Strategie

Doppio massimo doppio minimo: Guida completa

Se hai sempre sentito parlare di doppio massimo e doppio minimo senza mai riuscire a comprendere il loro significato, all’interno di questa guida troverai le risposte a tutte le tue domande. Iniziamo col dire che si tratta di uno dei maggiori indicatori utilizzati nel settore del trading online.

Contrariamente da altri indicatori di natura tecnica, basati su laboriosi calcoli matematici e formule probabilistiche, il doppio massimo e doppio minimo rappresenta uno strumento facile sia da comprendere che da leggere.

Ecco di cosa parleremo:

  • Cos’è il doppio massimo e doppio minimo
  • Come funzionano i due indicatori all’interno del trading
  • Strumenti integrativi per utenti

In merito all’ultimo punto, è importante ricordare come la conoscenza di un unico strumento tecnico di certo non rappresenta l’unica chiave del proprio successo nei mercati finanziari. È invece necessario avere competenze, aggiornarsi costantemente e cercare di migliorare se stessi.

Doppio massimo e doppio minimo: Cosa sono

Doppio massimo e doppio minimo vengono considerati strumenti analitici per studiare gli andamenti di un determinato strumento finanziario.

Proprio come altri indicatori, si pensi ad esempio alle Bande di Bollinger, al Fibonacci, all’RSI o ai Flag and Pennant, anche in questo l’utilizzo è strettamente legato ad uno studio di tipo previsionale.

Gli elementi su cui lo strumento poggia la sua struttura riguardano i cosiddetti dati storici. Ogni strumento finanziario è infatti dotato di un personale andamento, generato a sua volta dal personale grado di volatilità. In questo caso, prendendo come riferimento i tipici cambi direzionali, è possibile riscontrare punti di massimo e punti di minimo.

Lo studio sui cambi direzionali permette così al Trader di analizzare il grafico e di avviare le proprie strategie di trading associandole ai propri studi ed alle proprie ipotesi. Lo stesso indicatore, fa parte dei maggiori Pattern di Trading online.

Parlare di Pattern significa far riferimento ad una valutazione grafica, mostrata molto spesso sotto forma di “figure” o di “percorsi”. Tutto ciò per cercare di anticipare le mosse del mercato ed aprire posizioni rialziste o posizioni al ribasso.

Doppio massimo e doppio minimo: Come leggerli nel Trading

Intuito cos’è un doppio minimo e un doppio massimo, è ora possibile scoprire com’è strutturato e soprattutto come leggere l’indicatore di analisi tecnica all’interno dei grafici.

Come funziona il doppio minimo e il doppio massimo nel Trading?

  • Indicatore legato ad una ciclicità degli andamenti dello strumento
  • Associato al concetto di rimbalzo degli andamenti
  • Legato ai punti di massimo (valori al rialzo) e punti di minimo (valori al ribasso)

Partendo dal primo punto, lo strumento analitico viene utilizzato dai traders all’interno di andamenti pregressi. In questo modo è possibile riscontrare uno o l’altro evento. Eccoli a seguire:

Doppio massimo: tale figura prende il nome di “massimi e minimi crescenti” ed è caratterizzata da due punti di massimo, ossia ottenuti dopo una fase rialzista dello strumento.

In questo caso, si parla anche di “minimo crescente” poiché il primo punto di massimo viene seguito da una correzione al ribasso, tuttavia con valori maggiori rispetto al punto al rialzo antecedente al primo punto di massimo. Lo stesso valore di “minimo crescente”, sarebbe successivamente seguito da un secondo punto di massimo.

Ecco un esempio visivo:

Doppio massimo grafico

Doppio minimo: questa proiezione prende invece il nome di “massimi e minimi decrescenti” ed è caratterizzata da due punti di minimo, generati dopo un periodo ribassista.

In questo caso si parla anche di “massimo decrescente” poiché il primo punto di minimo viene seguito da una spinta al rialzo, tuttavia con valori inferiori rispetto al punto al ribasso antecedente al primo punto di minimo. Il valore di “minimo decrescente”, sarebbe successivamente seguito da un ulteriore punto di minimo.

Ecco un esempio visivo:

Doppio minimo grafico

Servizi integrativi per Traders

Come intuito dalle spiegazioni, gli indicatori doppio massimo e doppio minimo si dimostrano strumenti abbastanza intuitivi da analizzare e soprattutto da leggere. Utilizzarli in modo accurato, assieme a tutti gli altri studi tecnici e fondamentali, è tutt’altro che elementare.

Per questo motivo, molte volte, i traders alle prime armi si chiedono se ad oggi esistano strumenti integrativi o di supporto.

Abbiamo così deciso di analizzare e presentare le migliori proposte presenti sul mercato, associate alle migliori piattaforme di trading online.

broker_link broker=”xtb” anchor=”XTB” landing=”Home”], mette a disposizione altri due servizi unici nel loro genere.

Il primo riguarda i segnali di trading. Quando un nuovo utente si registra per la prima volta all’interno di un sistema di brokeraggio, molte volte ha poche competenze per poter iniziare.

I segnali del Broker rappresentano così un reale supporto, poiché permettono a tutti gli utenti di ricevere notifiche funzionali riguardanti analisi effettuate su strumenti finanziari.

In questo modo, a costo zero, il trader ha l’opportunità di ottenere informazioni rilevanti da poter associare ed utilizzare nelle proprie analisi.

Un secondo vantaggio, erogato anche in questo caso senza nessun abbonamento o costo aggiuntivo, riguarda l’eBook attinente il percorso formativo. È una vera e propria guida, scritta con parole semplici e dedicata a chiunque volesse ottenere informazioni sul mondo del trading.

Non solo comprende nozioni prettamente di carattere tecnico, ma anche esempi pratici, fondamentali per comprendere in modo diretto gli aspetti teorici.

Quali passaggi per ottenere l’eBook della piattaforma?

  • Recarsi all’interno del Broker, ove sarà possibile accedere alla sezione specifica attinente il corso.
  • Cliccare sul file in PDF ed avviare il download.
  • Attendere il completamento del processo e salvare la guida sul proprio computer o dispositivo mobile.

Clicca qui per l’eBook di XTB

Doppio massimo e minimo

Conclusioni

Giunti a conclusione della nostra guida, è ora possibile ricapitolare i punti chiave. La prima parte ci ha dato la possibilità di scoprire in modo chiaro e dettagliato cos’è e come funziona il doppio massimo e doppio minimo.

La visione grafica ha inoltre dato la possibilità di scoprire come leggere l’indicatore analitico ed in che modo lo stesso venga associato al Trading online.

Conoscere lo strumento doppio massimo e doppio minimo non significa di certo diventare dei guru dei mercati finanziari. Per riuscire ad ottenere risultati serve costanza, competenza, conoscenza, pratica e molto altro.

A tal proposito, un concreto supporto, viene messo a disposizione direttamente dalle migliori piattaforme di trading online.

Piattaforma: xtb
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Cos’è doppio massimo e doppio minimo?

    Si tratta di indicatori analitici utilizzati all’interno del Trading online per analizzare grafici di strumenti finanziari.

    Su cosa si strutturano il doppio massimo e doppio minimo?

    Si basano sugli andamenti ciclici di un determinato asset. Mostrano “massimo e minimo crescente” o “massimo e minimo decrescente”.

    Come vengono definiti gli indicatori doppio massimo e doppio minimo?

    Vengono definiti Pattern analitici nel settore del Trading online e dei mercati finanziari.

    Come ottenere informazioni sul trading e sul doppio massimo e doppio minimo?

    Un ottimo sistema riguarda l’ausilio dei servizi integrativi messi a disposizione dalle migliori piattaforme online.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world