Indici

Dow Jones: Guida completa ed aggiornata [2020]

L’indice Dow Jones Industrial Average è chiamato comunemente anche in altri modi, come ad esempio:

  • Dow
  • Dow 30
  • DJIA
  • Industrial Average
  • Dow Jones
  • Dow Jones Industrial

Oppure, più semplicemente, Il Dow. Si tratta di un indice azionario, uno dei tanti creati dal Wall Street Journal e dal cofondatore di Dow Jones & Company, Charles Dow.

Tuttavia, parliamo di un indice con una grande storia, in quanto fu calcolato per la prima volta nel maggio dell’1896, stiamo quindi parlando di oltre 110 anni fa.

Attualmente questo indice è di proprietà del S&P Dow Jones Indices, che è a sua volta di proprietà di McGraw Hill Financial. Stiamo parlando dell’indice Dow più blasonato, e contiene all’interno di esso le 30 più grandi aziende pubbliche Statunitense.

È il secondo indice più vecchio degli Stati Uniti, dopo il Dow Jones Trasportation Average. In questa guida lo recensiremo nel dettaglio e scopriremo quali sono le migliori modalità per investire al meglio su un indice che de sempre regala grandi soddisfazioni ai suoi investitori.

In Italia, una piattaforma come eToro rappresenta tutto ciò di cui un Trader ha bisogno per negoziare al meglio sul Dow Jones e sui mercati in generale.

Migliori piattaforme per investire sul Dow Jones

A proposito di Broker, scopriamo quali sono tutti i migliori presenti in Italia attraverso i quali investire con professionalità e con la sicurezza della Consob.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro per investire sul Dow Jones

    Apriamo un Focus sulla migliore opzione in assoluto per negoziare sul Dow Jones, ovvero eToro.

    Come sappiamo, investire in indici azionari è già un’ottimo modo per diversificare il proprio investimento, dal momento che puntiamo su un paniere di titoli anziché su un’azione specifica.

    Non tutti i Broker permettono di negoziare sugli indici o sulle Borse, per nostra fortuna eToro è uno dei pochi in Italia a permettere questa operatività.

    Ecco come si presenta la grafica:

    dow jones

    Semplice, lineare e professionale. Con eToro si investe sul Dow Jones grazie ai contratti CFD, sarà quindi possibile puntare sia sul rialzo che sul ribasso dell’indice. Ovviamente, con possibilità di guadagnare da entrambi gli scenari di mercato.

    Tutto ciò è possibile grazie proprio ai contratti CFD, che replicano l’andamento di un Asset (in questo caso il Dow Jones). Ne consegue che lo replicano sia in caso di salita che di discesa del prezzo. L’investitore potrà quindi scegliere se aprire un CFD Long o Short e guadagnare in entrambi i casi.

    A correlare il tutto, una lunga lista di indicatori di Trading a disposizione per effettuare analisi davvero accurate e professionali. Non a caso, circa 10 milioni di Trader da tutto il mondo utilizzano eToro per speculare in Borsa.

    Ricordiamo che è possibile iniziare su un conto Demo gratuito per poi passare, senza limiti di tempo, ad un conto reale attivabile con solo €200.

    Registrati qui su eToro per iniziare a fare Trading senza commissioni

    Dow Jones Caratteristiche principali

    La parte industriale (“Industrial Average”) del nome è in gran parte storica, in quanto molti dei moderni 30 componenti hanno poco o nulla a che fare con l’industria pesante tradizionale. La media è ponderata sui prezzi, ed inoltre per compensare gli effetti degli split e altri aggiustamenti, è attualmente una media ponderata.

    Il valore del Dow non è la media effettiva dei prezzi delle azioni dei suoi componenti, ma piuttosto la somma dei prezzi dei componenti divisi da un divisore, che cambia ogni qualvolta una delle azioni dei componenti ha un dividendo o un frazionamento delle azioni. Poiché il divisore è attualmente meno di uno, il valore dell’indice è maggiore della somma dei prezzi dei componenti.

    Anche se il Dow è compilato per misurare la performance del settore industriale all’interno dell’economia americana, la performance degli indici continua ad essere influenzata non solo da rapporti societari ed economici, ma anche dagli eventi politici nazionali ed esteri come la guerra e il terrorismo, così come da calamità naturali che potrebbero potenzialmente portare danni economici.

    Dow Jones Quotazione in Tempo Reale

    Dow Jones Index

    Ovviamente i componenti sono 30, provenienti in maggioranza dal NYSE, è presente però anche una piccola parte tecnologica proveniente dal NASDAQ:

    3MNYSEMMM
    American ExpressNYSEAXP
    AppleNASDAQAAPL
    BoeingNYSEBAA
    CaterpillarNYSECAT
    ChevronNYSECVX
    CiscoNASDAQCSCO
    Coca-ColaNYSEKO
    Du PontNYSEDD
    Exxon MobilNYSEXOM
    General ElectricNYSEGE
    Goldman SachsNYSEGS
    Home DepotNYSEHD
    IBMNYSEIBM
    IntelNASDAQINTC
    Johnson & JohnsonNYSEJNJ
    JPMorgan ChaseNYSEJPM
    McDonald’sNYSEMCD
    MerckNYSEMRK
    MicrosoftNASDAQMSFT
    NikeNYSENKE
    PfizerNYSEPFE
    Procter & GambleNYSEPG
    TravelersNYSETRV
    United Health GroupNYSEUNH
    United TechnologiesNYSEUTX
    VerizonNYSEVZ
    VisaNYSEV
    Wal-MartNYSEWMT
    Walt DisneyNYSEDIS

    Dow Jones industrial Average Storia

    Nel 1884, Charles Dow creò la sua prima “media di azioni”, pubblicandolo sul “Customer’s Afternoon Letter”, il precursore del “The Wall Street Journal”. L’indice conteneva due compagnie industriali e ben 9 compagnie ferroviere. Poi negli anni l’indice è cambiato, per diventare poi il precursore del Dow.

    I componenti iniziali, che formavano l’indice nel primo giorno (26 Maggio 1896), erano essenzialmente titoli azionari industriali. Di tutte quelle aziende contenute oltre 100 anni fa, adesso, soltanto la General Electric rimane parte dell’indice.

    Dow Jones Grafico

    Passando subito invece ai giorni nostri, l’indice ha negli ultimi anni registrati sempre nuovi massimi, registrando una crescita a dir poco spaventosa, ecco gli ultimi 5 anni:

    dow jones

     

    Grazie alla forte crescita americana, e la politica monetaria favorevole da parte della Federal Reserve, che ha portato l’economia USA ha toccare livelli di bassa disoccupazione mai visti prima d’ora, la crescita di questo indice è stata positiva negli ultimi anni:

    • 2016: +13.42%
    • 2017: +25.08%
    • 2018: -5.63%
    • 2019: +25.34%

    Altra opzione per investire al meglio nel Dow Jones

    • Prima di tutto iscrivetevi su Plus500 attraverso questo Link. Potete poi dunque procedere a depositare il quantitativo che più volete.
    • Dopo aver caricato un quantitativo di denaro che volete investire nell’indice Dow Jones, andate quindi sulla Piattaforma di Trading.
    • È dunque arrivato il momento di sfruttare il motore di ricerca di Plus500: scrivete quindi “Dow Jones” oppure “USA 30” nel campo di ricerca in alto.
    • Fate tap (oppure cliccate) dunque (facendo doppio click oppure un solo click su Acquista o Short) sulla riga di USA 30, successivamente vedrete una schermata del genere:

     plus500 dow jones

    • Si tratta della schermata di apertura della posizione. Cliccate quindi su short oppure su acquista, a seconda di quello che volete fare.
    • Dovrete anche voi scegliere il numero di contratti, lo stop loss e il take profit in modo da aprire al meglio la posizione. Impostate questi valori in base alla vostra strategia. Cliccate quindi sul bottone blu: “Acquista”, oppure “Short”.
    • Avete appena aperto la vostra posizione, che potete seguire direttamente nella sezione “Posizioni aperte”. Complimenti, siete appena diventati degli investitori nel Dow Jones!

    Dow Jones Previsioni 2020

    Il Dow Jones sta battendo ogni Record e da anni le sue quotazioni sono in vertiginosa salita. Da altrettanto tempo, alcuni analisti si affrettano a parlare di una imminente fine della corsa. Nella realtà, il Dow Jones continua a salire e presto dovrebbe raggiungere la quotazione record di 30.000 punti base.

    Come analizzato nel precedente grafico, siamo già in una zona di “massimo storico” e nonostante tensioni commerciali con la Cina e venti di guerra con l’Iran, l’indice continua a salire.

    Storicamente, investire nel Dow Jones è sinonimo di profitto soprattutto nel medio o lungo termine. Ad oggi, con piattaforme rapide e professionali come eToro puntare su questo indice è una scelta vincente.

    Dow Jones Target Price

    Sulla base del grafico degli ultimi 5 anni, il suo Target Price non può che essere 30.000 punti base.

    Gli analisti ipotizzano il raggiungimento di questo target già entro il primo semestre del 2020. Il trend è in forte ascesa e puntare sul BUY è sicuramente una mossa logica e profittevole.

    Dow Jones

    Dow Jones Azioni: Ecco le principali

    Passiamo adesso in rassegna le principali azioni presenti nel Dow Jones, tutte aziende estremamente famose e note su scala mondiale.

    Ecco alcune tra le migliori azioni americane che fanno parte del Dow Jones

    Apple

    Senza dubbio “la mela”, famosissimo Brand mondiale portato al successo dal genio di Steve Jobs.  Fondata nel 1976, ha raggiunto la gloria solo qualche lustro più tardi, come magnificamente raccontato in alcune recenti pellicole.

    Apple continua a macinare record su record, coloro che ipotizzavano un rallentamento del titolo si sono dovuti ricredere. Pochi mesi fa una singola azione Apple valeva circa $175, ed oggi? Guardate il grafico:

    Se non è un record, ci manca poco! Davvero una performance che ha lasciato a bocca aperta analisti ed investitori di tutto il mondo. tuttavia, questa forte salita è stata profetizzata dalla nostra redazione ed è contenuta nella guida su come comprare azioni Apple.

    Per investire su questo titolo raccomandiamo eToro per gli spread bassi e l’assenza di commissioni fisse.

    Investi nella azioni Apple senza commissioni

    Exxon Mobil

    Precedentemente conosciuta come Standard Oil, la compagnia del leggendario Rockefeller, ad oggi prende nome dalla fusione avvenuta nel 1999 tra la Exxon e la Mobil.

    Tra l’altro, ad oggi sono spuntate diverse controversie tra gli eredi dei Rockefeller ed i Manager del gruppo. Aldilà di questo, la Exxon è una società petrolifera tra le più grandi al mondo. Fatturato da oltre 280 miliardi di Dollari, ha pochi rivali al mondo in termini di capitalizzazione.

    Per saperne di più, leggi la guida completa su come comprare azioni Exxon Mobil

    Con un valore azionario di $60, le previsioni 2020 sono rialziste e gli analisti prevedono un Target Price di $75 entro la fine dell’anno.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Goldman Sachs

    Una delle più grandi banche d’affari sul globo, storico Brand e simbolo della ricchezza commerciale degli Stati Uniti. Stiamo parlando di una Banca tra le più importanti al mondo, che nel corso della sua lunga storia ha sempre saputo trasformarsi e reinventarsi.

    Da sempre al servizio dei Presidenti USA, le soluzioni di investimento e di consulenza offerte da Goldman sono vastissime. Per un approfondimento utile suggeriamo di leggere la recensione sul comprare azioni Goldman Sachs.

    Fatturato da $40 Miliardi e migliaia di dipendenti sparsi nei vari uffici globali, investire su Goldman è una buona occasione per il 2020, dal momento che il suo Target Price è fissato a $250, per un controvalore attuale di $238.

    Investi adesso su Goldman Sachs con eToro

    McDonalds

    Chi di voi non ha mangiato un hamburger da McDonald? Certo, ci sono panini più salutari, tuttavia il fascino del “Mac” rimane forte soprattutto negli States e nei paesi in via di sviluppo.

    La regina dei Fast food, guidata dal nuovo CEO Chris Kempczinski, ha chiuso il 2019 con un rialzo azionario importante che ha portato il titolo oltre i $200/azione.

    Quali sono le previsioni per il 2020? Scoprilo nella nostra guida sul comprare azioni Mcdonald

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Conclusioni

    Il Dow Jones è probabilmente il più celebre indice mondiale. Istituito a fine ‘800, è uno dei più antichi “misuratori” di ricchezza mondiale.

    Ancora oggi, l’andamento del Dow Jones è un ottimo termometro per l’economia Statunitense. Al suo interno si trovano le aziende più note al mondo che compongono le principali Borse mondiali.

    Negoziare il Dow Jones è facile se si utilizzano piattaforme professionali come eToro, importanti sia per operare al meglio sull’indice che sulle specifiche aziende che lo compongono. Broker certificato e gratuito, permette di fare pratica anche su un comodo conto Demo.

    Per iniziare, basterà cliccare nel seguente Link:

     

    Ti potrebbero interessare anche gli approfondimenti in merito i seguenti indici:

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento