Azioni

Comprare azioni Macy’s: Guida completa 2022

In questa guida analizzeremo in modo chiaro e dettagliato se e come comprare azioni Macy’s, la holding americana che detiene le maggiori catene di grandi magazzini americane.

La società è stata fondata nel 1858 ed in oltre un secolo di storia ha acquisito il ruolo di protagonista nella grande distribuzione organizzata, arrivando a detenere note catene come Bloomingdale’s, Bluemercury, Ralphs e molte altre.

Nel corso degli ultimi decenni le crisi economiche hanno avuto un forte impatto sul valore azionario della società, è perciò naturale domandarsi: ha ancora senso continuare ad investire in Macy’s oggi?

Per rispondere nel modo più neutrale ed accurato possibile, iniziamo a vedere quali sono le ragioni per cui Macy’s è riuscita a rimanere sulla cresta dell’onda per più di 160 anni, partendo dalle sue caratteristiche principali:

🥇 Azienda Macy’s
🎯 Ticker M
⭕ Isin US55616P1049
📈 Borsa NYSE
⌚ Fondazione 1858
💰 Ricavi €64 Mln
🏆 Rating ⭐️⭐️⭐️⭐️

Nel corso dell’articolo analizzeremo nel dettaglio anche la sua storia, il suo andamento, il suo modello di business e le aziende rivali con cui attualmente compete all’interno del mercato GDO.

Infine vedremo se e come comprare azioni Macy’s nel modo migliore su piattaforme come eToro che permettono di acquistare il titolo M con notevoli vantaggi in termini pratici ed economici.

Come comprare azioni Macy’s

Le azioni Macy’s sono attualmente quotate al NYSE ed esattamente come accade per le migliori azioni americane, le possibili strade per investire su suoi titoli sono 2:

1. Acquisto tradizionale di azioni

In questo caso si diventa a tutti gli effetti azionisti di Macy’s, questo significa ottenere profitto quando il prezzo dei titoli sale e dai dividendi.

Al momento sono diversi i broker per azioni come eToro, che mettono a disposizione questa modalità di acquisto e danno accesso alla loro negoziazione online.

Clicca qui per comprare azioni Macy's su eToro

Nel momento in cui si sceglie questo tipo di investimento è però necessario tenere a mente che anche un tasso di cambio non favorevole può avere un’impatto negativo sul profitto ottenuto.

2. Negoziazione dei titoli in CFD

Se i ritiene che il prezzo delle azioni salirà sarà sufficiente attivare un CFD Long, in caso contrario si attiverà un CFD Short che permette di ottenere profitto dal ribasso di prezzo, grazie alla vendita allo scoperto.

Anche per chi desidera investire su Macy’s con questa modalità eToro è un ottimo modo per iniziare, visto che opera con la formula zero commissioni ed inoltre permette di investire in modo sicuro su una piattaforma sicura e regolamentata al pari dei broker bancari.

Clicca qui per iniziare subito negoziare azioni Macy's in CFD su eToro

Dove comprare azioni Macy’s

Prima di decidere dove comprare comprare azioni Macy’s è necessario tenere a mente che attualmente esistono sul mercato che permettono di comprarle, negoziarle con i CFD o entrambe le cose. Vediamo quindi, quali sono le migliori per farlo.

1. XTB

XTB è un broker CFD che permette di investire sui titoli Macy’s e su un ampio portfolio di altri asset senza commissioni fisse e con spread bassi. 

Una della ragioni che rende particolarmente attrattiva questa piattaforma, soprattutto per chi è alle prime armi con l’attività di investimento, è il suo corso eBook gratuito.

Si tratta infatti di una risorsa chiara, completa e scaricabile in PDF che dà la possibilità di acquisire tutti i concetti di base del trading, attraverso un approccio estremamente pratico. 

A questo si aggiunge un altra funzione estremamente utile e gratuita che XTB mette a disposizione dei suoi utenti: i Segnali di Trading.

Allert in tempo reale con i suggerimenti elaborati dai migliori esperti della trading Central che indicano in modo chiaro come e quando entrare a mercato per ottenere il miglior risultato possibile.

Clicca qui per iniziare a fare trading con i Segnali di XTB

2. eToro

Per chi invece vuole lasciarsi aperta la possibilità di scegliere se comprare o negoziare in CFD ogni singola azione, la soluzione più adatta è eToro.

Parliamo del broker numero 1 al mondo nel social trading, oltre che una delle piattaforme con un portfolio asset tra i più completi ed in continuo aggiornamento.

Sulla sua piattaforma chiara ed intuitiva è infatti possibile scegliere in ogni momento se: diventare azionisti di una determinata società per azioni oppure sfruttare il vantaggio dei Contratti per differenza e ottenere profitto anche quando i prezzi dei titoli scendono.

Altro vantaggio della piattaforma, soprattutto da chi non ha particolari competenze in ambito finanziario è il Copy Trading: una funzione gratuita che permette di copiare scelte e profitti dei trader migliori della piattaforma.

Per iniziare ad usare il Copy Trading e comprare azioni Macy's su eToro, clicca qui

Azioni Macy’s: quotazione e dati finanziari

Il primo passo da compiere prima di investire in una azienda statunitense storica come Macy’s è analizzare l’andamento storico del suo prezzo, partendo dalla quotazione in tempo reale dei suoi titoli.

 

 

 

Guardando la sua quotazione è facile notare che in prossimità di anni come il 2008, il 2018 e il 2020 che sono stati caratterizzati da un’ampia recessione, i titoli della società hanno “sofferto”.

E’ però altrettanto vero che in tempi relativamente brevi hanno saputo tornare a valori anche migliori di quelli pre-crisi.

Per capire meglio il suo stato di salute dal punto di vista economico, ecco un riepilogo con i dati finanziari più rilevanti di Macy’s:

  • Ricavi: $21,931 Miliardi
  • Utile Netto: $516 Milioni
  • Flusso di cassa: $1,621 Miliardi
  • Price Earning (P/E): 14,41
  • Capitalizzazione: $7,34 Miliardi

Si tratta di valori sicuramente in crescita rispetto a quelli ottenuti nel 2020, il che dimostra che ancora una volta la società sta mettendo in campo tutta la sua solidità.

Anche il suo price earning contenuto, è una ulteriore dimostrazione che l’attuale prezzo dei suoi titoli è decisamente sottostimato rispetto al reale valore dell’azione. Ragione in più per approfittare del momento, traendone il massimo vantaggio speculativo.

Macy’s: Storia e modello di Business

Originariamente la catena fondata da Rowland Hussey Macy a New York nel 1858, era nota con il nome di RH Macy & Co. Solo nel 2007 è stata ribattezzata con il nome di Macy’s ed a partire dal 2015 è diventato il più grande magazzino al dettaglio degli Stati Uniti.

Il suo quartier generale è situato ad Herald Square, nel distretto di Manhattan di New York City. Fino ad inizio 2020 la società operava attraverso 130.000 dipendenti distribuiti su:

  • 395 negozi centrali
  • 57 negozi di quartiere
  • 47 gallerie di mobili
  • 2 centri di sdoganamento mobili
  • 7 negozi backstage indipendenti
  • 2 negozi convertiti in centri logistici

Che generavano un fatturato annuo complessivo di $ 24,8 miliardi. Ovviamente al pandemia ha cambiato le cose non di poco, costringendo la società a riconfigurare sia il suo assetto che i suoi profitti, dando così vita ad una profonda digital transformation.

Anche se a fine 2020 il numero dei dipendenti era sceso del 38% arrivando a 75,711 e le entrate hanno fatto registrare un -29%, la società mostra comunque i segni di quella che può essere un’ottima ripresa.

Azioni Macy’s Previsioni

Quale sarà l’andamento delle azioni Macy’s nell’immediato futuro? Secondo gli analisti il prepotente rialzo ottenuto negli ultimi mesi sono un chiaro segnale che la società si avvia verso una definitiva ripresa.

Per conoscere nel dettaglio quando e se conviene comprare azioni Macy’s è quindi indispensabile fare un’accurata analisi del titolo sfruttando tutti gli indicatori che l’analisi tecnica Mette a disposizione.

Suggerimento: se non sei ancora in grado di fare analisi tecnica è possibile comunque iniziare ad investire con il copy trading di eToro che replica l’operatività dei migliori trader della tua piattaforma e di fatto affida loro tutta la fase di analisi e scelta del momento più opportuno per investire.

Clicca qui per iniziare a comprare azioni Macy's con il Copy Trading

Azioni Macy’s Dividendo

La società distribuisce dividendi ai suoi azionisti? Macy’s eroga corposi dividendi ai suoi azionisti con cadenza regolare.

Fino al 2019 le cedole venivano pagate con cadenza trimestrale, da quella data invece la socità ha optato per un pagamento annuale unico.

Questa sua scelta aziendale non ha cambiato di molto in termini percentuali il beneficio riconosciuto e pagato agli azionisti e le ha infatti permesso ai suoi titoli di rimanere tra le migliori azioni da dividendo.

Per avere una idea più chiara dell’entità del beneficio economico, ecco i dividendi erogati dalla società negli ultimi 3 anni:

ANNO DIVIDENDO DATA EMISSIONE RENDIMENTO
2021 0,15 1 Ottobre 2021 2,53 %
2020 0.3775 1 Aprile 2020 33,93%
2019 0.3775 2 Gennaio 2020 34,91%

Azioni Macy’s Competitors

Tra i principali competitor di Macy’s troviamo grandi aziende della grande distribuzione organizzata statunitense, come:

  • Belk
  • The Bon-Ton Stores
  • Dillard’s
  • Nordstorm
  • Saks Fifth avenue
  • Target
  • Kohl’s

Si tratta di tutte aziende quotate e di grande successo ma che dal punto di vista della storicità sul mercato non possono competere con Macy’s.

comprare azioni macys info

Comprare azioni Macy’s conviene?

Dopo aver accusato il colpo dei vari lockdown, che hanno portato il prezzo delle azioni della società dai $16,53 ai $5,53 per azione, la società ha focalizzato la sua attenzione verso il canale online, limitando così le perdite ed avviandosi verso una netta e decisa ripresa.

Insomma, a chi si domandava: “Macy’s sopravviverà alla pandemia?” la società sta dimostrando che ancora una volta la risposta è si.

I prezzo attuale delle azioni Macy’s ha infatti già raggiunto e superato i livelli pre pandemia e la loro crescita non sembra affatto destinata a fermarsi o rallentare.

Va però specificato che i titoli della società sono da sempre caratterizzati da una marcata volatilità, il che li rende altamente performanti ed allo stesso tempo altamente rischiosi, oltre che soggetti a numerose flessioni.

Per questa ragione scegliere uno strumento di investimento capace di valorizzarne i momenti di calo, può fare una profonda differenza sulla convenienza di investire nelle sue azioni.

Note finali

In questa guida abbiamo esaminato nel dettaglio le principali caratteristiche della società, in modo da capire se comprare azioni Macy’s può essere ancora un valido modo per investire il proprio denaro.

Abbiamo visto che si tratta di una storica e stoica azienda americana della GDO, che anche dopo aver subito gli effetti negativi della pandemia ancora una volta si dimostra pronta a risalire meglio di prima in termini di prezzo.

Infine abbiamo visto quali sono le possibili strade per comprare azioni Macy’s su piattaforme come eToro che ne permettono sia l’acquisto che la negoziazione con un deposito minimo a partire da sole 50 euro.

Ecco il link per accedere subito alla piattaforma eToro ed iniziare ad investire sui titoli Macy’s:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    Leggi anche:

    FAQ

    Come comprare le azioni Macy’s?

    Le migliori piattaforme di trading online come eToro offrono la possibilità sia di comprare azioni Macy’s diventando azionisti della società che negoziare i titoli M con i CFD, ottenendo profitto da ogni condizione di mercato

    Perché comprare azioni Macy’s oggi conviene?

    Nonostante il prezzo dei titoli della società si sia ridotto molto negli ultimi 12 mesi, la ripresa sembra essere già avviata e pronta a generare nuovamente rendimenti molto interessanti per i suoi investitori.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world