Azioni e Borse

Indice Euro Stoxx 50 Europa

L’Euro Stoxx 50 è senza dubbio l’indice che rappresenta l’eccellenza del mercato europeo, in quanto all’interno di esso sono inglobati i 50 più grandi titoli azionari di tutta Europa. L’Euro Stoxx 50 è l’indice azionario dell’Eurozona che fu creato diversi anni fa da varie aziende coese tra di loro: Dow Jones, SWX Group e Deutsche Boerse AG.kk

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Broker Caratteristiche Deposito Recensioni Apertura conto
Plus500 Una delle piattaforme leader in Europa, perfetta per fare trading in Borsa (servizio CFD) 100 dollari Recensione Iscriviti
Social Trading, CopyTrading 200 dollari Recensione Iscriviti
24 Option Notifiche di trading gratis. Formazione 1 a 1 200 dollari Recensione Iscriviti
Iq Option Demo gratuita illimitata, deposito minimo 10 euro 10 dollari Recensione Iscriviti
Markets.com Facilissima da usare, demo gratis, corsi gratis 100 dollari Recensione Iscriviti

Queste due aziende crearono una joint venture chiamata Stoxx Limited. All’interno di questo indice ci sono le 50 migliori aziende presenti in europa; vediamo quindi insieme quali sono tutte queste aziende. Vi nominiamo quelle che reputiamo più interessanti, in quanto potrebbe risultare alquanto fastidioso elencare ben 50 titoli di aziende diverse (nella parte finale dell’articolo potrete trovare l’elenco completo):

  • Bayer
  • Adidas
  • Telecom Italia
  • L’Oréal
  • Danone
  • Carrefour
  • Volkswagen
  • Vivendi
  • Deutsch Bank
  • E molte altre ancora

Investire quindi sull’indice Euro Stoxx 50 significa prima di tutto investire sull’economia dell’Eurozona. Significa anche investire in moltissime aziende Italiane, che come abbiamo visto vengono in gran parte dal settore bancario e assicurativo italiano.

Trading con Euro Stoxx

Fare trading con l’Indice Euro Stoxx 50 è semplice. Con i broker moderni è possibile investire sia al rialzo che al ribasso su questo indice. Attraverso una piattaforma di trading online con i CFD, è infatti possibile investire sui CFD Future di Euro Stoxx. Senza dubbio il broker più affidabile per investire in questo ambito è Plus500 che consente di investire sul vero indice di Euro Stoxx, rappresentato con il nome di Europe 50.

Qui di seguito potete visualizzare la pagina ufficiale di Plus500 e dell’indice Euro Stoxx 50. Si tratta di un grafico finanziario in tempo reale, che traccia in tempo reale l’andamento del prezzo dell’indice.

Attraverso la piattaforma di Plus500, regolata CySEC e registrata nell’albo CONSOB dei migliori broker autorizzati ad operare in Italia, è possibile investire attraverso i CFD all’interno della piattaforma con azioni, indici, ETF, Materie Prime, e molto altro ancora.

Tornando all’Euro Stoxx 50, è possibile investire in questo mercato tramite il trading online con un broker di trading CFD (contratti per differenza). Il miglior broker più affidabile è la piattaforma di trading CFD Plus500, regolata CySEC e registrata presso la CONSOB.

Attraverso le piattaforme di trading online con i CFD è possibile ottenere dei risultati che vanno in proporzione in base al movimento, a prescindere dalla direzione del mercato. È possibile infatti investire sia al rialzo che al ribasso con una semplicità impressionante. Con Plus500 è poi possibile iniziare gratuitamente con il conto demo illimitato. Sicuramente non c’è niente di meglio che iniziare senza costi nascosti o commissioni. Con i CFD di Plus500 si fa trading senza commissioni anche sull’Eurostoxx 50Clicca qui per aprire gratis il tuo conto con Plus500.

Eurostoxx 50 composizione

L’Eurostoxx 50 è principalmente composto da un gran numero di aziende Francesi. Sono infatti presenti 20 aziende dalla Francia, 14 aziende dalla Germania, ben 5 aziende provenienti dalla Spagna più altre 5 provenienti dai Paesi Bassi  . L’Italia è la quinta nazione più presente nell’EuroStoxx, con solo 3 aziende. Segue poi il Belgio (1), Finlandia (1) e Irlanda (1). Vediamo dunque l’elenco completo delle aziende (Aggiornato a Marzo 2017):

Azione Paese
Adidas Germania
Ahold Delhaize Paesi Bassi
Air Liquide Francia
Airbus Group Francia
Allianz Germania
Anheuser Busch Belgio
ASML Holding Paesi Bassi
Axa Francia
BASF Germania
Bayer Germania
BBVA Spagna
BMW Germania
BNP Paribas Francia
CRH Irlanda
Daimler Germania
Danone Francia
Deutsche Bank Germania
Deutsche Post Germania
Deutsche Telekom Germania
E.ON Germania
Enel Italia
Engie Francia
ENI Italia
Essilor International Francia
Fresenius SE Francia
Iberdrola Spagna
Inditex Spagna
ING Groep Paesi Bassi
Intesa Sanpaolo Italia
Louis Vitton Francia
L’Oreal Francia
Munchener Ruck Germania
Nokia Finlandia
Orange Francia
Philips Paesi Bassi
Safran Francia
Saint-Gobain Francia
Sanofi Aventis Francia
Santander Spagna
SAP Germania
Schneider Electric Germania
Siemens Germania
Société Générale Francia
Telefónica Spagna
Total Francia
Unibail Radamco Francia
Unilever Paesi Bassi
Vinci Francia
Vivendi Francia
Volkswagen Germania

L’indice viene rivisto ogni anno, nel mese di Settembre, ed è disponibile in svariate valute. Rappresenta il punto di riferimento per una grande gamma di prodotti come gli Exchange Traded Fund, Opzioni, Futures e molte altre tipologie di derivati.

Eurostoxx 50 cos’è

Che cos’è Eurostoxx? Eurostoxx è il nome che si riferisce all’Euro Stoxx 50, un indice di titoli dell’Eurozona. Si tratta di un insieme di titoli che rappresentano i 50 titoli azionari più grandi e liquidi presenti nel vecchio continente. L’Eurostoxx fu introdotto nel 1998. Il calcolo del prezzo di questo indice avviene ogni 15 secondi tra le 09:00 CET e le 18:00 CET per le varianti in EUR e USD, mentre le varianti CAD, GBP e JPY sono disponibili alla fine della giornata di trading.

L’indice Euro Stoxx 50 deriva dal 19 Euro Stoxx e rappresenta le aziende più grandi in Europa in termini di capitalizzazione. Vediamo insieme la Performance dell’EuroStoxx 50 dal 1998 fino ad oggi:

euro stoxx 50 grafico

Come è possibile notare, l’indice è crollato dopo il crash del 2008, per poi entrare in un periodo buio nel 2010-2011. Tuttavia fino ad oggi il valore è in fase di rialzo.

Eurostoxx 600

Molti non sono a conoscenza dell’esistenza di un Eurostoxx ancora più grande del celebre Eurostoxx 50, l’Eurostoxx 600. L’Eurostoxx 600 include ben 600 principali titoli azionari europei, provenienti da Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svizzera, Svezia e Regno Unito.

Sono inoltre disponibili anche varie tipologie per ogni specifico settore. A differenza dell’Euro Stoxx 50, nello Stoxx 600 ci sono ben 18 paesi europei. Questo indice rappresenta il 90% di tutta la capitalizzazione del mercato azionario Europeo e può rivelarsi una scelta d’investimento ottima per la diversificazione del proprio portafoglio, contando sul fatto che l’andamento di questo indice è mediamente più stabile rispetto all’Euro Stoxx 50, tuttavia il fatto che sono presenti una moltitudine di aziende, l’analisi dei sottostanti ed il calcolo del valore intriseco degli stessi potrebbe risultare molto più laborioso e lungo.

Sull'autore

Redazione

Lascia un Commento