Investire in Materie Prime

Investire nel Petrolio: Tutto ciò che devi sapere

Il petrolio viene spesso definito come la linfa vitale dell’economia. È un prodotto a base di combustibili fossili, altamente suscettibile ai minimi cambiamenti nella domanda e nell’offerta energetica globale. Investire nel Petrolio può essere molto redditizio, ma bisogna comprendere bene cosa muove il prezzo del greggio.

Il trading di petrolio greggio offre eccellenti opportunità di profitto in quasi tutte le condizioni di mercato, grazie alla sua posizione unica all’interno dei sistemi economici e politici del mondo. Inoltre, la volatilità del settore energetico è fortemente aumentata negli ultimi anni, garantendo forti tendenze in grado di produrre rendimenti coerenti per le operazioni di swing a breve termine e le strategie di timing a lungo termine.

Alcuni investitori spesso non riescono a sfruttare appieno le fluttuazioni del greggio, sia perché non hanno appreso le caratteristiche uniche di questi mercati sia perché non sono consapevoli delle insidie ​​nascoste che possono influire sui profitti. Come per le altre materie prime, anche per speculare sul greggio bisogna scegliere il broker più adatto.

I migliori broker per Investire nel Petrolio

Ecco un elenco delle caratteristiche indispensabili che un broker deve avere per Investire nel Petrolio:

  • Sicurezza (autorizzatzioni e vigilanza)
  • Facilità d’uso e piattaforme professionali
  • Possibilità di utilizzare la leva finanziaria
  • Conto Demo gratuito e illimitato
  • Possibilità di vendere allo scoperto
  • Niente commissioni

Di seguito i migliori broker per Investire nel Petrolio:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star1star1star1star1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: investous
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star1star1star1star1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 1€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star1star1star1star1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star1star1star1star1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star1star1star1star1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Scopri cosa muove il greggio

    Il greggio si muove attraverso le percezioni della domanda e dell’offerta , influenzate dalla produzione mondiale, così come dalla crescita economica globale. L’eccesso di offerta e la contrazione della domanda incoraggiano gli operatori a vendere greggio a prezzi più bassi, mentre l’aumento della domanda e il calo o la produzione piatta incoraggiano gli operatori a offrire petrolio greggio a prezzi più elevati.

    Una stretta convergenza tra elementi positivi può produrre forti tendenze rialziste, come l’aumento del greggio a $ 145,81 al barile nell’aprile 2008, mentre una stretta convergenza tra elementi negativi può creare tendenze al ribasso altrettanto potenti, come il crollo dell’agosto 2015 a $ 37,75 al barile. L’azione dei prezzi tende a cambiare di frequente, con azioni laterali che persistono spesso per anni.

    Quotazione del Petrolio in Tempo Reale

    Il prezzo che puoi osservare qui sopra rappresenta la quotazione del Petrolio in tempo reale

    Investire nel Petrolio: Le migliori piattaforme per farlo

    Il metodo più vantaggioso e sicuro per Investire nel Petrolio è utilizzare i CFD. Per negoziare con questi strumenti derivati bisogna scegliere broker seri ed affidabili, in grado offrire le stesse garanzie finanziarie fornite dalle banche tradizionali ma oltre a queste: commissioni zero e una piattaforma professionale e di facile utilizzo.

    I migliori broker per Investire nel Petrolio sono:

    Analizziamo nel dettaglio questi broker:

    Investous

    Il broker Investous offre una piattaforma d’investimento online veramente professionale, con tutti gli strumenti utilizzati dai trader più esperti.

    Inoltre ritiene fondamentale motivare i suoi investitori con una formazione costante. Offre a tutti un corso gratuito (in formato ebook) che spiega le basi del trading senza troppi termini tecnici e attraverso esempi molto comprensibili. Clicca qui per scaricare gratuitamente l'ebook di Investous.

    Investous è un broker regolamentato dalla CySEC e iscritto alla CONSOB, l’organo di vigilanza per gli operatori di borsa in Italia. E’ fondamentale Investire nel Petrolio utilizzando solamente broker autorizzati e regolamentai.

    Come accennato nel paragrafo precedente, si tratta di una piattaforma che negozia tramite i CFD. Questo permette di comprare Petrolio o venderlo allo scoperto (senza averlo acquistato prima), con questa operatività si può guadagnare sia in caso di trend al rialzo che di trend al ribasso.

    Lo strumento più utile offerto da Investous sono i segnali di trading che offre gratuitamente. Questa funzione permette di ottenere indicazioni precise e affidabili su come operare nei mercati. I segnali, che solitamente altri broker offrono a pagamento, provengono dalla Trading Central, una famosa e indicussa agenzia di analisi economica.

    Per capire come Investire nel Petrolio puoi aprire inizialmente un conto demo completamente gratuito, così potrai apprendere il funzionamento della piattaforma e di tutti gli strumenti di trading senza correre rischi.

    Per aprire un conto demo o reale con Investous clicca qui.

    eToro

    Fondato nel 2007 , in pochi anni è divenuto uno dei più famosi e diffusi broker per investire online, attualmente conta oltre 10 milioni di iscritti.

    eToro, come Investous, è iscritto alla CySEC e autorizzato dalla CONSOB ad operare in Italia. Consente di Investire nel Petrolio senza commissioni, sia al rialzo che al ribasso, partendo da un deposito minimo di soli 200 euro.

    Quando si parla di eToro si parla di Social Trading. E’ una delle caratteristiche che ha reso famoso questo broker in tutta Europa. Il Social Trading permette, grazie al sistema di Copy Trading, di copiare automaticamente l’operatività dei migliori trader presenti sulla piattaforma.

    Il CopyTrading consente, tramite una sorta di filtro, di scegliere i trader più profittevoli e che corrono meno rischi. Una volta selezionati, con un semplice click, è possibile copiare in modalità automatica tutte le loro operazioni a mercato. Grazie a questa funzione, non solo si può guadagnare da subito come un trader esperto, ma si possono apprendere le strategie degli investitori più astuti presenti sulla piattaforma.

    eToro utilizza un software di trading davvero pratico e facile da utilizzare, anche i trader meno esperti saranno subito padroni delle sue funzionalità. Questa piattaforma è l’ideale per Investire nel Petrolio come in altri mercati.

    Per iniziare, puoi utilizzare eToro gratuitamente in modalità demo, così da prendere confidenza con la piattaforma.

    Puoi aprire subito il tuo conto demo cliccando qui.

    Scegli tra Brent e WTI Crude Oil

    Il greggio viene negoziato attraverso due mercati primari, West Texas Intermediate Crude Oil e Brent Crude Oil .

    Il WTI ha origine negli Stati Uniti, mentre il Brent proviene dalle piattaforme nel Nord Atlantico.

    I prezzi tra queste due “varietà” sono rimasti all’interno di una fascia ristretta per anni, ma questo è terminato nel 2010, quando i due mercati si sono differenziati bruscamente a causa di una rapida evoluzione di domanda e offerta. L’aumento della produzione petrolifera degli Stati Uniti, ha aumentato la produzione di WTI mentre la perforazione del Brent ha subito una rapida riduzione.

    La maggior parte dei contratti futures sul New York Mercantile Exchange (NYMEX) seguono il WTI, con il ticker “CL” che attrae un volume giornaliero significativo. I trader di futures si concentrano quasi esclusivamente su questo contratto e sui suoi numerosi derivati.

    Scegli come Investire nel Petrolio

    Il contratto futures NYMEX WTI Light Sweet Crude Oil negozia oltre 10 milioni di contratti al mese, offrendo molta liquidità. Tuttavia, presenta un rischio relativamente elevato a causa dell’unità contrattuale di 1.000 barili e della fluttuazione del prezzo minimo di 0,01 barili. Quindi sono necessari importanti capitali per negoziare questi contratti.

    Il US Oil Fund offre il modo più popolare di Investire nel Petrolio attraverso le azioni, registrando un volume medio giornaliero di oltre 20 milioni di azioni.

    Le compagnie petrolifere e i fondi di settore permettono di Investire nel Petrolio, attraverso l’estrazione, la produzione e altri settori petroliferi connessi. Mentre la maggior parte delle società segue le tendenze generali del greggio, alcune possono divergere bruscamente per lunghi periodi.

    Diversifica il tuo portafoglio di investimenti

    Investire nel Petrolio per diversificare un portafoglio di sole azioni può ridurre la volatilità complessiva, poiché non esiste correlazione tra questi asset. Le materie prime come il Petrolio sono utili per contrastare i movimenti dei prezzi in un portafoglio tradizionale.

    Prezzo Petrolio

    Le materie prime come il Petrolio, sono utili durante i periodi di incertezza economica globale perché tendono a conservare il loro valore anche durante le turbolenze del mercato. Investire nel Petrolio può essere una strategia contro l’esposizione alle perdite se il mercato subisce una flessione.

    In che modo il Petrolio agisce da copertura per l’inflazione?

    Le materie prime hanno un valore intrinseco indipendente dalla valuta, il che significa che mantengono il loro valore anche se il valore della valuta cade in un contesto inflazionistico. Ciò è particolarmente vero per il Petrolio, data la domanda globale costante e affidabile.

    Prezzo Petrolio previsioni

    Ci sono spesso oscillazioni selvagge nei prezzi del greggio, non è raro che i prezzi si spostino del 5% o del 10% in una singola sessione di trading. Gli speculatori di Wall Street non sono i soli a scommettere sulla volatilità del Petrolio; molti trader istituzionali acquistano fondi legati al petrolio per il loro portafoglio.

    Forse il vantaggio più significativo del commercio di Petrolio è che la domanda è praticamente garantita. Potrebbero esserci delle fluttuazioni nell’offerta, e quindi nel prezzo, ma per il prossimo futuro è improbabile che la domanda crolli o scompaia.

    I trader esperti con un’elevata tolleranza al rischio possono realizzare profitti importanti con esborsi di capitale contenuti, in particolare con i CFD , ma anche con ETF sul petrolio e contratti futures. Il rischio maggiore con le materie prime in generale, e gli investimenti petroliferi in particolare, è l’estrema volatilità del mercato.

    Trading Petrolio analisi

    Investire nel Petrolio richiede un po’ di valutazioni in più rispetto ad altri tipi di attività speculative, perché ci sono molte tipologie di prodotti che puoi usare per entrare nel mercato, dai derivati ​​del petrolio alle azioni delle società petrolifere. Ognuno ha i suoi vantaggi e una serie di controindicazioni da tenere presente.

    Comprare Petrolio in banca (Azioni di società petrolifere)

    Questo è forse il metodo meno complesso per Investire nel Petrolio; acquisti semplicemente azioni di una società che ritieni rimarrà redditizia. È importante tenere presente che, sebbene di solito vi sia una correlazione tra il prezzo delle azioni di una compagnia petrolifera e il valore del greggio, ciò non è sempre vero, e catastrofi come la fuoriuscita di petrolio della BP (British Petroleum) possono causare gravi perdite di denaro.

    Investire Petrolio ETF

    I fondi negoziati in borsa o gli ETF sono uno dei metodi con cui i trader possono guadagnare dal mercato petrolifero. È possibile scegliere fondi che monitorano l’andamento dei prezzi del petrolio utilizzando contratti a termine o fondi legati a un paniere di azioni di società petrolifere.

    Opzioni sul Petrolio

    Con le opzioni petrolifere, un trader paga essenzialmente un premio per il diritto (non l’obbligo) di acquistare o vendere una determinata quantità di petrolio a un prezzo specificato per un determinato periodo di tempo. Le opzioni sul greggio sono i derivati ​​energetici più scambiati nel New York Mercantile Exchange (NYMEX), uno dei più grandi mercati di prodotti derivati ​​al mondo.

    Nonostante il loro nome, il sottostante di queste opzioni non è in realtà il petrolio greggio vero e proprio, ma i contratti futures sul petrolio greggio. Le opzioni nel mercato petrolifero e nel mercato delle materie prime in generale sono molto costose a causa dell’alta volatilità dei prezzi di questi asset.

    Future sul Petrolio

    Un contratto futures è semplicemente un accordo per acquistare o vendere una quantità di petrolio a una data specifica per un prezzo specificato.

    Questi sono strumenti standardizzati per WTI e Brent, il contratto standard è per 1.000 barili di petrolio, quindi un movimento di $ 1 nel prezzo è pari a $ 1.000.

    La maggior parte dei contratti futures sul petrolio richiede un margine di circa il 10%, che è piuttosto elevato dato il costo di 1.000 barili, quindi non è un investimento adatto a tutte le tasche.

    Il trading di futures sul petrolio è in genere riservato ai trader professionisti a causa dei costi elevati. Tuttavia, i contratti per differenza o CFD, forniscono un’alternativa conveniente per “accedere” al mercato dei futures sul greggio, senza avere grossi capitali.

    CFD Petrolio

    Uno dei modi più semplici e convenienti per iniziare a fare trading è utilizzare i CFD.

    Un “Contratto per differenza”, o CFD, è fondamentalmente un contratto tra un trader e un broker legato (derivato) al prezzo del sottostante: i futures sul Petrolio in questo caso.

    La maggior parte dei broker di CFD offre la possibilità di speculare sul prezzo dei contratti futures sul petrolio, ma le dimensioni dei contratti sono in genere molto più piccole rispetto ai contratti futures standard; un ordine di CFD sul petrolio greggio può arrivare a un minimo di 25 barili rispetto a 1.000 barili per un contratto futures standard.

    Le negoziazioni di CFD sono esenti da commissioni (il broker ottiene un profitto solo dallo spread) e poiché non vi è alcuna proprietà (reale) sottostante, non vi sono costi occulti.

    Il petrolio è un mercato globale con prezzi in costante movimento, l’ideale per trarre profitto da movimenti rapidi. Ma è fondamentale informarsi sui fattori che regolano domanda e offerta nel settore energetico, così da essere sempre preparati alle oscillazioni del prezzo.

    Investire nel Petrolio: Conclusioni

    Il trading nel mercato del petrolio greggio e dell’energia richiede molta attenzione, ma si tratta certamente di un’ottima opportunità di profitto.

    Investire nel Petrolio utilizzando i CFD è certamente economico e alla portata di tutti ma la piattaforma da utilizzare può fare la differenza, è necessario scegliere solamente broker regolamentati ed autorizzati ad operare in Italia. In questo modo si evitano brutte sorprese.

    Per Investire nel Petrolio ti consigliamo l’utilizzo di piattaforme iscritte alla CONSOB, l’organo di controllo Italiano per gli operatori di borsa. Le più affidabili, semplici e convenienti sono:

     

    Ti potrebbero interessare anche le nostre guide su come investire in:

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento