Forex

Migliori Coppie di Valute sul Forex

migliori coppie di valute
Scritto da Claudio Tuteri

Cos’è una Coppia di Valute?

Una Coppia di Valute rappresenta il rapporto di scambio tra due valute diverse. Sono composte da una valuta di base e una valuta quotata, dove la valuta di base è quella che viene comprata o venduta, mentre la valuta quotata è quella utilizzata per valutare la relativa forza o debolezza della valuta di base. Ad esempio, nella coppia EUR/USD, l’euro è la valuta di base e il dollaro statunitense è la valuta quotata. Il prezzo di una coppia di valute indica quanti unità della valuta quotata sono necessarie per acquistare un’unità della valuta di base. Le coppie di valute sono il fondamento delle transazioni nel mercato forex e sono utilizzate dagli operatori per effettuare scambi e speculazioni valutarie.

Principali Coppie di Valute

Nel mercato forex esistono numerose coppie di valute, ma le più comuni e ampiamente negoziate sono le cosiddette “principali” e le “minori”. Analizziamo le principali.

EUR/USD

La coppia EUR/USD è una delle coppie di valute più scambiate al mondo, la cui storia risale al 1999, quando è stata creata con l’introduzione dell’euro. Questa coppia rappresenta due delle più grandi economie del mondo, ed è quindi molto sensibile agli eventi globali e alle notizie economiche. L’euro è composto da 19 paesi europei che hanno adottato una moneta comune, mentre il dollaro statunitense è ampiamente utilizzato nelle transazioni internazionali. La coppia EUR/USD ha vissuto periodi di grande volatilità, con brusche oscillazioni dei prezzi dovute ad eventi politici o alla pubblicazione di dati economici. 

GBP/USD

La coppia GBP/USD è un’altra popolare coppia di valute, con una lunga e tumultuosa storia. La sterlina britannica è stata adottata come valuta per la prima volta nel XVII secolo, mentre il dollaro statunitense è stato introdotto nel 1792. Da allora, queste due valute hanno vissuto molti periodi di volatilità a causa di cambiamenti politici o economici in entrambi i paesi, rendendo la coppia GBP/USD sensibile alle notizie e agli eventi di entrambi i paesi. La sterlina britannica è stata storicamente una delle valute più forti, e spesso agisce come punto di riferimento per altre coppie di valute. 

EUR/GBP

L’EUR/GBP è una coppia di valute molto popolare grazie alla sua grande liquidità nel mercato valutario e alla sua relazione con due delle maggiori economie del mondo. L’euro è stato introdotto nel 1999 e ha sostituito diverse valute europee, mentre la sterlina britannica è una valuta importante dal 1694. L’EUR/GBP è considerato uno dei e viene spesso utilizzato come copertura contro il rischio o per proteggersi dalle brusche variazioni dei tassi di cambio. Ha sperimentato periodi di estrema volatilità a causa di eventi di rilievo o cambiamenti politici, rendendolo una coppia interessante per gli operatori che cercano profitti a breve termine. L’EUR/GBP viene anche utilizzato come valuta di base per il trading sul forex con altre valute europee, come l’euro, il franco e la corona. 

USD/JPY

La coppia USD/JPY è una delle coppie di valute più scambiate grazie alla sua grande liquidità nel mercato valutario e alla stretta relazione tra due importanti attori economici. Il dollaro statunitense è stato introdotto per la prima volta nel 1792, mentre lo yen giapponese è una valuta importante dal 1870. È considerato un porto sicuro per gli investitori che cercano di proteggersi o trarre vantaggio dalle forti oscillazioni del tasso di cambio. La coppia USD/JPY è una scelta popolare tra i trader giornalieri e altri investitori a breve termine che cercano di trarre profitto dalle rapide fluttuazioni dei prezzi. Viene anche utilizzata dalle banche centrali per influenzare il tasso di cambio tra le rispettive valute, rendendola un importante indicatore della salute generale di entrambe le economie.

USD/CHF

L’USD/CHF è una coppia di valute le cui radici risalgono all’adozione dello standard aureo da parte del franco svizzero nel 1850. Il dollaro statunitense esiste dal 1792 e insieme queste due valute formano una delle coppie più liquide nel mercato valutario. Gli operatori che cercano un investimento a bassa volatilità spesso scelgono l’USD/CHF grazie alla sua tendenza a rimanere relativamente stabile. Tuttavia, la coppia di valute può sperimentare periodi di estrema volatilità a causa di eventi o cambiamenti politici. Pertanto, è una scelta interessante per coloro che cercano di proteggersi dal rischio o sfruttare movimenti bruschi dei prezzi. L’USD/CHF è anche influenzato dalle variazioni dei tassi di interesse globali e dalle politiche economiche degli Stati Uniti e della Svizzera, rendendola un importante indicatore della salute generale di entrambe le economie.

AUD/USD

L’AUD/USD è una coppia di valute relativamente nuova, introdotta nel 1983 quando il dollaro australiano ha sostituito la sterlina australiana. Da allora, le due valute sono state strettamente legate a causa dei loro stretti legami economici. L’Australia ha un’industria mineraria e turistica in crescita, quindi la sua valuta è fortemente influenzata dai prezzi delle materie prime a livello mondiale e dalla forza del dollaro statunitense. L’AUD/USD tende anche ad essere correlato con altre importanti coppie di valute a causa della sua grande liquidità nel mercato delle valute. Inoltre, ha registrato alcuni periodi di volatilità a causa dei cambiamenti in entrambe le valute, rendendolo una scelta di trading popolare per coloro che cercano benefici a breve termine o strategie di copertura.

