Azioni

🥇 Comprare Azioni in 5 passi [Scopri come farlo al meglio]

In questa guida spiegheremo come comprare azioni e soprattutto come farlo nelle migliori condizioni di mercato possibili.

L’attività speculativa sui titoli azionari è considerata un “Evergreen” in quanto il fascino delle azioni è intramontabile, la storia ci insegna questo. Tuttavia, è opportuno prendere alcuni fondamentali accorgimenti per investire al meglio e per rendere la nostra esperienza di investimento profittevole.

Come comprare azioni al meglio? Ecco i 5 Step da seguire:

  • Registrarsi su un Broker regolamentato
  • Scegliere i contratti CFD per investire
  • testare il broker su Demo
  • Effettuare il deposito
  • Accedere nella piattaforma con le credenziali personali

Ovviamente, possiamo anche scegliere di fare pratica su conto Demo per testare al meglio il Broker.

Da dove iniziare? Proprio dalla scelta della giusta Piattaforma, strumento essenziale per investire sui mercati e comprare azioni online. Non tutte le Piattaforme sono uguali, in quanto hanno spread differenti, condizioni di mercato diverse e servizi che variano da broker a broker. In questa guida, recensiremo solo le piattaforme migliori, su tutte eToro, Leader a livello mondiale di trading online.

Ecco quindi una lista completa con le migliori piattaforme di trading che offrono l’opportunità di comprare un vasto numero di azioni, senza commissioni e con Spread bassi.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    I 5 passi necessari per comprare azioni

    Entriamo adesso nel vivo della nostra guida e chiariamo quali sono i 5 aspetti necessari per comprare azioni o meglio, per negoziare questo Asset. La differenza è dovuta al fatto che con gli strumenti finanziari che andremo ad elencare sarà anche possibile guadagnare dal ribasso del titolo azionario in questione.

    Procediamo con ordine e chiariamo: quali sono i 5 passi da fare per comprare azioni? Ecco subito l’elenco con tutte le mosse necessarie:

    1. Scegliere un buon broker di investimento
    2. Preparare i documenti necessari per la registrazione
    3. Testare la piattaforma su Demo
    4. Effettuare il deposito
    5. Iniziare a comprare azioni

    Vediamo adesso nel dettaglio come realizzare ogni singolo passo.

    1. Scegliere un buon Broker

    Sul mercato esistono tantissime piattaforme ottime per comprare e vendere azioni. Tuttavia, nella nostra guida andremo a recensire solo le migliori in assoluto. Cosa vuol dire? Che ci occuperemo di scrivere le caratteristiche di broker:

    • Regolamentati e sicuri
    • Senza costi fissi
    • Ottimo servizio assistenza

    SarĂ  questo il primo passo che ci guiderĂ  a negoziare i titoli azionari con successo, dal momento che il Broker sarĂ  il nostro fidato Partner di investimento!

    2. Preparare i documenti

    La fase di registrazione è regolamentata dalla Direttiva Mifid, valida su tutto il territorio Europeo. Questo significa che i migliori Broker devono necessariamente profilare al meglio i loro clienti, per la loro assoluta tutela.

    Questo significa che al momento della registrazione ci verranno richiesti i seguenti documenti:

    • Carta di identitĂ 
    • Prova di residenza

    Nello specifico, sarà possibile presentare una bolletta o l’estratto conto bancario, documenti ufficiali che provano con certezza la nostra residenza. Ecco perché conviene preparare questi documenti, scansionarli e successivamente caricarli in fase di registrazione al Broker.

    3. Testare su Demo

    Dopo aver ricevuto il numero conto ed i dati per il Login, sarĂ  importante caricare con denaro virtuale la piattaforma e fare pratica. In questo modo, grazie alla Demo, sarĂ  possibile verificare tutti gli aspetti tecnici della piattaforma, studiare gli indicatori presenti ed inserire operazioni di acquisto/vendita.

    Sarà possibile fare tutto ciò senza rischiare nulla, dal momento che come anticipato si utilizza denaro virtuale (fino a $100.000) e non ci sono restrizioni temporali per il suo utilizzo.

    4. Effettuare il deposito

    Dopo aver studiate le caratteristiche del Broker prescelto, verrĂ  il momento di fare sul serio: bisogna depositare denaro reale.

    Per farlo, chiariamo subito una cosa importante: questo procedimento è sotto la stretta sorveglianza del Enti di regolamentazione. In altre parole, i nostri soldi saranno assolutamente al sicuro. Ovvio, è sempre opportuno scegliere Broker certificati per avere il massimo della sicurezza.

    Questo processo è molto rapido, basterà scegliere la modalità di deposito (che dovrà essere la stessa anche per il prelievo). Ecco le principali opzioni:

    • Bonifico
    • Carte di credito/debito
    • Paypal

    Di recente alcuni Broker si stanno adoperando per permettere di depositare anche con sistemi elettronici come Skrill. Tuttavia, ad oggi la metodologia piĂą utilizzata consiste nel ricorrere alla carte di credito.

    Una specifica importante: ormai tutti i migliori broker permettono di iniziare anche con un deposito minimo di €100. In altre parole, non occorrono grandi somme di denaro per investire in azioni.

    5. Iniziare a comprare azioni

    Finalmente arriva il momento tanto atteso: comprare e vendere le nostre azioni preferite. Con una piattaforma professionale, un capitale destinato all’investimento (come analizzato anche €200 sono sufficienti) arriva il momento di negoziare in tempo reale.

    Per farlo, la regola generale da tenere bene a mente consiste nello scegliere l’opzione “compra” per puntare sul rialzo di un’azione, oppure su “vendi” per guadagnare dal suo ribasso. Come è possibile tutto ciò? Grazie ai contratti CFD che scopriremo nel successivo paragrafo.

    Come comprare e vendere azioni?

    Per fare trading online senza commissioni e senza costi nascosti si usano i CFD (Contratti per differenza). Grazie a questi contratti gli investitori possono guadagnare dal movimento dei prezzi, sia al rialzo che al ribasso, senza possedere materialmente il titolo azionario. Infatti, il CFD vanno a replicare il movimento dell’Asset, senza conferire al Trader la proprietà materiale delle azioni.

    In sostanza, il CFD è regolato da un contratto tra cliente e broker, non c’è quindi alcuno scambio reale di azioni. Come mai il motivo di tanto successo? Comprare azioni con i CFD offre alcuni fondamentali vantaggi, che ne hanno aumentato la popolarità negli ultimi anni, ecco quali:

    • Strumenti gratuiti che non applicano commissioni
    • Garantiti dalla Consob
    • PossibilitĂ  di guadagnare in qualsiasi scenario di mercato
    • Semplici e pratici da utilizzare

    Il principale vantaggio dei CFD è proprio quello di investire sia al rialzo che al ribasso e su qualsiasi mercato. Infatti esistono due tipologie:

    • Long (rialzista)
    • Short (ribassista)

    Basterà quindi analizzare l’andamento dell’azione e valutare se il prezzo sarà destinato a salire o a scendere. Successivamente, con un semplice Click, sarà possibile attivare il CFD corrispondente:

    comprare azioni con i contratti CFD

    Come possiamo vedere dall’immagine qui sopra, cliccando su “vendi” o “compra” andremo ad attivare rispettivamente il CFD short e long. Il tutto con immediatezza e semplicità!

    Quali sono i migliori Broker per investire in azioni con i CFD? Scopriamoli!

    Migliori piattaforme per comprare azioni

    Ecco quindi una recensione dei migliori Broker sul panorama Italiano per acquistare azioni di societĂ  di tutto il mondo. Come sempre, con la totale garanzia della Consob e con la formula Zero Commissioni, tipica dei Broker specializzati in CFD.

    Quali sono le migliori piattaforme per comprare azioni? Tra le migliori segnaliamo senza dubbio quelle che seguono con la relativa caratteristica principale tra parentesi:

    • eToro (Copy Trading)
    • ForexTB (Segnali operativi)
    • Trade.com (Specialista a disposizione)
    • Iq Option (Deposito minimo di €10)

    Analizziamo ora nel dettaglio le loro caratteristiche.

    eToro

    Una delle difficoltà dei neofiti è decidere su cosa investire, quando farlo e se comprare azioni o venderle. Sarebbe bello poter copiare quello che fanno i trader professionisti vero? Così da evitare gli errori che possono capitare agli inesperti.

    E’ davvero possibile comprare azioni copiando i migliori trader? Si! La piattaforme eToro permette anche ad un principiante di operare come un professionista.

    Come? Il sistema è brevettato e si chiama CopyTrading. Funziona in questo modo: all’interno della piattaforma c’è un motore di ricerca, con dei filtri puoi selezionare i trader che preferisci (magari i più profittevoli) e con un click copi tutte le loro operazioni.

    Copiare le operazioni vuol dire che quando i migliori Trader da noi selezionati apriranno un’operazione sui mercati, la stessa verrà replicata nel nostro conto. Quindi, ne consegue che il loro guadagno sarà anche il nostro!

    Insomma, con il Copy Trading un principiante potrà ottenere le stesse performance di uno specialista del Trading. Ecco qualche esempio:

    comprare azioni con etoro

    Incredibile vero? Grazie a questa funzionalità, anche un principiante può imparare ad investire in azioni, osservando il lavoro dei migliori trader del mondo.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    ForexTB

    Una delle piattaforme d’investimento migliori in assoluto è ForexTB.

    Il successo di ForexTB è dovuto principalmente all’interfaccia semplice e rapida. Inoltre, l’assistenza telefonica gratuita, fornita da veri esperti di borsa, è un enorme vantaggio, specialmente per i principianti.

    ForexTB è perfetta per coloro che vogliono imparare a comprare azioni, infatti offre gratuitamente una guida che puoi scaricare qui.

    Questa guida spiega in modo chiaro il funzionamento della piattaforma e contiene strategie semplici e vantaggiose per ottenere subito dei risultati. Non dimenticare che è una guida completamente gratuita, ci sono percorsi didattici forniti da altri broker che possono costare migliaia di euro!

    ForexTB offre la possibilità sia di comprare azioni che di vendere allo scoperto ed è un servizio gratuito, senza commissioni o costi occultati. Giusto per fare un confronto, Fineco (è famosa perché fa molta pubblicità sui media) applica commissioni piuttosto elevate su ogni operazione eseguita.

    Grazie alla possibilità di vendere allo scoperto, come ho già detto, è possibile guadagnare anche se il prezzo crolla, basta fare la previsione corretta riguardo il trend principale del titolo.

    Puoi iscriverti gratis su ForexTB cliccando qui

    Trade.com

    Ottima soluzione per comprare azioni online senza commissioni fisse, Trade.com offre delle soluzioni davvero vantaggiose sia per principianti che per esperti del Trading.

    Per i piĂą navigati, questo Broker mette a disposizione una Metatrader con tutti gli indicatori piĂą professionali e con oltre 2.000 Asset per investire nel migliore dei modi. Azioni e non solo, Trade offre una panoramica davvero completa.

    Anche i meno esperti troveranno in questo Broker pane per i loro denti, dal momento che Trade.com offre ad ogni nuovo cliente un Manager dedicato. Si tratta di un assistente personale che ci aiuterĂ  passo dopo passo nel nostro Trading. Un vero esperto a nostra completa disposizione, il tutto senza nessun costo aggiuntivo.

    Questo servizio è per il momento unico sul territorio Italiano e sta riscuotendo un notevole successo! Per richiederlo basterà cliccare nel Link in basso:

    Richiedi il Manager personale di Trade.com cliccando qui

    Iq Option

    Uno dei più innovativi broker per comprare azioni è Iq Option. E’ una piattaforma moderna e d’immediata comprensione, infatti molti alle prime armi, iniziano ad operare in Borsa grazie a IQ Option.

    A cosa è dovuto il suo successo?

    Una volta scelte quali azioni comprare è fondamentale affidarsi ad un broker serio, la piattaforma offerta da Iq Option è molto evoluta, e consente di operare gratis in un conto demo oppure in reale senza nessuna commissione. Con soli 10 euro si può fare trading con la piattaforma di Iq Option. E’ una delle pochissime piattaforme che permette di partire con un deposito minimo così esiguo, perfetta per investire piccole somme.

    Dopo aver fatto pratica sul conto Demo di Iq Option sarĂ  quindi possibile aprire un piccolo conto reale e fare trading di azioni sui mercati mondiali come dei veri professionisti.

    Registrati qui su Iq Option per investire sui mercati con un basso capitale

    Dove comprare azioni?

    Abbiamo appena elencato i migliori broker online per comprare azioni, sicuramente la scelta piĂą vantaggiosa per questo genere di investimento. Per completezza di informazione occorre specificare anche le altre possibilitĂ  per la compravendita azionaria.

    Di seguito tutte le soluzioni possibili su dove acquistare azioni.

    Comprare azioni in Banca

    Volete sapere qual è la banca migliore dove selezionare con cura le azioni da comprare oggi? Purtroppo le banche italiane applicano commissioni davvero elevate sull’acquisto di titoli azionari. Per i principianti (quindi con capitali e volumi esigui) le commissioni possono incidere anche per 7 euro su ogni ordine di aquisto eseguito. Ecco perché non conviene comprare azioni in Banca, soprattutto per chi è alle prime armi e non dispone di grossi capitali.

    Facciamo un esempio concreto: se si comincia con un capitale iniziale di 250 euro il tutto viene azzerato dalle commissioni in appena 35 operazioni eseguite. Ne consegue che comprare azioni con Fineco oppure con Unicredit non è affatto la soluzione migliore per investire.

    Non ha senso, quindi, dire qual è la migliore banca italiana per comprare azioni: semplicemente non conviene acquistare titoli in questo modo. Le piattaforme più vantaggiose che proponiamo in questa guida non sono le classiche banche, tuttavia offrono esattamente le stesse garanzie visto che sono autorizzate e regolamentate dalle autorità di controllo come la CONSOB nel caso dell’Italia.

    Fra le altre cose, alcune banche italiane negli ultimi anni, non hanno brillato per stabilitĂ  e sicurezza, basti pensare a Veneto Banca, alla Popolare di Vicenza, alla Banca Popolare di Bari, e molte altre!

    Comprare azioni con Paypal

    Questa modalità di compravendita è molto in voga dal momento che offre due condizioni molto apprezzate dagli investitori:

    • Sicurezza
    • RapiditĂ 

    Cosa vuol dire comprare azioni con Paypal? Significa investire attraverso piattaforme che permettono questo metodo di pagamento, in modo da effettuare un deposito e tramutarlo in un conto trading. Riassumendo:

    • Registrazione sul broker
    • Deposito effettuato con Paypal
    • Conto Trading a disposizione pari all’importo versato
    • Inizio delle negoziazioni

    Per comodità non occorre utilizzare Paypal ogni volta che vogliamo effettuare un’operazione di acquisto, sarebbe un procedimento troppo lungo. Per questo motivo è opportuno utilizzare questo metodo di pagamento solo per depositare, al fine di operare con il denaro presente sulla piattaforma.

    Specifichiamo anche che per prelevare il nostro denaro sarĂ  possibile di nuovo utilizzare Paypal, per vedere i soldi accreditati sul conto con pochi click! Quali Piattaforme offrono questo servizio? Tra quelle menzionate in questa guida, eToro e Trade.com.

    Comprare azioni con Revolut

    Un’altra opzione salita alla ribalta negli ultimi tempi in materia di comprare azioni è senza dubbio Revolut. Si tratta di una società che offre servizi finanziari e bancari, principalmente mediante una carta di credito attraverso la quale poter effettuare una miriade di operazioni.

    Vuoi scoprire come acquistare azioni con Revolut? Ebbene, da qualche settimane è anche possibile utilizzare questo sistema per negoziare sui mercati finanziari.

    Ma conviene davvero? A primo impatto sembrerebbe di si, dal momento che nel loro sito web si parla di un deposito minimo molto basso (€10) ed operazioni attivabili solo con €1. Il problema, nonostante un marketing abbastanza aggressivo che afferma il contrario, è la presenza di commissioni fisse.

    In altre parole, il trading “senza commissioni” con Revolut è valido per le prime 8 operazioni. In seguito, occorrerà pagare una quota fissa di €1 per ogni eseguito. Non sono commissioni altissime come quella imposte dalle banche, ma si tratta pur sempre di commissioni fisse!

    Dal momento che ci sono Broker che sono totalmente liberi da commissioni, perché scegliere di pagare?

    Ecco le migliori azioni da comprare

    Ora simuliamo che un investitore voglia operare in modo autonomo e con una piattaforma semplice ed intuitiva con cui comprare azioni (o venderne). Tuttavia, questo investitore si troverà davanti un intero mercato potenziale, quindi: che azioni comprare?

    Iniziamo col ricordare che, grazie alla possibilità di vendere allo scoperto si può sia puntare sulla crescita del prezzo di un titolo, sia sul calo. Quindi, per decidere circa l’acquisto delle azioni sulle quali puntare è importante individuare quelle che si muoveranno molto nel breve termine, in una direzione o nell’altra.

    Non importa se l’azione è destinata a salire o a scendere: l’importante è che si muova e che lo faccia in maniera marcata. Tanto più è ampio il movimento di prezzo tanto più si guadagna. Ovviamente è fondamentale capire la direzione che prenderà il titolo, quindi bisogna informarsi bene, valutare con attenzione i rumors e decidere se acquistare azioni o vendere azioni.

    Chi ha poca esperienza nei mercati azionari dovrebbe comunque valutare solo azioni di grandi aziende: un conto è comprare azioni Nike, ben diverso è comprare azioni di un’azienda sconosciuta anche se quotata. Le grandi aziende hanno un capitale importante e il prezzo delle azioni difficilmente può essere manipolato. Capita invece che le azioni di piccole società, subiscano casi di insider trading. Non dico che non possa succedere con le grandi compagnie ma il fenomeno è molto più raro.

    Scopriamo quali sono le aziende migliori e di conseguenza quali azioni conviene comprare per investire con successo.

    Migliori azioni Americane

    Se parliamo di migliori azioni Americane, la lista rischierebbe di essere lunghissima. Per fare una scelta giudiziosa, abbiamo deciso di inserire le aziende che compongono l’acronimo FAANG, ovvero le più capitalizzate su Wall Street.

    La prima lettera indica Facebook, società pionera del mondo social, guidata con successo da Mark Zuckerberg fin dalla sua fondazione. Coloro che hanno creduto in questa società, fin dalla sua quotazione, adesso hanno visto il loro investimento quintuplicare! Le prospettive di crescita continuano ad essere positive, soprattutto nell’ottica di uno sbarco di FB nel mondo delle crypto con il suo Token Libra.

    Con la prima A indichiamo la regina indiscussa degli ultimi anni: Amazon. Ormai un Brand globale con un potenziale ancora immenso, così come i suoi numeri finanziari: da record! Nel corso degli ultimi anni, comprare le azioni Amazon è sempre stato un successo, per investitori di tutte le taglie. Il suo titolo azionario si appresta a raggiungere i $2.000/azione, una cifra monstre.

    La società di Jeff Bezos ha in programma importanti novità per il biennio 2020/2021, a partire da innovativi sistemi di consegna merce. Sarà importante tenere d’occhio il titolo ed investire su di esso con i CFD, in modo pratico e soprattutto economico.

    Sempre con la A, troviamo Apple. Senza dubbio sinonimo d’innovazione, i suoi prodotti suscitano sempre interesse e attrazione. Il design rivoluzionario, il marchio e l’usabilità sono da sempre una caratteristica dominante del marchio della mela morsicata.

    Quest’azienda ha cambiato le abitudini dei consumatori, portando inevitabilmente i competitor ad un inseguimento perenne. Il titolo è da diversi anni sul podio per capitalizzazione, significa che Apple, insieme a Microsoft e Amazon, è fra le azienda che valgono di più al mondo in termini di azioni complessive.

    Vale la pena comprare azioni Apple? Si certamente, è un titolo solido e stabile, soprattutto a lungo termine, difficilmente potrà subire tracolli nel breve periodo ma è anche difficile possa fare movimenti rapidi sul breve termine.

    La N del nostro acronimo sta per Netflix, una delle societĂ  piĂą performanti della storia di Wall Street. Pochi anni fa il suo valore era di sole poche decine di dollari, attualmente con una performance superiore al 1000% il valore di una singola azione sfiora i $500.

    Infine, a concludere l’acronimo FAANG troviamo Google. Una delle aziende che ha maggiormente rivoluzionato la nostra quotidianità: ormai il suo motore di ricerca è diventato indispensabile! Società fondata nel 1998 da Larry Page e Sergey Brin, si è subito imposta come Leader assoluto di settore. Ancora oggi il suo algoritmo non ha eguali al mondo e le sue azioni (oggi Alphabet Inc) continuano a volare!

    Per completezza, ecco una tabella con le prime 10 aziende Americane per capitalizzazione, con i dati espressi in miliardi di Dollari:

    TICKET AZIENDA CAPITALIZZAZIONE
    AAPLD APPLE 1960,077
    AMZN AMAZON 1594,03
    MSFT MICROSOFT 1591,32
    GOOG GOOGLE 1032,47
    FBD FACEBOOK 743,99
    BABA ALIBABA 681,33
    BRK BERKSHIRE HTW 495,03
    VD VISA 424,36
    JNJ JOHNSON&JOHNSON 392,26
    WMT WALMART 387,92

    Per comprare azioni Americane nel migliore dei modi, ecco come fare:

    Clicca qui per negoziare azioni USA senza costi fissi

    Migliori azioni Cinesi

    I nuovi colossi della finanza mondiale vengono da oriente. Le migliori azioni Cinesi sono sempre piĂą numerose ed anche le aziende, un tempo sconosciute, iniziano ad essere ben conosciute anche al grande pubblico occidentale.

    La più famosa è senza dubbio Alibaba, una società quotata a Wall Street (pur essendo cinese), ormai un gigante dell’economia globale. Caratterizzata da una struttura di Business consolidata e con costi fissi ridotti al minimo, Alibaba ha una redditività molto alta ed un valore azionario in costante crescita nell’ultimo triennio.

    Di recente, si è superato il Target dei $200/azioni, con Outlook rialzista da parte dei Trader del Desk di eToro.

    Altre aziende cinesi di grande prestigio? Sicuramente le seguenti:

    Ebbene si, non è ancora possibile comprare azioni TikTok tuttavia abbiamo deciso di inserire questa società per via delle grandissime potenzialità di cui dispone e per lo sbarco (sembra essere imminente) in Borsa.

    Forte di una valutazione di $75 miliardi di Dollari, TikTok promette di essere non solo una App di grande successo ma anche un Asset di investimento profittevole. Nel corso delle prossime settimane terremo sotto stretta osservazione la sua IPO e la relativa quotazione.

    comprare azioni

    Migliori azioni Italiane

    Quali sono le migliori azioni Italiane da comprare? Il nostro Paese è pieno di aziende innovative che tuttavia temporeggiano troppo quando si tratta di quotarsi in Borsa. In questa sezione, elencheremo le realtà Italiane che hanno avuto il maggior rendimento ed interesse sui mercati negli ultimi mesi.

    Iniziamo da Enel, la società Italiana più grande e capitalizzata, un vero colosso dell’energia su scala globale. Con sede a Roma ed oltre 70 miliardi di fatturato, investire su Enel rappresenta una scelta lungimirante anche il futuro, scopriamo perché.

    Uno dei principali motivi che permettono di guarda con fiducia al futuro di Enel è rappresentato dall’annunciato piano di investimenti in energie Green e rinnovabili. Questo aspetto dovrebbe permettere al colosso Italico di allargare i suoi orizzonti in un settore in forte espansione.

    In questa sezione dobbiamo necessariamente annoverare lo storico Brand del cavallino rampante, noto in tutto il mondo e vero vanto dell’Italia nel mondo. Sbarcata in Borsa da pochi anni, la Ferrari ha già ottenuto risultati eccellenti, come quelli ottenuti in pista ai tempi di Schumacher.

    La sua quotazione è triplicata, passando da un valore di $50 fino a sfiorare i $150, per la gioia dei suoi azionisti. Senza dubbio il cavallino rampante è una delle azioni da comprare nel 2020.

    Nella nostra guida su come comprare azioni Ferrari abbiamo ampiamente raccomandato l’investimento su questo marchio. Gli unici timori erano legati alla scomparsa prematura di Sergio Marchionne, storico CEO del Gruppo FCA; tuttavia, ad oggi i suoi successori stanno tenendo dritto il timone.

    Negozia il titolo Ferrari su eToro senza commissioni fisse

    Quali sono le azioni Italiane piĂą capitalizzate? Ecco una lista con le migliori 15, con dati espressi in milioni di Euro.

    Enel 81623
    Intesa Sanpaolo 36162
    Ferrari 31891
    Eni 30151
    STMicroelectr. 23198
    Generali 20862
    UniCredit 18475
    FCA-Fiat Chrysler 15472
    Snam 15221
    Terna 12869
    Exor 12573
    Atlantia 12127
    Poste Italiane 10577
    Campari 10122
    Recordati 9584
    Nexi 9449

    Per investire al meglio sui titoli con il tricolore, ecco il Link per iniziare subito a farlo:

    Negozia qui le migliori azioni Italiane senza commissioni

    Migliori azioni Tedesche

    Tra le preferite dagli investitori di tutto il mondo, le migliori azioni Tedesche sono presenti nei portafoglio di tutte le principali banche d’affari mondiali.

    Le società presenti nel DAX sono note per essere stabili e performanti, anche durante i periodi di maggiori crisi. I titoli più importanti sono quelli del settore bancario, con Deutsche Bank su tutte, e dell’automotive. In questo campo la Germania tira fuori il suo tris d’assi:

    Locomotiva economica Europea, investire in azioni Tedesche è una scelta da considerare per ottimizzare al meglio il portafoglio.

    Clicca qui per vedere la lista delle migliori azioni Tedesche

    Migliori azioni Spagnole

    Una nazione che ha vissuto alti e bassi molto importanti nell’ultimo decennio ma in grado di piazzare sul mercato aziende di ottime potenzialità. Quali sono le migliori azioni Spagnole? Per capitalizzazione e presenza internazionale, i due settori più importanti sono i seguenti:

    • Bancario
    • Energetico

    Nel primo campo troviamo sicuramente Santander, una delle banche piĂą grandi al mondo. Altrettanto famose anche se meno capitalizzate sono BBVA e Bankia. Nel settore energetico troviamo Repsol, Iberdrola ed Endesa che continuano a crescere anno dopo anno, con fatturati da record.

