare nel 2011 dopo una lunga battaglia contro il cancro. La sua morte ha segnato un momento triste nella storia dell’azienda, ma non ha fermato la crescita di Apple. Nel 2015, le azioni Apple hanno raggiunto un nuovo picco, superando i 130 dollari per azione.

Oggi, l’azienda è una delle società più importanti al mondo, con una capitalizzazione di mercato di circa 700 miliardi di dollari. Le azioni Apple continuano a essere una delle principali scelte degli investitori in tutto il mondo.

Amazon (AMZN)

Amazon è una delle più grandi aziende di e-commerce al mondo. Fondata nel 1994 da Jeff Bezos, Amazon ha iniziato come un negozio online di libri, ma è rapidamente cresciuta ed oggi vende una vasta gamma di prodotti. L’azienda è anche diventata un gigante dell’industria dei servizi cloud con la sua piattaforma Amazon Web Services (AWS).

Le azioni Amazon, tra le migliori azioni americane di sempre, hanno avuto un percorso molto positivo dal loro debutto in borsa nel 1997. Ad oggi, l’azienda è una delle più grandi e preziose al mondo, con una capitalizzazione di mercato superiore a $ 1 trilione. Le azioni Amazon sono state particolarmente benefiche per gli investitori che hanno acquistato azioni nell’IPO, poiché hanno registrato un rendimento annualizzato del 27% dal 1997.

Nonostante il suo successo finora, Amazon continua a crescere e si sta espandendo in nuovi settori. L’azienda ha recentemente acquisito Whole Foods Market per $ 13,7 miliardi e sta investendo in tecnologie come l’intelligenza artificiale e la realtà aumentata. 

LVMH (MC)

LVMH è una delle più importanti aziende del settore luxury a livello mondiale. Fondata nel 1987, grazie alla fusione di due gruppi già esistenti, Louis Vuitton e Moët Hennessy, oggi LVMH è un colosso che comprende oltre 60 prestigiose maison di lusso. Tra i marchi più iconici e conosciuti dell’azienda vi sono sicuramente Louis Vuitton, Dior, Fendi, Givenchy, Céline e Kenzo.

L’andamento delle azioni LVMH è strettamente legato alla performance del settore luxury a livello mondiale. Dopo un periodo di forte crescita negli anni ’90 e 2000, il settore si è trovato di fronte ad alcune difficoltà a partire dal 2008, in seguito alla crisi finanziaria internazionale. Tuttavia, grazie ad una sapiente gestione della crisi da parte dell’azienda, LVMH è riuscita a superare questo periodo difficile ed ancora oggi è una delle migliori azioni francesi.

Per investire in LVMH vi consigliamo di monitorare attentamente l’andamento del settore luxury a livello mondiale. Se il settore dovesse registrare una ripresa, le azioni LVMH ne trarranno certamente beneficio. Viceversa, se le cose dovessero andare male, anche il titolo dell’azienda potrebbe scendere di valore.

Eni (ENI)

L’ENI è una multinazionale italiana che opera nei settori dell’energia e del petrolio. La società è stata fondata nel 1953 come Agip Petroli e ha assunto il suo attuale nome nel 1992. ENI è quotata alla Borsa Italiana ed è membro del Dow Jones Industrial Average e del FTSE MIB, due importanti indici azionari.

Dal 1953 al 1992, l’azienda si chiamava Agip Petroli e faceva parte del gruppo AGIP, controllato dallo Stato Italiano. Nel 1992, l’azienda fu privatizzata e cambiò il suo nome in ENI, acronimo di Ente Nazionale Idrocarburi. Oggi ENI è una delle principali società energetiche a livello mondiale, opera in oltre 70 paesi ed è considerata una delle migliori azioni petrolifere.

L’andamento delle azioni ENI è stato molto positivo negli ultimi anni. Dal 2013, il prezzo delle azioni ENI è più che raddoppiato, raggiungendo i massimi storici nel 2018. Da allora, il prezzo delle azioni ENI è leggermente sceso ma rimane ancora molto elevato. Secondo alcuni analisti, le azioni ENI sono ancora sottovalutate e potrebbero raggiungere nuovi massimi nel prossimo futuro.

Tesla (TSLA)

Tesla Motors è un’azienda americana fondata nel 2003 che si occupa della progettazione, produzione e vendita di veicoli elettrici, sistemi di energia rinnovabile e componenti per automobili. L’azienda è stata fondata da Martin Eberhard e Marc Tarpenning ed è guidata dal CEO Elon Musk.

Tesla ha iniziato la sua attività con la produzione della Tesla Roadster, una sports car elettrica basata sul modello Lotus Elise. L’azienda è anche impegnata nella produzione di sistemi di energia rinnovabile, come i pannelli solari e le batterie per lo storage dell’energia. L’azienda ha inoltre collaborato con diversi produttori di automobili, tra cui Daimler, Panasonic e Toyota, per la fornitura di componenti per le loro vetture elettrificate.

Tesla è stata quotata in Borsa nel 2010 e il suo titolo è stato scambiato sul Nasdaq Stock Market con il simbolo TSLA. L’azienda ha avuto una crescita rapida negli ultimi anni, con una capitalizzazione di mercato che superava i $50 miliardi nel 2017. Tesla è considerata una delle aziende più innovative del settore automobilistico e ha attirato l’attenzione di investitori e media in tutto il mondo.

Lockheed Martin (LMT)

Lockheed Martin è una multinazionale statunitense che opera nel settore della difesa, dell’aerospazio e dei sistemi tecnologici. Fu fondata nel 1912 da Allan Lockheed e Glenn L. Martin come società di costruzioni aeronautiche. Nel 1995 la Lockheed Corporation si fuse con la Martin Marietta Corporation, dando vita alla Lockheed Martin Corporation.

Le azioni Lockheed Martin hanno avuto un andamento altalenante in borsa negli ultimi anni. Tuttavia, l’azienda ha continuato a fare profitti e a investire in nuove tecnologie. Lockheed Martin è oggi una delle più grandi aziende di difesa e spazio del mondo e le sue azioni continuano ad essere molto richieste dagli investitori, anche perché è da tempo una delle migliori azioni da dividendo.

La recente guerra in Ucraina ha portato questa azienda alla ribalta, grazie alla sua posizione di rilievo nel settore degli armamenti.

Canopy Growth (CGC)

Canopy Growth è una delle più grandi società di produzione e distribuzione di cannabis al mondo. Fondata nel 2014, l’azienda è cresciuta rapidamente diventando una delle aziende leader nel settore ed una delle migliori azioni cannabis sul mercato.

Nel 2018, Canopy Growth ha compiuto ulteriori passi in avanti con l’acquisizione di due importanti società: MedReleaf e Hiku Brands. Queste acquisizioni hanno permesso all’azienda di espandersi ulteriormente ed entrare in nuovi mercati. In Borsa, le azioni Canopy Growth hanno avuto un andamento altalenante, ma nel complesso sono state abbastanza stabili. Nel 2019, le azioni CGT hanno registrato una crescita del 30%, ma questo è stato seguito da un calo del 15% nel 2020.

Nonostante questi alti e bassi, Canopy Growth sembra essere sulla buona strada per continuare a crescere e diventare ancora più grande.

Inditex (ITX)

La storia delle azioni Inditex inizia nel 1985, quando Amancio Ortega e Rosalia Mera fondarono l’azienda con il nome di Industria de Diseño Textil, S.A. (Inditex, S.A.), una società dedicata alla produzione e distribuzione di abbigliamento low-cost.

Nel giro di pochi anni, l’azienda è cresciuta rapidamente ed ha iniziato a espandersi in tutta Europa. Nel 2001, Inditex è entrata nell’indice borsistico spagnolo IBEX 35 e nel 2006 ha fatto il suo debutto sul mercato azionario statunitense con la quotazione delle sue azioni sul New York Stock Exchange (NYSE). Oggi, Inditex è una delle più grandi aziende di abbigliamento al mondo, con oltre 7.000 negozi in 96 paesi, ed una delle migliori azioni europee.

Nel 2008 la crisi economica mondiale ha colpito duramente Inditex e il prezzo delle sue azioni è sceso rapidamente, toccando i minimi storici intorno ai 9 euro nel 2009. Dal 2010, però, le cose sono migliorate e le azioni Inditex hanno recuperato tutte le perdite subite durante la crisi, tornando ai livelli pre-crisi nel 2013.

Oggi, le azioni Inditex sono quotate intorno ai 30 euro e l’azienda è una delle principali protagoniste dell’industria tessile mondiale.

Come scegliere le migliori azioni da comprare?

Prima di iniziare a comprare azioni dobbiamo comprendere quali sono gli strumenti adatti per valutare la bontà di un’azienda e la sua capacità di aumentare il suo valore nel tempo. A tal proposito abbiamo utilizzato 5 parametri per determinare quali sono le migliori azioni da comprare oggi, ecco quali sono gli indicatori utilizzati:

  • Capitalizzazione: un’azienda solida è in grado di reggere anche durate i periodi di crisi del mercato. Se cerchiamo aziende per investire nel medio e lungo periodo dobbiamo necessariamente considerare la loro capitalizzazione.
  • Performance: occorre puntare sulle aziende con un ROI elevato e con ottimi rendimenti sul mercato azionario. Sarà utile comprendere le motivazioni del rialzo per determinare se sono frutto della speculazione o di una vera crescita strutturale.
  • Potenzialità del settore: spesso quando un segmento di mercato è in ascesa funge da traino anche per tutte le altre aziende appartenenti al settore. un esempio? Il settore farmaceutico durante la pandemia.
  • Rapporto P/E: uno dei principali indicatori di Borsa, serve a determinare se un titolo azionario è sopravvalutato oppure sottovalutato. Si esprime in valori assoluti e non percentuali, quindi più basso è il dato e maggiori saranno le possibilità di realizzare un buon acquisto nel lungo periodo.
  • Management: informiamoci sempre su coloro che guidano l’azienda, in quanto un Team di qualità è sinonimo di risultati positivi. Le risorse umane sono fondamentali per determinare il successo di una Startup ed anche di un’azienda matura.
azioni da comprare

Conclusioni

In questa guida noi di InvestireInBorsa abbiamo offerto delle ottime soluzioni in merito le migliori azioni da comprare nel 2023.

La scelta comprende titoli di grande interesse e con potenzialità di crescita molto elevate! Un bel portafoglio composto dalle aziende elencate sarà sicuramente competitivo, diversificato e gestibile online. A tal riguardo sarà importante la scelta delle Piattaforma. Il Broker XTB è uno dei più importanti in materia di investimento su azioni estere, grazie ad un’offerta completa ed una piattaforma professionale.

In generale i broker per investire sulle migliori azioni sono i seguenti, professionali e con conto Demo a disposizione:

Piattaforma: liquidityx
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Azione Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche:

    FAQ

    Quali sono le migliori azioni da comprare nel 2023?

    Sicuramente titoli azionari appartenenti a queste categorie: farmaceutico, energie rinnovabili, gaming e intrattenimento.

    Su quali azioni investire oggi?

    Senza dubbio le grandi azienda Pharma e le aziende Tech statunitensi, da sempre foriere di ottimi rendimenti in Borsa.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 4 Media: 3]

    2 Commenti

    Lascia un Commento

    hello world