Investire in Azioni

Comprare azioni Pfizer: Quotazione, dividendi e Target [2020]

Pfizer è una delle principali aziende farmaceutiche al mondo. Con oltre 50 miliardi di dollari di vendite e profitti annuali di oltre 16 miliardi di dollari, la società statunitense offre agli investitori una grande stabilità. Il problema è che la sua attività ha mostrato una crescita minima negli ultimi anni. Comprare azioni Pfizer è ancora un buon investimento per il futoro?

Sebbene il suo dividendo possa attrarre investitori alla ricerca di entrate ricorrenti, potrebbe essere difficile trovare un altro motivo per acquistare azioni di Pfizer oggi. Tuttavia, i recenti sviluppi potrebbero rendere l’azienda molto più appetibile nel prossimo futuro.

In questa guida vedremo cosa rende Pfizer così interessante, la situazione attuale, le prospettive future per il prezzo delle azioni e soprattutto il Broker più adatto a Comprare azioni Pfizer, senza costi fissi e direttamente online : eToro.

Migliori Broker per Comprare azioni Pfizer

I Broker online, regolarmente iscritti alla Consob, sono le piattaforma più vantaggiose e pratiche per investire su Pfizer, vediamo qui i migliori Broker sul mercato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: investous
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Come comprare azioni Pfizer

    Acquistare azioni in maniera tradizionale significa recarsi in banca, aprire un conto titoli, investire un capitale considerevole (migliaia di euro) e pagare un pò di commissioni sugli eseguiti. Non è alla portata dell’investitore medio ma permette di partecipare ai dividendi azionari (se e quando la società li paga).

    Chi invece non è interessato ai dividendi ma punta a speculare sul prezzo delle azioni può sfruttare i Cfd (contratti per differenza).

    Comprare azioni Pfizer con i CFD

    Con i Cfd si possono investire anche 100 o 200 euro, non c’è il conto titoli, si fa tutto online e non ci sono commissioni da pagare.

    Inoltre se si sceglie uno dei Broker di CFD che abbiamo elencato qui, si ha anche la sicurezza dei fondi depositati grazie al controllo della Consob a cui questi intermediari sono iscritti.

    Quali Broker scegliere per investire su Pfizer

    I Broker che abbiamo presentato sono tutti adatti a negoziare il titolo Pfizer e qualsiasi titolo azionario, ma se volete conoscere le caratteristiche del leader di mercato, proseguite con la lettura dei vantaggi che offre eToro.

    eToro

    Questo Broker non ha bisogno di presentazioni visto che si tratta della piattaforma di Trading online più diffusa al mondo.

    eToro è regolamentato e registrato alla CONSOB (che vigila in Italia sugli operatori di borsa) e permette di fare trading senza pagare commissioni.

    Questo Broker offre due tipologie d’investimento:

    • Il tradizionale investimento diretto, fatto in autonomia dall’utente in base alla propria strategia. Qui sotto vediamo il CFD PFE sulla piattaforma eToro, che segue il titolo Pfizer (quotato alla borsa di New York) :

    eToro Pfizer

    • L’investimento automatico invece, permette di guadagnare copiando l’operatività dei Trader più esperti presenti su eToro.

    Questo sistema, denominato Copy Trading è molto semplice: basta selezionare i Trader col rendimento migliore (disponibili su eToro) e con un click, il software ricopia alla perfezione ogni loro operazione a mercato.

    In questo modo si possono ottenere gli stessi rendimenti dei Traders più esperti anche senza avere alcuna nozione di Trading, il tutto senza alcun costo aggiuntivo. Ecco i rendimenti annui di alcuni Top Traders che potete selezionare su eToro :

    eToro Top Traders

    Per vedere l'elenco completo dei Top Trader di eToro, con i loro rendimenti clicca qui.

    Chi preferisce fare pratica senza rischiare può utilizzare un conto Demo gratuito messo a disposizione da eToro sia per il Trading autonomo che per il Copy Trading.

    Accedi al conto Demo di eToro cliccando qui

    Pfizer è un’azienda orientata alla crescita

    L’obiettivo generale di Pfizer è quello di diventare un’azienda orientata alla crescita con forti interessi in immunologia, oncologia, malattie rare e vaccini.

    In tal modo, prevede di registrare un’elevata crescita per almeno i prossimi cinque anni. Questo tipo di crescita delle entrate non entusiasmerà esattamente nessuno a Wall Street, ma è un gradito cambiamento rispetto all’anemica crescita di punta della società negli ultimi dieci anni.

    A dire il vero, il decennio precedente di Pfizer riguardava davvero la speculazione finanziaria, piuttosto che una solida crescita dei ricavi stimolata da nuovi prodotti innovativi.

    La nuova gamma di prodotti per la crescita di Pfizer, che comprende Ibrance, Xtandi, Eliquis, Xeljanz e Vyndaqel, dovrebbe essere sufficiente per chiudere efficacemente questo capitolo oscuro della storia dell’azienda.

    Ma al momento c’è un importante elemento dell’ignoto con Pfizer. Non è un segreto che la società si stia preparando a perseguire una o più acquisizioni concatenate al fine di arricchire la sua struttura diversificata e il portafoglio dei prodotti.

    La buona notizia è che il panorama del biopharma è un ambiente particolarmente ricco di possibilità in questo momento. Detto questo, Pfizer è stata una delle peggiori aziende quando si tratta di creare valore da fusioni e acquisizioni. Quindi non si può dire cosa verrà fuori delle prossime strategie aziendali.

    Comprare azioni Pfizer conviene?

    Non è semplice rispondere a questa domanda ma ci sono due grandi mosse che l’azienda sta facendo che cambieranno l’aspetto del titolo e che dovrebbero migliorare anche il suo tasso di crescita.

    La prima è lo spin-off della sua divisione Upjohn, che comprende la medicina fuori brevetto dell’azienda. La divisione si fonderà con un altro produttore di farmaci, Mylan.

    Upjohn ha contribuito con $ 8,1 miliardi alla linea più alta della società negli ultimi nove mesi, ovvero un quinto dei $ 39,1 miliardi di vendite che Pfizer ha guadagnato in quel periodo, ma è in calo del 13% rispetto ai $ 9,3 miliardi generati dal segmento nell’anno precedente periodo.

    La revoca dell’attività consentirà a Pfizer di concentrarsi su prodotti che mostrano una crescita maggiore, come il farmaco Ibrance per il cancro al seno, che ha visto aumentare le sue vendite del 23% da inizio anno. Eliquis, che tratta i coaguli di sangue, ha anch’esso registrato un’impressionante crescita delle vendite anno su anno del 24%.

    Un altro cambiamento per Pfizer è arrivato con la sua attività di assistenza sanitaria che unisce le forze con GlaxoSmithKline in una joint venture, in vigore dal 31 luglio 2019.

    Non è un grande segmento delle attività di Pfizer, poiché le sue vendite (2018) attinenti all’assistenza sanitaria sono ammontate a soli 3,6 miliardi di dollari, che è una parte relativamente piccola dei $ 53,6 miliardi di entrate generate durante l’anno.

    Puntare sulla crescita attrae gli investitori

    Spostando la sua attenzione su prodotti che sono fondamentali per la sua attività e che hanno mostrato una crescita maggiore, le azioni di Pfizer diventano più preziose e collocano il gruppo fra le migliori aziende farmaceutiche al mondo.

    Mentre le vendite di Pfizer appariranno più contenute, il suo tasso di crescita potrebbe effettivamente migliorare. Le entrate nel terzo trimestre sono diminuite del 4,6%, mentre i totali da inizio anno sono diminuiti dell’1,5% circa.

    Sebbene Pfizer taglierà alcuni segmenti a bassa performance dai risultati finanziari del titolo, ciò che resta potrebbe non essere ancora sufficiente per rendere la società un acquisto interessante dal punto di vista della crescita.

    Nel terzo trimestre, il segmento biofarmaceutico dell’azienda, che rappresenta l’80% della sua linea di punta, è cresciuto solo del 7,3% rispetto al trimestre dell’anno precedente, mentre i dati da inizio anno mostrano una crescita ancora meno impressionante – 4,1% , ma nonostante questi dati Pfizer è fra le azioni biotech più tradate al mondo.

    A parte i suoi prodotti oncologici, in cui le vendite sono aumentate del 28% nel terzo trimestre, non ci sono molte ragioni per cui gli investitori in crescita devono entusiasmarsi.

    Pfizer azioni minimi e massimi ultimi 10 anni

    Negli ultimi 10 anni, Pfizer ha letteralmente perso miliardi di vendite annuali a causa della perdita di esclusività per prodotti di successo come Celebrex, Lipitor e Viagra.

    Tuttavia, il titolo ha prodotto un rendimento totale di crescita del capitale superiore al 324% in questo periodo di 10 anni se includiamo i dividendi e ipotizzando un piano di reinvestimento degli stessi.

    Ora, quel ritorno sul capitale potrebbe non aver battuto la maggior parte dei principali mercati durante questo periodo, ma è comunque impressionante.

    Semplicemente per stare al passo con i mercati più ampi, dopotutto, Pfizer ha dovuto superare una serie di minacce interne ed esterne alla sua linea di vertice, mentre la maggior parte dei suoi competitors stava godendo di guadagni da record.

    In parole povere, la maggior parte delle società avrebbero probabilmente visto i loro corsi azionari e i fondamentali sottostanti cadere da una scogliera di fronte a simili venti contrari.

    Ma il titolo Pfizer non ha perso un colpo, anche se il portafoglio prodotti dell’azienda e il modello di business sono stati entrambi sottoposti a forti pressioni. Quindi,  le azioni di Pfizer sembrano destinate a continuare la loro costante ascesa, rendendola un’eccezionale equity da possedere come pezzo strategico per qualsiasi portafoglio.

    Azioni Pfizer dividendi

    Per le società che potrebbero impiegare un po’ di tempo a raggiungere una crescita a lungo termine, un dividendo può fare molto per placare gli investitori che altrimenti non sarebbero disposti ad aspettare.

    Attualmente, Pfizer paga agli investitori un rendimento da dividendi del 4% all’anno circa. Ciò che è ancora meglio è che la società ha recentemente aumentato i suoi pagamenti trimestrali da $ 0,36 a $ 0,38. La solida esperienza di Pfizer non solo nel pagamento dei dividendi ma nel loro aumento può offrire agli investitori un ulteriore incentivo ad acquistare e detenere il titolo per più anni.

    I pagamenti dei dividendi della società sono più che raddoppiati rispetto al 2010, quando Pfizer pagava ai suoi azionisti $ 0,18 ogni trimestre.

    Ciò rende Pfizer un buon acquisto per quegli investitori che sono alla ricerca di un pagamento ricorrente e anche un po’ di stabilità. Il titolo a bassa volatilità paga attualmente ai suoi azionisti un dividendo trimestrale di $ 0,38.

    La società ha recentemente aumentato i suoi pagamenti di dividendi da $ 0,36 e il rendimento da dividendi è ora fino al 3,9%, ben al di sopra dell’1,85% che l’S & P 500 ha in media. Sebbene non sia un dividendo aristocratico, Pfizer ha aumentato costantemente i suoi pagamenti negli ultimi 10 anni.

    Comprare azioni Pfizer: Quotazione

    Ci sono molti punti interrogativi su cosa farà Pfizer dopo lo spin-off di Upjohn e in questo momento gli investitori non sono convinti che la società farà bene, almeno non subito.

    Ha deluso gli investitori nel quarto trimestre , con vendite in calo rispetto al trimestre dell’anno precedente, mentre i guadagni hanno mancato le aspettative. Tuttavia, Pfizer ha indicato che si aspetta che “la nuova struttura aziendale” raggiunga una crescita dei ricavi operativi dell’8% per il 2020.

    A più lungo termine, lo spin-off del business di Upjohn, potrebbe essere un modo per Pfizer di concentrarsi su prodotti a crescita più elevata che possono generare maggiori entrate per l’azienda. Tuttavia, non è ancora chiaro come tutto ciò andrà a buon fine e quanta ulteriore crescita genererà per l’azienda.

    Tuttavia, ciò che è incoraggiante è che molti dei prodotti biofarmaceutici di Pfizer hanno visto una forte crescita nel 2019. Ibrance, Eliquis, Vyndaqel, Xtandi e Xeljanz hanno generato una crescita delle vendite di oltre il 20% durante l’anno, contribuendo con un totale di 12,7 miliardi di dollari.

    Si tratta di oltre un quarto delle entrate dell’azienda per l’anno, che sono ammontate a $ 51,8 miliardi. Con quei farmaci che svolgono un ruolo così importante e già raggiungono una crescita così forte, c’è motivo di essere ottimisti sul fatto che Pfizer potrebbe non essere nei guai come suggerisce il suo prezzo delle azioni.

    quotazione Pfizer

    Il grafico qui sopra indica l’andamento del titolo Pfizer, quotato al NYSE col ticker PFE, che è letteralmente esploso circa 20 anni fa per poi calare costantemente nei successivi 10 anni e riprendere vigore dal 2010 ad oggi.

    Il prezzo di Pfizer è giusto?

    Pfizer ha un buon dividendo e prodotti che stanno generando una solida crescita per l’azienda. L’ultimo fattore da considerare nel processo decisionale è se ha un buon prezzo.

    Sebbene PFE sia stato scambiato a multipli inferiori in passato, il suo prezzo attuale suggerisce che il titolo è probabilmente sottovalutato, soprattutto se diventa uno stock di crescita migliore a causa dello spin-off di Upjohn.

    Per gli investitori a lungo termine che cercano qualcosa di più della semplice crescita, Pfizer è un’opzione eccellente.

    6mesi Pfizer

    L’andamento del titolo negli ultimi mesi è molto frastagliato ma il trend è comunque positivo e attualmente il prezzo segue un leggero trend rialzista.

    Comprare azioni Pfizer: Previsioni 2020

    Se stai cercando un titolo solido per diversificare il tuo portafoglio, Pfizer potrebbe essere una buona opzione a lungo termine.

    E con le migliori prospettive di crescita che vanno avanti, il titolo potrebbe avere prestazioni migliori di quelle degli ultimi cinque anni, con un aumento di appena il 18%, molto al di sotto dell’S & P 500, che è aumentato del 62% nello stesso periodo.

    Ma con titoli azionari a rendimento più elevato disponibili sul mercato, non esiste un motivo davvero convincente per acquistare Pfizer oggi, soprattutto con tutti i cambiamenti che l’azienda sta subendo.

    Azioni Pfizer Target price

    12 analisti di Wall Street hanno emesso valutazioni e obiettivi di prezzo per Pfizer. Il loro Target price medio su dodici mesi è di $ 42,03, suggerendo che il titolo possa crescere del 13,80% entro il 2020.

    Al momento sono disponibili 8 valutazioni di sospensione e 4 valutazioni di acquisto per il titolo PFE, quindi il suggerimento è di attendere lo sviluppo di un trend più deciso oppure fare piccoli investimenti a breve termine fissando dei Take profit con i CFD.

    Conclusioni

    Fino a quando Pfizer non potrà mostrare una crescita forte e sostenibile, gli investitori potrebbero voler guardare altrove, in altri titoli sanitari a maggior potenziale.

    Dettagli Pfizer

    Ma tenendo conto del fatto che i CFD non guadagnano dai dividendi ma solo dalla variazione del prezzo, un titolo come PFE può essere davvero speculativo per chi intende cavalcare le sue oscillazioni anche quando vira al ribasso.

    Per Comprare azioni Pfizer senza commissioni e in tutta sicurezza è meglio utilizzare i Broker elencati in questa guida, con una buona strategia di Trading permettono di trarre dei profitti molto interessanti sia operando in autonomia che utilizzando il Trading automatico (Copy Trading) offerto da eToro.

    Ti potrebbero interessare anche le nostre recensioni su come Comprare azioni:

    Come Comprare azioni Pfizer?

    Per speculare sul prezzo del titolo PFE, i CFD (contratti per differenza) sono lo strumento finanziario più adatto ed economico visto che non si pagano commissioni fisse.

    Con quale Broker comprare azioni Pfizer?

    eToro è sicuramente il Broker ideale per investire in maniera autonoma o sfruttando il Copy Trading.

    Conviene Comprare azioni Pfizer?

    Al momento è meglio attendere oppure fare piccoli investimenti a breve termine finchè il trend non si consolida.

    Target price Pfizer per il 2020

    Il Target price per Pfizer (PFE) è di $ 42,03 entro il 2020.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento