Azioni

Le 10 migliori azioni growth da comprare nel 2022

In questa classifica esamineremo le migliori azioni growth, con una visione globale dei titoli growth.

Molto apprezzati dagli investitori di tutto il mondo, le azioni growth sono un modo eccellente per costruire un portafoglio d’investimento equilibrato ma orientato al rendimento.

🏅Settore Azioni
📌Tipologia Growth
🎯Vantaggi ROI%
💪🏻Top Broker Capex

SUGGERIMENTO: Possiamo negoziare i migliori titoli di questo tipo presso Capex, un eccellente broker specializzato nel trading azionario. Zero commissioni fisse, piattaforma professionale e un investimento iniziale di soli 100 euro per attivare il conto.

Cliccate qui per aprire subito un conto di investimento presso Capex.

Cosa sono le azioni growth?

Le azioni growth sono azioni di società che hanno un elevato potenziale di crescita a lungo termine. Queste aziende sono solitamente giovani e operano in settori innovativi, come la tecnologia, le biotecnologie o la sanità.

Le caratteristiche principali delle azioni growth sono gli elevati indici di crescita delle vendite e degli utili, le valutazioni elevate (un prezzo elevato per dollaro di utili) e le forti prospettive future. Tuttavia, tendono anche a essere più volatili e rischiosi di altri titoli, per cui è importante fare una ricerca adeguata prima di investirvi.

Esempi di azioni growth sono Amazon, Netflix e Tesla. Sebbene possano avere alti e bassi a breve termine a causa del loro elevato potenziale di crescita, a lungo termine queste aziende hanno storie di successo e si prevede che continueranno a crescere in futuro. Tuttavia, esistono molte altre azioni growth meno conosciuti che possono offrire buone opportunità di investimento a chi è disposto a fare ricerche e ad assumersi rischi calcolati.

Top 10 delle azioni growth

Quali sono le migliori azioni growth? Ecco le 10 aziende più popolari di questo settore:

  1. 🥇 Tesla (TSLA)
  2. 🥈 Netflix (NFLX)
  3. 🥉 Amazon (AMZN)
  4. 🏅 MercadoLibre (MELI)
  5. 🏅 Spotify (SPOT)
  6. 🏅 Salesforce (CRM)
  7. 🏅 Uber (UBER)
  8. 🏅 American Airlines (AAL)
  9. 🏅 Visto (V)
  10. 🏅 Meta Piattaforme (FB)

Diamo un’occhiata più da vicino alle caratteristiche di tutte queste eccellenti società quotate in borsa.

Tesla

Tesla è un’azienda di auto elettriche e tecnologia che opera nel settore dal 2003. Sotto la guida dell’amministratore delegato Elon Musk, Tesla è diventata uno dei maggiori produttori di veicoli elettrici e ha registrato una crescita impressionante del prezzo delle azioni.

La storia di Tesla è iniziata quando Musk ha investito dei fondi per creare l’azienda insieme ad altri co-fondatori nel 2003. Con la sua visione di promuovere le energie rinnovabili e accelerare la transizione verso i veicoli elettrici, Tesla ha lanciato la sua prima auto, la Roadster, nel 2008. Da allora ha continuato a lanciare modelli all’avanguardia e ha creato una rete di Supercharger in tutto il mondo per supportare la guida a lunga distanza dei veicoli elettrici.

Grazie alla sua dedizione all’innovazione tecnologica e ai suoi successi nel settore dell’energia sostenibile, molti investitori vedono in Tesla un titolo in crescita potenzialmente redditizio. Inoltre, l’azienda ha dimostrato una crescita costante dei ricavi e degli utili nel corso degli anni.

Netflix

Netflix è un’azienda di streaming di contenuti online nata nel 1997 come servizio di consegna di DVD per posta. Da allora, ha esteso la sua portata a 190 Paesi e conta più di 151 milioni di abbonati in tutto il mondo.

Il motivo per cui investire in azioni Netflix può essere interessante per gli investitori è il suo tasso di crescita costante e la sua spinta innovativa nel settore dell’intrattenimento. Con la continua crescita della domanda di contenuti online, Netflix ha dimostrato di essere un concorrente potente e ha lanciato produzioni originali di successo come Stranger Things e The Crown.

Inoltre, l’azienda continua a espandersi in nuovi mercati e ad acquisire diritti di distribuzione per la programmazione internazionale. L’insieme di questi elementi rende l’investimento in azioni Netflix interessante per gli investitori interessati alla crescita a lungo termine.

Amazon

Amazon è nata nel 1994 come libreria online ed è cresciuta fino a diventare un gigante dell’e-commerce, offrendo servizi di streaming, cloud storage e tecnologia vocale. L’azienda ha ampliato la propria attività anche attraverso acquisizioni, tra cui Whole Foods Market e la piattaforma di vendita al dettaglio online Zappos. Di conseguenza, le azioni di Amazon hanno registrato una crescita impressionante negli ultimi anni e molti investitori vedono questa tendenza continuare.

Oltre al successo nelle vendite online, Amazon è stata anche un’innovatrice nel campo della tecnologia, lanciando dispositivi come lo smart speaker Echo e il software di intelligenza artificiale Alexa. L’azienda sta anche sperimentando la consegna con i droni e ha in programma di espandere la propria offerta di prodotti e servizi. Queste opportunità di crescita potenzialmente redditizie rendono il titolo Amazon un’opzione interessante per gli investitori interessati alla crescita a lungo termine.

Tuttavia, è importante notare che, come tutti le azioni growth, anche le azioni Amazon possono essere volatili e presentare dei rischi.

MercadoLibre

MercadoLibre è una società di e-commerce fondata nel 1999 in Argentina. Nel corso degli anni ha registrato una crescita considerevole e oggi è la principale piattaforma di e-commerce dell’America Latina.

Essendo una società in continua espansione, investire nelle sue azioni può essere molto interessante per l’investitore. Inoltre, MercadoLibre ha dimostrato una performance finanziaria costante e ha forti legami con aziende come eBay e PayPal.

L’azienda sta inoltre registrando un aumento della sua base di utenti di telefonia mobile, che si prevede possa incrementare ulteriormente la crescita e la redditività.

In breve, investendo in azioni MercadoLibre, gli investitori possono aspettarsi rendimenti elevati e una forte crescita a lungo termine. Grazie al suo solido track record e ai piani di ulteriore espansione, investire in questo titolo in crescita può essere una scelta eccellente per l’investitore.

Spotify

Spotify è una piattaforma di streaming musicale e podcasting con sede in Svezia. È stata fondata nel 2006 e da allora è cresciuta esponenzialmente fino a diventare uno dei leader del settore. L’azienda è stata quotata in borsa nel 2018, diventando così la più grande offerta pubblica iniziale (IPO) mai effettuata da un’azienda tecnologica europea.

Un motivo per investire nel titolo di crescita di Spotify è la sua crescita forte e costante. Nonostante sia un’azienda relativamente giovane, ha dimostrato un’impressionante capacità di crescita dei ricavi e degli utenti attivi mensili. Inoltre, la popolarità globale dello streaming musicale continua a crescere, offrendo all’azienda ulteriori opportunità di espansione.

Un altro motivo per investire nel titolo in crescita di Spotify è la sua posizione dominante sul mercato. L’azienda ha una base di utenti forte e fedele ed è molto difficile per i concorrenti entrare nella sua nicchia consolidata. Inoltre, Spotify ha dimostrato di essere in grado di collaborare con altri leader del settore, come Apple e Amazon, il che aumenta la sua capacità di generare entrate e di espandersi ulteriormente.

Salesforce

Salesforce è leader di mercato nella gestione e automazione delle relazioni con i clienti (CRM). È stata fondata nel 1999 e da allora ha registrato una crescita costante, soprattutto grazie alla sua piattaforma CRM che consente alle aziende di gestire le interazioni con i clienti.

La domanda di queste soluzioni di gestione CRM rimane molto elevata e Salesforce detiene una forte posizione sul mercato, rendendo le sue azioni un’eccellente opzione di investimento in termini di crescita. Inoltre, l’azienda ha dimostrato di essere innovativa e adattabile ai cambiamenti del panorama tecnologico.

In sintesi, l’investimento in azioni Salesforce è un’opzione interessante per chi è interessato alla crescita a lungo termine del proprio portafoglio.

Uber

Uber è stata fondata nel 2009 da Travis Kalanick e Garrett Camp, con l’idea di creare una piattaforma che permettesse agli utenti di richiedere una corsa privata tramite il proprio smartphone. Da allora, l’azienda ha registrato una rapida crescita e ha ampliato i suoi servizi al di là del trasporto privato, includendo opzioni come la consegna di cibo e il bike sharing.

Per un investitore, la continua crescita di Uber può essere interessante. L’azienda ha dimostrato la capacità di espandersi in nuovi mercati e di offrire servizi aggiuntivi, che possono generare entrate a lungo termine. Inoltre, l’azienda deve affrontare la concorrenza di altre società come Lyft, ma la sua posizione di leader di mercato le conferisce un vantaggio.

Tuttavia, l’investimento in azioni Uber presenta anche dei rischi potenziali. L’azienda ha affrontato sfide legali e normative in diverse giurisdizioni, che possono influire sulla sua capacità di operare e generare ricavi. Inoltre, la crescente popolarità di opzioni di trasporto alternative come il ride-sharing e il bike-sharing potrebbe limitare la crescita futura di Uber.

American Airlines

American Airlines è una delle principali compagnie aeree statunitensi e opera dal 1926. La compagnia ha vissuto alti e bassi nella sua storia, tra cui l’acquisto di Trans World Airlines nel 2001 e la crisi finanziaria del 2008, ma rimane un leader nel settore aereo.

Le azioni American Airlines hanno beneficiato dell’aumento del turismo e della crescita della domanda di viaggi aerei, il che significa che investire in questo titolo potrebbe essere redditizio nel lungo periodo. Inoltre, l’azienda ha attuato misure per aumentare l’efficienza e ridurre i costi, che potrebbero continuare a far salire il titolo.

Grazie alla forte posizione di mercato e alle solide strategie di gestione, l’investimento in American Airlines può essere un’opzione interessante per gli investitori alla ricerca di un titolo in crescita.

Visa

Visa Inc. è una società di tecnologia finanziaria, nota soprattutto per le sue carte di credito e di debito accettate a livello internazionale. È stata fondata nel 1958 con il nome di BankAmericard, prima di cambiare nome in Visa nel 1976. Da allora è cresciuta enormemente fino a diventare una delle più grandi aziende del mondo.

L’investimento in azioni Visa può essere un’opzione eccellente per gli investitori che cercano un’esposizione al settore della tecnologia finanziaria in rapida crescita. L’azienda ha dimostrato una solida storia di ricavi e utili e ha una posizione dominante nel suo settore. Inoltre, l’azienda ha dimostrato un forte impegno per la crescita a lungo termine, attuando strategie di espansione sui mercati internazionali e offrendo nuovi prodotti e servizi.

In sintesi, l’investimento in azioni Visa può essere una buona opzione per gli investitori che cercano un’esposizione al settore della tecnologia finanziaria e una società solida con un track record di crescita. Inoltre, l’azienda ha in programma di continuare a espandersi e offrire nuovi prodotti in futuro.

Meta Platforms

Meta Platforms è un’azienda tecnologica fondata nel 2012 dal cofondatore di Facebook Chris Hughes. Dalla sua nascita, l’azienda ha lanciato diverse piattaforme e prodotti volti a rendere Internet più aperto e democratico.

Il motivo per investire in questo titolo in crescita è che Meta Platforms ha dimostrato di essere un innovatore leader nel campo della tecnologia e ha una solida esperienza nello sviluppo di prodotti di successo. Inoltre, con il suo fondatore legato a Facebook, l’azienda ha un vantaggio nel mercato dei social network e della pubblicità online.

In sintesi, l’investimento in azioni Meta Platforms offre un potenziale di crescita e opportunità lucrative nel settore tecnologico

Caratteristiche delle azioni growth

Caratteristiche principali delle azioni growth:

  • Elevato potenziale di crescita a lungo termine
  • Giovani e in settori innovativi
  • Elevati tassi di crescita delle vendite e degli utili
  • Valutazioni elevate
  • Forti prospettive future
  • Volatili e rischiosi, richiedono una ricerca adeguata prima di investire.

Come investire in azioni growth

Ecco i passi da seguire per investire in azioni di crescita:

  • Aprire un conto: Innanzitutto, scegliete un broker azionario specializzato, preferibilmente con un servizio di pagamento dei dividendi, e completate la procedura di registrazione.
  • Deposito di denaro: investire in azioni oggi richiede un esborso iniziale limitato, 100 euro sono sufficienti. Esistono diversi modi per depositare denaro, ma i più popolari sono la carta di credito e paypal.
  • Acquistare le azioni: una volta entrati nella piattaforma, non resta che scegliere le azioni (ordinarie o privilegiate) da acquistare. Lo scambio avviene online e il processo è assolutamente sicuro se si scelgono broker certificati.

Seguendo questi semplici passi, investire nelle migliori azioni growth sarà un’operazione rapida e sicura:

Cliccate qui per iniziare subito a investire in azioni.

azioni growth

Note finali

In questa guida abbiamo spiegato cosa sono le azioni growth e quali sono i migliori in cui investire.

Infine, abbiamo fornito ai nostri lettori consigli utili su come iniziare a investire con un broker professionale e sicuro come Capex, uno dei migliori broker per investire in azioni oggi.

Piattaforma: capex
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche:

    FAQ

    Come si trovano le azioni growth?

    Quando si cercano titoli in crescita, gli investitori guardano alle seguenti metriche: crescita dei ricavi, crescita degli utili, crescita del prezzo delle azioni e carico di debito sostenibile. Soprattutto, le azioni growth sono società che offrono prodotti o servizi che cambiano realmente il modo in cui le persone vivono la loro vita.

    Quando si riprenderanno le azioni growth?

    Le azioni growth potrebbero riprendersi quando la Fed raggiungerà la sua missione di controllo dell’inflazione e smetterà di aumentare i tassi di interesse. Ma anche in questo caso, l’aumento dei tassi potrebbe frenare le prospettive delle azioni growth nei prossimi anni.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world