Criptovalute

Criptovalute Emergenti [Lista Completa ed Aggiornata]

Le criptovalute emergenti rappresentano dei veri e propri assets crittografici, che nel corso degli ultimi anni, o addirittura degli ultimi mesi, hanno avuto la forza e la capacità di aumentare la propria dominance nel più vasto paniere delle monete digitali. La guida odierna permetterà al trader di avere a disposizione più strumenti da confrontare e la possibilità di attuare strategie focalizzando l’attenzione su più assets.

Che il Bitcoin rappresenti la criptovaluta per eccellenza e l’asset più considerato degli ultimi anni è ormai certo a tutti. Ciò che ancora molti non sanno, tuttavia, è che il più ampio panorama crittografico è composto da tantissime altre realtà. Per tale ragione, abbiamo deciso di parlare delle migliori criptovalute emergenti ad oggi disponibili all’interno del mercato.

Nel corso della guida parleremo di:

  • Caratteristiche principali delle criptovalute emergenti
  • Criptovalute emergenti di nuova generazione
  • Metodologie per scambiare su criptovalute attraverso i migliori Broker online

A tal riguardo, un ottimo punto di avvio, riguarda la presentazione tabellare dei migliori servizi di brokeraggi online, fra i quali eToro, ForexTB ed IQ Option. Sono tutte piattaforme autorizzate ed in possesso di un database ricco di strumenti crittografici:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Le 3 Criptovalute Emergenti Più Famose

    Entrando maggiormente nel dettaglio della questione, è possibile avviare una vera e propria analisi in merito alle criptovalute emergenti più famose al mondo. Eccole a seguire:

    Bitcoin: rappresenta sicuramente lo strumento crittografico più importante degli ultimi anni. Dalla sua nascita ad oggi, ha avuto la costante capacità di raggiungere prezzi davvero importanti e di generare ottimi risultati sotto tanti punti di vista.

    Partita con un valore di pochi dollari, ha lentamente iniziato la sua corsa al rialzo, raggiungendo nel 2017 quote attorno i 20.000 dollari. Nonostante gli alti e bassi, continua a generare costante interesse e mantenere una dominance superiore a tutti gli altri strumenti.

    Clicca qui per scambiare su Bitcoin con CFD

    Ethereum: partita con la consapevolezza e la volontà di portare qualcosa di nuovo, rispetto al Bitcoin, ETH ha lentamente iniziato ad essere riconosciuta come criptovalute emergente. La tecnologia Blockchain alla sua base, ad oggi, viene utilizzata all’interno di tantissimi settori e progetti trasversali.

    Non stupisce, infatti, come siano in molti ad immaginare un possibile sorpasso nei riguardi del Bitcoin. Ad accelerare ulteriormente la fama dell’Ethereum è altresì il vicino aggiornamento, che dovrebbe essere lanciato fra il finire del 2020 e l’inizio del 2021, sul cosiddetto Ethereum 2.0. In altri termini la criptovaluta è in continua evoluzione.

    Clicca qui per scambiare su Ethereum con CFD

    Litecoin: all’interno della classifica delle criptovalute emergenti più famose, dicerto non poteva mancare l’LTC. Anche in questo caso, proprio come i due precedenti, ci troviamo di fronte ad uno strumento storico, presente ormai da anni all’interno del panorama crittografico mondiale.

    La tecnologia alla base del suo ecosistema continua ad essere utilizzato all’interno di molti progetti diversificati. Fra gli ultimi, è possibile notare la presenza della Litecoin Foundation all’interno del settore gaming.

    Clicca qui per scambiare su Litecoin con CFD

    Le 3 Criptovalute Emergenti Per Capitalizzazione

    Dopo aver analizzato le criptovalute emergenti più famose, è ora possibile dare uno sguardo più approfondito agli strumenti con capitalizzazione in aumento. Eccoli a seguire:

    Ripple: rappresenta sicuramente una delle maggiori criptovalute emergenti e di nuova generazione. Nata nel 2013, ha sin da subito dimostrato di voler modificare in meglio il settore crittografico, portando migliorie rispetto alle criptovalute di prima generazione.

    Fra i tanti punti di forza dell’ecosistema Ripple, troviamo sicuramente la velocità di calcolo, la possibilità di attuare delle transazioni in modo trasparente, ed allo stesso tempo controllato, e la volontà nel voler diminuire drasticamente i costi per gli utenti. L’ecosistema Ripple possiede il suo strumento “XRP”.

    Clicca qui per scambiare su Ripple con CFD

    Bitcoin Cash: viene da molti considerato il fratello del Bitcoin tradizionale ed effettivamente rappresenta uno strumento nato da un Hard Fork sulla criptovaluta d’eccellenza. Parlare delle sue caratteristiche significa tenere in considerazione alcuni limiti, che tutt’oggi possono essere riscontrati all’interno del Bitcoin, primo fra tutti la capacità dei blocchi.

    Le criptovalute di prima generazione, infatti, contrariamente da quelle moderne, non riescono a raggiungere velocità di scambio elevate, per via di una struttura considerata inefficiente per la mole di dati attuale. Bitcoin Cash, nata nel 2017, mira ad incrementare la velocità nei trasferimenti, basandosi su nuove tecnologie.

    Clicca qui per scambiare su Bitcoin Cash con CFD

    Binance Coin: scorrendo all’interno della lista delle criptovalute emergenti con maggiore capitalizzazione, un buon posizionamento è preso da BNB. Entrando maggiormente nello specifico, Binance Coin rappresenta lo strumento crittografico lanciato dall’Exchange mondiale Binance.

    Utilizzato prettamente per pagare commissioni interne allo scambiatore, dando la possibilità agli utenti di ottenere sconti del 50%, ha lentamente iniziato ad essere considerato come vero e proprio asset crittografico.

    Clicca qui per scambiare su Binance Coin con CFD

    Le 3 Criptovalute Emergenti Da Tenere D’occhio

    Prima di passare agli importanti aspetti pratici, è opportuno concludere la nostra lista con le criptovalute emergenti da tenere d’occhio. Si tratta di strumenti crittografici di ultima generazione, nati nel corso degli ultimi tempi ed in possesso di un valore relativamente basso rispetto ai colossi esaminanti nei paragrafi iniziali. Eccoli a seguire:

    Stellar: nata nel 2014, rappresenta sicuramente una delle criptovalute emergenti da tenere fortemente in considerazione all’interno del mercato crittografico. Proprio come altri strumenti, Stellar nasce con lo scopo e la consapevolezza di migliorare ulteriormente alcuni punti di debolezza delle criptovalute tradizionali.

    In questo caso, lo stesso ecosistema, è ad oggi conosciuto per ampie velocità nei trasferimenti, bassi costi all’interno degli scambi ed un prezzo relativamente basso (se confrontato con il colosso Bitcoin). L’ecosistema possiede un proprio strumento “Lumens” ed è possibile individuare l’assets attraverso la quotazione XLM.

    Clicca qui per scambiare su Stellar con CFD

    Cardano: rappresenta uno strumento crittografico di ultima generazione, strettamente legato allo strumento ADA. Una delle particolarità più importanti, a differenziare questo strumento da altri, riguarda la sua struttura interna, basata su due livelli separati. Gli stessi, funzionando in simbiosi, permettono di garantire una maggiore sicurezza, senza inficiare su qualità e velocità nelle transazioni.

    Clicca qui per scambiare su Cardano con CFD

    IOTA: è un colossale progetto Open Source, nato anch’esso nel corso degli ultimi anni, ed esploso soprattutto per via dei tanti utilizzi all’interno di settori trasversali. E’ importante considerare, che contrariamente dalla idee iniziali delle criptovalute tradizionali, basate sulla sostituzione delle valute reali, si è lentamente lasciato posto all’uso della Blockchain all’interno di altri settori. La presenza della tecnologia IOTA, inserita in molti ambiti innovativi, ben dimostra il radicale cambiamento e lo sviluppo dello strumento.

    Clicca qui per scambiare su IOTA con CFD

    Criptovalute Emergenti: Possibili Sorprese

    Oltre alle criptovalute elencate all’interno dei paragrafi precedenti, all’interno del più ampio paniere crittografico mondiale, è possibile scoprire altri strumenti innovativi. Si tratta di strumenti Crypto che, per un motivo o per un altro, hanno lentamente iniziato ad essere ampiamente considerati all’interno del mercato. Fra questi, alcune criptovalute emergenti rivelazione nel 2020 sono:

    Oltre ciò, un ottimo risultato, soprattutto in riferimento alle rapide tecnologie ed agli ecosistemi sui quali poggiano, è stato raggiunto da altre criptovalute emergenti quali:

    Broker Per Negoziare Con Criptovalute Emergenti

    Visionate le criptovalute emergenti nel corso di questi ultimi periodi, è ora opportuno avviare alcune considerazioni in merito alle nuove metodologie di scambio online. Parlando di investimenti tradizionali, tutte le criptovalute presentate precedentemente possono essere acquistate fisicamente e conservate all’interno di appositi portafogli digitali. In questo modo, tuttavia, il possessore può beneficiare solamente in caso di aumento del valore specifico.

    Contrariamente da tutto ciò, nel corso degli ultimi anni, sono nati innovativi sistemi di scambio, basati sui cosiddetti contratti per differenza. Chiamati anche CFD, rappresentano dei veri e propri strumenti derivati, associabili subito a due vantaggi importanti rispetto all’operatività degli Exchange.

    Il primo riguarda la non necessaria presenza di Wallet integrati o di sistemi di archiviazione. In questo modo il trader è maggiormente protetto nei riguardi di eventuali attacchi informatici. Il secondo, invece, attiene la possibilità di sfruttare la doppia chance operativa:

    • Apertura Long (al rialzo) su criptovalute emergenti tramite CFD: basata su ipotesi di aumento dei valori dell’asset selezionato.
    • Apertura Short (al ribasso) su criptovalute emergenti tramite CFD: basata su ipotesi di decremento dei valori dello strumento selezionato.

    Prima di passare all’operatività diretta, è tuttavia importante scegliere con cura la giusta piattaforma di negoziazione, ed affidarsi esclusivamente a Broker regolamentati ed in possesso delle giuste licenze governative. A tal proposito, nel corso dei prossimi paragrafi, esamineremo 3 leader nel campo del trading su criptovalute:

    • eToro
    • ForexTB
    • IQ Option

    eToro

    Un primo Broker professionale, con il quale poter analizzare e scambiare su criptovalute emergenti tramite CFD, è sicuramente eToro. E’ una piattaforma fluida, facile da utilizzare, ricca di funzioni interessanti e soprattutto in possesso di tantissimi strumenti crittografici. Entrando all’interno del suo database, si ha la certezza di poter individuare le criptovalute più conosciute e maggiormente considerate all’interno del settore del trading online.

    Una delle prime caratteristiche interessanti, apprezzata sia da traders esperti che da negoziatori alle prime armi, è il cosiddetto Copy Trading. Tale modalità, presente ormai da anni, permette a tutti gli utenti di eToro di poter copiare le strategie avviate da veri e propri specialisti del trading online. In questo caso, dopo aver selezionato il proprio Popular Investors, tutte le azioni da lui effettuate, verranno specularmente avviate anche sul proprio profilo.

    In questo modo, il trader ha fin da subito due vantaggi importanti: riuscire ad essere presente nel settore anche in mancanza di tempo, facendo scegliere al proprio trader selezionato, ed imparare le mosse strategiche dei professionisti. Tutto ciò in modo completamente gratuito e senza costi di commissione aggiuntivi per l’uso del Copy Trading.

    Clicca qui per scoprire eToro

    ForexTB

    Parlando di operatività su criptovalute emergenti, non poteva di certo mancare la piattaforma ForexTB. La stessa, grazie ai suoi anni di esperienza, viene ad oggi considerata un vero e proprio leader nel campo delle negoziazioni su criptovalute. Gli utenti di ForexTB, oltre a poter beneficiare di Spread bassi e di nessun costo sulla gestione, hanno la possibilità di ottenere strumenti innovativi e funzionalità all’avanguardia.

    Una delle prime, considerata un vero e proprio punto di forza, riguarda i Segnali di Trading. Gli stessi, inviati a tutti gli utenti della piattaforma sotto forma di notifiche, riguardano vere e proprie analisi su tantissimi strumenti finanziari. E’ un servizio gratuito, non necessita di nessuno abbonamento supplementare e permette di ottenere ottime informazioni (anche sulle criptovalute emergenti), da poter approfondire successivamente nel dettaglio.

    Clicca qui per i Segnali di ForexTB

    Oltre ciò, ForexTB tiene molto anche all’aspetto della formazione. Molte volte, soprattutto i nuovi utenti, sentono la necessità di essere istruiti in merito ad alcune nozioni base, anche in riferimento agli strumenti crittografici.

    E’ proprio qui che entra in gioco ForexTB, il quale, attraverso un vero e proprio corso di formazione, dà a tutti la possibilità di ottenere informazioni specifiche sul trading online. Anche in questo caso si tratta di un servizio completamente gratuito e gestito da reali professionisti del settore, con anni di esperienza alle spalle. Sicuramente un ottimo modo per iniziare!

    Clicca qui per scoprire ForexTB ed il suo Corso

    IQ Option

    Un’ultima piattaforma online professionale, da poter inserire nella nostra guida sulle criptovalute emergenti, è IQ Option. Entrando all’interno della pagina ufficiale, salta subito all’occhio l’estrema semplicità delle funzioni ed una velocità di caricamento ai massimi livelli. Nel mondo del trading, infatti, soprattutto per le strategie di breve periodo, anche un secondo può fare la differenza. A tal proposito, è importante fare affidamento su sistemi fluidi e senza nessuna tipologia di interruzione.

    Un secondo grande, vantaggio, che va ulteriormente a diversificare questo Broker da molte altre realtà competitors, è la possibilità di finanziare il proprio account con piccole somme. Utilizzando i propri sistemi di pagamento preferiti, associati ai circuiti mondiali più affidabili e controllati, l’utente può caricare solamente 10 €.

    Oltre ciò, in caso si avesse la necessità di testare la piattaforma, senza voler caricare soldi reali, IQ Option ha pensato di strutturare un comodo conto di prova gratuito, fruibile sia da professionisti che da principianti. Quest’ultimo, oltre a permettere di prendere dimestichezza con tutti gli strumenti del Broker, dà la possibilità di provare nuove strategie operative, anche su criptovalute emergenti, senza la paura di perdere capitali reali. Tutto ciò, può essere avviato sia attraverso il proprio pc sia tramite una funzionale applicazione per dispositivi mobili (Android o iOS).

    Clicca qui per scoprire IQ Option

    Criptovalute emergenti

    Conclusioni

    La guida odierna, scritta appositamente per traders ed appassionati di criptovalute, ha permesso di scoprire le maggiori criptovalute emergenti presenti sul mercato.

    Alla luce di quanto esaminato, le 3 criptovalute più conosciute sono state: Bitcoin, Ethereum e Litecoin. Procedendo nella classifica, una panoramica generale è stata fatta sugli strumenti con capitalizzazione cresciuta negli ultimi tempi. Fra queste, sono state analizzate: Ripple, Bitcoin Cash e Binance Coin. Per ultimo, non per importanza, gli assets crittografici da tenere d’occhio, in possesso di un valore relativamente basso, sono stati: Stellar, Cardano, IOTA.

    Assodato ciò, il lettore ha avuto la possibilità di comprendere a pieno l’efficacia dei contratti per differenza (CFD) e la loro associazione con le criptovalute. A tal riguardo, sono state presentate le migliori piattaforme per criptovalute.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Cosa sono le criptovalute emergenti?

    Sicuramente tutti gli strumenti crittografici maggiormente considerati all’interno del settore delle criptovalute e legati ad un costante e crescente interesse nel mercato.

    Quali sono le criptovalute emergenti?

    Fra le criptovalute emergenti più importanti possiamo ricordare: Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Stellar, Ripple, Bitcoin Cash, Binance Coin, IOTA e Cardano.

    Come riconoscere le criptovalute emergenti?

    Oltre all’interesse del mercato, è possibile fare affidamento anche sul livello degli scambi e sulla capitalizzazione totale dello strumento.

    Su quali Broker trovare le criptovalute emergenti?

    Le criptovalute emergenti possono essere individuate solamente su piattaforme professionali ed autorizzate. Le migliori, anche per strumenti crittografici, sono eToro, ForexTB e IQ Option.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento