Criptovalute

Bitcoin Prime funziona davvero? Qui tutta la verità

Il famigerato software denominato Bitcoin Prime funziona davvero o siamo davanti ad una truffa?

Le ultime settimane hanno visto un ritorno di questa martellante pubblicità che garantisce ritorni esorbitanti e promesse di ricchezza per tutti gli iscritti.

Non è la prima volta che noi di InvestireInBorsa ci troviamo dinanzi a proposte simili, il che alimenta i nostri dubbi.

Già in passato numerosi sistemi di investimento hanno associato il loro nome a quello del Bitcoin, con risultati davvero discutibili: il caso di Bitcoin Prime è diverso?

Analizziamolo il modo oggettivo partendo dalle caratteristiche principali del sistema:

⭕ Sistema Bitcoin Prime
🤖 Modalità di investimento Automatica
⭐️ Asset Bitcoin
⚖️ Licenza ufficiale
⚠️ Autorizzazione Consob
🎯 Migliore alternativa Copy Trading
Cos’è e come funziona Bitcoin Prime

Nel corso della guida ci occuperemo di fornire una panoramica completa e dettagliata su questo metodo, con la solita imparzialità che ci contraddistingue.

Un aspetto importante verrà riservato alla migliore modalità di investimento automatico alternativa (certificata!) attualmente sul mercato: il Copy Trading brevettato da eToro. Un metodo reale ed efficace, dove si copiano le operazioni di altri investitori.

Cos’è Bitcoin Prime?

Rispondiamo subito alla domanda che in tanti si stanno ponendo: cos’è Bitcoin Prime? Diciamo subito che si tratta di un sistema automatico di investimento, basato su un software, in grado di generare un ritorno giornaliero pari al 500% dell’investimento iniziale.

Allettante, vero? A maggior ragione perché non c’è nessun lavoro da fare, bisogna solo compilare il modulo di iscrizione ed inserire il proprio IBAN dove ricevere i copiosi guadagni.

In molti, purtroppo, si sono lasciati tentare da questa promessa di soldi facili. C’è anche da dire che gli ideatori del sistema hanno puntato su un gioco visivo basato su due Asset molto noti:

  • Bitcoin
  • Amazon

Infatti il termine “prime” si riferisce proprio al servizio del colosso guidato da Jeff Bezos.

Ecco come si presenta la sua Home Page:

Bitcoin prime home page

 

Incredibile: il logo è proprio lo stesso di Amazon Prime! Con la sola differenza che viene inserito anche il termine Bitcoin.

Già da queste prime battute è facile notare che il sistema cerca di sfruttare la reputazione e l’affidabilità dei brand che evoca. Nulla di illegale dunque fino a questo momento, ma dopo questa pessima impressione iniziale i nostri dubbi circa il vero funzionamento di questo metodo iniziano ad essere tanti!

Come funziona Bitcoin Prime?

Dopo i primi nebulosi tentativi di capire qualcosa in più su questo sistema, abbiamo indagato più a fondo per scoprire i dettagli.

Come funziona Bitcoin Prime? Stando a quanto si apprende dal loro sito ufficiale, ci sono 3 passi da seguire:

  1. Completare la registrazione
  2. Versare €250 di iscrizione
  3. Indicare il proprio IBAN

Purtroppo dopo aver eseguito tutti e tre i passaggi gli utenti si pentono amaramente della scelta fatta!

Risulta subito chiaro che non c’è nessun Software automatico in grado di generare profitti stellari ogni giorno. L’unica finalità dei creatori del sistema è quella di prendere i €250 di iscrizione e poi scappare con il bottino.

Soprattutto, questi truffatori hanno a disposizione i dati personali dei malcapitati investitori:

  • Nome e cognome
  • Indirizzo
  • Telefono
  • Dati bancari

Soprattutto i dati relativi il proprio conto corrente o (peggio) la carta di credito sono quelli che preoccupano maggiormente le persone cadute nel tranello.

Basta poco a svuotare una carta di credito, alcuni hanno anche ricevuto minacce verbali e sotto ricatto hanno effettuato altri pagamenti verso questi criminali.

Il risultato? Soldi persi e tanta rabbia per essere stati coinvolti in quella che si è rivelata essere una truffa!

Bitcoin Prime è una Truffa?

Alla luce di queste informazioni possiamo affermarlo senza rischio di smentite: Bitcoin Prime è una truffa come tante altre.

Come mai abbiamo questa sicurezza? Semplice, Bitcoin Prime è stato segnalato dalla Consob a seguito di una segnalazione proveniente dalla FSMA Belga:

bitcoin prime consob

La Consob è la massima autorità in materia di vigilanza sui mercati finanziari, quindi se ha inserito questo sistema nella sezione “avviso ai risparmiatori” vuol dire che bisogna assolutamente evitare di mettere soldi in certi metodi.

In seguito la magistratura farà il suo corso, con una sentenza definitiva. Per adesso, la segnalazione della Consob è sufficiente a chiarire che Bitcoin Prime è una truffa dalla quale restare alla larga.

Quale alternativa reale a Bitcoin Prime?

Occorre adesso specificare una cosa: siete alla ricerca di investimenti redditizi in maniera completamente automatica? Allora c’è una soluzione reale e certificata: il Copy Trading.

Stiamo parlando di un metodo di investimento brevettato da eToro, piattaforma numero uno al mondo con oltre 13 milioni di clienti. Sicura e regolamentata, offre servizi di investimento reali e senza lati oscuri.

Attraverso il Copy Trading basterà scegliere i migliori investitori (Popular Investor) con un semplice click, in modo da replicare tutte le loro operazioni sul nostro conto.

Ricapitoliamo:

  • Registrazione su eToro
  • Selezione dei migliori Popular Investor
  • Click per copiare la loro operatività

In sostanza saranno dei veri specialisti dei mercati finanziari ad investire per noi! Il tutto in automatico e senza nessun rischio di truffe!

Come si fa a scegliere i migliori Popular Investor? Molto semplice, in quanto c’è un motore di ricerca interno dal quale selezionare i più bravi. Ecco un esempio:

alternative a bitcoin prime

Questo è un vero metodo per investire in automatico, di facile utilizzo e dai rendimenti elevati. Inoltre, sarà possibile testarlo su conto Demo senza nessun rischio per poi iniziare a fare sul serio. A proposito, bastano €50 per attivare il conto:

Clicca qui per investire in automatico con eToro

Caratteristiche di Bitcoin Prime

Analizzando in dettaglio questo metodo di investimento siamo giunti alla conclusione che ci sono alcuni aspetti a dir poco dubbi intorno a questo sistema denominato Bitcoin Prime.

Ecco gli aspetti più controversi:

  • Assenza di sede legale
  • Logo uguale a quello di Amazon
  • Percentuale di esito troppo alta
  • False recensioni in abbondanza

Tra l’altro in molti si sono chiesti: dove ha la sede legale Bitcoin Prime? Purtroppo questo fantomatico sistema non ha nessuna sede registrata, sono quindi impossibili da reperire!

A tutto ciò possiamo aggiungere altri aspetti che ci lasciano davvero perplessi, analizziamoli.

1. Profitto pari all’88%

Una percentuale esagerata che viene garantita a coloro che si lasciano tentare, depositando denaro reale. In finanza nessuno è in grado di prevedere quale sarà l’esito certo dell’operazione!

2. Demo

Addirittura pare che Bitcoin Prime offra un conto Demo per verificare l’efficacia del sistema. Ovviamente i dati sono manipolati e tutto ciò serve solo da specchietto per le allodole, invogliando a depositare soldi veri.

3. Zero commissioni

Gli ideatori del sistema promettono di non applicare commissioni sull’attività di Trading e sui prelievi. A loro avviso, Bitcoin Prime sarà sempre gratuito per i clienti.

Quali sono le opinioni su Bitcoin Prime?

Risulta chiaro che le recensioni reali e certificate su Bitcoin Prime sono assolutamente negative e piene di livore da parte di coloro che sono stati truffati.

Certo, nel Web abbondano anche recensioni false che è molto facile scovare. I nomi degli utenti sono gli stessi, le parole utilizzate sono identiche e qualche volta vengono tradotte nelle differenti lingue.

Per rincarare la dose il sistema usa anche personaggi famosi legati all’ambito crypto. Non sono rari i riferimenti su un presunto legame tra Bitcoin Prime e Jeff Bezos o tra Bitcoin Prime e Tesla.

Si tratta semplicemente di una strategia che tenta far credere che il sistema è valido. Inutile dire che personaggi come Jeff Bezos e Elon Musk, pur essendo personalità di spicco nell’ambito delle criptovalute, non hanno nulla a che fare ne con Bitcoin Prime ne con sistemi simili. 

Basta fare un giro su portali quali Trustpilot per rendersi conto che le recensioni vere e certificate definiscono questo sistema come SCAM, ovvero spazzatura.

Quanto si guadagna con Bitcoin Prime?

Una delle domande più diffuse sul web: quanto posso guadagnare con Bitcoin Prime? Nulla, ovviamente. Si tratta di SCAM e quindi non viene garantito nessun guadagno reale.

A livello promozionale, gli ideatori del sistema promettono un ritorno minimo giornaliero dell’88%: quindi se investiamo 1.000 euro, ogni giorno avremo €888 in più sul nostro conto.

I sogni di ricchezza facile e senza sforzo fanno gola a molte persone, ma è evidente che siamo davanti ad una truffa colossale!

Per fortuna che esistono alternative reali per investire in automatico, senza false promesse e con guadagni verificabili, scopriamo quali.

Occhio alle truffe!

Una doveroso approfondimento bisogna farlo in merito tutte le truffe che circolano nel mondo delle crypto. Parliamo al plurale visto che purtroppo Bitcoin Prime non è un caso isolato. 

Sono tanti i sistemi simili attualmente disponibili sul mercato, ciò che però permette di riconoscerle come truffa è che  in sostanza, tutte si basano su alcuni aspetti simili:

  • Pubblicità ingannevole
  • Promessa di soldi facili
  • Versamento di €250
  • Nessun lavoro da fare

Casi del genere sono stati ravvisati nelle numerose truffe di criptovalute che noi della redazione di InvestireInBorsa abbiamo scoperto e portato alla luce.

Ecco un elenco delle principali:

Di recente sta tornando a circolare anche il Metodo Italiano, insomma sono sistemi che ciclicamente compaiono, truffano clienti inesperti e poi fanno perdere le loro tracce per un po.

Ma perché si tratta quasi sempre di sistemi basati sulle criptovalute? Le ragioni sono 2: la prima è che il funzionamento del mondo crypto è ancora poco chiaro a molti, ma soprattutto perché le criptovalute sono davvero un asset davvero molto redditizio.

Sono tante le persone, soprattutto chi ha investito sin dal suo esordio, ad aver costruito una vera e propria fortuna grazie al Bitcoin. Gli ideatori di questi sistemi fanno leva proprio su questo.

Peccato che chi c’è riuscito, non ha usato nessuno dei sistemi magici preconfezionati che abbiamo appena visto. 

Inutile dire che anche le opinioni e le recensioni su Bitcoin Prime disponibili in rete sono estremamente negative, cariche di rabbia e livore. Più o meno le stesse parole di astio che gli utenti utilizzano nei Forum dedicati a questi fantomatici metodi di investimento automatico.

Come recuperare i soldi persi?

Se qualcuno dei nostri lettori si è fatta abbindolare da Bitcoin Prime adesso se lo starà chiedendo: è possibile recuperare i soldi persi a seguito di una truffa?

La risposta non è immediata, nel senso che questi soldi con ogni probabilità saranno finiti su conti Offshore, al riparo dalle azioni della magistratura. Occorrono rogatorie internazionali, permessi ed altri complessi procedimenti burocratici per indagare a fondo.

Di conseguenza possiamo anche fare denuncia, certo, ma i tempi di certo non saranno rapidi.

Una soluzione più immediata è rappresentata dal Chargeback, un servizio che molte banche offrono ai loro clienti. Consiste nel segnalare di essere stati vittima di frode online, e solitamente entro 90 giorni dal pagamento emesso questi istituti bancari offrono il rimborso.

Sia chiaro: non tutte le banche applicano il chargeback. Tuttavia, se abbiamo versato i €250 di iscrizione con la nostra carta possiamo verificare la presenza di questo servizio.

Bitcoin Prime Video

Purtroppo il Web è pieno di false recensioni su Bitcoin Prime, dove viene affermata la bontà del sistema, senza però mostrare risultati reali o grafici con i profitti realizzati.

Non fatevi ingannare da questi video, servono solo ad adescare altri investitori per mandare avanti lo schema-Ponzi.

Ecco un esempio dei video-truffa che recensiscono Bitcoin Prime:

Quel che conta è la parola della Consob, che ha segnalato Bitcoin Prime come sistema truffaldino e non raccomandato per investire!

Conclusioni

Al termina di questa recensione siamo giunti ad una conclusione: Bitcoin Prime non funziona assolutamente! Anzi, trattandosi di una vera e propria truffa è sconsigliabile registrarsi anche per evitare di lasciare i nostri dati a dei criminali.

I soldi facili non esistono e non saranno certo questi sistemi truffaldini ad avere la ricetta miracoloso: sono semplici schemi Ponzi.

Per fortuna le alternative (reali) per investire in automatico esistono. Nel corso della nostra guida abbiamo passato in rassegna il Copy Trading di eToro, un sistema attivo da anni e con performance superiori alla media del mercato.

Per scoprire come funziona il Copy basterà completare la registrazione e testare il tutto su conto Demo, con denaro virtuale e senza nessun rischio. Ecco il Link:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ su Bitcoin Prime

    Come funziona Bitcoin Prime?

    Questo metodo promette di investire in automatico grazie ad un software che genera un ritorno del 500% ogni giorno: tutto falso!

    Bitcoin Prime è una truffa?

    Si, infatti la Consob lo ha segnalato ed inserito nella lista nera. Tutte le info nel nostro articolo.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world