Azioni

Le 10 Migliori Azioni da Comprare (Top 2024)

migliori azioni da comprare
Scritto da Claudio Tuteri

In un contesto economico sempre mutevole, individuare le migliori azioni da comprare diventa cruciale per gli investitori attenti al futuro. Attraverso un’analisi approfondita dei trend di mercato, delle innovazioni tecnologiche e delle prospettive settoriali, ci addentreremo nei titoli azionari che si prospettano come i protagonisti del 2024. Preparatevi a esplorare le opportunità che il prossimo anno potrebbe offrire, guidati dalla consapevolezza e dalla ricerca accurata, nell’emozionante mondo degli investimenti.

🔽 LE 10 MIGLIORI AZIONI DA COMPRARE: RANKING 2024 🔽

🥇 AZIONE 🏆 RATING
Meta Platforms 9.7
Ferrari 9.6
Apple 9.3
Amazon 8.9
Lvmh 8.4
Eni 8.1
Tesla 7.7
Lockheed Martin 7.6
Microsoft 7.2
Inditex 7.0
Migliori azioni da comprare

SUGGERIMENTO INIZIALE – Come investire nelle migliori azioni di borsa? 

Il migliori broker per comprare azioni è XTB, una piattaforma sicura e certificata. Al suo interno sono presenti tutte le principali azioni mondiali, negoziabili con commissioni basse e competitive. Ecco quali sono i passi da seguire:

  1. Cliccare nel link in basso e compilare il Form di iscrizione
  2. Realizzare il deposito con le modalità di pagamento indicate
  3. Accedere nella piattaforma e selezionare le azioni di interesse
  4. Cliccare su “Compra” per realizzare l’acquisto
  5. Monitorare il portafoglio azionario ogni giorno

Clicca qui per iniziare subito ad investire nella migliori azioni con XTB

1. Facebook (META)

Facebook è una società di social media fondata nel 2004 da Mark Zuckerberg e Eduardo Saverin. È una delle più grandi aziende al mondo con oltre 2,45 miliardi di utenti attivi mensili a luglio 2019. Il modello di business dell’azienda si basa sulla pubblicità, sulla raccolta dei dati degli utenti e sui servizi di realtà virtuale. Facebook offre due principali servizi: un sito web di social network e applicazioni mobili. L’azienda offre anche altri servizi digitali come Messenger, Instagram e WhatsApp. La principale fonte di guadagno di Meta Platforms è la pubblicità, che consente alle aziende di rivolgersi agli utenti attraverso la raccolta dei dati degli utenti. L’azienda vende anche prodotti e servizi di realtà virtuale, come Oculus Rift e il relativo software.

2. Ferrari (RACE)

Ferrari è un costruttore italiano di auto di lusso fondato nel 1947 da Enzo Ferrari. È uno dei marchi di auto sportive più famosi al mondo e vanta una lunga storia di successi negli sport motoristici. Il modello di business dell’azienda si basa sulla vendita di auto sportive di lusso e di prodotti, tra cui abbigliamento e accessori. L’azienda offre anche servizi come i programmi di leasing, le auto usate e i modelli in edizione limitata. La Ferrari è anche coinvolta in eventi sportivi e sponsorizzazioni ed è una delle migliori azioni italiane di sempre. La principale fonte di reddito dell’azienda proviene dalla vendita di autovetture.

3. Apple (AAPL)

Apple è un’azienda tecnologica americana fondata nel 1976 da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne. È una delle più grandi aziende al mondo e uno dei principali attori del settore tecnologico. Il modello di business dell’azienda si basa sulla vendita di hardware (come iPhone, Mac e iPad), sulla vendita di software (come iOS) e sulla vendita di prodotti di consumo (come l’Apple Watch). L’azienda guadagna anche da servizi come iCloud, iTunes e App Store. La principale fonte di reddito di Apple è la vendita di prodotti hardware e software, ma genera anche alcune entrate da accordi di licenza, pubblicità e altri servizi.

Approfondisci: Migliori azioni tecnologiche.

4. Amazon (AMZN)

Amazon è un’azienda americana di e-commerce e cloud computing fondata nel 1994 da Jeff Bezos. È una delle più grandi aziende al mondo e uno dei principali operatori nel settore della vendita al dettaglio online, dell’elettronica di consumo e dei media digitali. Il modello commerciale dell’azienda si basa sulla vendita di prodotti ai consumatori (attraverso Amazon.com) e sulla fornitura di servizi web (attraverso Amazon Web Services). L’azienda guadagna anche dalla pubblicità, dagli abbonamenti e da altri servizi. La principale fonte di entrate di Amazon è la vendita di prodotti ai consumatori, ma genera anche alcune entrate attraverso i servizi web e altri servizi.

Approfondisci: Migliori azioni americane.

5. LVMH (MC)

LVMH è una multinazionale francese di beni di lusso fondata nel 1987 da Bernard Arnault. È una delle più grandi aziende al mondo e uno dei principali attori nel settore dei beni di lusso. Il modello commerciale dell’azienda si basa sulla vendita di prodotti di fascia alta come abbigliamento, gioielli, orologi, profumi, cosmetici, vini e liquori. L’azienda offre anche servizi come hotel, ristoranti e pianificazione di eventi. La principale fonte di reddito di LVMH deriva dalla vendita di beni di lusso, ma genera anche alcune entrate attraverso accordi di licenza e altri servizi. 

Approfondisci: Migliori azioni francesi.

6. Eni (ENI)

ENI è una multinazionale italiana del petrolio e del gas fondata nel 1953 da Enrico Mattei. È una delle più grandi compagnie energetiche del mondo e opera in oltre 70 Paesi. Il modello di business dell’azienda si basa sull’esplorazione e la produzione, la raffinazione e la commercializzazione e il commercio di prodotti petroliferi. L’azienda offre anche servizi come la consulenza e ingegneria. La principale fonte di reddito dell’ENI proviene dalla vendita di prodotti petroliferi e di gas, ma genera anche alcune entrate attraverso servizi, accordi di licenza e altre attività.

Approfondisci: Migliori azioni petrolifere.

7. Tesla (TSLA)

Tesla è un’azienda americana di veicoli elettrici e di stoccaggio di energia fondata nel 2003 da Elon Musk. È una delle più grandi aziende del mondo e uno dei principali attori dell’industria automobilistica. Il modello commerciale dell’azienda si basa sulla vendita di veicoli elettrici (come Tesla Model S, Model X e Model 3), prodotti solari e sistemi di accumulo di energia. Tesla offre anche servizi come l’Autopilota e la rete di Supercharger. La principale fonte di reddito per l’azienda è la vendita di veicoli elettrici, ma genera anche alcune entrate attraverso servizi e altre attività.

8. Lockheed Martin (LMT)

Lockheed Martin è un’azienda americana di aerospazio, difesa, sicurezza e tecnologie avanzate fondata nel 1912. È una delle più grandi aziende del mondo e uno dei principali attori del settore della difesa. Il modello di business dell’azienda si basa sulla fornitura di sistemi, servizi e prodotti per l’aerospazio e la difesa ai suoi clienti in tutto il mondo. Questo include ricerca e sviluppoproduzione e vendita. La principale fonte di entrate di Lockheed Martin è la vendita di prodotti e servizi per la difesa, ma genera anche alcune entrate attraverso altre attività come contratti governativi, collaborazioni di ricerca e altro.

Approfondisci: Migliori azioni da dividendo.

9. Microsoft (MSFT)

Microsoft è un’azienda tecnologica statunitense fondata nel 1975 da Bill Gates e Paul Allen. È una delle più grandi aziende del mondo e uno dei principali attori del settore tecnologico. Il modello commerciale dell’azienda si basa sulla vendita di software, servizi e hardware ai suoi clienti in tutto il mondo. Questo include sistemi operativi, prodotti server, strumenti di produttività per l’ufficio, piattaforme di gioco e altri dispositivi elettronici di consumo. La principale fonte di reddito di Microsoft è la società si basa sulla vendita di software e servizi, ma genera anche alcuni ricavi attraverso la vendita di hardware, accordi di licenza e altre attività.

10. Inditex (ITX)

Inditex è un’azienda spagnola di moda e vendita al dettaglio fondata nel 1985 da Amancio Ortega. È una delle più grandi aziende al mondo e uno dei principali attori dell’industria della moda. Il modello di business dell’azienda si basa sulla vendita di abbigliamento, calzature, accessori, prodotti tessili per la casa e altri articoli attraverso la sua rete di negozi e piattaforme online. La principale fonte di reddito di Inditex è la vendita di beni di lusso, ma genera anche alcune entrate attraverso accordi di licenza e altri servizi. L’azienda offre anche carte di credito con il proprio marchio che offrono ai clienti sconti sugli acquisti.

Approfondisci: Migliori azioni europee.

azioni da comprare

Conclusioni

In questa guida noi di InvestireInBorsa abbiamo offerto delle ottime soluzioni in merito le migliori azioni da comprare nel 2024. Ecco i parametri utilizzati per la scelta delle azioni presenti nel ranking:

  • Rapporto prezzo/utili (P/E): Misura del prezzo del titolo rispetto agli utili. I titoli con P/E più elevati sono generalmente più rischiosi e possono essere più volatili rispetto a quelli con valori più bassi.
  • Rendimento del dividendo: Si calcola dividendo l’importo del dividendo annuale per il valore attuale del titolo. 
  • Rapporto prezzo/valore contabile (P/B): Questo rapporto misura il valore di un’azione rispetto al suo valore contabile, ovvero al patrimonio netto della società.

👇 CLICCA NELLA TABELLA PER INIZIARE AD INVESTIRE 👇

Piattaforma: xStation
Deposito Minimo: 10€
Licenza: Cysec
  • Corso Trading Gratuito
  • Conto Remunerato
  • Oltre 1.500 Asset
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: Proprietaria
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Conto Remunerato
  • Azioni Frazionate
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma:
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    74.90% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Leggi anche:

    FAQ

    Come scegliere le migliori azioni da comprare?

    Nel selezionare le migliori azioni da acquistare, è fondamentale condurre un’analisi approfondita, considerando diversi indicatori chiave. Il rapporto Prezzo/Earnings (P/E) fornisce un’indicazione del valore di mercato rispetto agli utili, aiutando a valutare se un’azione è sovra- o sottovalutata. Il Dividend Yield, esprimendo i dividendi in percentuale rispetto al prezzo dell’azione, è cruciale per gli investitori orientati al reddito. Il rapporto Prezzo/Book (P/B) offre un quadro della valutazione dell’azienda in base al suo valore contabile, evidenziando se l’azione è negoziata a sconto o premio rispetto ai suoi asset.

    Su quali azioni investire oggi?

    Nel contesto attuale, l’investimento in aziende legate all’intelligenza artificiale (IA) e al cibo sintetico emerge come una prospettiva avvincente. Aziende leader nel settore dell’IA, come NVIDIA e Salesforce, si distinguono per le loro innovazioni rivoluzionarie nel campo, potenziando diverse industrie con soluzioni intelligenti e avanzate. Parallelamente, nel settore alimentare, diverse aziende stanno ridefinendo il panorama gastronomico con prodotti a base di proteine vegetali. Investire in queste pionieristiche società offre opportunità di crescita significative in settori chiave per il futuro.

    Dove comprare le migliori azioni?

    Quando si tratta di acquistare le migliori azioni, è cruciale scegliere una piattaforma di trading affidabile e avanzata. In questo contesto, XTB si distingue come una scelta di rilievo per gli investitori. Con una reputazione consolidata nel settore, offre una piattaforma intuitiva e ricca di strumenti analitici, consentendo agli utenti di eseguire operazioni in modo efficiente e informato.

    Quali azioni comprare per il 2024?

    All’orizzonte del 2024, le azioni di NVIDIA e Lockheed Martin emergono come scelte intriganti per gli investitori attenti alle prospettive di crescita. NVIDIA, leader nell’industria dei processori grafici e dell’Intelligenza Artificiale, continua a guidare l’innovazione tecnologica. Parallelamente, Lockheed Martin, azienda aero-spaziale e della difesa, si posiziona in modo solido grazie a contratti governativi e progetti di sicurezza nazionale.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 4 Media: 3]

    Sull'autore

    Claudio Tuteri

    Claudio Tuteri, laureato in economia nel 2012, coltiva la sua passione per il trading fin da giovane. Attratto dalle dinamiche dei mercati finanziari, ha dedicato gli ultimi dieci anni a investire principalmente nell'azionario, affinando le sue competenze e ottenendo risultati apprezzabili. Avido lettore di riviste economiche, ha integrato la sua esperienza pratica con una solida conoscenza teorica. La sua inclinazione per la scrittura lo ha portato a coniugare le sue competenze finanziarie con la produzione di guide professionali destinate agli investitori di tutti i livelli. Grazie a questa combinazione unica di conoscenze e talenti, Claudio si è guadagnato una reputazione come esperto autorevole nel campo degli investimenti finanziari.

    6 Commenti

    • Aaaaaah bravi, finalmente leggo lockheed martin tra i consigli! Suggerisco alla redazione anche qualche azienda che lavora con l’energia atomica…

    • Spesso non si tengono in considerazione i macrotrend, pertanto credo che il 2024 sarà dominato dalle aziende di AI, dalla carne sintetica (occhio a Beyond Meat!) e dal mercato dei semiconduttori. Partendo da questa base, si potrà costruire un buon portafoglio.

    • Io ho sul groppone un botto di azioni Mediaset, non so più che farmene! Me ne sbarazzo ora che valgono meno di zero o attendo ancora? si accettano suggerimenti!

    Lascia un Commento