Guida

Trading Online: Cos’è e come funziona?

Ecco una guida completa per scoprire cos’è e come fare Trading Online in sicurezza e senza costi eccessivi.

Il mondo degli investimenti è diventato sempre più democratico, anche grazie alla crescita del settore “Trading”. in questo modo anche piccoli investitori possono comprare e vendere titoli finanziari comodamente online e su piattaforme sicure e certificate. Nel corso di questa guida scopriremo quali sono gli accorgimenti da seguire e tutte le indicazioni utili per iniziare ad investire. Di seguito una tabella con le informazioni principali sul Trading online:

💰 Strumento finanziario CFD
🥇 Top Broker eToro – XTB
💵 Capitale da investire Minimo €100
📈 Asset popolari Azioni – Forex – Criptovalute
Come fare Trading Online

SUGGERIMENTO: il primo passo da seguire consiste nello scegliere un Broker CFD ed iniziare ad investire anche con solo 100 euro di deposito iniziale. Ad oggi la piattaforma più popolare per fare trading è quella di XTB, professionale e con spread bassi e competitivi. Ecco dove completare velocemente la registrazione e richiedere un conto demo gratuito per fare pratica:

Clicca qui per aprire subito un conto Trading su XTB

Cos’è il Trading Online?

Il Trading Online è una modalità di investimento che permette agli investitori di negoziare titoli finanziari tramite internet. Grazie al web infatti è possibile acquistare e vendere azioni, obbligazioni, materie prime e altri strumenti finanziari da qualsiasi parte del mondo in tempo reale.

Nonostante sia una modalità di investimento relativamente recente, il Trading Online ha già riscosso un grande successo grazie alla sua semplicità e alla possibilità di guadagnare denaro sfruttando anche piccole variazioni dei mercati finanziari.

Come funziona il Trading Online?

Per iniziare a investire online occorre innanzitutto scegliere una piattaforma di trading che metta a disposizione tutti gli strumenti necessari per investire in maniera consapevole e profittevole.

Una volta selezionata la piattaforma è necessario aprire un conto di trading, collegato ad un deposito titoli o ad un conto corrente bancario. Fatto ciò si potrà iniziare ad investire scegliendo gli strumenti finanziari su cui puntare e impostando gli ordini di acquisto o vendita.

Grazie al Trading Online sarà possibile investire su praticamente qualsiasi mercato: dalle azioni alle materie prime, dalle obbligazioni agli indici di borsa. Ognuno di questi mercati presenta delle caratteristiche specifiche che è importante conoscere prima di investire, in modo da sfruttarne al meglio le opportunità e ridurre al minimo i rischi.

Quali sono gli strumenti finanziari più adatti per il trading online?

I migliori strumenti finanziari per investire in Trading Online sono principalmente le azioni, i fondi comuni e gli ETF.

  • Azioni: rappresentano la quota di proprietà di un’azienda e consentono agli investitori di partecipare alla crescita del suo valore. Le azioni possono essere negoziate sui mercati regolamentati come la Borsa Italiana o sui mercati OTC (over-the-counter).
  • Fondi comuni: sono strumenti finanziari collettivi che consentono agli investitori di partecipare alla crescita di un portafoglio composto da diverse attività, come azioni, obbligazioni e altri strumenti finanziari.
  • ETF: gli Exchange Traded Funds sono strumenti finanziari che replicano il comportamento di un indice azionario o di un paniere di azioni.

Questi strumenti consentono agli investitori di investire in modo semplice e conveniente sui mercati azionari internazionali. E’ possibile investire online anche tramite i CFD (Contratti per differenza). I CFD sono degli strumenti derivati che replicano l’andamento di un altro strumento finanziario, ma non danno al trader la proprietà dello stesso.

I CFD permettono di investire su praticamente qualsiasi mercato (azioni, materie prime, indici di borsa, ecc.) sfruttando l’effetto leva per aumentare la propria esposizione sul mercati. Grazie all’effetto leva infatti è possibile investire anche con capitali molto ridotti, ma bisogna sempre fare molta attenzione a non superare il livello di rischio massimo consentito dalla piattaforma di trading.

Trading Online: Pro e contro

Il Trading Online presenta numerosi vantaggi rispetto alle tradizionali modalità di investimento, come ad esempio:

  • La possibilità di investire su praticamente qualsiasi mercato finanziario in tempo reale;
  • L’utilizzo dell’effetto leva per aumentare la propria esposizione;
  • Costi di commissione e spread generalmente più bassi rispetto alla borsa tradizionale;
  • La possibilità di utilizzare strumenti avanzati come i bot per automatizzare le proprie operazioni di trading.

Il Trading Online presenta ovviamente anche dei rischi, legati principalmente all’utilizzo dell’effetto leva e alla volatilità dei mercati. Per questo motivo è importante investire solo capitale che si è disposti a perdere e non superare il livello di rischio massimo consentito dalla propria piattaforma di trading.

Inoltre, è sempre consigliabile diversificare il proprio portafoglio di investimenti in modo da ridurre al minimo i rischi di perdere tutto il proprio capitale in caso di crisi di un singolo mercato o settore.

Qual è la migliore piattaforma di Trading Online?

La migliore piattaforma di Trading Online è quella che meglio si adatta alle proprie esigenze e preferenze. Ogni trader infatti ha delle priorità differenti, legate principalmente al modo in cui vuole investire i propri soldi.

Per questo motivo non esiste una piattaforma di trading universale che possa considerarsi la migliore in assoluto, ma solo quella che meglio si adatta alle proprie esigenze.

Alcune delle piattaforme di trading online più famose e utilizzate dai trader sono le seguenti:

  1. eToro: perfetto per investire con il social trading.
  2. XTB: ottimo per gli spread bassi e competitivi.
  3. Capex: piattaforma nota per la sua accademia formativa.

Analizziamo i loro punti di forza.

eToro

Piattaforma affidabile e sicura che offre, in più, ai suoi iscritti un servizio di alta qualità, il social trading. 

L’interfaccia di eToro è particolarmente intuitiva: si possono cercare i profili degli altri trader in base, ad esempio, ai profitti ottenuti in passato e si può quindi decidere di iniziare a copiarli con un  click.

Infine, questa piattaforma può anche essere utilizzata in modalità demo. Un sistema perfetto, poiché consente di verificare in prima persona i vantaggi del Copy Trading:

Puoi iscriverti su eToro cliccando qui

XTB

Piattaforma di trading particolarmente apprezzata per alcune sue caratteristiche che la rendono unica. In primo luogo, possiamo dire che è l’unica piattaforma autorizzata e regolamentata.

In suo vantaggio principale è dato dal fatto che basta 1 euro per cominciare a fare trading online con XTB. L’interfaccia grafica del broker è estremamente user friendly ed adatta anche ai principianti.

Infine, XTB mette a disposizione una eccezionale demo illimitata e senza limitazioni. Cliccando qui in basso sarà possibile attivarla:

Puoi iscriverti gratis su XTB cliccando qui

Capex

Ottimo broker che permette di investire con la piattaforma Metatrader, ricca di strumenti integrati ed altamente personalizzabili.

Grazie ad oltre 70 video formativi presenti nella Capex Academy chiunque abbia voglia di imparare a fare trading ha la possibilità di apprendere in modo rapido e pratico tutti i pilastri degli investimenti, ma anche i diversi mercati, i diversi approcci e le migliori strategie.

Puoi iscriverti su Capex cliccando qui

Trading Online: Costi e commissioni

Le commissioni di trading da considerare prima di investire sono principalmente le seguenti:

  • Costi di commissione: ogni volta che si effettua un’operazione di acquisto o vendita su una piattaforma di trading online si è tenuti a pagare delle commissioni, solitamente in base all’importo dell’operazione stessa. Queste commissioni possono essere fisse o variabili in base al tipo di strumento finanziario scambiato;
  • Spread: è la differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita di un determinato strumento finanziario ed è solitamente espresso in pips. Più lo spread è basso, meno costosi sono gli scambi;
  • Costi di gestione: alcune piattaforme di trading online prevedono dei costi fissi per la gestione del proprio account o per l’utilizzo di determinati servizi aggiuntivi;
  • Costi di finanziamento: se si utilizza l’effetto leva per investire sui mercati, si dovranno sostenere delle commissioni per il finanziamento della propria posizione. Queste commissioni vengono solitamente calcolate in base al tasso di interesse applicato dalla piattaforma di trading.

Prima di concludere questo paragrafo, segnaliamo che il sito CorsoTradingOnline.net offre una panoramica molto completa su questo aspetto, vale la pena darci un’occhiata.

Trading Online Demo

Dopo aver ottenuto una buona formazione teorica, sarà possibile iniziare con un conto demo, cioè investendo soldi virtuali sui titoli azionari o su tantissimi altri Asset.

Tutte le migliori piattaforme offrono la possibilità di fare trading utilizzando una piattaforma demo. Di solito viene assegnata una somma consistente, ad esempio €10.000 virtuali, la quale può essere utilizzata per fare prove e sperimentare strategie operative.

La demo è il modo migliore per cominciare a fare trading online. Si può prendere confidenza con la piattaforma, sperimentare tecniche, strategie ed idee di trading senza rischiare nulla.

Come aprire un conto di Trading Online?

Aprire un conto di Trading Online è molto semplice e richiede solo pochi minuti. Basta seguire questi semplici passaggi:

  1. Scegliere la piattaforma di trading online che meglio si adatta alle proprie esigenze;
  2. Compilare il modulo di registrazione con i propri dati personali e finanziari;
  3. Verificare il proprio account tramite email o SMS;
  4. Depositare i fondi sul proprio account di trading;
  5. Iniziare a investire sui mercati finanziari sfruttando l’effetto leva.

Seguendo queste indicazioni il nostro conto sarà attivo in pochi minuti

trading online cos'è e come funziona

Il Trading Online è una Truffa?

Purtroppo sono sempre di più le truffe legate al Trading Online, soprattutto grazie alla crescita esponenziale di questo settore negli ultimi anni.

Per evitare di cadere in questi raggiri è importante seguire alcune semplici regole:

  • Verificare che la piattaforma di trading sia regolamentata e autorizzata dalla Consob o da altri organismi competenti;
  • Non depositare mai somme di denaro superiori a quelle che si è disposti a perdere;
  • Non rivelare mai i propri dati personali o finanziari a nessuno, nemmeno alla piattaforma di trading;
  • Leggere attentamente le condizioni generali di utilizzo prima di iniziare a investire.

Trading online e tasse: quali sono le regole da seguire?

In Italia il trading online è soggetto alla stessa tassazione del trading tradizionale, ovvero il 26% sulle plusvalenze realizzate.

Tuttavia, è possibile usufruire di alcune agevolazioni fiscali se si investe in strumenti finanziari diversi dalle azioni, come ad esempio i fondi comuni o gli ETF. Inoltre, è sempre possibile detrarre le spese sostenute per l’attività di trading online, come ad esempio i costi di commissione o i servizi di consulenza.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate.

Trading Online Tutorial

Vogliamo approfondire i concetti espressi nel corso della guida? Bene, allora ecco un ottimo video a cura di Top Trading Academy che spiega chiaramente come fare trading online, passo a passo:

Conclusioni

In questa guida abbiamo offerto tutte le informazioni su come fare trading online. Dopo aver compreso pro e contro, è utile fare pratica su un conto demo utilizzando denaro virtuale.

Il Trading Online è un’attività adatta sia ai trader esperti che ai principianti, ma è importante sempre investire solo capitale che si è disposti a perdere e non superare il livello di rischio massimo consentito dalla piattaforma di trading. Inoltre, è sempre consigliabile diversificare il proprio portafoglio di investimenti in modo da ridurre al minimo i rischi di perdere tutto il proprio capitale in caso di crisi di un singolo mercato o settore.

Infine, ecco la tabella con i migliori broker dove registrarsi e fare pratica con gli investimenti online:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche:

    FAQ

    Il Trading Online è una truffa?

    Certo che no, è un’attività condotta da migliaia di Trader in tutto il mondo e regolamentata da Enti rigorosi come la ESMA o la nostra Consob.

    Qual è l’investimento minimo per fare Trading online?

    La media si aggira sui €200, tuttavia ci sono alcune piattaforme che permettono anche di operare con €100.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    hello world