Guida

Apex Recensione: Cos’è, Pro, Contro e Costi

La guida di oggi è volta ed esporre in modo chiaro e dettagliato la recensione di Apex Trader Funding, ossia una piattaforma che permette a chiunque ne sia interessato di cercare di ottenere una somma di capitali da utilizzare per le proprie attività di trading.

Ci troviamo quindi nel campo delle prop trading firm, o proprietary trading firm, ossia un settore che continua ad attirare l’attenzione di molti e che crea opportunità uniche per chi ha esperienza sui mercati, ma non dispone di possibilità economiche.

Dopo aver valutato accuratamente il trader, Apex eroga un capitale variabile a seconda di diversi parametri. Scopriamo come funziona il servizio, quali sono i costi da sostenere, quali i piani che è possibile selezionare, nonché le principali opinioni e testimonianze online.

⬇️CONSIGLIO INIZIALE⬇️

Se pensi di essere un trader espero e vuoi evitare costi fissi delle maggiori prop trading firm, una delle soluzioni più pratiche ed interessanti è proposta dal programma Popular Investor di eToro. Ti permette, dopo una rapida valutazione, di entrare nel database e di farti copiare da altri.

Così facendo, hai la possibilità di ottenere potenziali guadagni dalla copia altrui, variabili in base al numero di copiatori ed alle performance che riesci a portare avanti nel tempo. Partecipare è davvero molto semplice e richiede pochissimi requisiti.

Clicca qui per accedere al programma Popular Investor

👍Piattaforma prop trading firm Apex
🏷️Come funziona Permette di ottenere fondi per fare trading
🔍Valutazione Bisogna raggiungere degli obiettivi per essere finanziati
🏆Alternativa Programma Popular Investor

Cos’è Apex Trader Funding?

Apex Trader Funding è una prop trading firm di successo, fondata nel 2008 da una società di tutto rispetto. Ad oggi conta una community attiva e dinamica, composta da circa 30.000 utenti sparsi in tutto il mondo (il gruppo presta servizio anche in UE).

Nel corso degli ultimi anni ha avuto la capacità di estendere a macchia d’olio la sua portata, aggiungendo account e diverse funzionalità. Il modello di business del gruppo è in realtà molto basilare, perché si basa sulla possibilità di finanziare trader professionisti.

Una soluzione che è quindi dedicata a due tipologie di utenti: da una parte coloro che non hanno capitali a disposizione e dall’altra coloro che non vogliono rischiare i propri soldi nelle attività di investimento e di trading online.

Con le piattaforme dedicate hai la possibilità di fare trading 23 ore al giorno, anche nei giorni festivi, dalle 18:00 ET alle 16:59 ET. Il processo di valutazione delle attività è davvero molto snello e chiunque può cercare di essere finanziato, dimostrando le sue competenze.

Al momento di questa stesura, ecco alcuni numeri di Apex:

  • retribuzione media ai clienti da gennaio 2023 pari a 2.902.160$;
  • compensi totali ai clienti dal 2022 di 26.038.189$;
  • risarcimento totale ai clienti negli ultimi 90 giorni di 11.840.838$.

Come funziona Apex?

Proseguendo con la recensione su Apex, proponiamo adesso il funzionamento di questa piattaforma, che in realtà non si discosta di molto rispetto al funzionamento di tante altre prop trading firm.

Ecco alcuni punti sul funzionamento di Apex Trader Funding:

  1. Registrazione iniziale – i trader che vogliono ottenere un finanziamento devono aprire un account sulla piattaforma e scegliere uno dei tanti piani a pagamento a disposizione (la valutazione può avvenire su qualsiasi piano esposto, come descritto sul sito ufficiale);
  2. Valutazione – a questo punto, Apex valuta attentamente l’operato dei trader che si sono registrati, dando un rating sulle attività svolte (fondamentali per poter decretare se finanziare o meno l’investitore);
  3. Qualifica sulla piattaforma – la qualifica e l’aggiunta dei fondi è solitamente molto rapida e può avvenire anche in appena 7 giorni, contando anche i festivi (il processo di valutazione avviene in un’unica fase);
  4. Ottenimento dei fondi – se il trader dimostra di essere profittevole e raggiunge i requisiti minimi (che possono variare da piano a piano), allora ottiene capitali reali, che può utilizzare su diversi mercati finanziari, in base alle proprie conoscenze;
  5. Divisione dei profitti – Apex permette di trattenere il 100% dei profitti generati per i primi 25.000$ (per singolo account) e successivamente il 90% degli stessi (il 10% è invece trattenuto dalla società, sotto forma di ricompensa);
  6. Monitoraggio – durante le attività la società controlla costantemente l’operato del trader e vi è sempre la possibilità di poter salire di livello ed ottenere ancora più fondi da gestire, dimostrando di ottenere ROI elevati.

Con le piattaforme di trading integrate è possibile scambiare contratti a grandezza naturale, tutti i giorni dell’anno. Quanto ai pagamenti, nella sezione informativa è possibile constatare la presenza di due erogazioni al mese.

Apex: account e costi

Ecco i principali piani disponibili su Apex Trader Funding:

  • 25k completo – capitale iniziale di 25.000$, 4 (40 micro) contratti, un obiettivo di profitto di 1.500 dollari, nessun prelievo giornaliero e ridimensionamento, licenza della piattaforma e commissioni dati in tempo reale gratuite (ha attualmente un costo di 147$ al mese);
  • 50k completo – capitale iniziale di 50.000$, 10 (100 micro) contratti, un obiettivo di profitto di 3.000 dollari, nessun prelievo giornaliero e ridimensionamento, licenza della piattaforma e commissioni dati in tempo reale gratuite (ha attualmente un costo di 167$ al mese);
  • 75k completo – capitale iniziale di 75.000$, 12 (120 micro) contratti, un obiettivo di profitto di 4.250 dollari, nessun prelievo giornaliero e ridimensionamento, licenza della piattaforma e commissioni dati in tempo reale gratuite (ha attualmente un costo di 187$ al mese);
  • 100k completo – capitale iniziale di 100.000$, 14 (140 micro) contratti, un obiettivo di profitto di 6.000 dollari, nessun prelievo giornaliero e ridimensionamento, licenza della piattaforma e commissioni dati in tempo reale gratuite (ha attualmente un costo di 207$ al mese);
  • 150k completo – capitale iniziale di 150.000$, 17 (170 micro) contratti, un obiettivo di profitto di 9.000 dollari, nessun prelievo giornaliero e ridimensionamento, licenza della piattaforma e commissioni dati in tempo reale gratuite (ha attualmente un costo di 297$ al mese);
  • 250k completo – capitale iniziale di 250.000$, 27 (270 micro) contratti, un obiettivo di profitto di 15.000 dollari, nessun prelievo giornaliero e ridimensionamento, licenza della piattaforma e commissioni dati in tempo reale gratuite (ha attualmente un costo di 517$ al mese);
  • 300k completo – capitale iniziale di 300.000$, 35 (350 micro) contratti, un obiettivo di profitto di 20.000 dollari, nessun prelievo giornaliero e ridimensionamento, licenza della piattaforma e commissioni dati in tempo reale gratuite (ha attualmente un costo di 657$ al mese).

Apex vs Popular Investor di eToro

Nelle righe precedenti abbiamo messo in evidenza i principali account che è possibile acquistare per essere valutati da Apex. Una delle soluzioni comparative più interessanti sul mercato, è il programma Popular Investor di eToro.

Si tratta di un programma che permette ai trader con esperienza di poter essere copiati da altri trader ed ottenere così possibili guadagni, variabili sulla base del numero di copiatori e delle performance generate con il passare dei mesi.

I diversi livelli sono:

  • Cadet – con un versamento mensile di 500 dollari per i top contributor, permanenza minima nel livello di due mesi e numero minimo di copiatori pari ad 1;
  • Champion – con un versamento mensile di 500 + 500 dollari per i top contributor, una permanenza minima nel livello di 4 mesi ed un numero minimo di copiatori pari a 5;
  • Elite – con un versamento mensile dell’1,5% annuo, un numero di copiatori minimo pari a 10 ed una media minima equity mensile di 25.000$;
  • Elite pro – con un versamento mensile dell’1,5% annuo, un numero di copiatori maggiore, o uguale, a 10 ed una media minima equity di 50.000$.

I passaggi per poter diventare Popular Investor su eToro ed iniziare così ad ottenere i primi potenziali guadagni, sono davvero molto semplici e diretti. Qui in basso, una mini guida su come procedere oggi stesso:

  1. apri un account sul broker tramite il link in basso;
  2. carica un deposito reale ed inizia a fare trading dal vivo;
  3. mantieni un punteggio di rischio non superiore ad 8 ed opera per almeno due mesi;
  4. ottieni il primo copiatore rispettando i requisiti del broker.

Clicca qui per accedere al programma Popular Investor di eToro

Apex Trader Funding: caratteristiche

Ciò che contraddistingue Apex Trader Funding rispetto alla concorrenza sono alcune caratteristiche distintive. Qui in basso, abbiamo raccolto alcuni punti chiave, esposti direttamente dalla società sul sito ufficiale:

  • Qualificazione rapida – è possibile qualificarsi in appena 7 giorni ed un giorno di negoziazione va dalle 18:00 alle 17 del giorno successivo;
  • Possibilità di scalare i livelli – dimostrando di essere esperti, si possono ottenere capitali sempre più alti e quindi cercare di ottenere profitti sempre più ampi (considera tuttavia la pur sempre presente componente del rischio e dell’imprevedibilità);
  • Soglia di trailing – grazie alla soglia di trailing in tempo reale non devi mai preoccuparti del cosiddetto drawdown giornaliero (è possibile monitorare il tutto tramite il software fornito);
  • Valutazione obiettiva – Apex valuta gli utenti registrati sulla base di requisiti minimi standard, che in fin dei conti non risultano poi così eccessivi rispetto alla concorrenza;
  • Supporto e formazione – la società mette sempre a disposizione guide ed articoli formativi interessanti, fondamentali per poter garantire ai trader uno studio continuativo;
  • Assistenza dedicata – è sempre possibile richiedere supporto all’interno del sito, oppure facendo riferimento alle principali pagine social di Apex Trader Funding.

Apex: opinioni e recensioni

Ciò che realmente ti permette di comprendere cosa pensano gli utenti, o in ogni caso chi è riuscito ad ottenere fondi dalla società, sono le opinioni e recensioni su Apex Trading Funding, che puoi constatare sul web e sui principali siti analitici.

Nella media, le recensioni su Apex sono molto positive, con i trader che mettono in evidenza i punti di forza ed i vantaggi della piattaforma. È ad esempio sottolineata la chiarezza delle informazioni, la possibilità di ottenere un credito elevato e l’assistenza a disposizione.

Ad essere lodato, è anche il processo di valutazione, che come esposto in precedenza può avvenire in appena 7 giorni (tempistica molto più bassa rispetto alla concorrenza, ossia rispetto alle altre prop trading firm).

Solamente alcune, possono invece considerarsi recensioni negative su Apex, volte a sottolineare eventuali problemi riscontrati durante le attività, oppure la presenza dei costi da dover sostenere per poter essere valutati dalla società.

Apex Trader Funding: TrustPilot

Tra i tanti siti informativi dove è possibile constatare la presenza di recensioni ed opinioni su Apex, troviamo anche TrustPilot (sempre più un punto di riferimento importante anche nel settore del trading). Qui in in basso, ecco il punteggio raggiunto:

Apex recensioni

Come visibile dall’istantanea posta in alto, la valutazione di Apex Trader Funding su TrustPilot è di 4,8 stelline su 5 (ossia un rating quasi massimo), sulla base di 3.561 recensioni al momento di questa stesura.

Apex: pro e contro

Procedendo con la recensione su Apex, ecco i vantaggi e gli eventuali svantaggi della piattaforma.

PRO

  • Gestione semplificata – tutte le funzionalità e la fase di iscrizione sono facilmente accessibili;
  • Accesso ai fondi aziendali – a differenza del trading personale con fondi privati, qui non si incorre in alcun rischio reale grazie ai capitali finanziati forniti da Topstep;
  • Ampie opportunità di carriera – più si acquisisce esperienza, maggiori sono le possibilità di ottenere fondi più consistenti dalla società;
  • Apprendimento continuo – per garantire risultati e coinvolgere utenti con esperienze comprovate, la società offre costantemente corsi formativi e risorse specializzate per migliorare.

CONTRO

  • Esposizione ai rischi – nonostante si operi con capitali non propri, è necessario considerare sempre il fattore del rischio e dell’imprevedibilità del mercato;
  • Ripartizione dei profitti – trattando con capitali non propri, una percentuale dei profitti generati deve essere obbligatoriamente condivisa con la società di prop trading.
  • Oneri e commissioni – è importante tenere in considerazione i costi mensili richiesti da Topstep, nonché eventuali commissioni legate alle attività di negoziazione.

Altre piattaforme di prop trading firm

I competitor di Apex Trader Funding sono altre società di proprietary trading firm, che mostrano un modello molto simile a quello della piattaforma oggi trattata. Qui in basso, le principali alternative, nonché migliori prop trading firm:

Apex

Conclusioni

Giunti alle battute finali della recensione su Apex Trader Funding, è bene ricapitolare alcuni punti fondamentali. La piattaforma ha dimostrato di essere una buona proprietary trading firm e di poter erogare credito ai suoi trader partner nel giro di appena 7 giorni.

Il processo di valutazione avviene in modo molto rapido e la società tiene a mettere sempre nero su bianco tutti i requisiti, ma soprattutto le caratteristiche degli account da poter selezionare. Account che, come ricordato, richiedono in ogni caso un costo da sostenere.

Quello dei costi è un aspetto cruciale e che non può non essere considerato, soprattutto da chi non ha molte possibilità economiche. Abbiamo quindi comparato Apex con il programma proposto da eToro, ossia Popular Investor.

Per poter partecipare, ecco i passaggi di riepilogo:

  1. registrati sulla piattaforma;
  2. ottieni gli obiettivi facendo trading con un conto reale;
  3. diventa Popular Investor ed inizia a farti copiare da altri trader.

Clicca qui per partecipare al programma Popular Investor

FAQ

Perché scegliere Apex?

Apex è una prop trading firm di successo, che continua a riscontrare grande interesse sul settore del trading online e che ha avuto la capacità di accumulare centinaia di recensioni positive su siti informativi autorevoli, come ad esempio TrustPilot.

Qual è la recensione su Apex?

In media, la recensione su Apex è molto positiva e gli utenti che hanno espresso le loro opinioni hanno messo in luce tantissimi punti di forza e pochi punti di debolezza. A dimostrazione di ciò, troviamo anche un punteggio eccellente su TrustPilot.

Apex Trader Funding è sicuro o truffa?

Apex Trader Funding non è una truffa ed all’interno del sito ufficiale sono esposte in modo chiaro e dettagliato tutte le informazioni relative alla società che gestisce la piattaforma, le principali licenze e le registrazioni del gruppo.

Chi ha fondato Apex Trader Funding?

Apex Trader Funding è stato fondato dal famoso trader Darrell Martin ormai da diversi anni, con lo scopo di supportare ed aiutare i trader professionisti e con capacità, ma con pochi capitali a disposizione per poter iniziare.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Francesco Galella è un esperto di economia con una fervida passione per le criptovalute fin dalle loro prime fasi. Grazie alla sua continua ricerca e interesse per l'innovazione nel settore fintech, è sempre aggiornato su ogni sviluppo nel mondo delle criptovalute. Da anni contribuisce con articoli informativi e analitici per le migliori riviste di finanza, trading e criptovalute, condividendo le sue conoscenze e la sua vasta esperienza in materia. La sua capacità di interpretare e comunicare le complesse dinamiche del mercato delle criptovalute lo ha reso una figura autorevole nel settore, apprezzata sia dai lettori che dagli addetti ai lavori. Francesco continua a essere un punto di riferimento per chiunque desideri comprendere e investire nel mondo delle criptovalute.

Lascia un Commento