Investimenti

Investire piccole somme: 4 consigli d’oro per guadagnare

Investire in Borsa con piccole somme, grazie all’avvento di internet, sta diventando una soluzione sempre più affidabile per mettere a lavorare i propri soldi.

Molti preferiscono questo metodo rispetto ai classici libretti di risparmio, buoni fruttiferi postali e altre soluzioni considerate tradizionali. Vediamo come investire piccole somme e quali sono le migliori piattaforme per farlo.

Investire in Borsa significa “cercare di far crescere” (non sempre le cose vanno per il verso giusto) i propri soldi spostandoli verso asset come azioni, materie prime, indici e quant’altro per ottenere un beneficio economico nel tempo.

Se prima fare trading online in borsa era un’operazione riservata a pochi soggetti, oggi tutto è finalmente cambiato. Si può investire in borsa anche con piccoli fondi, grazie alla leva finanziaria ed alla possibilità di aprire posizioni che rappresentano una frazione di un’azione o di un lotto.

Ci sono piattaforme di trading che consentono di iniziare soltanto con 200 euro, come nel caso di eToro. Stiamo quindi parlando di somme molto esigue. Con una soluzione del genere, è possibile investire somme che risultano essere quindi alla portata di tutti.

Prima di iniziare ad entrare nel dettaglio, specifichiamo subito che qualsiasi investimento può essere profittevole solo se fatto su piattaforme professionali e certificate. La sicurezza dei nostri fondi deve essere la priorità. Per fortuna, in Italia abbiamo la Consob che vigila attentamente su tutto ciò che succede sui mercati finanziari.

Migliori piattaforme per investire piccole somme

Di seguito, una lista di piattaforme regolamentate per operare con sicurezza sui mercati.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: investous
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Investire piccole somme di denaro: Suggerimenti per iniziare al meglio

    Come investire quindi piccole somme mensili? Un desiderio che hanno moltissime persone è quello di partire con la propria avventura nel trading online investendo piccole somme, per poi iniziare ad investire man mano quantitativi sempre più grandi.

    Mettiamo caso che un utente inizi con 100 euro, ovvero il deposito minimo che viene richiesto dalla stragrande maggioranza dei siti internet, per poi investire 50 euro ogni mese successivo. Nel giro di un anno il trader avrà quindi un saldo pari a 100 + 550 = 650. Stiamo parlando quindi di una cifra di tutto rispetto considerando che 100 euro al mese sono l’investimento minimo per gran parte dei broker.

    Questa tecnica può avvenire secondo due modalità:

    • Interesse composto
    • PAC Piano Accumulo Capitale

    Interesse Composto

    La definizione di interesse composto (I.C.) è la seguente: ““Si parla di I.C. quando gli interessi maturati grazie a un investimento vengono reinvestiti andando ad aggiungersi al capitale iniziale”.

    In termini più semplici, un interesse classico è quello che ci viene retribuito alla fine di ogni mese (o di ogni anno). Il nostro capitale rimane costante e la quota di interesse verrà destinata ai nostri consumi. Al contrario, con l’interesse composto andiamo ad aggiungere gli interessi maturati alla quota capitale. In questo modo, all’aumentare della quota capitale, aumenterà anche l’interesse percepito in modo esponenziale.

    Accantonare piccole somme (PAC)

    Un PAC o Piano d’accumulo del capitale è una tecnica che consente di investire in un mercato finanziario una somma prestabilita ad intervalli di tempo regolari e precisi (ad esempio ogni mese).

    Tramite questa tecnica sarà possibile dunque accumulare delle quote (parti dell’asset) a costi diversi e quindi mediando sull’andamento dell’asset (rendendo quindi la strategia estremamente più sicura). Si tratta di una metodologia d’investimento più sicura del PIC (Piano d’Investimento del Capitale), che invece si propone di investire all’interno del mercato tutto il capitale disponibile in una unica soluzione.

    Per chi possiede piccole somme, crediamo quindi che investire in più “parti” sia molto più conveniente rispetto ad investire i propri fondi in un’unica soluzione.

    Entrambe le tecniche rappresentano un’ottima soluzione per accrescere il proprio capitale in modo costante e con pochi rischi. Prima di scegliere quale investimento effettuare, sarà quindi opportuno tenere in considerazioni questo suggerimento generale.

    Investire piccole somme in Borsa online: 4 consigli per farlo al meglio

    È possibile investire piccole somme online senza rischiare molto? Questo è diventato senza dubbio uno dei motivi principali che stanno portando sempre più persone ad investire nei mercati finanziari con il trading online.

    I classici investimenti bancari oppure postali sono caduti ormai in disuso. Questi investimenti hanno dei tassi d’interesse estremamente irrisori (0,10%). I Bot ed i BTP spesso vanno in territorio negativo per cui spesso cercare di investire in questi mercati potrebbe dimostrarsi controproducente.

    Analizziamo quindi i migliori metodi per far fruttare un piccolo capitale, con pochi rischi e con la possibilità di ottenere alti rendimenti.

    Copy Trading

    Apriamo la nostra rassegna con l’investimento più utilizzato dai piccoli investitori di tutta Europa. Il Copy Trading è un brevetto di eToro, società regolamentata e certificata FCA, quindi estremamente sicura.

    Già dal 2007, eToro lanciò sul mercato la sua proposta fatta di un Trading più “social”, dove era possibile interagire con i migliori Trader sulla piazza. In seguito, la naturale evoluzione del brevetto consistette nella possibilità di poter copiare in automatico le operazioni lanciate dai Top Trader.

    In altre parole, eToro mette a disposizione una griglia dove è possibile selezionare i Trader sulla base di diversi parametri: anni di esperienza, performance ottenute, profilo di rischio e altro ancora. Una volta selezionati i migliori (suggeriamo di sceglierne almeno 4/5), con un semplice Click le loro operazioni verranno replicate in automatico nel nostro Account. Il tutto in modo gratuito e senza costi aggiuntivi.

    Insomma, questo meccanismo ha rivoluzionato il modo di fare Trading ed attualmente sono oltre 3 milioni i clienti registrati su eToro. Vogliamo parlare di performance? Negli ultimi 12 mesi, quindi un lasso temporale di tutto rispetto, sono stati diversi i Trader che hanno ottenuto performance eccellenti. Ecco qualche esempio:

    • Barryjones381: Questo Trader con base ad Hong Kong ha ottenuto un incredibile +53% in 12 mesi, per la gioia dei suoi 4.086 copiatori.
    • BalanceAM: In questo caso, siamo davanti ad un trader professionista con 1.807 copiatori ai quali ha regalato una performance del +18%.
    • Omar Sosa: Trader Spagnolo e da anni uno dei “guru” di eToro, si conferma con un +21%. Notevole! A copiare la sua strategia sono stati ben 4.454 utenti.

    investire piccole somme

    Insomma, quale strumento finanziario, quale obbligazione o quale fondo tradizionale rende più del 50% in dodici mesi? Nessuno, ovviamente. Ecco perché il Copy Trading sta ottenendo un grandissimo successo in tutta Europa.

    • Investimento Minimo: €200
    • Ritorno sull’investimento: Oltre il 50%
    Iscriviti su eToro e sfrutta tutte le potenzialità del Copy Trading

    Trading Semi-Automatico

    Nel mercato ci sono tantissimi sistemi di trading completamente automatico, i cosiddetti Expert Advisor (EA). Tuttavia, spesso un processo di automatizzazione integrale del sistema comporta dei Bug che sono difficili da gestire e da risolvere. Per questo motivo, dopo un Boom iniziale avvenuto negli anni scorsi con il lancio di tantissimi EA, la tendenza degli operatori sta cambiando.

    Seppur condividendo diversi vantaggi con il Trading automatico, ad oggi la soluzione più adottata consiste nel mixare sapientemente aspetti Automatici ad intervento umano. In che modo? Con il servizio di Segnali di Trading.

    Prendiamo come riferimento per la nostra spiegazione il miglior servizio di Segnali presente sul mercato, ovvero quello offerto da Trade.com. Il loro funzionamento si basa sull’analisi algoritmica di una quantità enorme di dati, processati ed elaborati dal Software della Trading Central. In seguito, questi dati vengono filtrati e “puliti”, fino ad ottenere indicazioni precise di entrata a mercato. In questa fase, il Trader riceve una notifica sulla propria mail o sullo smartphone contenente il segnali di acquisto o di vendita, in tempo reale.

    Ricapitoliamo:

    • Una grande quantità di dati viene immagazzinata nel database della Trading Central
    • Un Software algoritmico analizza e rielabora questi dati
    • Il cliente riceve una notifica di entrata a mercato, con un preciso segnale di acquisto/vendita

    Insomma, in questo modo viene lasciata al Software la parte relativa lo studio e l’analisi dei dati. Al Trader spetterà solo la scelta di entrare o meno a mercato in base al segnale che gli è stato fornito. Una soluzione ottima, soprattutto per i più inesperti.

    • Investimento Minimo: €100
    • Percentuale di esito: Superiore al 70%
    Registrati su Trade.com per ricevere in modo gratuito i Segnali di Trading

    Investire in Azioni

    Il mercato azionario vive da diversi anni un’epoca d’oro. In seguito la crisi del 2012, i valori dei titoli quotati in Borsa hanno avuto un’impennata considerevole. Il Dow Jones ha registrato il massimo storico ed anche la Borsa Italiana, tra alti e bassi, sta vivendo un 2019 da protagonista.

    Inoltre, con l’avvento della sharing economy e con il cambiamento di alcuni paradigmi nell’economia tradizionale, diverse Start-up si sono rivelate delle vere e proprie miniere d’oro per gli investitori. Ecco gli esempi più lampanti:

    Adesso gli occhi sono concentrati sulla prossima quotazione di Airbnb che si prospetta molto interessante. Insomma, anche se comprare azioni è una metodologia di investimento tradizionale, continua a regalare molte soddisfazioni agli investitori di tutte le taglie. In particolare, grazie all’avvento dei contratti CFD il mercato azionario ha vissuto una nuova epoca d’oro.

    Infatti, sono numerose le piattaforme che permettono di investire poche centinaia di Euro per acquistare CFD azionari, spesso senza nessuna commissione. Addirittura, alcune piattaforme come XTB non prevedono deposito minimo. Insomma, un’opportunità perfetta per iniziare a tradare le azioni più promettenti.

    • Investimento Minimo: €50
    • Percentuale di riuscita: Superiore al 70%
    Acquista le azioni più performanti con i vantaggi dei contratti CFD

    Investire in Criptovalute

    Perché sempre più investitori desiderano investire piccole somme sul Bitcoin? La criptovaluta del Bitcoin è estremamente innovativa e rappresenta un asset di investimento tutto nuovo. È possibile utilizzare BTC per fare trasferimenti in tutto il mondo attraverso delle transazioni anonime (senza utilizzo di intermediari come banche) sulla rete, con spese di gestione relativamente basse. Ma questo non basta: ormai il bitcoin è un investimento ad altissimo rendimento, alla portata di tutti.

    Una delle migliori piattaforme in assoluto per investire in Bitcoin è Trade.com. Si tratta di una piattaforma affidabile e sicura perché è autorizzata e regolamentata. In questa piattaforma, oltre al Bitcoin, sarà possibile negoziare anche tutte le altre principali criptovalute come Ethereum e Ripple.

    Secondo il parere di molti analisti, il 2020 sarà l’anno delle criptovalute. Fino a pochi mesi fa, era possibile acquistare le crypto solo tramite gli Exchange. Oltre ad esporsi al rischio di truffe, gli investitori riuscivano ad ottenere un profitto solo in casi di rialzo del titolo. Ciò non è sempre possibile, data anche la natura molto volatile delle criptovalute.

    Tuttavia, già da diversi mesi le criptovalute possono essere negoziate con i contratti CFD sulle migliori piattaforme. In questo modo, sarà possibile trarre un profitto anche in caso di ribasso del prezzo. Il tutto, senza commissioni e con prezzi iper-competitivi, come sempre accade con i CFD.

    • Investimento Minimo: €100
    • Percentuale di riuscita: In media 40%
    Negozia criptovalute in modo diretto o con il Copy Trading cliccando qui

    Investire piccole somme 2020

    Come investire in piccole somme nel 2020? È possibile farlo in maniera semplice e veloce e sopratutto con una grande sicurezza? Sicuramente ciò è possibile grazie alla grande tecnologia che oggi possiamo avere a disposizione.

    Questa tecnologia è arrivata da anni con i CFD (poco più di 15 anni fa). I CFD furono inventati negli anni 90 in Inghilterra ed in pochissimi anni sono riusciti a diventare una delle soluzioni per affacciarsi nel trading online più comuni in assoluto. Le caratteristiche principali dei CFD sono le seguenti:

    • Consentono di investire sia al rialzo che al ribasso sui mercati finanziari mondiali;
    • Non hanno commissioni;
    • Non obbligano l’utente a possedere realmente il sottostante;
    • Consentono di fare trading in tempo reale;
    • L’unico costo per il trader è lo spread;

    Dunque, attualmente la migliore soluzione per investire piccole somme online è quella di optare per le migliori piattaforme di Trading con CFD.

    Ecco le due soluzioni migliori presenti attualmente in Italia:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Investire piccole somme in Startup: Ecco le migliori

    Un’altra forma estremamente efficace e redditizia per investire al meglio i nostri (piccoli) risparmi consiste nel puntare sulle migliori Startup globali. La lista potrebbe essere davvero molto ampia, la parte difficile consiste proprio nel saper puntare sulle migliori in modo da ottenere profitti consistenti in un lasso di tempo relativamente breve.

    Non dimentichiamo che molti colossi di oggi sono state semplici Startup fino a pochi anni fa. Ad esempio, ci riferiamo a Netflix che da pochi dollari ha moltiplicato in modo considerevole la sua quotazione.

    Di seguito, illustriamo le migliori Startup presenti ad oggi sul mercato per investire piccole somme con successo.

    Nexi

    Iniziamo proprio da una realtà Italiana, Nexi. Società attiva nel campo dei pagamenti digitali, offre innovative soluzioni per rendere più snello ed economico il processo gestionale delle transazioni online.

    Fondata nel 2017 a Milano, a seguito di un consorzio di varie banche ed istituti di credito, è stata la IPO Italiana più grande del 2019.

    Approfondisci con la nostra recensione completa su come comprare azioni Nexi

    L’inizio del 2020 è stato eccezionale, con una quotazione schizzata da $9 a $14 in poche settimane. Ulteriore segnale dell’ottima salute del titolo Nexi, una Startup perfetta per investire.

    Spotify

    Certo, ormai Spotify è entrata nelle nostre vite ed è curioso immaginarla come una Startup. Sembrano essere lontani i tempi in cui Daniel Ek e Martin Lorentzon idearono questo innovativo sistema di musica on-demand da un piccolo ufficio di Stoccolma, in Svezia.

    Il titolo di Spotify ha vissuto ovviamente alti e bassi, come tutte le Startup attive in settore nuovi e con alta concorrenza.

    Tuttavia, con una quotazione di $155 presso il NYSE, Spotify rappresenta ancora oggi una delle migliori opportunità per investire piccole somme in società ad alto potenziale.

    Leggi la nostra guida completa sul comprare azioni Spotify

    Yandex

    Pur essendo attiva da numerosi anni in Russia, Yandex è una società che di recente si è affacciata sui mercati internazionali. Si tratta di un motore di ricerca utilizzato quasi esclusivamente in Russia, dal momento che la concorrenza di Google è molto forte.

    Tuttavia, il suo Business è in crescita e nell’ultimo anno il valore azionario è salito di un ottimo 50%, da $29 a $40.

    Leggi il nostro approfondimento su comprare azioni Yandex

    Investire piccole somme in yandex è possibile grazie ai CFD ed eToro è l’unica piattaforma italiana a permettere la negoziazione di questa società.

    Micro Investimenti

    Investire 5 euro online con grande semplicità, è possibile? Sono sempre di più le persone che vogliono investire con somme piccole. Questo è dovuto in parte alla crisi che ha colpito il mondo occidentale tra il 2008 ed il 2012, ma anche dalla voglia degli investitori alle prime armi di muovere i primi passi sui mercati finanziari senza rischiare più di tanto.

    Molte delle piattaforme nell’elenco contenuto nel precedente paragrafo, permettono di effettuare depositi iniziali molto bassi e poter quindi operare anche con solo €5 ad operazione.

    Ad esempio, con la piattaforma di trading di XTB è possibile investire 5 euro online. Questa piattaforma autorizzata e regolamentata CySEC, consente di iniziare con un deposito minimo di 100 euro ed una trade minima di 1 euro.

    Ancora, il Broker XTB non prevede deposito minimo. Sarà quindi possibile scegliere in totale autonomia come e quanto investire, senza rischiare troppo e con i suggerimenti da noi forniti in questo articolo.

    Iscriviti su XTB ed inizia a fare un micro investimento sui mercati

    Piccoli investimenti per giovani

    Quali sono i migliori piccoli investimenti per i giovani? Per chi è giovane e quindi non ha molta esperienza, fare trading online o comunque investire all’interno dei mercati finanziari è un diritto. Grazie al trading online, è possibile dunque investire poco e facilmente anche per chi non ha molti fondi a disposizione.

    Anche in questo caso i CFD sono la soluzione più idonea, in quanto grazie ai contratti per differenza è possibile scegliere di comprare/vendere lotti, mini-lotti, macro-lotti all’interno di una piattaforma di trading facile da utilizzare ed estremamente professionale.

    Tuttavia, come prima cosa sarà importante prendere parte ad un corso formativo. Spesso i ragazzi si lanciano a capofitto nelle nuove attività, con l’incoscienza tipica della giovane età. Ci preme quindi ricordare che il Trading e gli investimenti non sono affatto un gioco, anzi. Occorre approcciarsi sempre con disciplina e serietà, come sempre quando ci sono di mezzo i nostri soldi.

    Per iniziare al meglio, è opportuno ricevere una formazione adeguata. Di seguito, elenchiamo due tra i migliori corsi sul trading disponibili in modo gratuito e di altissima qualità. Basterà cliccare sul Link per scaricare il materiale didattico in pochi minuti:

    Come investire 100 euro al mese

    Considerando che la stragrande maggioranza delle piattaforme di trading online consentono di investire piccole cifre, investire 100 euro al mese è possibile con la grande totalità delle piattaforme di trading.

    Tra le piattaforme che consentono di investire soltanto 100 euro troviamo sempre Trade.com. Questa piattaforma di trading consente di investire soli 100 euro, mentre prima richiedeva ben 500 euro di deposito.

    Si tratta quindi di un quantitativo di denaro estremamente più basso, che apre le porte a praticamente tutti i trader nel mondo, che ora possono investire all’interno dei mercati delle azioni, forex, indici, materie prime, criptovalute e molto altro ancora.

    In conclusione: investire in borsa piccole somme e guadagnare è possibile

    Come abbiamo più volte sottolineato in questa guida, oggi è possibile veramente investire in borsa piccole somme e guadagnare concretamente.

    Tutto quello che serve è una connessione ad internet, un dispositivo (computer/smartphone/iPad) ed infine una piattaforma di trading online regolamentata.

    Come abbiamo affermato in precedenza, le migliori soluzioni per investire sono quelle che offrono i Contratti per Differenza: con questa tecnologia è possibile iniziare con piccole sommeacquistando frazioni di azioni, valute, materie prime e molto altro ancora.

    Copy Trading, investimento in azioni, criptovalute o Trading semi automatico, tutte si basano su questo strumento finanziario, i CFD.

    Abbiamo elencato numerose piattaforme, ma l’unica in grado di fornire una soluzione all-in-one, completa di conto di trading demo e formazione gratuita è proprio eToro.

    Questa piattaforma è ideale per investire piccole somme ed iniziare da zero e con il massimo della sicurezza. per iniziare, basterà registrarsi grazie al Link in basso:

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 1 Media: 5]

    2 Commenti

    • Consigli facili da seguire e senza troppi fronzoli. Grazie per la guida. Ormai con qualche decina di euro si può veramente investire in qualsiasi mercato…

    • Mi sono registrato su 24Option come consigliato, ma una volta che voglio investire con i soldi veri c’è modo di uscire dal demo? Grazie

    Lascia un Commento