USD/CAD

L’USD/CAD è una coppia di valute le cui radici risalgono all’introduzione del dollaro canadese nel 1858. Il dollaro statunitense esiste dal 1792 e insieme queste due valute formano una delle coppie più liquide negoziate sul mercato delle valute. I trader che cercano un’alternativa alle coppie di valute più volatili spesso scelgono l’USD/CAD per la sua tendenza a rimanere relativamente stabile. Tuttavia, la coppia di valute può sperimentare periodi di estrema volatilità a causa di notizie o cambiamenti politici. Pertanto, è una scelta attraente per coloro che cercano di proteggersi dal rischio o sfruttare le brusche oscillazioni dei prezzi. L’USD/CAD è anche influenzato dai cambiamenti dei tassi di interesse e dalle politiche economiche globali negli Stati Uniti e in Canada, diventando così un importante indicatore della salute generale di entrambe le economie.

EUR/JPY

L’EUR/JPY è una coppia di valute creata nel 2002, quando l’euro ha sostituito la vecchia Unità di Conto Europea (ECU). Lo yen esiste dal 1871 e insieme queste due valute formano una delle coppie più liquide negoziate sul mercato delle valute. I trader che cercano un’alternativa alle coppie di valute più volatili spesso scelgono l’EUR/JPY per la sua tendenza a rimanere relativamente stabile. Tuttavia, la coppia di valute può sperimentare periodi di estrema volatilità a causa di notizie o cambiamenti politici. La coppia EUR/JPY è anche influenzata dai cambiamenti dei tassi di interesse e dall’economia globale sia in Europa che in Giappone, diventando così un importante indicatore della salute generale di entrambe le economie.

EUR/CHF

EUR/CHF è una coppia di valute creata quando l’euro è diventato la moneta ufficiale nel 1999. Il franco svizzero esiste dal 1850 e insieme formano una delle coppie di valute più liquide negoziate nel mercato dei cambi. Gli operatori che cercano un investimento a bassa volatilità spesso scelgono EUR/CHF a causa della sua tendenza a rimanere relativamente stabile. Tuttavia, la coppia di valute può sperimentare periodi di estrema volatilità a causa di notizie o cambiamenti politici. EUR/CHF è anche influenzato dai cambiamenti nei tassi di interesse globali e dalle politiche economiche di Europa e Svizzera, rendendolo un importante indicatore della salute generale di entrambe le economie.

NZD/USD

NZD/USD è una coppia di valute creata quando la Nuova Zelanda ha adottato il dollaro come moneta ufficiale nel 1967. Il dollaro statunitense esiste dal 1792 e insieme formano una delle coppie di valute più liquide negoziate nel mercato dei cambi. Gli operatori che cercano un’alternativa alle coppie di valute più volatili spesso scelgono NZD/USD per la sua tendenza a rimanere relativamente stabile. Tuttavia, la coppia di valute può sperimentare periodi di estrema volatilità a causa di notizie o cambiamenti politici. Pertanto, è una scelta attraente per coloro che cercano di coprirsi dal rischio o trarre vantaggio dai movimenti bruschi dei prezzi.

coppie di valute

Differenza tra Denaro e Valuta

La differenza tra denaro e valuta è sottile ma significativa. Il denaro è un concetto più ampio e può riferirsi a qualsiasi mezzo di scambio accettato come pagamento per beni e servizi. Può includere monete metalliche, banconote di carta, assegni, elettronico e altro ancora. La valuta, d’altra parte, è una forma specifica di denaro emessa da un’autorità governativa, come una banca centrale o un governo, e utilizzata come mezzo legale di pagamento all’interno di un paese o di una regione. Mentre il denaro è un termine generale che comprende diverse forme di pagamento, la valuta è una forma specifica di denaro emessa da un’autorità sovrana.

Note finali

Le coppie di valute nel forex offrono agli investitori un’ampia gamma di opportunità di investimento. Nel valutare le coppie di valute più adatte a voi, è importante considerare i vostri obiettivi di investimento, il vostro stile di trading e la vostra tolleranza al rischio.

Un ultimo consiglio: non resta che aprire un conto presso un broker di qualità come eToro (Clicca qui per aprire un conto), fare pratica su un conto demo e valutare quali coppie di valute sono più adatte alle vostre caratteristiche.

FAQ

Quali coppie di valute devo negoziare?

La coppia EUR/USD è in realtà la valuta migliore per il trading, è la più liquida e la più economica da negoziare e la maggior parte dei movimenti sono abbastanza logici in un certo senso, la coppia di valute EURUSD ha spesso una correlazione negativa con USD/CHF e una correlazione positiva con GBP/USD.

Quali sono le 5 coppie più importanti del mercato valutario?

Spesso si discute su quali coppie siano effettivamente definite “majors”. Tuttavia, la maggior parte dei trader considera le cinque coppie principali come EUR/USD, USD/JPY, GBP/USD, USD/CHF e AUD/USD.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Claudio Tuteri

Claudio Tuteri, laureato in economia nel 2012, coltiva la sua passione per il trading fin da giovane. Attratto dalle dinamiche dei mercati finanziari, ha dedicato gli ultimi dieci anni a investire principalmente nell'azionario, affinando le sue competenze e ottenendo risultati apprezzabili. Avido lettore di riviste economiche, ha integrato la sua esperienza pratica con una solida conoscenza teorica. La sua inclinazione per la scrittura lo ha portato a coniugare le sue competenze finanziarie con la produzione di guide professionali destinate agli investitori di tutti i livelli. Grazie a questa combinazione unica di conoscenze e talenti, Claudio si è guadagnato una reputazione come esperto autorevole nel campo degli investimenti finanziari.

Lascia un Commento