Azioni

Comprare azioni Banco do Brasil: La guida completa

Banco do Brasil SA (Bank of Brazil) è la banca più antica e più grande del Brasile e dell’America Latina con un totale attivo di 1,440 miliardi di BRL. È stata fondata il 12 ottobre 1808 e ha sede a Brasilia, in Brasile. La società è controllata dal governo brasiliano ma le sue azioni sono quotate alla Borsa di San Paolo. In questa guida cercheremo di capire se comprare azioni Banco do Brasil può essere un buon investimento a breve e a lungo termine.

🥇 Azienda Banco do Brasil
📈 Borsa Stati Uniti
🎯 Ticker BBAS3
⭕ Isin US62914V1061

Prenderemo in considerazione elementi come la storia della banca, la situazione attuale, le prospettive future del titolo e soprattutto il Broker più adatto a comprare azioni Banco do Brasil che permette di operare direttamente online: eToro.

Clicca qui per comprare subito azioni Banco do Brasil

Come comprare azioni Banco do Brasil

Per comprare azioni Banco do Brasil, bisogna rivolgersi ai Broker online regolamentati e specializzati in azioni, come eToro e XTB. Queste piattaforme di Web Trader sono molto intuitive e semplici da utlizzare. eToro e XTB forniscono anche un Conto Demo per familiarizzare con i vari strumenti e gli indicatori tecnici, e un servizio di assistenza clienti. eToro offre inoltre Spread bassi, e la possibilità di scegliere tra:

  • acquisto in tempo reale
  • negoziazione in CFD

Per comprare azioni in tempo reale, dopo essersi registrati, basta ricercare il titolo BBAS3 nella piattaforma, selezionare l’importo che si vuole investire e cliccare su acquista. In brevissimo tempo, le azioni saranno presenti sul proprio conto corrente.

Negoziare attraverso i contratti CFD invece, permette si speculare sull’andamento del titolo, senza acquistarlo. Si può quindi ottenere un profitto anche se il prezzo delle azioni dovesse scendere.

Clicca qui per investire in azioni con i contratti CFD

Dove comprare azioni Banco do Brasil

Il Broker XTB è tra i più famosi al mondo. Per cercare di rendere i propri utenti più preparati e consapevoli sugli investimenti online, XTB ha creato e reso scaricabile gratuitamente a tutti gli iscritti un corso di Trading: si tratta di un ebook davvero utile ed istruttivo, soprattutto per i Trader meno esperti.

Per scaricare il corso gratuito di XTB fai click qui

XTB, grazie all’ampia offerta di CFD, permette investire sul titolo Banco do Brasil, o su altri titoli che fanno parte dell’indice Bovespa B3, anche piccole somme. Infatti la caratteristica che rende unico questo Broker è la possibilità di fare Trading senza un deposito minimo richiesto.

Chi preferisce non rischiare assolutamente nulla può usare il conto Demo (completamente gratuito) che XTB offre ai suoi utenti.

Clicca qui per iniziare a fare Trading con XTB partendo da 1 dollaro

Banco do Brasil: situazione finanziaria

comprare azioni Banco do Brasil motivi

La società si concentra sui segmenti di vendita al dettaglio e all’ingrosso fornendo: risparmi e conti correnti, prestiti al consumo, commerciali e agroalimentari, depositi a tempo, gestione patrimoniale, investimenti, assicurazione vita e malattia, assicurazione proprietà/infortuni, piani pensionistici, carte di credito e debito, banche governative servizi, servizi di commercio estero, servizi bancari online e molto altro.

Banco do Brasil è leader assoluto nei prestiti all’industria agroalimentare brasiliana con una quota di mercato del 61%, oltre ad essere leader di mercato nei prestiti salariali (quota di mercato del 23%). Tra le migliori azioni bancarie del sudamerica.

Con circa 100.000 dipendenti, Banco do Brasil serve oltre 64 milioni di clienti attraverso oltre 5.400 filiali e più di 45.000 sportelli automatici distribuiti tra 3.550 comuni brasiliani.

A livello internazionale, la banca ha 49 uffici in 24 paesi tra cui gli Stati Uniti (Banco do Brasil Americas ha sei filiali). I clienti di Banco do Brasil possono inoltre utilizzare una rete composta da 869 banche corrispondenti in 105 paesi per effettuare transazioni in tutto il mondo.

Il Banco do Brasil è quotato al Bovespa B3, l’indice della borsa brasiliana con il ticker BBAS3.

Banco do Brasil: sviluppo e acquisizioni

Nel novembre 2008, il Banco do Brasil ha acquistato il 72% di Banco Nossa Caixa , una banca commerciale di proprietà dello stato di San Paolo, per 5,4 miliardi di dollari.

Nel gennaio 2010, il Banco do Brasil ha acquisito il 49,99% delle azioni con diritto di voto (50% del capitale totale) del Banco Votorantim per 4,2 miliardi di dollari.

Nel 2010, il Banco do Brasil ha acquisito una partecipazione del 51% nel Banco Patagonia per $ 480 milioni. Banco Patagonia è una delle dieci maggiori banche in Argentina con oltre 800.000 clienti e 180 filiali, principalmente a Buenos Aires.

Dal 2000, il Banco do Brasil è una delle quattro banche brasiliane più redditizie (le altre sono Itaú Unibanco , Bradesco , Santander Brasil).

Azioni Banco do Brasil dividendo

La società Banco do Brasil ha dichiarato con un comunicato, che l’importo sarà pagato il 14 dicembre 2021, pari a 0.023017 euro per azione, e sarà aggiunto al dividendo minimo obbligatorio, per la seconda metà del 2021. L’ultimo dividendo è stato pagato il 23 novembre 2021, pari a 0.052071 euro per azione.

DATA DIVIDENDO DIVIDEND YIELD
14.12.2021 0.023017 5.53%
23.11.2021 0.052071 5.88%
14.09.2021 0.02529 4.93%
24.08.2021 0.0004425 4.77%
24.08.2021 0.0497744 4.77%

Azioni Banco do Brasil: quotazione

Il Banco do Brasil SA BBAS3.SA ha registrato un aumento del 33,5% degli utili del terzo trimestre 2019, aiutato da un aumento dei prestiti al consumo e delle commissioni.

L’utile netto ricorrente, che esclude le voci singole, è salito a 4,543 miliardi di reais (1,11 miliardi di dollari) da 3,440 miliardi di reais e ha superato i 4,356 miliardi previsti dagli analisti.

L’andamento del titolo negli ultimi 5 anni ha ripreso a crescere anche se i massimi del periodo antecedente il 2008 sono ancora lontani.

Poiché il suo profitto aveva guadagnato slancio nel corso del 2019, la banca aveva deciso di fissare un nuovo obiettivo più elevato per l’utile netto ricorrente nel 2020. Banco do Brasil stimava che quest’anno sarebbe cresciuta tra il 16,5% e il 18,5%, al di sopra di un precedente intervallo target del 14,5% -17,5%.

In assenza di una crescita del portafoglio prestiti, la direzione del Banco do Brasil ha deciso di stringere la cintura per migliorare l’efficienza e mantenere la redditività. La banca si è inoltre spostata verso linee di credito a margine più elevato, come i prestiti al consumo.

Ciò che emerge in maniera piuttosto nitida dal grafico YTD è che la società non è uscita indenne dal pesante crollo di marzo 2020. La situazione in Brasile è stata duramente sconvolta dall’ampia diffusione del coronavirus, seconda solo a quella degli Stati Uniti.

Banco do Brasil: utili e investimenti

Il portafoglio prestiti della banca è rimasto stabile nel 2019, nonostante la crescita dei prestiti al consumo, poiché i prestiti alle imprese sono diminuiti per un quarto trimestre consecutivo, riflettendo lo sforzo di spostare le risorse verso i prestiti al consumo a margine più elevato.

Questa strategia ha portato i suoi interessi netti del terzo trimestre a salire del 4,9% rispetto all’anno precedente. I prestiti in arretrato per oltre 90 giorni si sono attestati al 3,47%, in lieve aumento rispetto al trimestre precedente.

L’utile è stato inoltre aiutato dalle commissioni, che sono aumentate dell’8,7% rispetto all’anno precedente. È stato favorito principalmente dalla gestione patrimoniale, piani pensionistici, assicurazioni e investimenti bancari.

Sotto la guida dell’amministratore delegato Rubem Novaes, la banca ha venduto alcune attività non core, come le partecipazioni nella società elettrica Neoenergia NEOE3.SA e il IRB Brasil Resseguros SA IRBR3.SA , e sta cercando partner per potenziare alcune unità.

Nell’ultimo anno il Banco do Brasil e la Svizzera UBS Group AG UBSG.S hanno raggiunto un accordo per costituire una joint venture di investment banking in Sud America, hanno affermato entrambe le banche.

UBS deterrà una partecipazione del 50,01% nella nuova banca d’investimento e Banco do Brasil ne deterrà il 49,99%.

Conclusioni

Gli analisti stanno raccomandando un acquisto con cautela del titolo Banco do Brasil il cui Target price per il 2020 è fissato a 47,13 BRL per azione (rispetto ai precedenti 55).

Dal 2016 la quotazione di Banco do Brasil è salita in modo stabile con piccoli ritracciamenti Sul lungo termine è un titolo in crescita ma sul breve potrebbe ritracciare anche parecchio e grazie ai CFD è possibile speculare anche su questi cali.

Potete comprare azioni Banco do Brasil in modo sicuro utilizzando uno dei Broker online descritti in questa guida, qui di seguito potete registrarvi alle loro piattaforme qui sotto:

Ti potrebbero interessare anche le nostre recensioni sul Comprare azioni:

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un Commento

hello world