Criptovalute

Guadagnare con Bitcoin: Scopri come fare!

Bitcoin ormai è una delle parole più usate nel settore finanziario in questo momento, ma anche una delle meno conosciute. E’ arrivato il momento di approfondire questo discorso e imparare di più su come guadagnare con Bitcoin.

In questa guida analizzeremo tutto ciò che devi sapere se vuoi investire sulla nota criptovaluta e soprattutto informazioni sulle differenti modalità di investimento.

Infatti, il BTC si presta a svariati modi per investire e per guadagnare (non tutti certificati!), per questo motivo è utile avere le idee chiare circa le migliori opportunità da sfruttare nel mondo delle criptovalute.

come guadagnare con bitcoin

Le 5 opportunità per guadagnare con Bitcoin

Non è necessario capire cos’è il Bitcoin per rendersi conto che le banche, le imprese e gli speculatori in genere stanno investendo su questa criptovaluta. Nel 2016, il prezzo di un Bitcoin era di circa 700 dollari e già nel 2021 il tasso di cambio per un singolo Bitcoin superò $20mila dollari!

Tutto ciò ha reso il Bitcoin uno degli Asset di investimento più profittevoli della storia, con margini di cresciti ancora molto ampi. 

Ecco quindi le 5 migliori opportunità per guadagnare con Bitcoin:

  1. Acquisto
  2. Mining
  3. Faucet
  4. Speculazione
  5. Investimento automatico

Analizziamo adesso Pro e Contro di ogni modalità.

Acquisto 

La prima opzione che andremo ad elencare riguarda l’acquisto materiale del BTC, avvalendosi di un intermediario. Spesso ad offrire questo servizio sono i vari Exchange di criptovalute che permettono di acquistare il Token e custodirlo in un Wallet, ossia un portafoglio elettronico.

Il primo problema di questa modalità è rappresentata proprio dalla sicurezza di questi intermediari. In tanti hanno avuto (ed hanno ancora oggi) problemi con le autorità, per il semplice fatto che operando in un settore nuovo non dispongono di regolamentazioni ufficiali.

Anche gli Exchange più noti si basano sulla fiducia dei clienti, tuttavia non sono rari casi di operatori che da un giorno all’altro sono stati attaccati da Hacker o sono rimasti invischiati in situazioni poco gradevoli (il caso di Mt. Gox è stato eclatante!).

Inoltre, acquistando materialmente il Bitcoin sarà possibile guadagnare solo in caso di rialzo del valore. Purtroppo le crypto sono un Asset ancora molto volatile, non nuovo a scivoloni o scossoni. 

Ultimo aspetto, la difficoltà nell’utilizzare il Bitcoin nelle spese quotidiane. Molti negozi o sistemi di pagamento non sono ancora attrezzati per offrire questo servizio al cliente.  Ne consegue che per effettuare acquisti bisognerà effettuare questi passaggi:

  • Spostare i Bitcoin dal Wallet ad una carta di credito
  • Convertirli in valuta tradizionale
  • Effettuare il pagamento

Tra commissioni ed altro, questo percorso è decisamente poco conveniente.

Mining

Che cos’è il mining di Bitcoin? Si tratta di una procedura che consente di ottenere BTC come “ricompensa” per i calcoli effettuati per far funzionare la blockchain.

Abbiamo già accennato al dimezzamento (ogni 4 anni) del numero di Bitcoin che si possono generare. Questo dipende dalla difficoltà (matematica) di generare Bitcoin: aumenta in modo esponenziale e di conseguenza la potenza di calcolo richiesta è sempre maggiore.

Attualmente per fare mining di Bitcoin occorre dotarsi di due strumentazioni:

  • Un hardware per il calcolo
  • Contratto di energia elettrica conveniente

Un buon computer, in media, può costare €1.000. Tuttavia a fare la differenza è il secondo aspetto: in Italia il costo dell’energia elettrica è davvero elevato!

In soldoni: non conviene fare mining di Bitcoin perché il profitto generato è inferiore al costo della corrente utilizzata.

Faucet

Ecco una delle modalità più rapide e veloci per guadagnare con Bitcoin: il cosiddetto Faucet.

Molto in voga negli ultimi mesi, i faucet consistono essenzialmente nel rispondere a dei sondaggi online. Come ricompensa, viene elargita una piccola quantità di Bitcoin, direttamente nel Wallet associato.

Soprattutto i più giovani passano molto tempo a guardare annunci e rispondere ai sondaggi (le due modalità più utilizzate). Con il BTC che schizza di valore, anche possederne una frazione può portare buone soddisfazioni!

Speculazione

Altra opzione, sicuramente valida e più economica delle altre due già citate, è rappresentata dall’investimento diretto in CFD.

Cosa significa? Vuol dire aprire un conto di Trading presso un operatore qualificato (a partire da solo €100) e negoziare Bitcoin e le altre criptovalute con i contratti Contratti Per Differenza.

La negoziazione in CFD si rivolge ad investitori al dettaglio, i quali potranno fare Trading di Bitcoin attraverso le migliori piattaforme. Tali operatori mettono a disposizione dei clienti un grande vantaggio: la vendita allo scoperto.

Infatti, esistono due tipologie di CFD:

  • Rialzista
  • Ribassista

Comprare Bitcoin con questo strumento permetterà di tenerlo nel nostro portafoglio per tutto il tempo che vogliamo, oppure liquidare la posizione con un click e vedere il controvalore monetario caricato direttamente (in Euro) sul nostro conto.

Ricapitoliamo: mediante una Piattaforma per criptovalute sicura ed affidabile, sarà possibile registrarsi gratuitamente, analizzare l’andamento del Bitcoin ed in base alla previsione effettuata:

  • Aprire un CFD Rialzista e guadagnare se il prezzo sale
  • Aprire un CFD Ribassista e guadagnare se il prezzo scende

Il tutto senza costi fissi, senza dover convertite il valore del BTC in Euro e liquidando la posizione con un semplice click.

Investimento Automatico

Il Bitcoin si presta perfettamente anche ad un investimento automatico (Social Trading), a patto ovviamente di rivolgersi a metodi certificati. Specifichiamo questo poiché ci sono numerosi sistemi truffaldini che si spacciano per investimenti automatici.

In questa sede, analizzeremo il Copy Trading di eToro, unico e vero sistema automatico per investire con il Bitcoin senza negoziare in prima persona.

Attraverso il Copy Trading, sarà possibile scegliere i migliori Trader presenti sulla piattaforma, dopo aver analizzato le performance e la scheda personale di ognuno. Individuati i più bravi, con un click sarà possibile selezionarli per vedere le loro operazioni replicate in copia nel nostro conto.

Ebbene si, con questo sistema è possibile iniziare a guadagnare come dei veri specialisti del Trading. Per questo tale sistema si chiama “Copy” in quanto permette la replica fedele delle operazioni lanciate sul mercato.

Clicca qui per investire in automatico con il Copy Trading

guadagnare con bitcoin

Guadagnare con Bitcoin App: Attenzione alle truffe!

Spesso il Bitcoin è associato al guadagno facile, grazie proprio alle straordinarie performance del BTC sui mercati. Solitamente, coloro che promettono di farvi diventare ricchi senza alcuno sforzo, sono dei truffatori!

Tra le truffe Bitcoin più diffuse, ricordiamo:

  • Sistemi fraudolenti di investimento automatico: di solito promettono guadagni stellari, come 1.500 euro al giorno, senza fare niente: si rischia di perdere tutti i soldi investiti.
  • Schemi Ponzi mascherati: questa truffa dice che il denaro serve per “minare” Bitcoin, ovvero generare criptomonete grazie all’utilizzo di hardware ad hoc. In realtà non c’è alcun mining, il vostro denaro viene utilizzato per pagare i conti degli investitori entrati in seguito.

Fate attenzione: anche solo pubblicizzare uno schema Ponzi è un reato penale in Italia e c’è un alto rischio di perdere tutto il denaro.

Qualche esempio pratico? Ebbene, troviamo  “Guadagnare 1 Bitcoin al giorno”. Purtroppo questo slogan non è certamente la prima truffa basata sul Bitcoin. Moltissimi italiani sono caduti in questa trappola e hanno perso tanti soldi. 

Altrettanto pubblicizzati sono questi fantomatici gruppi su Telegram che promettono di guadagnare con Bitcoin attraverso segnali elaborati da pseudo-professionisti, spesso dietro compenso. In altre parole, occorre pagare per entrare a far parte di questi gruppi. Si ricevono segnali ma spesso e volentieri la qualità è davvero scarsa!

Conclusioni

Guadagnare con Bitcoin è possibile, anche se ci sono numerose opzioni per farlo e questo può disorientare i meno esperti. Per questo motivo, all’interno della nostra guida abbiamo passato in rassegna tutte le varie possibilità di guadagno, indicando pro e contro.

Il risultato dell’indagine pende nettamente a favore di sistemi di investimento speculativo, attraverso piattaforme sicure e regolamentate.

Infine, sarà molto importante riconoscere le truffe che purtroppo spuntano come funghi in materia di criptvalute ed affidarsi solo ad operatori certificati. Per scoprire le caratteristiche dei due migliori Broker in italia, ecco i link per iniziare senza costi:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    E’ possibile guadagnare con Bitcoin?

    Si certo, le criptovalute sono uno degli Asset di investimento più performanti degli ultimi anni. Occorrerà scegliere il giusto metodo ed entrare a mercato nel momento giusto.

    Come guadagnare con Bitcoin in maniera automatica?

    Attraverso il sistema del Copy Trading offerto da eToro, unico e reale sistema per investire davvero in automatico. Tutti gli altri software che impazzano sul web, con buona probabilità, sono delle truffe.

    Il metodo più diffuso per guadagnare con Bitcoin?

    Sicuramente l’operatività con i contratti CFD, utilissima per guadagnare anche in caso di ribasso del prezzo (cosa frequente con BTC) . Inoltre, con i CFD non ci sono commissioni fisse.

    Investire sul Bitcoin è sicuro?

    nei mercati finanziari non c’è nulla di sicuro in termini di rendimenti. Tuttavia, per investire in sicurezza nel senso di evitare truffe, ciò è possibile affidandosi a piattaforme regolamentate e certificate.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world