Indici

Dollar Index (DXY): Cos’è e come fare trading?

Il Dollar Index, noto anche come DXY, USDX o USDOLLAR, è un indice di borsa che misura la forza del dollaro rispetto ad altre sei valute.

Sono molti gli investitori che utilizzano questo indice per orientare i propri investimenti, quindi sarà utile sapere di cosa si tratta, come è composto e quali sono le diverse modalità di investimento.

🥇 Indice Dollar Index
🎯 Simboli DXY, USDX, USDOLLAR
📊 Strumenti di investimento Future, CFD
👍 Piattaforma Top LiquidityX

CONSIGLIO: Le migliori condizioni per negoziare il Dollar Index sono offerte da LiquidityX, una piattaforma di grande successo, sicura e professionale. Zero costi fissi e spread bassi lo rendono un’opzione perfetta per negoziare USDX anche su conto demo per fare pratica:

Clicca qui per negoziare l'indice DXY su LiquidityX

Cos’è il Dollar Index?

Il Dollar Index è una misura della forza del dollaro USA rispetto a un paniere di valute estere. È stato creato da The International Exchange (ICE) e pubblicato per la prima volta nel 1973, con un valore di 100 che rappresenta una base di confronto. L’indice fluttua costantemente poiché i valori delle valute cambiano l’uno rispetto all’altro nel tempo a causa di eventi quali notizie economiche, inflazione, politiche della banca centrale, disastri naturali ed altro ancora.

Gli aspetti da considerare quando si negozia l’indice del dollaro includono eventi geopolitici, politiche della banca centrale e notizie economiche da tutto il mondo. Questi fattori possono avere un impatto significativo sul valore del dollaro rispetto ad altre valute nel paniere, quindi gli investitori dovrebbero essere consapevoli di come questi eventi possono influenzare i loro investimenti prima di effettuare qualsiasi operazione.

Il Dollar Index è un importante punto di riferimento per i tassi di cambio delle valute internazionali e, comprendendo caratteristiche e composizione, gli investitori possono ottenere preziose informazioni sui mercati mondiali.

Come viene calcolato il Dollar Index?

Il Dollar Index è calcolato utilizzando un paniere di sei diverse valute: euro, yen giapponese, sterlina britannica, dollaro canadese, corona svedese e franco svizzero. Ogni valuta ha la propria ponderazione nell’indice in base alla sua quota relativa nelle transazioni commerciali internazionali.

Ad esempio, l’euro ha una ponderazione del 57,6% nell’indice, seguito dallo yen giapponese (13,6%) e dalla sterlina britannica (11,9%). Le altre valute hanno ciascuna una ponderazione inferiore dell’8,1%, 4,2% e 3,6%.

Come investire nel Dollar Index?

Gli investitori possono negoziare il Dollar Index tramite Exchange Traded Fund (ETF) o contratti future. Gli ETF sono più facili da acquisire rispetto ai contratti future e offrono maggiore flessibilità per gli investitori che desiderano un’esposizione al DXY senza negoziazione diretta sui mercati valutari.

Inoltre, gli investitori possono negoziare i movimenti del Dollar Index attraverso altri strumenti derivati, come CFD e contratti di opzione. Questi derivati ​​consentono agli investitori di assumere posizioni lunghe o corte sull’indice, dando loro un maggiore controllo sulla loro esposizione alle variazioni del valore del dollaro.

Questo indice è importante anche per determinare i tassi di cambio tra due diverse valute, che possono essere utilizzati dai traders valutari e dalle imprese nel calcolo delle transazioni commerciali internazionali.

Come negoziare il Dollar Index passo a passo

Su LiquidityX puoi facilmente negoziare il Dollar Index e sfruttare qualsiasi movimento del suo valore. Ecco come:

  1. Visita la pagina dei mercati e cerca “Indice del dollaro USA” o “Indice del dollaro” (il simbolo è DXY).
  2. Fare clic sul pulsante “Trade” per aprire una nuova finestra dell’ordine.
  3. Seleziona il tipo di ordine desiderato (ad es. mercato, limite, stop) e inserisci il prezzo di entrata, il rapporto di leva finanziaria e la dimensione della posizione desiderati.
  4. Dopo aver inserito tutte le informazioni necessarie, fai clic su “Apri operazione” per eseguire il tuo ordine e iniziare a fare trading sull’indice del dollaro.
  5. Per visualizzare le tue posizioni aperte, visita la scheda “Posizioni aperte” sul lato sinistro della piattaforma.

Seguendo queste informazioni sarai in grado di investire sul DXY senza errori, in modo potenzialmente redditizio. 

Clicca qui per iniziare a negoziare il Dollar Index

Altri indici per investire

dollar index

Note finali

In conclusione, il Dollar Index fornisce una misura affidabile della forza del dollaro USA rispetto a un paniere di valute estere e offre agli investitori diverse vie per accedere agli investimenti in base alla sua performance: attraverso ETF, contratti futures e altri strumenti derivati.

Investire nel DXY può essere un modo redditizio per ottenere un’esposizione ai mercati valutari, ma gli investitori dovrebbero sempre ricordarsi di fare le loro ricerche e prestare attenzione quando prendono decisioni di investimento e scelgono una piattaforma professionale come LiquidityX:

Piattaforma: liquidityx
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Cosa influenza il Dollar Index?

    Ci sono diversi fattori fondamentali che influenzano il tasso di cambio del dollaro USA. Questi includono cose come sviluppi economici, domanda e offerta di valuta, inflazione e fattori geopolitici.

    E’ possibile fare trading sul Dollar Index?

    Il trading sul DXY come copertura contro i movimenti del valore del dollaro USA sembra essere una strategia comune e popolare.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world