Guida

Come investire nel Forex | Consigli su come iniziare

Ecco una guida completa per scoprire come investire nel Forex in modo profittevole.

Il Forex (Foreign Exchange Market) è un mercato in cui si effettuano scambi di coppie di valute. Dando uno sguardo a un recente rapporto di analisi sul Forex la media del volume giornaliero di scambi in questo mercato è di oltre 5,1 trilioni di dollari: le opportunità di profitto sono notevoli!

Noi di InvestireInBorsa illustreremo ai nostri lettori come investire con successo in questo mercato, mediante alcune utilissime raccomandazioni da tenere in considerazione al momento di investire.

come investire nel forex

Cos’è il Forex?

Partiamo dalle basi: il Forex è il mercato finanziario dove vengono scambiate valute.

La prima caratteristica riguarda il fatto che questo mercato non è centralizzato. Infatti, il trading Forex funziona in modo “elettronico” over-the-counter (OTC). Ciò significa che tutte le transazioni vengono effettuate medianti reti di computer ed operatori di tutto il mondo, piuttosto che su una piattaforma centralizzata.

Quali sono gli orari di apertura del Forex? Il mercato è aperto 24 ore al giorno, 5 giorni e mezzo su 7 e le valute sono negoziate in tutto il mondo nei principali centri finanziari mondiali:

  • New York
  • Tokyo
  • Londra
  • Hong Kong
  • Francoforte
  • Singapore
  • Sydney

Viene attraversato ogni fuso orario: quando finisce la giornata di Trading negli Stati Uniti, il mercato Forex sta partendo nuovamente a Tokyo e Hong Kong.

Per questa ragione, gli orari del Forex vanno studiati attentamente perché questi mercati possono essere molto attivi in qualsiasi fase della giornata, con prezzi che cambiano in maniera continua.

A differenza dei mercati azionari, che possono far risalire le loro radici nei secoli, il mercato Forex (FX) come lo comprendiamo oggi è un mercato veramente nuovo. Non esiste una data ufficiale, tuttavia gli analisti tendono a far risalire la nascita del mercato valutario al 1971, dopo l’accordi di Bretton Woods.

A seguito di questo trattato, le valute più importanti erano libere di fluttuare l’una contro l’altra. Tutto ciò ha dato origine alla necessità di servizi di cambio e negoziazione.

Le banche tradizionali e di investimento, oltre a svolgere servizi di cambio per conto dei loro clienti, hanno iniziato anche a speculare sui vari cross valutari. In seguito, con l’avvento di Internet, tantissimi Trader retail hanno iniziato ad investire sul Forex i loro capitali destinati al Trading.

Il resto è storia recente, ecco che diventa importante scoprire come poter effettuare investimenti vincenti nel mercato valutario.

Come investire nel Forex in 5 passi

Adesso che abbiamo le idee chiare sul Foreign Exchange Market sarà possibile iniziare a programmare il nostro investimento.

Come investire nel Forex? Ci sono 5 aspetti da seguire:

  1. Studiare il mercato di riferimento
  2. Scegliere il denaro da investire
  3. Selezionare le valute da negoziare
  4. Scegliere lo strumento finanziario più conveniente
  5. Aprire un conto su un ottimo Broker

Sono passaggi sequenziali che ci porteranno ad investire sul mercato valutario con consapevolezza e, di conseguenza, con buone possibilità di profitto.

Studiare il mercato di riferimento

Come per ogni Asset, dobbiamo studiare il mercato nel quale andremo ad investire i nostri soldi. Quindi, tutte le informazioni utili dovranno essere ben memorizzate:

  • Orari di negoziazione
  • Fattori che influenzano le valute
  • Coppie valutarie più volatili
  • Strategie da adottare

Sono solo alcuni aspetti fondamentali da conoscere. nel Forex è fondamentale tenere sempre sotto mano il calendario economico ed organizzare la giornata di Trading sulla base degli eventi rilevanti di giornata.

Da dove iniziare? Una guida completa e ben fatta per scoprire i segreti del Forex ci viene offerta da ForexTB. Un Ebook pratico e di facile lettura, ricco di esempi pratici, che ci aiuteranno a scoprire come negoziare al meglio le valute.

Questo Ebook è gratuito, suggeriamo di scaricarlo nella sua versione PDF per studiarlo senza dover pagare nulla:

Scarica qui l'Ebook offerto da ForexTB

Scegliere quanto denaro investire

Il Forex è un mercato molto democratico dal punto di vista del capitale di accesso. Anche per questo motivo è il mercato preferito dai principianti e da coloro che si avvicinano al Trading online per la prima volta.

Quando denaro occorre per investire nel Forex? Bastano €100 per piattaforma come Plus500 o Trade.com, €200 per eToro (Broker leader globale) e €250 per ForexTB. Se pensiamo che fino a pochi anni fa occorrevano migliaia di euro per investire in Borsa, cifre del genere appaiono quasi irrisorie.

Il nostro suggerimento? Effettuare il deposito minimo che la piattaforma ci richiede ed incrementare l’esposizione solo in un secondo momento.

Selezionare le valute da negoziare

Potenzialmente ci sono decine di coppie valutarie negoziabili. Risulta quindi opportuno effettuare una scrematura e selezionare solo quelle più interessanti.

Come selezionare le valute da negoziare? Sicuramente questi 2 aspetti ci aiuteranno nella scelta:

  • Spread applicati
  • Orario di negoziazione

Nel primo caso, minore sarà lo spread e più conveniente sarà negoziare. Parlando di orari, se viviamo in Europa sarà conveniente puntare su valute nel nostro fuso orario. Scegliere di investire solo su Dollaro Canadese o Yen, tra gli altri, rischia di rivelarsi complicato.

Queste valute avranno folate di volatilità quando in Italia è tarda notte, rendendo difficile intervenire o entrare a mercato. Ecco che puntare su Euro, Sterlina o Franco Svizzero è una scelta saggia.

Scegliere lo strumento finanziario

Ci sono tre strumenti finanziari attraverso i quali le istituzioni, le società ed i singoli Trader investono nel Forex:

  • Spot
  • Futures
  • CFD

Il mercato Spot è dove le varie monete vengono scambiate in base al prezzo che hanno al momento dello scambio. Quel prezzo, varia in base alla domanda e all’offerta, cambia per varie ragioni, inclusi i tassi di interesse vigenti, i risultati economici globali e locali, le situazioni politiche attuali, nonché la percezione dell’andamento futuro di una valuta nei confronti di un’altra .

Nel mercato dei Futures, tali contratti vengono acquistati e venduti in base alle dimensioni standard e alla data di contrattazione sui mercati delle materie prime pubbliche, come il Chicago Mercantile Exchange.

I contratti Future hanno regole specifiche, incluso il numero di unità negoziate, le date di consegna e gli incrementi minimi di prezzo che non possono essere personalizzate.

Infine la modalità più conveniente: i contratti CFD! Acronimo di Contract For Difference, sono strumenti che replicano l’andamento di un Asset. regolamentati a livello Europeo, non applicano commissioni e possono essere utilizzati anche per aprire una posizione ribassista (short).

Attraverso i CFD sarà possibile investire sul Forex comodamente online, senza costi fissi ed in totale sicurezza: senza dubbio lo strumento migliore per negoziare.

Aprire un conto su un Broker Forex

Eccoci finalmente all’ultimo passo per investire nel Forex con successo: la scelta del Broker. Per fortuna la scelta è abbastanza vasta, dal momento che esistono tantissimo intermediari affidabili e di grande qualità.

Come riconoscere un buon Broker per il Forex? Sicuramente attraverso queste caratteristiche:

  • Licenza Europea
  • Assistenza clienti in lingua
  • Piattaforma rapida ed intuitiva
  • Conto demo per fare pratica

Noi di InvestireInBorsa abbiamo selezionato per voi le piattaforme più sicure e professionale con le quali fare Trading sul Forex:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Perché investire nel Forex?

    La maggior parte degli scambi nel mercato valutario avviene per due motivazioni principali:

    • Copertura
    • Speculazione

    Solitamente i grandi investitori agiscono per copertura, mentre i Trader retail prevalentemente per finalità speculative.

    Copertura

    Le società che operano in paesi stranieri sono a rischio a causa delle fluttuazioni dei valori in valuta quando acquistano o vendono beni e servizi al di fuori del loro mercato interno. Il Forex offre un sistema per coprire il rischio di cambio bloccando un tasso (un prezzo) al quale la transazione sarà conclusa.

    Ad esempio, immagina che una società abbia in programma di vendere frullatori fabbricati negli Stati Uniti in Europa, quando il tasso di cambio Euro Dollaro si trova in perfetta parità.

    Il frullatore costa $100 per la produzione e la società americana prevede di venderlo per €150, un prezzo competitivo con altri frullatori prodotti in Europa. Sfortunatamente, il Dollaro americano inizia a salire valore fino ad 1.20. Ecco che a parità di costi, i profitti per ogni singolo frullatore saranno di $20 (€ 150 X 0,80 = $ 120).

    Come operare sul Forex per copertura? In questo caso la società del frullatore avrebbe potuto ridurre questo rischio accorciando sull’euro e acquistando i dollari quando erano in parità.

    Speculazione

    Esiste un’opportunità per trarre profitto da cambiamenti che possono aumentare o ridurre il valore di una valuta rispetto a un’altra. Una previsione che indebolirà una valuta è essenzialmente la stessa che si suppone che l’altra valuta nella coppia si rafforzi perché le valute sono scambiate come coppie.

    Immagina un trader che si aspetta che i tassi di interesse aumentino negli Stati Uniti rispetto all’Australia mentre il tasso di cambio tra le due valute (Aud/Usd) è 0,71 (ci vogliono $0,71 USD per comprare $1,00 AUD).

    Il trader ritiene che tassi di interesse più elevati negli Stati Uniti aumenteranno la domanda di USD, e quindi il tasso di cambio Aud/Usd diminuirà perché richiederà un USD inferiore e più forte per acquistare un AUD.

    Supponiamo che il trader abbia ragione e che i tassi di interesse aumentino, il che riduce il tasso di cambio Aud/Usd a 0,50. Ciò significa che sono necessari $ 0,50 USD per acquistare $ 1,00 AUD. Se l’investitore avesse venduto l’AUD e fosse andato lungo sull’USD, avrebbe beneficiato della variazione di valore.

    come investire nel forex

    Investire nel Forex conviene?

    Vediamo di analizzare Pro e Contro dell’investire nel Forex per comprendere se può essere o meno conveniente.

    Pro:

    • Mercato estremamente liquido e volatile
    • Possibilità di negoziare con la leva finanziaria
    • Negoziazione online
    • Spread bassi
    • Aperto 24 ore al giorno, cinque giorni alla settimana

    Contro:

    • Leva finanziaria da saper gestire
    • Volatilità ampia
    • Necessità di conoscere aspetti macroeconomici e di analisi tecnica

    Conclusioni

    In questa guida abbiamo chiarito nel dettaglio come investire nel Forex.

    Molti investitori negoziano sul Forex per proteggersi dal rischio valutario e dei tassi di interesse internazionali, per speculare su eventi geopolitici e per diversificare i portafogli, tra le altre ragioni.

    L’approfondimento dei dati macroeconomici che muovono i prezzi del Forex e l’esperienza con l’analisi tecnica può portare i nuovi Trader Forex a diventare più profittevoli ed efficaci sul mercato delle valute.

    Per iniziare al meglio la tua esperienza di investimento nel Forex ti ricordiamo il link per iscriverti gratuitamente su uno dei migliori Broker Forex disponibili in Italia, utilizzando un conto Demo gratuito e illimitato:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Quali sono i migliori Broker per investire nel Forex?

    Senza dubbio tutti gli intermediari che godono di Licenza EU e rispettano le normative Mifid. Tutte le info nella nostra guida.

    Come fare per investire nel Forex?

    Molto semplice: scegliere un broker, completare la registrazione ed effettuare il deposito.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world