Azioni

Comprare azioni Nvidia: Andamento, quotazione e previsioni

Comprare azioni Nvidia può essere considerato un investimento lungimirante oppure ci sono nuvole all’orizzonte del settore?

Nvidia Corporation è un’azienda statunitense, con sede a Santa Clara in California. La società è specializzata nella produzione e distribuzione di processori grafici, schede madri e componenti per prodotti multimediali per PC e console come la prima Xbox, PlayStation 3 e la Nintendo Switch.

Nvidia è un’azione estera quotata al NASDAQ con il ticker NVDA dal 1999 e il titolo partecipa alla composizione dell’indice borsistico tecnologico denominato NASDAQ 100.

La compagnia fa parte della top 100 in termini di capitalizzazione (168,18 miliardi di dollari) e conta un altissimo numero di azioni, circa 612 milioni. Parliamo quindi di un vero e proprio gigante tecnologico che si muove in modo pachidermico sui mercati borsistici di tutto il mondo.

Con questa guida vogliamo raccontare più nel dettaglio una realtà americana dalle gigantesche proporzioni, che in pochi anni è riuscita a conquistare i mercati finanziari.

Un suggerimento iniziale? Le azioni Nvidia sono quotate su eToro con le migliori condizioni di mercato. La piattaforma è rapida ed efficace e bastano solo 50 euro per attivare un conto reale:

Clicca qui per iniziare subito a comprare azioni Nvidia

Come comprare azioni Nvidia?

Come fare per comprare azioni Nvidia? Occorre seguire tre passaggi rapidi e sicuri, da realizzare su tutti i principali broker regolamentati. Ecco quali sono:

  • Registrazione: come prima cosa occorre completare l’iscrizione sul broker scelto, inserendo i nostri dati personali ed allegando un documento di identità valido in formato PDF.
  • Deposito: sono sufficienti 100 euro per attivare l’investimento minimo, trasferibili con bonifico, carta di credito o paypal. Con gli ultimi due metodi di pagamento i soldi saranno disponibili subito sul nostro conto di investimento.
  • Negoziazione: non ci resta che realizzare il Login nella piattaforma, cercare il Ticker dell’azione desiderata ed infine cliccare su “Compare”. Ecco che in pochi secondi le azioni appena acquistate saranno trasferite nel nostro conto.

Si tratta di tre semplici passaggi attraverso i quali sarà possibile iniziare ad investire in azioni, comodamente online:

Clicca qui per iniziare a comprare azioni Nvidia

Dove Comprare azioni Nvidia?

Non è un caso se per comprare azioni Nvidia abbiamo deciso di nominare proprio eToro: questa piattaforma, infatti, offre un servizio che, meglio di qualunque altro broker online, è veramente semplice e molto intuitivo da utilizzare.

Parliamo senza ombra di dubbio di uno dei migliori Broker per azioni. Comprare azioni Nvidia con questa piattaforma è facile e intuitivo: l’interfaccia è stata pensata non solo per gli investitori più esperti e i professionisti del settore, ma anche per i principianti.

comprare azioni nvidia con etoro

Chi si trova ad affrontare l’intricato mondo dei mercati finanziari, lo può fare sostenuto a 360° da una piattaforma innovativa e completa.

Non finisce qua però, perché eToro offre un servizio unico nel suo genere: il Copy Trading. Con questo sistema basta ricercare tra i Popular Investors, scegliere quello che più si avvicina al tipo di investimento che si desidera fare ed iniziare a copiare le sue posizioni, con un solo e semplice click.

Come possiamo comprare azioni Nvidia in maniera automatica su eToro? Basterà:

  • accedere alla sezione Popular Investors
  • selezionare gli investitori di maggiore successo, filtrandoli in base alle caratteristiche di nostro gradimento
  • dopo aver scelto quanto investire su di essi, con un click potremo dare indicazioni al sistema di ricopiare le loro operazioni sul nostro account

Ecco il link per comprare azioni Nvidia con eToro

Azioni Nvidia Quotazione e Prezzo in tempo reale

Quando si tratta di comprare azioni, di qualunque società, è bene conoscere la sua storia e l’andamento borsistico storico del suo titolo. Se il primo aspetto lo abbiamo già analizzato, vediamo ora un utile strumento per seguire e studiare le oscillazioni del titolo.

Per questo motivo vi riportiamo di seguito il grafico della quotazione in tempo reale del ticker NVDA, da tenere sempre presente, prima di aprire o chiudere qualunque posizione.

Parliamo di una delle migliori azioni americane per l’anno in corso, con prospettive di crescita enormi.

Nvidia: la storia del gruppo societario

Nvidia è stata fondata nel 1993 da tre imprenditori: Jen-Hsun Huang, Chris Malachowsky e Curtis Priem. La produzione si incentrò sin da subito alla progettazione di GPU, unità di processazione grafica, rivolgendosi prevalentemente al mercato gaming e professionale.

Già nel 1999 la società arrivò a vendere oltre dieci milioni di processori grafici, moltiplicando esponenzialmente il fatturato. Pertanto venne immediatamente quotata al NASDAQ e identificata con il ticker NVDA.

Il 2000 è stato l’anno delle acquisizioni. Nvidia inglobò infatti la concorrente 3dfx, aumentando di conseguenza la presenza sui mercati internazionali.

Dal 2006 conquista il terzo scalino del podio della classifica mondiale sulle schede video. Mentre nel 2008 continua la politica espansionista con l’acquisizione di Ageia Technologies, una società specializzata nella realizzazione e commercializzazione di componenti hardware per videogiochi.

Nel 2012 lancia l’architettura Kepler e nel 2013 l’innovativa Project Shield, la prima console di videogiochi della Nvidia. Il core business della società americana è sempre stato quello della GPU, ma questo non le ha impedito di estendere i propri interessi anche in altri settori.

Dal gaming all’ambito professionale, dall’intelligenza artificiale al data center, passando per il mobile e per le auto, la presenza di Nvidia è oggi una realtà consolidata in molti campi. La società sviluppa inoltre dei software sotto il marchio ForceWear.

Oggi il gruppo Nvidia realizza la maggior parte del proprio volume d’affari negli Stati Uniti, a Taiwan, in Cina, in Asia Pacifica e in Europa. Sono ben 13,775 i dipendenti sparsi nelle numerosi sedi che possiede al mondo: un vero e proprio esercito che contribuisce ogni giorno alla crescita di una grandissima azienda americana dal futuro piuttosto radioso.

Comprare azioni Nvidia

Comprare azioni Nvidia conviene?

Il titolo Nvidia (NVDA) è rimasto fermo per molti anni attorno ad un valore di circa 28 $. La svolta avvenne nel 2016: una politica aziendale solida e orientata all’espansione settoriale innescò un andamento rialzista che, nell’ottobre 2018, si è concretizzato con una crescita fino ad un picco di 289 $.

Alla fine dell’ultimo trimestre del 2018, comunque il titolo è tornato a stabilizzarsi attorno ai 133 $. Questo “crollo” del titolo venne poi spiegato meglio dal CEO Jen-Hsun Haung, che si giustificò dicendo:

I nostri risultati a breve termine riflettono l’eccesso d’inventario nel canale che è rimasto dopo il boom delle criptovalute. Pensavamo di aver fatto un lavoro migliore nella gestione delle dinamiche legate alle criptovalute

Alla fine comunque nel giro di due trimestri, “l’eccesso di inventario”, è stato rapidamente normalizzato e corretto. Nel 2019 è ripreso il trend rialzista del titolo NVDA, tornando a toccare la soglia di $ 314,70 ad azione.

Il lockdown ha contribuito sensibilmente al successo del settore del gaming in questo 2020 ma ciò che ha più sorpreso gli addetti ai lavori è che la maggior parte delle entrate deriva dai data center più che dal mercato dei videogiochi. Anche il probabile sviluppo del Metaverso dovrebbe portare a Nvidia altre entrate provenienti da questo nuovo settore.

Modello di Business

Nvidia produce processori grafici, componenti multimediali per PC, console per XboX, Nintendo Switch e PlayStation e schede madre.

La sua sede principale si trova a Santa Clara, in California e il CEO è Jen-Hsun Huang, manager taiwanese nato nel 1963.

L’azienda viene descritta come abbastanza grande per gestire progetti di grandissime proporzioni, ma anche abbastanza piccola da far sì che ogni dipendente possa fare la differenza. L’approccio di Nvidia non è gerarchico, ma il lavoro si sviluppa esclusivamente in team, basandosi su quattro caratteristiche imprescindibili:

  • Trasparenza
  • Rispetto
  • Eccellenza
  • Sostenibilità

I dipendenti del gruppo possono contare su di un ambiente lavorativo smart, che punta solo su professionisti di alto livello che possono contare su ottimi stipendi e grandi benefit aziendali.

Nvidia può contare sulla creazione di una fondazione di beneficenza gestita dai suoi dipendenti. Project Inspire è un progetto della fondazione, un appuntamento annuale che si svolge in tutti gli uffici dell’azienda e che sostituisce le feste di Natale.

Competitors

Scopriamo ora insieme quali sono i competitors più temibili per Nvidia:

Azionisti

Tra i principali azionisti del Gruppo Nvidia ricordiamo ad esempio:

  • The Vanguard Group – a cui appartiene il 7,72% della società
  • FMR LLC – titolare del 7,31%
  • BlackRock Inc – proprietaria del 6,59% dell’azienda
  • State Street Corporation – titolare del 4,08% del capitale sociale

Dividendi

I maggiori dividendi mai staccati da questa società sono stati registrati nel 2016, quando Nvidia pagò gli azionisti $ 2,57 ad azione. Un aumento ragguardevole rispetto all’anno precedente che ha segnato un +138%. Nel 2019 il dividendo Nvidia invece è sceso vertiginosamente a $ 0,64/azione.

Ci troviamo dunque di fronte a un colosso del gaming, con un trend tendenzialmente rialzista e che rappresenta sicuramente un buon investimento su cui puntare.

Previsioni

La continua ricerca, l’innovazione e lo sviluppo nel settore delle GPU, hanno fatto di questa società un punto di riferimento del settore. Nvidia investe sempre più tempo e denaro sul computing basato sull’intelligenza artificiale e, grazie a questo, ha raggiunto vette ed obiettivi improponibili alla concorrenza.

Dalla sua parte, l’azienda vanta anche una serie molto azzeccata di partnership, sottoscritte nel corso del tempo. Nel 2013, ad esempio, siglò un accordo per integrare le proprie tecnologie su alcuni games della Ubisoft (casa produttrice di videogiochi francese).

É invece del 2016 l’accordo firmato con Tesla, per diventare il principale fornitore dei processori che alimentano gli schermi touch delle auto elettriche. Infine nel 2017, Nvidia conclude due importanti contratti con Volvo e Bosch, per lo sviluppo di un sistema di guida autonoma.

I titoli Nvidia hanno registrato un trade rialzista negli ultimi anni, un andamento che sembra non volersi arrestare. Il settore altamente tecnologico nel quale opera, è in continua evoluzione Nvidia con esso.

Presente in oltre 14 paesi nel mondo, ha costruito una rete capillare di rivenditori e distributori e vanta un’eccellente assistenza al cliente. Inoltre è titolare di moltissimi marchi conosciuti a livello mondiale e qualitativamente molto apprezzati:

  • GeForce
  • nForce
  • Quadro
  • Tegra

In altre parole le previsioni per questo marchio non possono che essere molto positive anche nel breve periodo. La diversificazione dei prodotti permette ad Nvidia di raggiungere diversi mercati, tenendo sempre alto il valore dei titoli a livello globale.

Conclusioni

Nvidia costituisce una realtà solida e stabile nel settore tecnologico delle innovative GPU. Oggi le GPU si trovano alla base di buona parte della tecnologia utilizzata da tutti. Questo rappresenta la certezza che il mercato di punta nel quale è protagonista Nvidia, non andrà a diminuire ma aumenterà ed espanderà il proprio raggio d’azione confermandola come una delle migliori azioni da comprare.

Di conseguenza anche le prospettive di produzione e commercializzazione di Nvidia non possono che essere altrettanto ottimistiche. È previsto quindi un trade rialzista, anche nel breve periodo.

La società continua ad investire molto nella ricerca, tanto che conta la titolarità di ben 2300 brevetti. Senza contare che la situazione finanziaria attuale è più che rosea sotto moltissimi punti di vista.

Quindi questo è un buon momento per comprare azioni Nvidia e per iniziare a negoziare i titoli con i CFD su eToro. Ricordiamo sempre che è meglio iniziare aprendo un conto virtuale nella modalità Demo, per poi passare alla versione reale, con qualche semplice click.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world