Guida

Come investire nel Forex? Guida per principianti 2024

Ecco una guida completa per scoprire come investire nel Forex attraverso 10 consigli utili che ci aiuteranno a non commettere errori.

Il Forex (Foreign Exchange Market) è un mercato in cui si effettuano le negoziazioni di coppie valutarie. Dando uno sguardo a un recente rapporto di analisi sul Forex la media del volume giornaliero di scambi in questo mercato è di oltre 5,1 trilioni di dollari: le opportunità per investire con successo sono numerose!

La prima caratteristica riguarda il fatto che questo mercato non è centralizzato. Infatti, il trading Forex funziona in modo elettronico over-the-counter (OTC). Ciò significa che tutte le transazioni vengono effettuate medianti reti di computer ed operatori di tutto il mondo, piuttosto che su una piattaforma centralizzata.

⌚ Orario Aperto H24
📚 Come iniziare Demo gratuita
💰 Investimento minimo €100
🥇 Migliori Broker eToro – XTB
Cos’è il Forex

SUGGERIMENTO INIZIALE: possiamo aprire subito un conto su eToro, un ottimo broker che permette di investire nel mercato valutario con spread bassi e senza commissioni fisse. Qui troverai anche un ottimo strumento di trading automatico, il Copy Trading, per replicare le operazioni e i risultati dei migliori trader forex. Disponibile anche su demo, eToro permette anche di investire con denaro virtuale: una soluzione ottima per fare pratica sul Forex!

Clicca qui per iniziare subito ad investire nel Forex con eToro

1. Studiare il mercato Forex

Come per ogni Asset, dobbiamo studiare il mercato nel quale andremo ad investire i nostri soldi. Quindi, tutte le informazioni utili dovranno essere ben memorizzate:

  • Orari di negoziazione
  • Fattori che influenzano le valute
  • Coppie valutarie più volatili
  • Strategie da adottare

Sono solo alcuni aspetti fondamentali da conoscere. nel Forex è fondamentale tenere sempre sotto mano il calendario economico ed organizzare la giornata di Trading sulla base degli eventi rilevanti di giornata.

Il Web è pieno di offerte in materia di libri per investire sul forex o corsi sul forex per imparare a dominare il mercato delle valute. Non sempre è facile orientarsi, tra costi spesso spropositati e dubbia qualità del materiale didattico.

Da dove iniziare? Una guida completa e ben fatta per scoprire i segreti del Forex ci viene offerta da eToro. Considerata una delle migliori accademie in circolazione, la Financial Academy è perfetta per muovere i primi passi nel mondo delle valute.  Elementi di analisi tecnica, strategie operative da seguire e tanti esempi pratici: sono tantissimi i Traders che si sono formati proprio studiando su questa ottima accademia gratuita:

Clicca qui per diventare un corsista della Financial Academy

2. Scegliere quanto denaro investire

Il Forex è un mercato molto democratico dal punto di vista del capitale di accesso. Anche per questo motivo è il mercato preferito dai principianti e da coloro che si avvicinano al mondo degli investimenti per la prima volta.

Quando denaro occorre per investire nel Forex? Bastano €100 per piattaforme come Capex o Trade.com, €50 per eToro (Broker leader globale) e addirittura €20 per XTB. Se pensiamo che fino a pochi anni fa occorrevano migliaia di euro per investire in Borsa, cifre del genere appaiono quasi irrisorie.

Al momento di investire dobbiamo considerare che la leva finanziaria nel mercato Forex è pari a 1:30, secondo le ultime indicazioni dell’Esma. Questo significa che andremo ad amplificare fino a 30 volte il nostro capitale. Una modalità ottima per massimizzare i profitti, ma da utilizzare con cautela per evitare rischi inutili. In altre parole, grazie alla leva finanziaria depositando 100 euro andremo a negoziare come se ne avessimo €3.000!

Il nostro suggerimento? Effettuare il deposito minimo che la piattaforma ci richiede ed incrementare l’esposizione solo in un secondo momento.

Apri qui un conto Forex con soli €50 iniziali

3. Quali sono i migliori Broker Forex?

Ecco un importante passo per investire nel mercato valutario con successo: la scelta del miglior Broker Forex. Per fortuna la scelta è abbastanza vasta, dal momento che esistono tantissimo intermediari affidabili e di grande qualità. Per riconoscere i migliori occorre considerare queste caratteristiche:

  • Licenza Europea
  • Assistenza clienti in lingua
  • Piattaforma rapida ed intuitiva
  • Conto demo per fare pratica

Ecco alcuni spunti specifici per scegliere la piattaforma più adatta alle nostre esigenze. Noi di InvestireInBorsa abbiamo selezionato per voi le piattaforme più sicure e professionale con le quali fare Forex Trading:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: liquidityx
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star

    4. Forex Trading Automatico o manuale?

    Una scelta da considerare al momento di iniziare ad investire nel Forex riguarda la modalità di negoziazione preferita: automatica o manuale?

    • Trading manuale: per investire in modo tradizionale, quindi manuale, occorrerà attivare un conto Trading con i CFD ed aprire e chiudere operazioni sulle basi delle nostre analisi. Dobbiamo avvalerci di indicatori di trading e strumenti di analisi adeguati, oltre ad un’ottima capacità analitica per battere il mercato.
    • Trading ibrido: fino a qualche anno fa l’unica opzione disponibile erano gli Expert Advisor. Si tratta di software automatici che dopo essere stati programmati con specifici parametri, andranno ad aprire e chiudere operazioni al posto nostro. Successivamente questi EA si sono evoluti in sistemi algoritmici complessi, anche se spesso i rendimenti non coprono la spese sostenuta per l’acquisto di tali robot.
    • Trading automatico: il Copy Trading è un metodo innovativo per investire sul Forex in “copia”. Occorre registrarsi su eToro, entrare nella sezione “popular investors” e scegliere i più bravi. Basta un click per iniziare a copiare tutte le loro operazioni. Non ci resterà che controllare ogni giorno le performance e cercare sempre nuovi Traders da copiare.

    5. Quale strumento finanziario utilizzare?

    Ci sono tre strumenti finanziari attraverso i quali le banche, le società di investimento ed i singoli Trader investono nel Forex:

    • Spot: Il mercato Spot è dove le varie monete vengono scambiate in base al prezzo che hanno al momento dello scambio. Quel prezzo, varia in base alla domanda e all’offerta, cambia per varie ragioni, inclusi i tassi di interesse vigenti, i risultati economici globali e locali, le situazioni politiche attuali, nonché la percezione dell’andamento futuro di una valuta nei confronti di un’altra.
    • Futures: nel mercato dei Futures, tali contratti vengono acquistati e venduti in base alle dimensioni standard e alla data di contrattazione sui mercati delle materie prime pubbliche, come il Chicago Mercantile Exchange. I contratti Future hanno regole specifiche, incluso il numero di unità negoziate, le date di consegna e gli incrementi minimi di prezzo che non possono essere personalizzate.
    • CFD: ecco lo strumento finanziario più conveniente: i contratti CFD. Acronimo di Contract For Difference, sono strumenti che replicano l’andamento di un Asset. Regolamentati a livello Europeo, non applicano commissioni e possono essere utilizzati anche per aprire una posizione ribassista (short). Attraverso i CFD sarà possibile investire sul Forex comodamente online, senza costi fissi ed in totale sicurezza: senza dubbio lo strumento migliore per negoziare.

    6. Quali sono le migliori coppie valutarie? 

    Potenzialmente ci sono decine di coppie valutarie negoziabili. Risulta quindi opportuno effettuare una scrematura e selezionare solo quelle più interessanti. Innanzitutto dobbiamo considerare che le valute nel Forex sono divise in 3 categorie:

    • Majors
    • Minori
    • Esotiche

    I volumi di scambio sulle Majors coprono circa l’80% delle negoziazioni complessive sul Forex. Si tratta quindi delle migliori coppie di valute molto liquidite ed abbastanza volatili:

    • Dollaro
    • Euro
    • Sterlina
    • Yen
    • Dollaro Australiano
    • Dollaro Canadese
    • Franco Svizzero

    Tutte le altre valute, con volumi di scambio molto più bassi, rientrano quindi nella categoria “minori” o “esotiche”.

    7. Creare un Trading System

    Quando iniziamo ad investire nel Forex dobbiamo dotarci di un Trading System. Di cosa stiamo parlando? Di una sorta di diario nel quale andremo ad annotare tutte le nostre operazioni.

    Sarà molto importante annotare i seguenti aspetti:

    • Valuta negoziata
    • Prezzo di apertura
    • Orario
    • Stop loss e take profit
    • Esito dell’operazione
    • Commenti

    Nel giro di poche settimane avremo uno storico di tutte le nostre operazioni sul Forex, un modo eccellente per imparare dagli errori e trovare spunti per migliorare la nostra strategia di Trading.

    8. Avvalersi di un Tutor

    Se vogliamo migliorare al più presto la nostra strategia di investimento, sarà importante avvalersi di un Tutor. Le opzioni sono molteplici, scopriamo le più praticabili.

    • Community – Possiamo optare per la Community di eToro, un luogo virtuale dove ogni giorni migliaia di Traders commentano tutto ciò che succede nel forex. Stringiamo amicizia con almeno 2 o 3 investitori esperti e facciamoci guidare da loro nelle nostre operazioni di Trading.
    • Account Manager– XTB offre un’opzione davvero interessante: un Manager che ci seguirà fin dal momento della nostra registrazione. Attraverso un supporto continuo andremo ad investire con il supporto e le indicazioni di questo specialista.
    • Robo advisor – Una soluzione innovativa è rappresentati dai Robo Advisor, ovvero consulenti virtuali che offrono proposte di investimento personalizzate, grazie a potenti software che elaborano dati.

    9. Investire nel Forex conviene?

    Vediamo di analizzare Pro e Contro dell’investire nel Forex per comprendere se può essere o meno conveniente.

    Pro:

    • Mercato estremamente liquido e volatile
    • Possibilità di negoziare con la leva finanziaria
    • Negoziazione online
    • Spread bassi
    • Aperto 24 ore al giorno, cinque giorni alla settimana

    Contro:

    • Leva finanziaria da saper gestire
    • Volatilità ampia
    • Necessità di conoscere aspetti macroeconomici e di analisi tecnica

    Per un ulteriore parere ecco un ottimo video di Alessandro Allegri che ci spiega come iniziare ad investire nel Forex e quali sono i vantaggi di questo mercato:

    10. Fare attenzione alle truffe nel Forex!

    Purtroppo i mercati finanziari sono pieni di truffe sul forex che promettono soldi facili.

    Innanzitutto partiamo proprio da qui: in finanza i soldi facili non esistono, così come non esistono guadagni sicuri al 100%. Tutti coloro che affermano di avere un metodo miracoloso per guadagnare denaro senza sforzi è un truffatore.

    In ogni caso, richiedono un pagamento iniziale per poter accedere a questi ingenti guadagni. Purtroppo molte persone cadono nella trappola, versano qualche centinaia di euro a questi lestofanti e ben presto si accorgono di essere stati truffati.

    Come evitare di cadere in delle truffe? Basterà rispettare queste semplici indicazioni:

    • Non credere ai soldi facili
    • Diffidare da coloro che promettono sistemi vincenti
    • Verificare sempre la regolare licenza del Broker

    come investire nel forex

    Conclusioni

    In questa guida abbiamo chiarito nel dettaglio come investire nel Forex attraverso 10 passi.

    Il mercato delle valute gode di grande popolarità ed i volumi di negoziazione sono altissimi: questo si traduce in ottime occasioni per investire. Starà a noi apprendere le migliori tecniche per farlo nel migliore dei modi, in maniera tale da minimizzare il rischio ed ottimizzare i rendimenti. Seguendo tutti e 10 i passaggi indicati nella guida avremo sicuramente un’ottima base di partenza per investire in questo affascinante mercato.

    Per iniziare al meglio la tua esperienza di investimento nel mondo delle valute ti ricordiamo il link per iscriverti gratuitamente su uno dei migliori Broker Forex disponibili in Italia, utilizzando un conto Demo;

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Azione Gratuita
  • Corso Gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Trading Central gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    68,79% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.

    Leggi anche:

    FAQ

    Perché investire nel Forex?

    Molte persone stanno guardando al Forex come un modo per ottenere profitti a breve termine. Il trading sul mercato dei cambi offre la possibilità di investire su scala globale senza limitazioni geografiche, e può fornire profitti significativi in un periodo di tempo relativamente breve. Inoltre, poiché il Forex è sempre un mercato aperto, puoi negoziare 24 ore su 24 anche nel fine settimana.

    Quali sono gli orari di apertura del Forex?

    Il mercato è aperto 24 ore al giorno, 5 giorni e mezzo su 7 e le valute sono negoziate in tutto il mondo nei principali centri finanziari mondiali: New York, Tokyo, Londra, Hong Kong, Francoforte, Singapore e Sydney. Viene attraversato ogni fuso orario: quando finisce la giornata di Trading negli Stati Uniti, il mercato Forex sta partendo nuovamente a Tokyo e Hong Kong.

    Cos’è il Forex?

    Il Forex è il più grande mercato finanziario del mondo, spesso abbreviato in FX. Comprende la compravendita di coppie di valute per lucrare sulla variazione del tasso di cambio tra due monete. Il tasso di cambio rappresenta il rapporto tra le due monete e indica il numero di unità della valuta di un paese che può essere scambiata con un’unità della valuta di un altro paese.

    Quali sono i migliori broker forex?

    Alcuni dei migliori broker Forex includono: LiquidityX, XTB, eToro, Avatrade. Questi broker offrono strumenti di trading diversificati, spread e commissione competitivi, account demo gratuiti, supporto multilingue 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e un’ampia gamma di strumenti educativi.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Giancarla

    Giancarla Basile unisce la sua formazione in Economia Informatica a una fervida passione per il mondo degli investimenti. Con un interesse particolare per azionari, ETF e criptovalute, la sua carriera si è sviluppata esplorando le intersezioni tra finanza e tecnologia. La sua avventura nel settore finanziario inizia subito dopo la laurea, quando Giancarla inizia ad applicare le sue conoscenze informatiche all’analisi degli investimenti. Il suo approccio è sempre stato guidato dalla curiosità e dalla volontà di comprendere a fondo le tendenze emergenti, soprattutto nel campo delle criptovalute. Giancarla crede fermamente nell’importanza di rendere l’investimento accessibile a tutti. Questo la porta a condividere le sue esperienze e le sue intuizioni attraverso la scrittura di articoli e guide. Il suo obiettivo è semplificare concetti complessi, fornendo strumenti pratici a chi è nuovo nel mondo degli investimenti.

    Lascia un Commento