Azioni

Comprare azioni Lyft: Guida completa per investire

Lyft è una compagnia di ridesharing (principalmente noleggio auto con conducente) con sede a San Francisco, in California, che opera in 644 città negli Stati Uniti e 12 città in Canada. Sviluppa, commercializza e gestisce l’app mobile Lyft , offrendo corse in auto, scooter, un sistema di condivisione di biciclette e un servizio di consegna di cibo. In questa guida analizziamo se comprare azioni Lyft conviene o meno.

Lyft è la seconda compagnia di settore negli Stati Uniti, dopo Uber, con una quota di mercato del 28%.

🥇 Azienda NIO Inc
📈 Borsa NASDAQ
🎯 Ticker LYFT
⭕ Isin US55087P1049

La società è stata quotata al Nasdaq nel 2019 quindi non c’è uno storico sostanzioso per valutare il titolo ma in poco tempo la quotazione si è mossa parecchio al ribasso e con un Broker di CFD c’è la possibilità di trarre profitto anche dai trend discendenti come quello di Lyft. Fra questi Broker, il leader è certamente eToro

Clicca qui per comprare subito azioni Lyft

Quotazione in tempo reale azioni Lyft

Nel grafico è possibile visualizzare l’andamento del titolo, in tempo reale:

Dati finanziari Lyft:

  • Capitalizzazione: 12.97 Mrd
  • Entrate: 864.41 Mln
  • Reddito operativo: -176.86 Mln
  • Flusso di cassa netto: 243.21 Mln
  • Disponibilità liquide: 728.38 Mln

Come Comprare azioni Lyft

Per comprare azioni Lyft non serve una grossa quantità di denaro, basta anche un piccolo deposito di 100 o 200 euro. Ma è fondamentale selezionare i Broker più adatti ad investire su questo titolo.

Anche se per comprare azioni si pensa subito alle banche, queste non sono l’intermediario più conveniente per investire sul titolo Lyft e certamente non permettono di investire solo poche centinaia di euro, richiedono cifre ben superiori.

Le banche tradizionali offrono l’acquisto diretto del titolo (fisico) che è più oneroso per l’investitore: è necessario aprire un conto titoli e pagare le commissioni sulle operazioni eseguite.

I Broker CFD invece hanno dei vantaggi rispetto alle banche tradizionali, vediamo quali:

  • Vendere allo scoperto: Possibilità di operare sia al rialzo che al ribasso (vendere allo scoperto)
  • Utilizzare la Leva finanziaria: che consente di fare grossi investimenti con capitali molto più piccoli
  • Piccoli investimenti: è possibile negoziare anche con un capitale esiguo (100 o 200 euro)

Clicca qui per comprare subito azioni Lyft

Dove comprare azioni Lyft

Ecco dove comprare azioni in tutta sicurezza.

1. XTB

Tutti i Broker che presentiamo hanno delle caratteristiche davvero uniche per comprare azioni Lyft. XTB ad esempio permette di negoziare sui mercati con due piattaforme differenti, per accontentare tutti gli investitori:

  • La piattaforma web: accessibile da qualunque browser, permette un operatività molto rapida e intuitiva.
  • La Metatrader 4: la piattaforma di trading online per eccellenza è molto ricca di indicatori e strumenti professionali.

Oltre a queste due piattaforme XTB cerca di favorire i suoi utenti fornendo loro uno strumento formativo davvero utile, specialmente per i trader poco esperti: un corso di trading in formato ebook che spiega le basi della borsa in modo semplice e chiaro.

Redatto da trader esperti, è un valore aggiunto considerevole per imparare a negoziare sui mercati ed è completamente gratuito.

Clicca qui per scaricare il corso gratuito di XTB

2. Trade.com

Uno dei Broker online più rinomati, che da quasi vent’anni offre la sua piattaforma agli investitori è Trade.com, autorizzato dall’ente di regolamentazione internazionale CySEC.

Il software di negoziazione che questo Broker mette a disposizione degli utenti è molto fruibile e altamente professionale. Trade.com consente di tradare senza alcun costo di commissione anche in modalità Demo sul titolo Lyft o su qualsiasi altro titolo.

Questo Broker tiene molto alla formazione dei suoi iscritti, per questa ragione offre gratuitamente un corso di Trading (in formato ebook), che permette di studiare le basi dei mercati e del Trading online.

Clicca qui per scaricare il corso gratuito di Trading offerto da Trade.com

Quotazione azioni Lyft

Lyft (NASDAQ: LYFT) e il suo concorrente ride-share Uber (NYSE: UBER) hanno un problema di prezzo. Entrambe le compagnie hanno utilizzato prezzi convenienti per costruire le proprie attività e guadagnare quote di mercato sui taxi tradizionali. Ha funzionato, ma è un modello di business imperfetto.

Si può sostenere che sia Lyft che Uber hanno raggiunto una massa critica in termini di acquisizione di clienti, e in molti casi è allora che un’azienda può ridurre le spese di marketing e iniziare ad aumentare i prezzi.

Lyft e Uber, tuttavia, non possono farlo perché è facile per i consumatori passare da una all’altra. Ciò lascia entrambe le aziende in una posizione in cui le perdite continueranno anche con l’aumento della quota di mercato.

Quotazione Lyft al Nasdaq

Lyft Inc. è uno degli unicorni più famosi quotati nel 2019, una delle aziende più interessanti se si vuole investire in startup. La società di ride-sharing è stata quotata sul Nasdaq a giugno 2019 (un mese dopo l’IPO di Uber) con il simbolo “LYFT”.

Come molti suoi colleghi, Lyft sta adottando una struttura a doppia classe con ciascuna azione di Classe A che ha diritto a un voto e ogni azione di Classe B che ha diritto a 20 voti. Logan Green e John Zimmer, i fondatori dell’azienda, possederanno tutte le azioni di Classe B e avranno il 49% del potere di voto.

Mentre i tori di Lyft hanno visto un enorme potenziale di crescita per la società in un mercato dei trasporti statunitense in rapida evoluzione (da $ 1,2 trilioni), la società deve ancora affrontare importanti problemi.

  • In prima linea nei suoi problemi ci sono le crescenti perdite, che sono aumentate di oltre il 32% su base annua a $ 911 milioni per l’intero anno 2018. Ciò ha sollevato dubbi sul fatto che l’impresa con sede nella Silicon Valley possa registrare un profitto in a lungo termine.
  • In secondo luogo, sul fronte competitivo, Lyft dovrebbe fare soldi come azienda numero due dietro il leader del mercato globale Uber Technologies Inc.

Inoltre, l’azienda deve affrontare preoccupazioni normative in un territorio in gran parte inesplorato, rendendolo un gioco più rischioso. Altri sono preoccupati per il fatto che il controllo rimarrà sui due co-fondatori di Lyft.

comprare azioni Lyft motivi

Comprare azioni Lyft conviene?

Proviamo ad essere sintetici: Lyft è una delle migliori azioni americane? No. La società ha essenzialmente puntato tutto sul vendere $ 20 di servizi, facendone pagare $ 19 e compensando la perdita col volume crescente di entrate. La società ha aumentato le sue entrate del 63% su base annua a $ 955,6 milioni nel terzo trimestre, ma ha anche visto le sue perdite crescere da $ 249,2 milioni nel terzo trimestre del 2018 a $ 463,5 milioni nel 2019.

Ad essere onesti, la perdita del 2019 ha alcune spese una tantum e sembra peggiore di quanto non sia effettivamente. Ma mentre Lyft ha aumentato le entrate , continua a perdere denaro, senza alcun segno di redditività.

Ciò non ha impedito al CEO Logan Green di emettere lo spin positivo richiesto insieme a una promessa di redditività futura nelle sue osservazioni degli utili Q3 dell’azienda:

I ricavi record sono stati generati da una forte crescita sia degli autisti attivi sia dei ricavi per autista mentre continuiamo ad aumentare il coinvolgimento attraverso l’innovazione e l’esecuzione dei prodotti. La nostra costante attenzione al trasporto dei consumatori sta portando significativi miglioramenti nella monetizzazione e una forte leva operativa. Come risultato della continua forza della nostra app, stiamo aggiornando le nostre previsioni per il 2019. È importante sottolineare che ora prevediamo di essere redditizi su base EBITDA rettificato nel quarto trimestre del 2021.

Sembra bello, ma non è supportato dal modello di business attuale dell’azienda. Non puoi scappare senza pagare i tuoi autisti, ed è improbabile che Lyft troverà il modo di aumentare i prezzi fintanto che dovrà affrontare continue battaglie con Uber.

