Guida

Investimenti ad alto rendimento: Ecco i migliori per investire

Trovare investimenti ad alto rendimento attraverso l’investimento in borsa, o comunque all’interno dei mercati finanziari, è diventato sempre più un imperativo per molte persone. Soprattutto per coloro che desiderano andare alla ricerca di un investimento sicuro che sia in grado di garantire rendimenti interessanti sul breve, medio oppure lungo termine.

Prima di parlare delle migliori piattaforme come Plus500 (clicca qui per visitare subito la home page) oppure eToro (clicca qui per visitare subito la home page) vediamo dunque come e dove investire in Borsa e ottenere degli ottimi investimenti ad alto rendimento, analizzando i vantaggi/svantaggi e dando anche uno sguardo alle varie funzionalità delle piattaforme per investire sia nella borsa che in mercati differenti, come le criptovalute.

Investimenti ad Alto Rendimento: Le Azioni e la Borsa

Iniziamo subito parlando degli investimenti ad alto rendimento più interessanti, ovvero quelli che si fanno all’interno della Borsa, o meglio della Borsa Valori. Con il termine Borsa Valori si intende un mercato finanziario totalmente regolamentato dove vengono scambiati le azioni e le valute estere.

Si tratta anche di un mercato secondario, dove gli strumenti finanziari che vengono negoziati sono già stati emessi e quindi risultano essere già in circolazione. La Borsa Valori può essere definita come un mercato “ufficiale” totalmente regolamentato in quanto tutte le operazioni di negoziazione vengono definite.

In Italia, la Borsa Valori ufficiale è il Palazzo Mezzanotte a Milano, che ospita la Borsa Italiana.

Oggi tuttavia, per investire in Borsa, non è più necessario doversi rivolgere a delle sedi fisiche. Spesso tali istituti richiedono conti molto grandi e sono riservate essenzialmente solo a persone con possibilità economiche molto generose. Ad oggi,  con le piattaforme nate su internet (regolamentate, facili da usare ed affidabili) è possibile investire da casa. Inoltre, aspetto non secondario, è possibile iniziare anche con soli 10 euro da investire in azioni o in molti altri mercati finanziari.

Insomma, Internet ha dato il via ad una rivoluzione digitale che ha rivoluzionato anche il mondo dei piccoli investimenti. In un recente passato le piazze finanziarie erano appannaggio di pochi grandi investitori, adesso speculare in Borsa è diventata una professione accessibile ad un numero enorme di persone. Molti hanno iniziato ad investire sui mercati come secondo lavoro, tuttavia ben presto hanno convertito questa attività in un lavoro vero e proprio a tempo pieno. In passato ci siamo anche occupati di scoprire quanto guadagna un Trader professionista.

A cosa serve la Borsa?

La funzione della Borsa è molto chiara e precisa: è quella di mettere in contatto le aziende (che hanno bisogno di fondi) con gli investitori. Investire in Borsa significa prima di tutto spostare denaro (il proprio, ovvero quello degli investitori) verso chi emette i titoli finanziari.

All’interno della borsa sono presenti dei titoli mobiliari, ovvero delle azioni. Per fare un esempio concreto, le azioni AAPL sono ad esempi le azioni dell’azienda tecnologica Apple. In questo caso, un’azione rappresenta una piccola parte di questa società, che è pubblica e quindi quotata alla borsa pubblica.

Esistono anche gli indici di Borsa, che sono delle medie ponderate di un paniere di titoli presenti in una determinata borsa. Gli indici sono un qualcosa di estremamente importante per cercare di ottenere una visione d’insieme semplice ed istantanea della borsa. In quanto, riescono ad esprimere l’andamento generale di una borsa.

Gli indici sono dunque una parte estremamente importante di una borsa valori, in quanto rappresentano il benchmark di riferimento per capire se una strategia oppure un portafoglio sta funzionando o meno. Ecco perché vengono chiamati benchmark.

Da sempre, investire in Azioni è l’attività preferita da tutti coloro che desiderano ottenere un rendimento di mercato superiore alla media.

Investimenti ad Alto Rendimento: le Criptovalute

Dopo le azioni, crediamo sia importante parlare delle criptovalute: uno degli investimenti ad alto rendimento più di moda nell’ultimo periodo nonché uno dei migliori investimenti in assoluto del 2019.

Una criptovaluta è una valuta digitale o virtuale progettata per funzionare come mezzo di scambio. Questo metodo di investimento sfrutta la crittografia per proteggere e verificare le transazioni e per controllare la creazione di nuove unità di una particolare criptovaluta. In sostanza, le criptovalute sono voci limitate in un database che nessuno può modificare a meno che non vengono soddisfatte condizioni specifiche.

