Azioni e Borse

Azioni Banco Popolare: prezzo, dividendo e quotazioni in tempo reale

Investire nel mondo delle azioni, è senza dubbio una delle soluzioni migliori per mettere al lavoro i propri soldi. Con i broker di trading online, è diventato oggi possibile investire nelle migliori azioni italiane, e adesso è possibile finalmente investire nelle Azioni Banco Popolare, le più richieste attualmente nel mercato borsistico. Ci teniamo a specificare che oggi, con i broker CFD, è possibile contrattare a zero commissioni, guadagnando sia tramite il rialzo che il ribasso del titolo azionario, e incassando i dividendi. Tutto questo può essere fatto direttamente dalla propria poltrona di casa, oppure con il proprio smartphone.

Migliori Piattaforme Trading Azioni

# BROKER DETTAGLI
1
Licenza: CySEC Europea
Social Trading
Deposito min: soli 200 $
2
Licenza: CYSEC Europea
Trading Borsa Italiana
Deposito min: soli 100 €
3
Licenza: CySEC Europea
Conto demo gratuito
Deposito min: soli 100 €
4
Licenza: CYSEC Europea
Spread Bassi
Deposito min: soli 100 €
5
Licenza: CySEC Europea
MetaTrader 4, Corsi
Deposito min: soli 100 €

Il Banco Popolare è senza dubbio il gruppo bancario popolare più grande di tutta l’Italia, che ha oltre 18 mila dipendenti, 3 milioni di clienti e quasi 2000 filiali. Il Banco Popolare è presente in tutta Italia, tranne che in due regioni. Il Banco Popolare è quotata in borsa, ed è presente nell’indice FTSE Mib della Borsa di Milano.

Avete sempre sognato di investire in un gruppo bancario solido, e che tiene veramente ai propri clienti? Sicuramente Banco Popolare è la scelta giusta, in quanto è la banca che semplifica il rapporto tra clienti e banca, in un rapporto fidelizzato tra cliente e dirigente.

Questo gruppo Bancario, nacque nel 2007, dopo la fusione tra il Banco Popolare di Verona e Novara, e la Banca Popolare Italia. I rapporti di cambio, furono accorpate nelle azioni del Banco, ogni 1 azione di Bpvn e 0,43 del Banco per ogni azione di Bpi. Nel 2011 furono incluse svariate banche: Banco Popolare le S.p.A. Banca Popolare di Verona – S. Geminiano e S. Prospero, Banca Popolare di Lodi, Banca Popolare di Novara, Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno e Banca Popolare di Cremona, e separatamente la Banca Popolare di Crema S.p.A.

Che cosa è Banco Popolare

banco popolare azioni

Il Banco Popolare, è una vera e propria Banca formata dalle persone comuni, che compongono un gruppo bancario cooperativo con circa 1800 filiali, e che da 150 anni sostengono le storie delle famiglie e delle imprese italiane. 2.6 milioni di clienti non sono certamente pochi. Il Banco Popolare, si chiama Popolare, perché conosce da vicino le esigenze delle aziende, persone famiglie, professionisti, istituzioni e molto altro ancora.

Il Banco Popolare è costituita da Banca Popolare di Verona, Banca Popolare di Novara, Banca Popolare di Lodi, Credito Bergamasco, Banco S.Geminiano e S.Prospero, Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, Banca Popolare di Cremona, Banca Popolare di Crema, Banco di Chiavari e della Riviera Ligure, Banco San Marco, Banca Popolare del Trentino, Cassa di Risparmio di Imola, Banco Popolare Siciliano e Banca Aletti oggi operano insieme nel Banco Popolare e ne costituiscono il cuore.

Dirigenza Banco Popolare

dirigenza popolare azioni

Banco Popolare, è diretta con talento, servendo le famiglie e imprese da:

  • Carlo Fratta Pasini, Presidente
  • Pier Francesco Saviotti, Amministratore Delegato
  • Guido Castelletti, Vice Presidente
  • Maurizio Comoli, Vice Presidente
  • Maurizio Faroni, Direttore Generale
  • Domenico De Angelis, Condirettore Generale

L’attività di Banco Popolare, è dedicata sopratutto alle famiglie, professionisti, commercianti, artigiani e piccoli e medie imprese. Con Popolare, lavorano oltre 2000 fornitori che arrivano dalle zone dove il gruppo è più radicato.

Dati Banco Popolare

  • Margine finanziario 387,7
  • Proventi operativi 786,2
  • Oneri operativi -560,5
  • Risultato gestione operativa 225,7

Dati patrimoniali al 31/03/2016 (milioni di euro)

  • Attivo 122.150,4
  • Crediti verso Clientela (lordi) 85.494,9
  • Raccolta diretta 82.673,5
  • Raccolta indiretta 69.832,5

Quotazione

  • Borsa Italiana di Milano
  • Codice Titolo: IT0005002883
  • Indici: FTSE MIB/FTSE Italia All Share Banks/
  • Eurostoxx Banks/ Eurostoxx Index

Dati Analisi Tecnica Banco Popolare

  • Minimo anno (su Rif.) 2.45
  • Data min. anno (su Rif.) 14/06/2016
  • Massimo anno (su Rif.) 9.14812
  • Data max. anno (su Rif.) 05/01/2016
  • Minimo anno precedente 6.46229
  • Massimo anno precedente 12.2791
  • Quotazione inizio anno 12.81
  • Minimo anno (su Ultimo) 2.446
  • Data min. anno (su Ultimo) 16/06/2016
  • Massimo anno (su Ultimo) 9.38554
  • Data max. anno (su Ultimo) 04/01/2016
  • Minimo ultimi 10 anni 2.45
  • Massimo ultimi 10 anni 125.35143
  • Variazione % inizio anno -79.52

Il Banco, può inoltre vantare una capitalizzazione di 950.36 milioni, e un utile per azione di -1.475, P/E di 2.130, P/M Propri di 0.110.

Distribuzione delle Filiali

È incredibile vedere quanto sia radicata l’attività del Banco Popolare, in Italia è presente in svariate regioni:

filiali banco popolare
Img:

Il gruppo opera in Italia in tutti i settori dell’attività bancaria e finanziaria. Popolare è presente anche in altri paesi europei, con società controllate e filiali, in Asia, Svizzera e Russia.

Azioni Banco Popolare

grafico azioni banco popolare

Le azioni di Banco Popolare, non stanno andando poi così tanto bene, in quanto nell’ultimo anno sono sprofondate da 15 euro a meno di 5. Ma guardate il trend a lungo termine ha poco senso, in quanto è assolutamente orribile il trend di questo titolo azionario sul lungo termine. Cosa sta succedendo però sul breve termine, ci sono speranze per Banco Popolare?

L’aumento di capitale da 1 miliardo ha permesso alle azioni di Banco Popolare di tornare alla ribalta, toccando massimi intraday e tornando vicino ai minimi storici in zona 2,45. Il rischio di movimento al ribasso è quindi molto alto, anche sotto ai due euro, per annullare il trend negativo, dovranno essere superati i 3 euro, dal punto di vista dell’analisi tecnica.

Banco Popolare ha quindi concluso l’operazione di ricapitalizzazione di capitale da 1 miliardo, azione che fu richiesta dalla Banca Centrale Europea, per continuare con la fusione di questo autunno con la BPM.

L’amministratore delegato del Gruppo, Pier Francesco Saviotti, ha deciso di sottoscrivere azioni per un totale di 275 mila euro circa, molto fiducioso per l’andamento del processo di aumento di capitale. Secondo Pier Francesco Saviotti, la clientela retail ha per adesso sottoscritto ben 300 milioni dell’aumento.

La Fondazione Cariverona, che è essenzialmente uno dei maggiori azionisti del gruppo, con addirittura uno 0.5% di proprietà del Banco Popolare. Ma adesso che incombe il Brexit, sembra abbastanza difficile un possibile interessamento da parte dei grandi investitori popolari, e il nervosismo del titolo in questi giorni, è senza dubbio un campanello d’allarme.

Come investire nel Banco Popolare

Il modo migliore per investire in azioni del Banco Popolare è utilizzare i Contratti per Differenza. Questo tipo di contratti derivati, infatti, garantiscono la possibilità di guadagnare sia quando il titolo scende sia quando sale. Il miglior modo per operare con i Contratti per Differenza è aprire un conto su Plus500, broker leader a livello europeo. Plus500CY Ltd è autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (licenza n. 250/14). Plus500CY è registrata presso CONSOB per offrire servizi in Italia (n. di registrazione 4161). Plus500UK Ltd è autorizzata e regolamentata dall’Autorità della Condotta Finanziaria (numero di registrazione: 509909). Plus500 Ltd è quotata sul Mercato Principale della Borsa Valori di Londra.

Per cominciare subito con Plus500 puoi cliccare qui.

Lascia un Commento