Indici

Indici di Borsa Americani [Ecco quali sono i più famosi]

Molti investitori scelgono di puntare i loro risparmi sui migliori Indici di Borsa Americani. Come mai? La risposta è più semplice di quanto si possa pensare: le performance ottenute da questi indici sono eccellenti.

Certo, come tutti gli Asset finanziari ci sono stati alti e bassi, tuttavia se prendiamo un orizzonte temporale di medio/lungo periodo scopriremo che le soddisfazioni sono state davvero tante. Ovviamente per gli investitori che hanno scelto di investire al momento giusto e con le piattaforme giuste.

Quali sono i migliori indici di Borsa Americani? Eccoli:

  • NYSE (New York Stock Exchange)
  • S&P (Standard&Poors)
  • Nasdaq
  • Dow Jones

In questa guida noi di InvestireInBorsa faremo chiarezza sulla differenza tra Borsa ed Indice, per poi illustrare le aziende più famose quotate su ogni indice. Il tutto, corredato con la quotazione in tempo reale dell’andamento di ognuno.

A tal proposito, ecco la lista completa con le migliori piattaforme di Trading dove poter verificare l’andamento in tempo reale dei migliori Indici di Borsa Americani e negoziare su di essi senza commissioni fisse:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Differenza tra Borsa ed Indici

    Chiariamo subito questo aspetto, spesso causa di confusione soprattutto per i Trader alle prime armi. La Borsa valori è il luogo fisico dove avvengono le negoziazioni e nel caso degli USA facciamo riferimento al celebre NYSE, acronimo di New York Stock Exchange.

    Per ogni Borsa vengono ricavati degli indici che vanno a dividere le aziende in base alla loro capitalizzazione, al loro settore o altro ancora. Quindi, in sostanza, tutte le aziende presenti all’interno di una Borsa Valori vengono poi suddivisi (sulla base di specifici criteri) in diversi Indici.

    Quali sono gli Indici Americani più famosi? Ecco la risposta:

    • S&P 500 (Indice delle 500 società USA più capitalizzate)
    • Nasdaq (Indice che comprende le migliori aziende del settore Tech)
    • Dow Jones (Indice con le 30 aziende USA più grandi in assoluto)

    Ora che abbiamo le idee più chiare su questo aspetto, passiamo a definire le caratteristiche di ognuno.

    Indici di Borsa Americani [Lista completa]

    Scopriamo adesso i migliori 3 Indici Statunitensi, con un cenno alla loro storia, la quotazione in tempo reale e le 10 aziende più capitalizzate presenti in ciascun Indice.

    Dow Jones

    Iniziamo dall’Indice ideato da Charles Dow, il padre dell’analisi tecnica. La composizione del Dow Jones a livello matematico è abbastanza semplice, con il numeratore che vede la sommatoria dei prezzi delle azioni (di ognuna delle 30 aziende) ed al denominatore il cosiddetto Divisore Dow. Si tratta di un valore che prende in considerazione numerosi aspetti (capitalizzazione, fusioni societarie, dividendi ed altro) volti a dare informazioni ben precise sull’Indice stesso.

    Questo indice è salito alla ribalta delle cronache anche in tempi recenti, poiché ha raggiunto la quota di 29.000 punti base, il valore più alto della sua storia! Il grafico del Dow Jones, fin dalla sua origine, è in costante rialzo. Si tratta di un investimento Evergreen, attuato da milioni di investitori, spesso con grande successo.

    Qual’é la quotazione in tempo reale del Dow Jones? Ecco il grafico aggiornato:

    Al fine di avere un’idea chiara su questo Indice è opportuno anche illustrare le 10 aziende più capitalizzate al suo interno. Ecco la lista completa:

    1. Microsoft
    2. Apple
    3. Visa
    4. JP Morgan
    5. Johnson&Johnson
    6. Walmart
    7. Procter&Gamble
    8. Intel
    9. Exxon Mobil
    10. Walt Disney

    Come possiamo vedere si tratta di veri e propri giganti dell’economia mondiale, con marchi celebri in ogni angolo del pianeta. I dati sono in continuo aggiornamento, noi di InvestireInBorsa apporteremo le opportune modifiche in caso di variazione alla Top 10.

    Dove negoziare al meglio il Dow Jones? Senza dubbio su eToro, un Broker che offre il Trading sulle migliori azioni Americane con ottime condizioni di mercato, come l’assenza di commissioni fisse, e Spread bassi. Inoltre, il ventaglio di opzioni è davvero ampio, dal momento che sono presenti tutte e 30 le aziende che compongono questo indice.

    Apri qui un conto su eToro e negozia sul Dow Jones senza commissioni

    Nasdaq

    Il famosissimo Nasdaq racchiude le migliori azioni del settore tecnologico. A livello di performance è sicuramente l’indice più redditizio anche solo nel breve termine, grazie ai risultati strepitosi di aziende come Amazon.

    Ovviamente è anche un indice abbastanza volatile, quindi con una percentuale di rischio leggermente più alta del Dow Jones. Come sempre, l’equazione maggior rischio:maggior rendimento è valida anche in questo caso, basta vedere le performance degli ultimi 10 anni per rendersene conto: +198%!