    Occhio anche al settore farmaceutico, in grande spolvero sul territorio Iberico. Molte aziende, come Pharma Mar, sono in prima linea per la ricerca di un vaccino contro il coronavirus.

    Negozia qui le migliori azioni Spagnole senza costi fissi

    Cosa sono le azioni e come si può operare con esse

    Le azioni sono un vero e proprio investimento in una societĂ  e sui relativi profitti che ne scaturiranno. In poche parole, le azioni sono un modo per creare ricchezza. Comprare azioni significa possedere una quota della societĂ  che ha emesso il titolo.

    In sostanza, le azioni sono il modo in cui le persone comuni investono in alcune delle aziende di maggior successo al mondo. Il loro valore dipende, ovviamente, dal valore dell’azienda stessa. Se parliamo di un’azienda in crescita e con i bilanci a posto, di solito il valore dell’azione sale. Viceversa, se l’azienda ha qualche problema il valore delle azioni scende.

    Le aziende possono essere quotate in borsa, ed in questo caso il prezzo viene fissato in base alla legge della domanda e dell’offerta. Il tutto, a seguito di una fase denominata IPO (Initial Public Offering) dove vengono stabilite tutte le condizioni in vista della successiva quotazione. Chi detiene delle azioni, inoltre, ha anche il diritto di ricevere eventuali dividendi pagati dall’azienda cui appartiene il titolo.

    Infine, è comune pensare che il modo migliore per investire in Borsa sia quello di comprare azioni ed aspettare che il prezzo aumenti. Questa è una strategia molto gettonata ma ha un difetto: permette di guadagnare solo quando il prezzo delle azioni sale.

    Ad oggi esistono piattaforme che permettono di guadagnare sia quando il prezzo delle azioni sale sia quando scende. Certo, sembra strano poter guadagnare quando il prezzo di un’azione scende ma è così: si chiama vendita allo scoperto. In parole semplici si tratta di un’operazione speculativa che genera profitti quando il valore di un Asset finanziario diminuisce. Non c’è bisogno di acquistare materialmente l’azione per venderla allo scoperto, comodo no?

    Tutto ciò è possibile esclusivamente attraverso piattaforme che consentono sia di acquistare azioni che di effettuare vendite allo scoperto, al fine di operare in qualunque scenario di mercato.

    Le migliori strategie per comprare azioni

    I trader sanno che ci sono degli schemi ricorrenti che il titolo di solito segue. Ad esempio, se il prezzo di un’azione scende molto un giorno è probabile che recuperi, in modo significativo, il giorno seguente, questo evento si chiama rimbalzo tecnico. Per individuare questi schemi è utile seguire gli indicatori di borsa e l’analisi tecnica.

    E’ anche necessario utilizzare le funzioni presenti nelle migliori piattaforme di trading, come ForexTB, una di queste, fra le più utili, ma, purtroppo, spesso ignorata dai neofiti si chiama stop loss.

    Stop Loss

    Di cosa si tratta? Lo Stop Loss è uno Stop, permette di limitare le perdite uscendo da un’operazione che non sta andando in profitto. Al raggiungimento di un determinato livello di prezzo, la piattaforma chiude automaticamente l’operazione, in questo modo sappiamo che non possiamo perdere oltre una certa cifra prestabilita.

    Lo stop loss rappresenta lo strumento indispensabile di controllo del rischio. Per ignoranza molti principianti non lo utilizzano, esponendosi quindi a rischi inutili.

    Money Management

    Quando vogliamo comprare azioni in Borsa dobbiamo necessariamente far riferimento ad uno strumento chiamato stop loss.

    Questa soluzione è legata ad una strategia più generale che prende il nome di money management. Cosa significa? E’ meglio suddividere il capitale in piccole quote per non mettere a rischio troppo denaro in un’unica operazione, ricordate che il trading online non è una scommessa.

    Grazie ad un buon Money Management i trader vincenti sopravvivono a quelli troppo spericolati.

    Volumi di Trading

    Molto utilizzati soprattutto dai Trader che operano nell’azionario sono proprio i Volumi. Essi rappresentano un aspetto fondamentale per capire se il titolo ha ancora forza per proseguire il Trend oppure se il ciclo si sta esaurendo.

    Il tema dei Volumi di trading è un aspetto che ogni Trader dovrebbe conoscere per riuscire meglio a comprendere quando operare e soprattutto quando dover uscire dal mercato.

    Ricordiamo che piattaforme come la Metatrader inseriscono questo dato all’interno del grafico, con grande facilità di analisi anche per i principianti.

    Supporti e resistenze

    Una delle strategie più utilizzata al mondo per negoziare le azioni è data dalla tecnica di individuare supporti e resistenze dove incanalare il prezzo.

    Grazie a questo metodo sarà possibile prevedere in anticipo dove il prezzo andrà a congestionare, con l’opportunità di analizzarne l’andamento per entrare con un CFD Long oppure Short.

    Per operare al meglio con questo metodo occorrerĂ  individuare livelli di prezzo definiti Pivot e segnarli sul grafico. Anche in questo caso, la Metatrader ci viene in aiuto con strumentazioni semplici, pratiche e professionali.

    I miti da sfatare

    Il trading è un’attività finanziaria redditizia ed aperta a tutti. Ma dobbiamo sfatare dei miti che tengono lontane le persone dagli investimenti azionari. Eccone alcuni.

    Per comprare azioni serve molto denaro

    Molti credono che per comprare le azioni servano molti soldi. Molti lettori spesso si chiedono proprio: qual’è il costo delle azioni? Il tutto in modo da calcolare il denaro necessario.

    Ebbene, come abbiamo ormai capito questo approccio è sbagliato! Infatti, se si sceglie bene il broker per azioni è possibile cominciare con poche centinaia di euro o anche meno.

    Ad esempio con Iq Option bastano appena 10 euro per comprare azioni senza pagare nessuna commissione.

    Per aprire un conto trading con eToro ed ForexTB occorrono con cifre poco più alte ma comunque accessibili a tutti, non oltre €250.

    Ecco quindi un riassunto con il deposito minimo richiesto dai principali Broker:

    BROKER DEPOSITO MINIMO
    ETORO € 200
    FOREXTB € 250
    TRADE.COM € 100
    IQ OPTION € 10
    PLUS500 € 100

    Comprare azioni è roba da professionisti

    Questa è una delle convinzioni più limitanti al momento di acquistare azioni in Borsa. Pensare che chi compra e chi vende azioni sono esclusivamente i trader professionisti è riduttivo. Significa rinunciare in partenza a questo tipo d’investimento. Ovviamente non è un gioco e ci vuole impegno e studio per capire come funzionano i mercati, ma le piattaforme come ForexTB, offrono delle guide gratuite che insegnano passo passo ad operare nei mercati.

    Chiunque può comprare azioni: quello che ci vuole è costanza e disciplina, è un lavoro, va preso seriamente. Magari partendo proprio da un ottimo corso gratuito come questo qui sotto:

    Scarica qui la guida di ForexTB

    Conclusioni

    InvestireInBorsa è ormai da tempo il punto di riferimento in Italia per chi vuole scoprire come comprare azioni in Borsa: ci arrivano continuamente richieste da parte dei nostri utenti, una delle più frequenti è: a chi bisogna rivolgersi per comprare azioni? Come farlo nel migliore dei modi?  Si tratta di  domande fondamentali, alle quali abbiamo offerto una risposta concreta ed esaustiva nel corso della nostra guida.

    Comprare azioni può essere molto interessante e remunerativo ma va fatto con oculatezza e senso di responsabilità. Ricordiamoci che non si tratta di un gioco, anche se il termine giocare in borsa è entrato nell’uso comune del linguaggio economico non significa investire a caso.

    Chi vuole guadagnare deve scegliere i migliori broker per comprare azioni, e fare trading selezionando con cura i mercati e i titoli sui quali investire. Non è un gioco ma è alla portata di tutti, ci vuole solo impegno, costanza e un pò di studio. Per iniziare vi suggeriamo di iniziare da eToro, per investire sia in modo diretto sulle azioni che ci piacciono di più, sia in modo automatico con il Copy Trading.

    In alternativa, basterĂ  scegliere una delle piattaforme contenute nella tabella e partire da un conto Demo gratuito per investire in azioni con successo:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Come è possibile comprare azioni senza commissioni?

    E’ possibile farlo attraverso i Broker che utilizzano i contratti CFD. In questo modo si risparmia sulle spese di apertura, sull’imposta di bollo e sulle commissioni varie.

    Quanto capitale occorre per comprare azioni?

    Operando con i Broker specializzati in CFD, basterà un deposito minimo di €100 per iniziare ad investire. Tutti i dettagli nella nostra guida.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 1 Media: 1]

    Lascia un Commento