Le criptovalute possono essere definite come investimenti ad alto rendimento. Per fare un esempio, è sufficiente usare come esempio la criptovaluta del Bitcoin, che è salita da un valore di qualche centesimo di dollaro, fino a valere addirittura 20 mila dollari nel giro di qualche anno.

Bitcoin dagli inizi ad oggi

Bitcoin dagli inizi ad oggi

Tuttavia non esiste solo il Bitcoin, ma ci sono moltissime altre criptovalute che sono riuscite a registrare dei profitti incredibili per i propri investitori, come il Ripple, Ethereum, Litecoin e molte altre ancora.

È possibile investire nelle criptovalute direttamente tramite le medesime piattaforme che vengono utilizzate per investire all’interno delle azioni: le piattaforme di trading online (di cui parleremo tra poco).

Investimenti ad alto rendimento: cosa sapere prima di iniziare

Ottenere investimenti ad alto rendimento può consentire di ottenere grandi soddisfazioni, anche se tuttavia per poter pensare di raggiungere i tanto agognati rendimenti, è prima di tutto necessario avere un’infarinatura di base sul mondo della borsa e delle azioni, ai quali si accede e si creano profitti attraverso strumenti e strategie.

Sia che investiate per far crescere i vostri profitti, o con il sogno di diventare ricchi o per cercare di ottenere un rendimento secondario, è bene pensare subito che non si tratta certamente di un’avventura semplicissima. È infatti necessario avere una mente “sgombra” ed essere pronti anche al peggiore dei fallimenti.

Investire in Borsa significa prima di tutto credere in sé stessi e non cadere (spesso errati) nei consigli degli altri. Per fortuna in questo percorso non siamo soli. Spesso ci sono tantissimi corsi o libri che ci vengono in aiuto nella prima fase, quella dello studio. In questo articolo abbiamo realizzato una recensione accurata dei migliori libri dedicati al Trading. Senza dimenticare che spesso quando ci si approccia con una piattaforma di trading professionale, avremo a nostra disposizione un Account Manager dedicato. Ovvero, un esperto dei mercati finanziari pronto a consigliarci e guidarci durante le nostre prime operazioni.

Investire Sicuro: Porsi regole ed obiettivi

Per investire sicuro è prima di tutto fondamentale porsi delle regole e degli obiettivi ben precisi, in modo da poter ottenere il massimo dal proprio investimento. Questo non deve soltanto essere fatto il primo giorno in cui si inizia ad investire, ma anche ogni settimana, in quanto è necessario rivedere per bene perché e come si sta investendo.

L’obiettivo principale dovrebbe quindi essere quello dell’accrescimento monetario. Tuttavia, si potrebbe anche investire per proteggere il proprio capitale nel migliore dei modi.

Se si vuole ad esempio ottenere un accrescimento economico, ritirando periodicamente i profitti, sarà necessario scegliere titoli azionari (oppure obbligazionari) che pagano dividendi.

I modi per guadagnare dagli investimenti ad alto rendimento sono principalmente due:

  • Aumento del Valore: Se si investe in azioni Apple quando sono a 500 dollari/azione e si rivendono quando sono a 1000 dollari/azione, si avrà realizzato un profitto del 100%.
  • Distribuzione Dividendi (solo per azioni e non per criptovalute, forex, materie prime etc): i dividendi rappresentano la quota da inviare all’azionista sulla base degli utili prodotti dall’azienda. Non sempre le aziende sono obbligate a fornire i dividendi tuttavia, in quanto può decidere di reinvestire gli utili all’interno dell’azienda. Di solito, le aziende che distribuiscono i dividendi, sono quelle più grandi affermate ed affidabili.

Investimenti ad alto rendimento: Come operare in totale sicurezza.

Adesso che siamo riusciti a fornire questa infarinatura di base circa l’investimento in Borsa, possiamo passare alla decisione più importante da fare. Ovvero, scegliere la piattaforma per ottenere investimenti ad alto rendimento che ci permetterà di operare con professionalità e profitto anche da casa.

Una piattaforma di investimento consente di operare in modo semplice all’interno dei mercati finanziari. All’interno di questo sito abbiamo stilato una classifica delle migliori piattaforme di investimento in azionario e criptovalute, in modo da aiutare tutti quelli che sono alla ricerca delle migliori soluzioni.

Migliori Piattaforme per ottenere alti rendimenti

Quali sono dunque le migliori piattaforme in grado di consentire di ottenere i più alti rendimenti in assoluto? Cerchiamo di capirlo subito insieme, dando una lettura veloce ai migliori broker per investire online.

1. eToro

eToro è una piattaforma che ha iniziato il suo business nel 2007, quando ancora eravamo agli inizi del boom del trading online. È iniziato grazie a tre imprenditori che volevano rendere il trading più accessibile, a prescindere da dove ci si trovasse.

Allo stesso tempo, volevano ridurre la dipendenza dalle banche e da altre istituzioni finanziarie tradizionali. eToro ha iniziato come una piattaforma di trading online con grafici che rappresentano strumenti finanziari e un’interfaccia intuitiva. Nel 2009, eToro ha lanciato la piattaforma di trading, WebTrader, con una gamma di strumenti professionali per i trader di tutti i livelli di abilità.

Oggi viene offerto il Copy Trading, la vera rivoluzione nell’ambito degli investimenti. In seguito, il più grande passo avanti è arrivato nel 2011 con OpenBook, la prima piattaforma di social trading al mondo. Ciò includeva proprio la nuova funzione Copy Trader, che consente a chiunque di copiare Trader esperti di successo.

Nel 2012, eToro ha aggiunto titoli alle altre sue attività, come valute e materie prime. L’app per telefono eToro è stata lanciata nel 2013 sia per Android che per Apple, espandendo la portata della piattaforma.

eToro è impegnato da anni nel mondo degli investimenti redditizi ad altissimo rendimenti: è stata infatti una delle prime piattaforme ad offrire il trading con il Bitcoin.

Nel 2015, la piattaforma ha aggiornato l’interfaccia per un’esperienza ancora più innovativa e intuitiva.

Nel 2016, ha aggiunto CopyFunds, portafogli gestiti che raggruppano vari asset o top trader all’interno di una strategia di mercato. I motori di apprendimento automatico solitamente li guidano per massimizzare i ritorni.

Nel gennaio 2017, eToro ha ampliato la sua portata nel mondo delle criptovalute aggiungendo il supporto per il trading di criptovalute sulla piattaforma. Iniziando ad offrire una serie di famose criptovalute, tra cui Ethereum, Litecoin e XRP.

La piattaforma di eToro è regolamentata dalla CySEC, e consente dunque di investire liberamente all’interno di una serie di mercati (forex, materie prime, azioni, criptovalute e molto altro ancora) anche a chi non ha molta esperienza con il trading.

Puoi iscriverti sulla piattaforma eToro (cliccando qui) >>

2. Plus500

Insieme ad eToro, possiamo affermare che anche la piattaforma di Plus500 è la più adatta per investire nei mercati ad alto rendimenti. Il ventaglio di offerte che Plus500 è in grado di offrire è senza dubbio degno di nota. I mercati disponibili sono più di mille, con i seguenti vantaggi principali:

  • Leva Finanziaria
  • Spread stretti
  • Senza commissioni
  • Esecuzione di ordine veloce e fidata
  • Stop Limit / Stop Loss / Trailing Stop
  • Stop Garantito
  • Notifiche GRATUITE
  • Protezione contro saldo negativo

Clicca qui per aprire un conto demo gratuito con Plus500 >>

3. 24option

Il broker 24option fornisce una piattaforma veramente intuitiva che consente di speculare anche senza avere grandi competenze in materia finanziaria. Si deve prevedere solo il segno del prezzo, se va ad aumentare o va a scendere. Spesso e volentieri è necessario soltanto seguire il trend di mercato.

C’è infatti quando ad esempio il prezzo di un titolo scende in modo vertiginoso senza fermarsi. Si legge il grafico del prezzo dell’azione e si piazza l’ordine. 24option è ideale per chi si avvicina per la prima volta alle speculazioni sulle Borse. Le operazioni sono a costo zero.

Si ha anche un servizio di segnali di trading, indicazioni su possibili negoziazioni da effettuare per trarre profitti. I segnali vengono forniti da esperti trader, professionisti che hanno rilasciato questi indicazioni sulla base di attente analisi tecniche e fondamentali. Le operazioni suggerite nella maggioranza dei casi portano a trade che generano guadagni.

Puoi iscriverti gratuitamente su 24option cliccando qui

Investimenti ad alto rendimento: Conclusioni

In questa guida abbiamo approfondito il tema legato agli investimenti ad alto rendimento. Ovviamente, un rendimento maggiore corrisponde ad un livello di rischio maggiore. Tuttavia, è evidente che i rischi siano un qualcosa di insito in tutti gli investimenti.

Tuttavia, se utilizzati con sapienza e con la giusta piattaforma, questi investimenti possono regalare soddisfazioni enormi ai Trader. Un esempio lampante è dato dal Bitcoin: Il suo valore è schizzato da poche centinaia di Dollari a $20.000 in pochi mesi.

Insomma, una buona base teorica ed una piattaforma regolamentata dove poter negoziare diversi strumenti finanziari. Questa è la ricetta giusta per investire con profitto ad alto rendimento!

User Review
0 (0 votes)
Comments Rating 0 (0 reviews)

Lascia un Commento