    Ecco il grafico con la quotazione del Nasdaq in tempo reale:

    A cosa è dovuto il successo di questo indice? Sicuramente alle FAANG, ovvero le Top-5 aziende tecnologiche quotate. Ecco quali sono:

    Senza dimenticare altri giganti della finanza che sono indicizzati sul Nasdaq, basti pensare a Tesla o Nvidia, giusto per citare due nomi importanti.

    Dove negoziare al meglio le azioni Nasdaq? La risposta più conveniente arriva da ForexTB, un Broker professionale e dotato di Metatrader. In questo caso, lo spread sul Nasdaq è di soli 3 Pips, il più basso del mercato. Ecco il Link dove registrarsi senza costi e negoziare in tutta sicurezza:

    Clicca qui per richiedere la versione Demo di ForexTB

    S&P 500

    Questo indice di Borsa è più generico, infatti lo S&P include le 500 aziende Americane più capitalizzate. Il suo vantaggio è quello di offrire un chiaro segnale sullo stato di salute dell’economia Americana, proprio grazie alla sua vasta composizione.

    Ideato nel 1957 dalla società di analisi e rating Standard&Poors (dalla quale prende il nome), ha vissuto rialzi davvero eccellenti nel corso della sua storia, tanto da essere uno degli indici preferiti per gli investitori di tutto il mondo.

    Ecco la quotazione in tempo reale dell’Indice S&P 500:

    Come anticipato al suo interno si trovano aziende che sono anche presenti nel Dow Jones e nel Nasdaq. In questa sezione, escludendo le azioni già citate, prenderemo in esame le 10 più capitalizzate dello S&P, eccole:

    1. Berkshire Hathaway
    2. Mastercard
    3. Bank of America
    4. Intel
    5. Cosa Cola
    6. Pfizer
    7. Cisco
    8. Pepsi
    9. Boeing
    10. Adobe

    Anche questa volta, la soluzione migliore per negoziare sui mercati lo S&P viene da ForexTB, grazie all’esecuzione immediata degli ordini e solo 1 pip di spread: condizioni ottime per investire!

    Clicca qui per negoziare lo S&P su ForexTB

    indici di borsa americani

    Come negoziare gli Indici di Borsa Americani?

    Apriamo adesso un Focus su un aspetto importante, ovvero il “come” negoziare al meglio gli indici sopra elencati.

    Chiariamo subito una cosa: solo le migliori piattaforme di Trading permettono di negoziare direttamente sugli indici. Per fare un esempio, se stiamo pensando di rivolgerci in Banca dobbiamo sapere che non sarà possibile investire sul Dow Jones o sul Nasdaq. In banca, al massimo, si possono comprare azioni (con costi di commissione elevatissimi!).

    Ecco perché è opportuno scegliere piattaforme dotate di uno strumento finanziario indispensabile: i contratti CFD. Si tratta di una modalità che permette di negoziare con i seguenti vantaggi:

    • Zero costi fissi
    • Operazioni aperte e chiuse in un click
    • Regolamentazione Europea
    • Possibilità di investire al rialzo ed al ribasso

    L’ultimo aspetto rende i contratti CFD lo strumento preferito per migliaia di investitori. Ad oggi è l’unica opzione che permette di guadagnare con entrambi gli scenari di mercato:

    • Il Nasdaq sale? Apriremo (con un click) il CFD rialzista
    • Il Nasdaq scende? Bene, con un click apriremo un CFD ribassista

    Come è chiaro, è importante effettuare la giusta previsione ed attivare il CFD corrispondente. I broker da noi menzionati, eToro e ForexTB, permettono di negoziare con semplicità e professionalità proprio attraverso i CFD.

    Ecco un esempio:

    indici di borsa americani forextb

    Chiaro, pratico e soprattutto profittevole!

    Conclusioni

    In questa guida abbiamo analizzato i migliori Indici di Borsa Americani, con informazioni sulla storia, il grafico in tempo reale della loro quotazione e le aziende più importanti che compongono ognuno degli Indici menzionati.

    Trattandosi di giganti della finanza Americana, le aziende citate non hanno bisogno di presentazioni, sono famosissime in tutto il mondo e da sempre rappresentano un approdo sicuro per tutti gli investitori che vogliono puntare sull’economia USA.

    Noi di InvestireInBorsa abbiamo anche fornito informazioni pratica, su come negoziare al meglio gli indici a stelle e strisce, attraverso l’analisi dei migliori Broker e delle rispettive condizioni di mercato offerte. Per iniziare a un conto Demo, gratuito e senza vincoli, sarà sufficiente cliccare nella tabella in basso ed aprire il conto trading nel giro di pochi minuti:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Quali sono i migliori Indici di Borsa Americani?

    I più noti e conosciuti sono 3: Dow Jones, Nasdaq e S&P 500.

    Conviene investire sugli Indici di Borsa Americani?

    Le loro performance, nel corso della storia, sono sempre state ottime soprattutto a medio/lungo termine.

    E’ possibile negoziare gli Indici attraverso la Banca?

    No, queste operazioni di investimento vanno fatte esclusivamente su piattaforme specializzate. Tutti i dettagli nella nostra guida.

    Quale differenza tra Borsa ed Indici?

    La Borsa valori è il luogo dove tutte le azioni vengono quotate. Gli Indici dividono tali azioni per categorie (capitalizzazione, settore e altro).

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento