Piattaforme

Robinhood: Recensione ufficiale ed opinioni 2022

Ecco una guida completa per scoprire cos’è e come funziona Robinhood Markets, famosa piattaforma di Trading Online con sede negli Stati Uniti.

Già molto nota agli addetti ai lavori, il Broker che “ruba ai ricchi per dare ai poveri” è finito nell’occhio del ciclone a seguito delle recenti speculazioni su Gamestop mandate avanti dagli investitori su Reddit.

Andiamo quindi con ordine e scopriamo nel dettagli tutti i segreti di questa famosissima piattaforma di trading.

Cos’è Robinhood?

Fondata il 16 Aprile del 2013 da due studenti dell’Università di Princeton, Vladimir Tenev e Baiju Bhatt, il successo di Robinhood è stato rapido fin dagli esordi.

Con sede nella nota Menlo Park (California), Robinhood Markets offre ai suoi clienti servizi finanziari e di Brokeraggio, interamente online. Infatti l’azienda non ha una sede aperta al pubblico, solo un quartier generale per i suoi dipendenti (oltre 1.200!).

Il nome aziendale è stato scelto proprio con l’obiettivo di rompere gli schemi tradizionali del Trading e degli investimenti, schierandosi apertamente dalla parte dei piccoli investitori.

In che modo? Attraverso una piattaforma digitale di facile utilizzo e soprattutto senza costi per il cliente: non ci sono commissioni e non si paga lo spread. Ecco perché Robinhood è finito sulla bocca di tutti, già prima del caso-Gamestop.

Come funziona Robinhood?

Come tutti i migliori Broker online, anche Robinhood offre un servizio di negoziazione sui mercati finanziari accessibile online. Nello specifico, attraverso una App molto apprezzata dai suoi utenti: solo a Gennaio 2021 ci sono stati oltre 3 milioni di download.

Specifichiamo: è possibile scaricare la App di Robinhood solo dagli States! Questo servizio non è disponibile in Italia ed in Europa.

Dopo aver completato la registrazione (occorre avere almeno 18 anni) e collegato il nostro conto bancario, sarà possibile iniziare a negoziare sui mercati finanziari, dal Forex all’azionario passando per le criptovalute.

Ecco la prima critica: bisogna necessariamente collegare il conto corrente, un rischio molto alto che ci espone a perdite ingenti. Certo, è possibile impostare lo Stop Loss, tuttavia la protezione del nostro capitale potrebbe essere a rischio.

Anche la SEC Statunitense ha avviato un’indagine su questo aspetto controverso, infliggendo una multa milionaria alla Robinhood Inc.

In ogni caso, superati questi Step, sarà possibile iniziare a fare Trading Online comodamente online.

Come guadagna Robinhood?

Ecco la domanda che in tanti si pongono: se non ci sono spread, come guadagna Robinhood? Ecco le sue 2 principali fonti di entrata:

  • Abbonamento mensile a Robinhood Gold per $5
  • Pagamenti per il flusso di ordini

Questo è l’aspetto più controverso dell’azienda. In sostanza Robinhood riceve gli ordini di negoziazione impostati dai suoi clienti per poi girarli ad intermediari terzi, al fine di inserire materialmente l’ordine a mercato.

Questo pratica, seppur legale, si presta a qualche problema di interpretazione. Da molti addetti ai lavori viene definita “border line“, altro motivo per il quale la SEC ha acceso i fari su questo Broker.

Inoltre, c’è la questione dei dati degli utenti. Secondo alcune critiche, Robinhood avrebbe venduto i dati dei clienti a società finanziarie ed Hedge Fund. Certo, l’assenso viene dato in fase di registrazione (in quei contratti con decine di clausole!), tuttavia è una pratica lecita?

In attesa del giudizio della SEC (Security Exchange Commission), proseguiamo con la nostra analisi entrando nel merito della convenienza di questo Broker.

Fare Trading con Robinhood conviene?

Come abbiamo specificato questo problema non si pone, dal momento che in Europa questo Broker non è attivo.

Tuttavia per comprendere se fare Trading con Robinhood Markets sia conveniente o meno dobbiamo elencare i relativi Pro e Contro.

Pro

  • Costi fissi assenti
  • App pratica ed immediata
  • Servizi professionali dietro piccolo pagamento mensile

Contro

  • Ordini eseguiti su un Broker terzo
  • Dati personali ceduti alla società
  • Necessità di collegare il conto corrente

Senza dubbio un bel dilemma, amplificato negli ultimi tempi da qualche controversia di troppo. Nello specifico, a seguito del Boom delle azioni GameStop, ecco che Robinhood ha deciso di bloccare le vendite allo scoperto (short squeeze) sul titolo.

Questa mossa ha scatenato l’ira dei clienti, dal momento che è sembrato un vero e proprio regalo agli Hedge Fund che stavano perdendo molti soldi con lo short selling su Gamestop. Insomma, Robinhood è davvero dalla parte dei piccoli Trader?

Certo, tutto ciò non ha placato l’entusiasmo attorno a questa Startup di successo, tanto che a Febbraio 2021 c’è stato l’annuncio di un Round di finanziamenti andati a buon fine per oltre $3,4 miliardi di Dollari, una cifra record!

Chi sono i finanziatori di Robinhood? A guidare le operazioni di finanziamento c’è la Ribbit Capital, ed il denaro è arrivato da importanti Fondi quali:

  • Iconiq Capital
  • Andreessen Horowitz
  • Sequoia Capital
  • Index Ventures
  • Nea

A questi colossi della finanza si aggiungo anche celebrità del mondo dello spettacolo, John Legend e Snoop Dogg su tutti.

Tutto ciò fa di Robinhood Markets un Brand estremamente noto e popolare.

robinhood markets

Alternative a Robinhood Markets

Non essendo disponibile in Europa, possiamo elencare un’alternativa simile ed anche più sicura rispetto a Robinhoo App: stiamo parlando di eToro.

Le analogie tra i due Broker sono numerose, a partire dalla volontà di “democratizzare” il mondo degli investimenti online. Entrambe godono di una App per fare Trading e fanno della semplicità di utilizzo uno dei cavalli di battaglia.

Perché scegliere eToro per investire sui mercati? Rispetto a Robinhood ci sono evidenti vantaggi:

  • Broker regolamentato
  • Nessun conto corrente da associare
  • Ordini elaborati all’interno della piattaforma
  • Spread molto bassi
  • Community con migliaia di Trader a disposizione

Per un cliente Italiano è senza dubbio l’opzione migliore per investire sui mercati con sicurezza e professionalità. Inoltre c’è anche il conto Demo con il quale fare pratica, utilizzando denaro virtuale (senza limiti di tempo).

Ecco il Link per la registrazione:

Clicca qui per aprire un conto Trading su eToro

Competitor Robinhood Markets

Conclusioni

In questa guida noi di InvestireInBorsa abbiamo analizzato la piattaforma Robinhood, molto popolare negli States ma con diversi aspetti critici che ne hanno minato la reputazione negli ultimi mesi.

In attesa del giudizio della SEC e del suo sbarco in Europa, abbiamo fornito un quadro generale ai nostri lettori. Il tutto con la soluzione migliore per investire sui mercati finanziari senza commissioni fisse anche dall’Italia:

eToro

 

FAQ

Cos’è Robinhood Markets?

Si tratta di un Broker Statunitense noto per non applicare commissioni fisse o spread sulle operazioni di Trading.

Robinhood è disponibile in Italia?

Al momento no, questo Broker è attivo solo negli Stati Uniti.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un Commento

hello world