Azioni

Comprare azioni H&M: La guida completa

Ecco una guida chiare e dettagliata per capire a fondo come comprare azioni H&M.

H&M Hennes & Mauritz AB, nota più comunemente come H&M, è un’azienda di abbigliamento svedese, che possiede altri numerosi brand: Cheap Monday, COS, Monki, Weekday & Other Stories e Honda. Il gruppo, secondo i dati riportati nel 2015, ha all’attivo 4000 punti vendita in tutto il mondo, 150 dei quali si trovano in Italia, ubicati in 18 diverse regioni.

Che cosa andremo a scoprire in questa guida? Tutto quello che c’è da sapere sull’azienda, i suoi principali concorrenti, primi su tutti Zara e Uniqlo , le quotazioni del titolo in borsa, l’andamento generale del fast fashion e come comprare le azioni di H&M!

Un’importante piattaforma in Italia permette di investire su H&M: eToro, un broker semplice, che offre ottime condizioni di mercato. Ecco tutte le altre soluzioni:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Iniziamo a capire insieme tutte le caratteristiche e le curiosità su H&M!

    Comprare azioni H&M: Storia e dati finanziari

    Il colosso svedese H&M è nato nel 1947, a Västerås, una città della Svezia sud-orientale. La sua ideazione è ad opera di Erling Persson, impressionato dalla grande efficienza dei negozi statunitensi che producevano grandi volumi nel post Seconda Guerra Mondiale. Così, nasce il suo primo esercizio commerciale, ovvero Hennes, “Per lei” in svedese, poiché nello store si vendevano solo abiti femminili.

    La svolta arriva nel 1968, quando Persson acquisisce Mauritz Widforss, un negozio di attrezzatura e abbigliamento per la caccia e la pesca. Da quel momento, viene inserita la prima collezione maschile del brand.

    La prima quotazione in borsa risale agli anni ’70, nella borsa di Stoccolma. Nello stesso anno apre il primo store a Londra. Ma è a cavallo tra gli anni ’80 e gli anni ’90 che H&M avvia la sua espansione globale su nuovi mercati come Germania, Belgio, Austria, Finlandia, Lussemburgo, Paesi Bassi e Francia. La distribuzione passa così da una piccola bottega al mercato internazionale, che dal 2000 interesserà anche gli Stati Uniti e la Spagna.

    La famiglia Persson possiede circa il 33% della società e ha diritto al voto del 69%; il CEO è Karl-Johan Persson, nipote del fondatore di H&M. Ad oggi, l’imprenditore svedese, secondo Forbes, è l’uomo più ricco di Svezia, con un patrimonio stimato nel 2018 di 1,3 miliardi di dollari. Il brand ha chiuso il 2015 con un fatturato di 209,921 miliardi SEK.

    Tra i tantissimi Partners che negli anni hanno collaborato con H&M ricordiamo:

    • Karl Lagerfield
    • Stella McCartney
    • Victor&Rolf
    • Roberto Cavalli
    • Jimmy Choo
    • Lanvin
    • Versace
    • Alexander Wang
    • Balmain
    • Kenzo
    • Johanna Ortiz

    Sebbene l’emergenza del Covid-19 abbia creato non pochi problemi all’azienda, primo fra tutti la chiusura forzata degli Store, i suoi titoli corrono nella borsa di Stoccolma. Le azioni hanno registrato un progresso di circa il 6%, toccando quota 128 corone. Gli acquisti provengono dai conti trimestrali: tra dicembre 2019 e febbraio 2020, infatti, l’azienda ha visto raddoppiare rispetto allo scorso anno a 1,9 miliardi di corone, con un utile operativo di 2,69 miliardi di corone, mentre l’attesa degli analisti era di 1,4 miliardi di corone.

    L’azienda ha annunciato un calo delle vendite nel secondo trimestre dell’anno, a causa del Coronavirus, del 46%, ma le vendite online sono cresciute del 17%.

    Comprare azioni H&M Modello di Business

    H&M è sicuramente un modello unico nel suo genere ed è considerato uno dei brand più importanti del Fast Fashion. Il punto di forza che contraddistingue questa azienda è la capacità di saper creare vestiti alla moda, ma accessibili a tutti, mantenendo sempre un design fresco e giovanile.

    La particolarità è che H&M non possiede fabbriche, ma acquista i suoi abiti da circa 800 fornitori indipendenti, perlopiù in Asia e in Europa. Gli aspetti pratici della produzione vengono osservati grazie agli uffici di produzione sparsi in tutto il mondo e i contatti con i fornitori sono costanti.

    Come funziona? In sostanza gli uffici di produzione inoltrano gli ordini ai fornitori, assicurandosi che gli articoli siano creati al prezzo giusto e che siano di buona qualità, con consegna nei tempi stabiliti. Grazie alle revisioni e ai controlli qualità, inoltre, l’azienda si assicura che i prodotti siano in linea con le norme di sicurezza e che le condizioni di lavoro siano sicure, eque, legali e umane.

    Nel 2019 il gruppo ha effettuato importanti investimenti per migliorare la catena di approvvigionamento. A fine anno, sono stati tre i nuovi centri logistici: a Karmen, in Germania, a Strykow e a Boleslawiec, in Polonia, per un totale di 320.000 metri quadrati, utilizzati soprattutto per il commercio online, una leva di crescita molto importante per il futuro.

    Come fare per acquistare le azioni di H&M? Scopriamolo insieme!

    Comprare azioni H&M con eToro

    In Italia il sistema che permette di acquistare le azioni di H&M è eToro. Broker conosciuto a livello internazionale, che ha all’attivo oltre 10 milioni di clienti. La piattaforma è rapida, intuitiva e rende accessibile a tutti i trading e gli investimenti online.

    Scopriamo come negoziare le azioni H&M. Per poterlo fare, ecco la semplice soluzione offerta da eToro:

    comprare azioni hm

    Le condizioni per poter negoziare le azioni sono davvero ottimali, grazie ai contratti CFD, che permettono di mantenere spread bassi e senza alcuna commissione fissa. Basta un semplice click per poter aprire e chiudere un’operazione, grazie all’aiuto di una piattaforma in cui sono integrati i migliori indicatori per l’analisi tecnica per poter svolgere un’analisi professionale sul titolo desiderato.

    Grazie ai CFD, possiamo speculare a ribasso, guadagnando comunque! I guadagni, operando con i CFD, sono determinati dai Pips, che siano mossi verso l’alto o verso l’alto non fa alcuna differenza!

    Per ricapitolare:

    • Le azioni di H&M salgono? Benissimo! Apriamo un CFD rialzista e guadagniamo ad ogni Pip di rialzo.
    • Le azioni di H&M scendono? Nessun problema! Apriamo un CFD ribassista e guadagniamo per ogni Pip di ribasso.

    Effettuando la giusta previsione sull’andamento del titolo, potremo aprire il CFD corrispondente e continuare a guadagnare. Con eToro non si sbaglia mai!

    Vuoi provare a fare trading sulle azioni di H&M? Niente di più facile. Oggi puoi aprire il conto Demo messo a disposizione da eToro, non hai nessun costo aggiuntivo, anzi ti vengono offerti 50.000$ virtuali per poterti esercitare sui vari mercati. Per aprirlo non devi fare altro che registrarti, senza vincoli di tempo per il suo utilizzo.

    Ecco il link:

    Apri qui il conto su eToro per negoziare le azioni di H&M

    Competitors

    Il settore del Fast Fashion, seppur abbia vissuto una battuta d’arresto a causa dell chiusure forzate dell’ultimo periodo, è molto competitivo e vede sfidarsi concorrenti dalla grande potenza economica.

    H&M può vantare illustri collaborazioni, con nomi del calibro di Versace e di Stella McCartney, aziende del luxury conosciute e apprezzate in tutto il mondo.  Il brand è riconosciuto in tutto il globo e la sua presenza massiccia conta circa 4000 negozi in 60 Stati diversi.

    Il suo concorrente diretto è senza dubbio Zara (Gruppo Inditex), brand spagnolo fondato nel 1975, ma non sono meno temibili aziende come la giapponese Uniqlo, la californiana Gap e la potente Asos.

    In conclusione, possiamo dire che il pericolo è sempre dietro l’angolo per H&M, ma è anche vero che ogni brand ha un suo pubblico specifico e fidelizzato.

    Azioni H&M Quotazione e Prezzo in tempo reale

    Comprare azioni H&M Previsioni

    Non è mai facile fare delle previsioni, ancora meno in momenti storici come quello che stiamo vivendo. Il titolo di H&M ha inevitabilmente visto un crollo nell’ultimo trimestre, ma l’azienda ha visto un ottimo incremento dei risultati operativi e il mercato sta apprezzando il fatto che il percorso di ristrutturazione del gruppo stia funzionando, così come apprezza gli investimenti per il rilancio.

    Di seguito il grafico storico di H&M:

    comprare azioni hm

    Come possiamo comprendere dal grafico, il target da raggiungere nei prossimi due mesi é questo:

    • Target: 200 SEK

    In caso di ribasso, il supporto principale sarà dato dal seguente livello:

    • Supporto: 150 SEK

    Conclusioni

    La guida che abbiamo proposto oggi vuole fornire alcuni strumenti utili per comprendere il business dell’azienda H&M e per poter comprare le sue azioni attraverso una piattaforma semplice e intuitiva, eToro

    L’azienda H&M nasce nel 1945 in Svezia e ha la sua sede principale a Stoccolma. Dopo l’inizio in un paese di provincia, il brand è diventato una potenza economica mondiale e promette di vivere ancora molte stagioni rosee.

    In questo articolo abbiamo voluto fornire un riassunto sul brand, sul suo modello di Business e sulla sua storia, cercando di dare delle previsioni sull’andamento del titolo nei mesi a venire. Per poter acquistare o vendere azioni H&M, anche grazie a un conto Demo, non dovete fare altro che cliccare su questo link, registrandovi gratuitamente:

    Apri qui un conto gratuito su eToro

     

    Leggi anche:

    Quando è stata fondata H&M?

    La fondazione del brand risale al 1947, grazie all’imprenditore Erling Persson. La sede principale si trova attualmente a Stoccolma.

    Qual è il fatturato di H&M?

    I dati oggi disponibile rivelano un fatturato annuo di 209,921 miliardi SEK nel 2015.

    Chi è il principale partner di H&M?

    Negli anni, il brand ha potuto contare sulla collaborazione con nomi internazionali, tra cui ricordiamo: Versace, Stella McCartney, Balmain, Cavalli e tanti altri.

    Dov’è possibile acquistare azioni H&M?

    In Italia le azioni H&M possono essere comprate su eToro.

     

     

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento