Indici

Come investire sul Dax: Guida completa ed aggiornata

Ecco una guida completa per scoprire come investire sul DAX, il principale indice azionario Tedesco.

Il Dax è un indice azionario di aziende ad alta capitalizzazione (Blue Chip) che in pratica consiste nelle trenta più grandi aziende tedesche, presenti alla Borsa di Francoforte. Proprio per questo il nome completo dell’Indice è DAX 30. I prezzi di questo indice di borsa sono forniti dal sistema di trading Xetra, e secondo la Borsa Tedesca, il DAX misura le performance delle più grandi aziende in termini di capitalizzazione di mercato.

Una curiosità: nonostante la sua grande importanza non rappresenta necessariamente l’economia tedesca nel suo complesso, per via dall’alta percentuale di aziende “straniere” al suo interno.

Un suggerimento iniziale? Il broker che offre le condizioni più vantaggiose per investire sul Dax è Capex, grazie alla sua piattaforma Metatrader ed un deposito iniziale di soli 100 euro. Sarà anche possibile fare pratica su una Demo gratuita, utilizzando denaro virtuale:

Clicca qui per iniziare subito ad investire sul Dax

Dax Quotazione in Tempo Reale

Cos’è l’indice DAX?

Il Dax 30 è uno degli indici più negoziati in Borsa, in quanto stiamo parlando di una delle piazze finanziarie più importanti in tutta Europa.

Fare trading con l’indice del Dax, significa quindi investire nelle migliori aziende attualmente presenti in Germania come BMW e Bayer, solo per citarne due. Questo indice è molto meno volatile di altre borse ed è un punto di riferimento per tutti i traders del mondo.

Il primo giorno in cui fu calcolato il Dax, risale al 30 Dicembre del 1987, partendo da un prezzo base di 1000. Il sistema Xetra calcola l’indice ogni secondo dal primo di Gennaio del 2006.

Il DAX quota le 30 migliori azioni tedesche ed è presente in due versioni:

  • indice di performance
  • indice di prezzo

Componenti del Dax

Le aziende che compongono il Dax 30 vengono aggiornate ogni trimestre, in base ai requisiti dell’indice. Attualmente sono ecco quali sono le azioni presenti nel principale indica tedesco: 

  • Adidas
  • Allianz
  • BASF
  • Bayer
  • Beiersdorf
  • BMW
  • Commerzbank
  • Continental
  • Daimler
  • Deutsche Bank
  • Lufthansa
  • Deutsche Post
  • Telekom
  • E.ON
  • Fresenius
  • HeidelbergCement
  • Henkel
  • Infineon Technologies
  • K+S
  • Linde
  • Merck
  • Munich Re
  • RWE
  • SAP
  • Siemens
  • ThyssenKrupp
  • Volkswagen Group
  • Vonovia

Come investire sul DAX?

Il miglior modo per fare trading con il Dax è quello di investire con i CFD, studiando l’evoluzione della quotazione dell’indice nel tempo. 

I contratti CFD permettono di replicare un Asset di riferimento, in questo caso il DAX. Questa è l’unica soluzione per investire in indici, oltre a metodologie più complesse come ad esempio i Futures.

Possiamo quindi scegliere tra due modalità di investimento, eccole:

  • CFD sull’indice: in questo modo andremo a replicare tutti i movimenti del Dax, con possibilità di vendere allo scoperto ed ottenere un profitto anche se il prezzo dell’indice scende.
  • Azioni: possiamo optare per acquistare singolarmente le azioni di nostro interesse che compongono l’indice, per costruire un portafoglio di investimento settoriale e bilanciato.
  • Futures: una modalità di acquisto riservata a traders più esperti, con le conoscenze giuste per negoziare prodotti finanziari complessi,.

Risulta chiaro che la soluzione migliore per investire sul Dax consiste nell’attivare il CFD legato all’indice e scegliere tra “Compra” e “Vendi” al momento di negoziare:

Clicca qui per investire sul DAX con i contratti CFD

Migliori Piattaforme per investire sul DAX

Il Dax Index è un indice di borsa Europeo molto richiesto, ma non è presente su gran parte dei broker, in quanto molti si limitano semplicemente ad offrire le aziende contenute in esso.

Ad oggi i migliori Broker che permettono di investire sul DAX con condizioni di mercato competitive sono Capex, eToro ed XTB. Analizziamo meglio la loro proposta.

1. Capex

Il broker Capex offre spread bassi e commissioni fisse azzerate su un gran numero di Asset, tra cui proprio il Dax. Si negozia su Metatrader, la piattaforma di investimento più utilizzata in assoluto.

Altro grande vantaggio di Capex è il suo software denominato QuantX, perfetto per la costruzione di portafogli ottimizzati e personalizzati. Inoltre, offre un’accademia formativa di grande qualità, perfetta per imparare ad investire senza errori e poter negoziare sul Dax senza errori.

Clicca qui per aprire un conto su Capex e negoziare il Dax

2. eToro

Il broker eToro è tra i più famosi al mondo, con oltre 20 milioni di clienti all’attivo. Offre numerosi CFD con spread competitivi e permette di investire in indici di borsa su una piattaforma proprietaria, rapida e professionale.

Al suo interno ci sono anche numerosi ETF legati al Dax, acquistabili con commissioni tra le più basse del mercato. Coloro che sono alle prime armi possono invece ricorrere al Copy Trading, uno strumento che permette di copiare le operazioni di altri investitori nella piattaforma: basterà selezionare i più bravi e copiare tutte le loro mosse!

