Trading

Supporto e Resistenza nel Trading: Cosa Sono?

Supporto e resistenza
Scritto da Francesco Galella

Supporto e resistenza: Cos’è?

I livelli di supporto e resistenza ci indicano un’area del prezzo di un asset che è difficile da superare. Se un particolare livello viene avvicinato ripetutamente e il prezzo non riesce a superarlo, allora quel livello diventa un supporto o una resistenza.

  • Supporto – Indicano le aree in cui la pressione di acquisto supera quella di vendita e quindi il prezzo ha difficoltà a scendere al di sotto di quel livello.
  • Resistenza – Segnalano le aree in cui la pressione di vendita supera quella di acquisto e quindi i prezzi hanno difficoltà a salire al di sopra di quel punto.

In altre parole, si tratta di punti chiave in cui i trader osservano gli stop, i limiti o i punti di ingresso che si verificano naturalmente quando il prezzo si muove all’interno di un trend. Poiché questi punti spesso fungono da barriera a ulteriori movimenti in una direzione o nell’altra, diventano potenti indicatori per le decisioni di trading.

PUNTI CHIAVE

  • Servono ai trader ed agli analisti per valutare rispettivamente la pressione di vendita, o la pressione di acquisto di uno strumento.
  • I supporti e le resistenze possono essere tracciati direttamente sul grafico dei prezzi, disegnando linee specifiche.
  • Esistono diverse tipologie utili nel trading, ossia: supporto e resistenza statici, dinamici e livelli psicologici.

Come tracciare supporto e resistenza?

Il tracciamento dei livelli di supporto e resistenza richiede l’uso di grafici. I tipi di grafico più diffusi per tracciare questi livelli sono i grafici a candela, i grafici a linee e i grafici a barre. Quando si osserva un grafico per tracciare i livelli di supporto o di resistenza, è bene concentrarsi sui massimi e sui minimi dell’azione dei prezzi, anziché sulle singole candele, per avere un quadro più chiaro dei punti in cui i prezzi faticano a sfondare.

Supporto e resistenza grafico

Tipologie di livelli di Supporto e Resistenze

  • Supporto e la resistenza statici  – Sono punti di prezzo che hanno tenuto in più di un’occasione. Può trattarsi di un precedente massimo o minimo, o di qualsiasi altro livello di prezzo, che il mercato rivisita regolarmente.
  • Supporto e la resistenza dinamici  – Si riferiscono ad aree di potenziale interesse per l’acquisto o la vendita che si muovono con la tendenza dell’azione di prezzo dell’asset sottostante. Di solito sono descritte come linee di media mobile come le medie mobili semplici (SMA) a 50, 100 e 200 giorni.
  • Livelli psicologici – Si basano su numeri tondi come 10K per le azioni; 1.1000 per il forex; 1000 per gli indici ecc… Poiché questi numeri non hanno un valore di riferimento come i due tipi precedenti, si rompono più facilmente.

Cosa sono i livelli di supporto e resistenza intraday?

I livelli di supporto e resistenza intraday si riferiscono ai punti di prezzo di un’attività che di solito si mantengono o si rompono durante una singola sessione di trading. Queste aree possono essere il risultato di una precedente attività di mercato, di indicatori tecnici come le medie mobili, o di livelli psicologici.

Poiché i livelli di supporto e resistenza intraday sono solitamente più volatili di quelli a più lungo termine, sono spesso utilizzati dai trader a breve termine che cercano di trarre vantaggio dai movimenti di prezzo in un determinato giorno.

Supporto e resistenza

Come impostare supporto e resistenza su MetaTrader

Su MetaTrader, puoi impostare supporti e resistenze in diversi modi, utilizzando strumenti di disegno o indicatori personalizzati. Ecco due modi comuni per farlo:

1. Linee di supporto e resistenza manuali:

  • Seleziona l’icona “Linea” nella barra degli strumenti di MetaTrader.
  • Clicca sul punto del grafico dove vuoi iniziare a disegnare il livello di supporto o resistenza e trascina il mouse fino al punto desiderato.
  • Rilascia il mouse quando hai disegnato la linea sul livello desiderato.
  • Modifica la linea selezionandola e trascinandola o regolandone le proprietà tramite il menu contestuale.
  • Ripeti il processo per identificare altri livelli di supporti e resistenze.

2. Indicatori di supporto e resistenza:

  • Apri la finestra “Navigator” di MetaTrader (puoi farlo tramite il menu Visualizza o utilizzando il tasto di scelta rapida Ctrl+N).
  • Nella finestra “Navigator”, espandi la cartella “Indicatori” e cerca un indicatore di supporto e resistenza come “Pivot Points”, “Fibonacci Retracement” o un indicatore personalizzato.
  • Trascina l’indicatore desiderato sul grafico dell’asset che stai analizzando.
  • Configura le impostazioni dell’indicatore, se necessario, come ad esempio il periodo di calcolo per gli indicatori basati sul tempo.
  • I livelli saranno ora visualizzati sul tuo grafico.

Come individuare supporti e resistenze con le trendline

Per individuare supporti e resistenze con le trendline, traccia una linea che collega almeno due minimi o massimi significativi nel grafico dei prezzi. I punti che toccano la trendline offrono livelli di supporto o resistenza, a seconda del trend. Più toccate ha una trendline, maggiore è la sua validità. Tutto ciò può aiutare a individuare punti di ingresso o uscita, confermando i livelli chiave di prezzo. Integrare altri strumenti tecnici e considerare i livelli psicologici di prezzo può migliorare l’analisi complessiva.

Altri indicatori di trading per investire

Ecco altri indicatori da tenere in considerazione quando si effettua l’analisi tecnica:

Conclusioni

L’attuale guida, appositamente creata per essere un reale punto di riferimento nel settore, ha permesso di poter comprendere in pochi passaggi il funzionamento degli indicatori supporti e resistenze. In tutto ciò, un approfondimento importante, ha riguardato il loro utilizzo all’interno del Trading online. Alla luce di quanto esposto, si sono dimostrati strumenti abbastanza semplici da comprendere, basati sul concetto di volatilità degli strumenti finanziari e sulle variazioni dei trend. E’ stato inoltre possibile esaminare come entrambi i Broker mettano a disposizione funzionali conti demo gratuiti.

Piattaforma: avatrade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco Galella

    Francesco Galella è un esperto di economia con una fervida passione per le criptovalute fin dalle loro prime fasi. Grazie alla sua continua ricerca e interesse per l'innovazione nel settore fintech, è sempre aggiornato su ogni sviluppo nel mondo delle criptovalute. Da anni contribuisce con articoli informativi e analitici per le migliori riviste di finanza, trading e criptovalute, condividendo le sue conoscenze e la sua vasta esperienza in materia. La sua capacità di interpretare e comunicare le complesse dinamiche del mercato delle criptovalute lo ha reso una figura autorevole nel settore, apprezzata sia dai lettori che dagli addetti ai lavori. Francesco continua a essere un punto di riferimento per chiunque desideri comprendere e investire nel mondo delle criptovalute.

    Lascia un Commento