ETF

VanEck Vectors Russia ETF | Scheda Tecnica

In questa scheda tecnica aggiornata di VanEck Vectors Russia ETF, scopriremo come investire in un fondo che replica fedelmente l’andamento del mercato azionario russo.

Si tratta di un fondo UCITS con sede in Irlanda, quindi ha copertura valutaria in euro (EUR) ed è negoziabile anche il Europa.

Per investire questo fondo è possibile accedere agli scambi delle maggiori piazze internazionali o sulle piattaforme dei migliori broker online che permettono di effettuare investimenti in ETF come eToro.

Passiamo quindi ai dati più rilevanti su questo ETF e vediamo che tipo di vantaggio genera investire in questa soluzione, che offre una alternativa a basso costo rispetto all’acquisto delle singole azioni.

VanEck Vectors Russia ETF INFO

VanEck Vectors Russia ETF | Dati informativi

Ecco i dati che permettono di identificare questo ETF sul mercato:

  • Ticker: RSX
  • ISIN: US92189F4037
  • Commissioni: 0,61%
  • Società amministratrice: VanEck

Questo ETF è gestito dal gruppo VanEck, un fornitore globale specializzato negli ETF, attivo sul mercato dal 1955.

Descrizione

La strategia di VanEck Vectors Russia ETF è quella di replicare i risultati di investimento di un indice composto da azioni emesse da società russe, che ottengono almeno il 50% dei ricavi totali dal loro paese d’origine.

VanEck Vectors Russia è stato il primo ETF con focus Russia, oltre ad essere il fondo più grande e liquido che investe all’interno del mercato azionario russo.

Attualmente il mercato russo offre opportunità di valore rispetto a molti altri mercati emergenti. Si tratta quindi di un ottimo strumento soprattutto per chi non conosce nel dettaglio le dinamiche e i protagonisti principali della Borsa di Mosca.

ETF simili

A chi fosse interessato ad esplorare altri ETF di tipo “continentale”, ovvero che replicano l’andamento del mercato di un intero continente o focalizzati su una specifica area geografica, consigliamo di dare un occhiata anche a:

Composizione

Come già accennato, il 100% del capitale di VanEck Vectors Russia ETF è investito in azioni con focus Russia.

Inoltre il campo dei titoli su cui investe, viene ulteriormente ristretto da una selezione accurata, che dà accesso soltanto alle realtà aziendali che ottengono oltre metà dei loro profitti dal mercato russo.

Vediamo la ripartizione delle quote di questo ETF anche su base settoriale:

  • Energia: 32,8%
  • Materiali: 28,5%
  • Finanziario: 16,7%
  • Servizi di comunicazione: 10,7%
  • Beni di consumo di base: 5,6%
  • Consumo discrezionale: 4,2%
  • Utilità: 1,6%

Ecco invece le principali 10 azioni che compongono VanEck Vectors Russia:

  • SBERBANK of Russia PJSC: 8,15%
  • Gazprom: 7,70%
  • MMC Norilsk Nickel: 7,02%
  • Lukoil: 6,45%
  • Novatek: 5,39%
  • TCS Group Holding: 5,04%
  • Yandex: 4,60%
  • Rosnft oil Co.: 4,57%
  • Polymetal International: 4,53%
  • Tatneft: 4,48%

Ai fini della diversificazione, è facile vedere che il fondo è stato strutturato in modo tale che le 10 maggiori partecipazioni, non superino il 60% del capitale totale.

In modo da mantenere una ripartizione del capitale investito il più eterogenea e ben bilanciata possibile.

Rendimento

A questo punto vediamo i rendimenti potenziali di VanEck Vectors Russia ETF che dovrebbero generare un NAV del:

  • 40,04% ad 1 anno
  • 11,90% a 3 anni
  • 12,17% a 5 anni

Rating

Al momento su VanEck Vectors Russia ETF non è stato ancora emesso alcun Rating Morningstar, pertanto non esiste un confronto ufficiale che permetta una valutazione del rendimento del fondo rispetto alla sua categoria.

Lo stesso discorso vale in merito alla Sostenibilità ESG (Environmental, Sociability, Governance).

Va però specificato che già le prime 10 azioni in ordine di quota appartengono a settori petrolifero e minerario, il che determinerebbe una valutazione dal punto di vista della sostenibilità ambientale abbastanza basso.

Quotazione

Dove è quotato il VanEck Vectors Russia? Questo ETF è negoziabile sulle principali piazze internazionali, incluse:

  • London Stock Exchange (con doppia quotazione in USD e GBP)
  • Stuttgart Stock Exchange
  • XETRA

La commissione da pagare per la negoziazione in questo caso è pari allo 0,61% su base annua. Una commissione decisamente non trascurabile, che nel prossimo paragrafo vedremo come evitare.

Come investire su VanEck Vectors Russia ETF?

Per investire in questo ETF senza commissioni il modo più semplice è utilizzare eToro, la piattaforma di Trading Online, preferita da oltre 14 milioni di utenti nel mondo.

Ecco l’ETF disponibile sulla piattaforma eToro:

VanEck Vectors Russia ETF etoro

Perché investire su VanEck Vectors Russia ETF su eToro?

Tra i diversi vantaggi offerti dalla piattaforma di trading eToro viene fornita la possibilità di

  • Negoziare a Zero commissioni fisse e spread bassi
  • Demo gratuita
  • Supporto di una Community di trader internazionali

Il fatto che eToro permetta di negoziare senza costi fissi è un vantaggio nient’affatto trascurabile.

Permette infatti di risparmiare costi pari al 0,61% annui, che inevitabilmente andrebbero ridurre in parte il profitto ottenuto dall’investimento.

Ecco il link per accedere immediatamente alla piattaforma:

Clicca qui per negoziare VanEck Vectors Russia ETF con eToro

📌 Su cosa investe VanEck Vectors Russia ETF ETF?

Questo fondo replica le performance delle migliori azioni del mercato russo.

📌 Dove negoziare VanEck Vectors Russia?

Questo ETF è negoziabile sulle principali piazze internazionali, o direttamente online sulla piattaforma eToro, che permette inoltre di investire senza costi di negoziazione. Maggiori info nella guida!

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un Commento

hello world