Non acquistare azioni in base all’idea

Molte buone idee falliscono perché l’economia non funziona. Lyft e Uber soddisfano chiaramente un bisogno per i consumatori: le persone non sapevano nemmeno che questi bisogni esistessero prima che la condivisione (di auto e altri mezzi) diventasse qualcosa di concreto. Il problema è che due aziende che lottano per interrompere un’industria affermata hanno spesso bisogno di un consolidamento per avere successo.

Lyft ha una solida base di clienti e ha dimostrato la domanda per i suoi servizi, ma non può fare soldi fino a quando non riduce i costi e/o aumenta i prezzi. La società non ha dimostrato di saperlo fare, e finché non ci riuscirà non sarà un grande investimento.

Azioni Lyft dividendo

La società Lyft non rilascia dividendi ai suoi azionisti. In caso la situazione dovesse cambiare, vi terremo aggiornati.

Azioni Lyft le Previsioni 

Lyft a inizio anno ha rilasciato i risultati del 4° trimestre e dell’anno fiscale 2019, rendendo i suoi titoli molto deboli con un crollo del 10% in un giorno.

I dati trimestrali dell’azienda erano in realtà abbastanza buoni, tutto sommato. Ha fatto un buon lavoro aumentando le sue entrate, che sono cresciute del 52% su base annua per arrivare a poco più di $ 1 miliardo.

Questo è stato il risultato di un aumento del 23% degli autisti attivi. Lyft è anche riuscita a tagliare la sua perdita netta non-GAAP (rettificata); sono stati $ 121 milioni per il periodo, contro un deficit molto più profondo di quasi $ 239 milioni di un anno fa.

In media, gli analisti avevano stimato $ 986 milioni di entrate e una perdita netta di quasi $ 162 milioni.

Lyft sta riuscendo sia ad aumentare la propria capacità di guida a ritmi salutari sia a ricavarne più denaro. Allo stesso tempo, sta migliorando i suoi margini riducendo le promozioni e gli sconti e tagliando i costi in settori come il marketing: a questo punto, la maggior parte dei consumatori di ridesharing ha probabilmente familiarità con l’azienda, dopo tutto.

Perché il prezzo delle azioni Lyft non sale?

Quindi, con questi sviluppi positivi, perché il prezzo delle azioni non sale? È difficile trovare un colpevole, anche se immagino che la maggior parte degli investitori sia preoccupata per quella perdita di profitto. Sì, è inferiore rispetto ai trimestri precedenti, ma $ 121 milioni sono ancora un sacco soldi.

Un altro fattore potrebbe essere Uber Technologies , che nel suo insieme di risultati Q4 ha dichiarato di aspettarsi che il suo EBITDA diventerà positivo alla fine di quest’anno.

Entrambe le società hanno una portata limitata per aumentare i prezzi o espandere la propria attività in altre aree. Ed entrambe sono ancora estremamente costose rispetto alle valutazioni attuali. Insomma, se l’obiettivo è trovare una delle migliori azioni da comprare, lo sguardo deve volgere altrove.

Target price Lyft

Gli analisti di Wall Street hanno emesso valutazioni e obiettivi di prezzo per LYFT rispetto al 2020. Il loro Target price medio per il 2020 è di $ 41,00, suggerendo che il titolo potrebbe crescere del 29,1%.

Al momento oltre il 70% degli analisti propende per l’acquisto del titolo Lyft , nonostante le scarse possibilità di generare profitti entro il 2020.

Conclusioni

La previsione di Lyft è stata storicamente prudente, ma se è accurata, gli investitori stanno guardando un titolo che sta perdendo molto denaro e sta rallentando nella crescita, inoltre si deve scontrare con un rivale molto più grande: Uber.

Nonostante il Target price e l’invito a comprare azioni Lyft, è meglio agire con prudenza perché i fondamentali giocano contro l’aumento dei prezzi.

Qualunque sia la valutazione sul titolo LYFT, con i CFD è possibile anche puntare al ribasso, basta solo utilizzare un Broker serio come eToro, XTB o Trade.com. Per testare una strategia senza rischiare denaro si può utilizzare il conto Demo che questi Broker offrono a tutti gli iscritti.

Ti potrebbero interessare anche le nostre recensioni sulle azioni delle seguenti società:

Domande frequenti su azioni Lyft

Come Comprare azioni Lyft?

Il modo migliore per Comprare azioni Lyft è utilizzando i CFD (contratti per differenza) e gli intermediari come eToro, XTB e Trade.com.

Investire su Lyft conviene?

Si, anche se non produce utili e anche il 2022 è pieno di incertezze.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un Commento

hello world