Clicca qui per attivare un conto di investimento su eToro

3. XTB

Molti traders scelgono XTB per investire sul Dax poiché la piattaforma offerta è professionale, rapida ed offre spread ridotti, senza costi fissi.

Sarà anche possibile negoziare le migliori azioni presenti nell’indice tedesco in modalità Real Stock o con i contratti CFD, una duplice opzione molto apprezzata dagli investitori.

Suggeriamo di attivare un conto demo gratuito e scoprire tutte le funzionalità di XTB:

Clicca qui per aprire un conto gratuito su XTB

Indice Dax 30 Andamento e Previsioni

L’economia tedesca è una vera e propria locomotiva e nonostante qualche segnale di debolezza ha continuato a trainare tutta l’Eurozona. Siamo già ben oltre i livelli pre-crisi ed il Target di 15.000 punti base sembra essere alla portata.

Cosa si aspettano gli analisti dal 2022? Ecco una disamina riassuntiva ed esaustiva, con tutti i fattori chiave.

  • Stabilità politica: Punto di forza della Germania negli anni della Merkel ed ora del cancelliere Olaf Scholz, questa stabilità permette di pianificare e guardare al futuro con buona tranquillità. Un punto di forza anche per il DAX.
  • Prospettive di crescita: Alcuni analisti rimproverano alla Germania un’eccessiva parsimonia in termini di investimenti. Infrastrutture e settore “Green” potrebbero essere sviluppati meglio e da una corretta allocazione delle risorse nei prossimi anni potrebbe derivare buona parte dell’esito del DAX.
  • Contesto Europeo: In un mondo sempre più interconnesso, è importante avere economie in salute anche per quanto riguarda i proprio partner commerciali. Tuttavia, con un mercato molto orientato a Stati Uniti e Cina, la Germania dovrebbe superare senza troppi patemi le recenti debolezze dell’Eurozona.

Un suggerimento: per restare sempre aggiornati sulle previsioni del Dax e di altri indici, suggeriamo di seguire i Webinar offerti da Capex. Si tratta di incontri online, in tempo reale, con alcuni tra i migliori esperti di borsa. Nel corso del Webinar verranno offerte soluzioni di investimento e previsioni sempre aggiornate:

Clicca qui per scoprire i prossimi Webinar gratuiti su Capex

Altri Indici Europei di riferimento

Sicuramente il DAX rappresenta il motore dell’Eurozona, l’indice a più alta capitalizzazione. Il primato è stato consolidato quando il Regno Unito ha avviato la Brexit, portando l’indice FTSE-100 fuori dal contesto europeo.

Di conseguenza, a fare concorrenza al DAX ci pensa il Cac-40 Francese, tuttavia le azioni transalpine hanno risentito della crisi del 2008 e la loro capitalizzazione complessiva è ancora lontana da quella dei tedeschi. Più staccate, troviamo l’Ibex-35 ed il nostro Ftse-Mib.

L’indice svizzero SMI presenta diverse aziende filo-tedesche soprattutto per via del cantone in cui si parla il tedesco come lingua madre. Tuttavia, la capitalizzazione è nettamente inferiore all’Indice Tedesco. Stesso discorso per il Ftse-Athex Greco e l’Aex Olandese.

come investire sul dax 30

Approfondimento – Dax Future

La denominazione “Future” del Dax, significa che il Dax Future è uno strumento derivato, nel senso che il suo prezzo deriva da un’altra attività a cui il contratto si riferisce.

Questa attività è chiamata con il nome di sottostante. Un Future, è quindi un contratto a termine, dove il compratore e il venditore si impegna ad acquistare oppure a vendere una certa quantità di attività finanziarie ad un certo prezzo alla scadenza prefissata.

I futures sono sostanzialmente acquistati e venduti a fini puramente speculativi, in modo da sfruttare il rialzo oppure il ribasso dell’attività finanziaria, sfruttando l’effetto leva e delle basse commissioni. Gran parte delle transazioni che vengono fatte sul Dax 30, sono di tipo speculativo e intraday, dove gli operatori aprono e chiudono le proprie posizioni in giornata.

Il Dax, viene anche sfruttato per operazioni di copertura, oppure Hedging, in modo da annullare le fluttuazioni di prezzo in un dato mercato. Ad esempio, in caso di news negative, è buona norma vendere i Futures in modo da controbilanciare al meglio una possibile perdita dal proprio portfolio

Anche l’arbitraggio (Arbitrage) è una tecnica di trading molto popolare sui Futures. Questo tipo di attività permette di fare profitti in base alle differenze di prezzo presenti sui mercati. Se i Future del Dax fossero scambiati ad un prezzo più alto del proprio valore teorico, il trader potrebbe vendere il future e acquistare i titoli, facendo quindi profitti sulla differenza di prezzo.

Conclusioni

In questa guida abbiamo analizzato come investire sul Dax 30, un indice che rientra tra le principali Borse mondiali, essendo molto scambiato sui mercati finanziari.

Espressione delle migliori aziende Tedesche e del Nord Europa, può essere scambiato sui mercati grazie ai contratti Contratti per differenza. Strumenti gratuiti e di facile utilizzo, sono la migliore soluzione per negoziare online il Dax 30.

Come farlo nel migliore dei modi? Sicuramente con i migliori broker elencati nella tabella presenta nella guida: sicuri, certificati e senza commissioni fisse:

Piattaforma: capex
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Come investire nel DAX 30?

    Per farlo occorre aprire un conto trading, effettuare il deposito minimo e cercare il CFD del DAX. Tutte le info nella nostra guida.

    Conviene investire nel DAX 30?

    Ancora oggi la Germania è il motore economico dell’Europa ed investire nel suo principale indice è un’ottima mossa.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world