Guida

Vanguard: Recensione completa e migliori alternative

Vanguard è sinonimo d’investimenti a basso costo: la società ha una solida reputazione grazie ai costi ridotti e alla qualità dei servizi offerti. Attualmente ci sono molteplici possibilità d’investimento online. Internet offre un ampio ventaglio di possibilità, ma solo alcune di queste meritano di essere prese in considerazione seriamente: Vanguard è senza dubbio una di queste.

Abbiamo deciso di fare una recensione su questa piattaforma d’investimento perchè abbiamo notato quanto fosse conveniente e all’avanguardia nei servizi offerti, sempre alla ricerca del vantaggio per l’utente finale.

Alla fine di questo articolo potrai valutare senza alcuna difficoltà se Vanguard può essere l’azienda che stavi cercando per creare un portafoglio d’investimenti, oppure se non è adatta al tuo modo di fare trading.

In quest’ultimo caso abbiamo delle valide ed affidabili alternative come eToro24option , tra i broker più importanti sul mercato, operanti sia in Italia che all’estero da molto tempo.

I servizi offerti da Vanguard

Iniziamo col dire che Vanguard è di una società di investimenti, per l’esattezza, una delle più grandi al mondo, fondata a Philadelphia.

Il nome esatto della società è The Vanguard Group e gestisce qualcosa come 5,1 mila miliardi di dollari americani in investimenti, una cifra davvero incredibile che conferma, qualora ce ne fosse bisogno, l’importanza di questo broker.

Vanguard è al primo posto fra i gestori di fondi comuni di investimento e al secondo per quanto riguarda i fondi negoziati in borsa. Offre anche i seguenti servizi:

  • Servizi di intermediazione
  • Contabilità
  • Pianificazione finanziaria
  • Gestione di patrimoni
  • Servizi fiduciari

Vanguard: Storia e sviluppo

Il gruppo Vanguard è il nonno degli investimenti a basso costo. È stata fondata nel 1975 da Jack Bogle, il cui mantra era questo: i costi contano. Meno paghi in commissioni, più soldi avrai nel tuo portafoglio.

Il gruppo Vanguard ha aperto la strada al concetto di indicizzazione, introducendo il primo fondo di indici al dettaglio negli Stati Uniti nel 1976.

Da allora, il Gruppo Vanguard è diventato una delle società di gestione degli investimenti più grandi e rispettate al mondo. Vanguard ora ha una presenza globale con uffici negli Stati Uniti, in Australia, in Asia e in Europa.

La società fornisce anche servizi di intermediazione, rendite variabili e fisse, servizi di contabilità educativa, pianificazione finanziaria, gestione patrimoniale e servizi fiduciari.

Nel 1986 Il Gruppo Vanguard lancia il primo fondo indicizzato obbligazionario per singoli investitori negli Stati Uniti.

Da allora ad oggi è un susseguirsi di successi che portano Vanguard a diventare una delle maggiori società di gestione del risparmio assieme a competitors del calibro di BlackRock e State Street.

Bogle verrà per sempre ricordato come l’uomo che ha rivoluzionato il mondo degli investimenti introducendo una novità assoluta: i fondi che non pagano commissioni ai broker che li vendono.

Nel 2005, il premio nobel per l’economia Samuelson, ha paragonato l’idea di Bogle all’invenzione della ruota!

Caratteristiche di Vanguard

Il gruppo Vanguard è famoso perchè punta sempre alla soddisfazione degli investitori.

Anche se si tratta di un colosso economico mondiale, Vanguard non è quatato in borsa e non è neanche controllato da investitori privati, la società è in mano ad un gruppo di fondi comuni e di ETF che si trovano negli Stati Uniti d’America, questi ETF ovviamente sono di proprietà dei rispettivi investitori, quindi l’azienda è dei suoi investitori.

La scelta di una struttura societaria di questo tipo è molto rara ma molto “smart” inquanto con questo tipo di gestione, gli interessi economici dell’azienda coincidono direttamente con quelli dei propri investitori. E’ la struttura aziendale ideale, che permette a Vanguard di essere una società a misura d’uomo, un colosso etico mondiale.

Quanto costa investire in Vanguard?

Un investitore non sa mai realmente se il suo investimento frutterà del denaro e quanto, può solo farsi un’idea dei trend di mercato, ma ciò che può valutare con precisione è sicuramente il costo di tale investimento. Vanguard ha sempre cercato di mantenere questo costo molto basso, è sempre stata dalla parte di chi investe.

Se i costi sono bassi ovviamente il ritorno economico dell’investimento ne trae beneficio, Vanguard può offrire dei profitti maggiori rispetto ai suoi competitors diretti, a vantaggio dei suoi clienti.

Riassumendo i vantaggi di Vanguard sono:

  • Buona gestione del rischio
  • Trasparenza dei costi
  • Chiarezza delle comunicazioni

Nella galassia degli investimenti e della finanza in genere, è molto raro che l’interesse dell’azienda coincida con quello dei suoi clienti, ma è proprio questa la differenza principale che rende Vanguard così unica e vantaggiosa per gli investitori. Solitamente i suoi competitor puntano all’utile aziendale più che a quello dei clienti diretti.

Fin dalla sua nascita Vanguard, ha puntato a rivoluzionare questo tipo di aziende con una politica di gestione dei costi, ma anche gestendo in modo più etico il rapporto fra amministrazione e investitori, il fine ultimo deve essere lo stesso: far guadagnare tutti.

Ora veniamo al succo della nostra recensione, investire in Vanguard è conveniente oppure no? Procediamo nell’analisi, sciogliendo tutti i dubbi, come abbiamo fatto con Directa Sim in precedenza.

Conviene investire in Vanguard?

Ad un primo sguardo superficiale non si può negare la qualità dell’azienda, la sua visione etica e moderna e tutti i vantaggi che abbiamo appena elencato e che attirano la maggior parte degli investitori. Ma non è tutto oro ciò che luccica, anche questo enorme gruppo finanziario ha delle problematiche e bisogna valutarle molto attentamente prima di decidere di investire.

Abbiamo preso in esame alcune di queste problematiche, vediamo di elencarle qui:

  1. Investimenti non di facile comprensione: questo è il primo ostacolo, anche se è ampiamente superabile. Prima di puntare ad un fondo d’investimento ci vuole un minimo di conoscenza della materia, non è semplice e adatto a chi è alle prime armi, se non si conosce appieno questo strumento si rischia di sbagliare, ad esempio, la scelta del fondo e di non avere il ritorno sperato nel tempo previsto.
  2. Servono grossi capitali: come potete immaginare non si può iniziare ad investire in un fondo con qualche centinaio di euro, prima di valutare il gruppo Vanguard bisogna avere un capitale consistente a disposizione.
  3. Niente nuovi account: questo purtroppo è l’ostacolo insormontabile, almeno per ora. Dal 2014 non si possono più aprire nuovi account d’investimento su Vanguard.

Presi in esame questi ostacoli, come potresti superarli o aggirarli se hai un capitale da investire? Abbiamo selezionato 2 broker sicuri ed affidabili che possono proporsi come valida alternativa a Vanguard, senza le problematiche appena descritte.

Per chi ha un capitale, anche piccolo e vuole ottenere una rendita, ecco le scelte migliori che ha a disposizione:

Investire con 24option

La prima valida alternativa agli investimenti su fondi Vanguard, è sicuramente 24option. Specifichiamo subito che non stiamo parlando di un gestore di fondi (come Vanguard) ma di un broker di trading online leader in Europa, grazie alla qualità dei servizi offerti.

24option offre un’ampia possibilità di manovra, a differenza dei fondi, grazie alla piattaforma di trading di questo broker, ogni cliente decide autonomamente dove, come e quando investire con pochi click del mouse. Ovviamente si tratta di un broker regolamentato ed autorizzato (in Italia dalla CONSOB), ma soprattutto adatto ad ogni categoria di trader, anche al meno esperto.

Vediamo che vantaggi hanno, grazie a 24Option, queste tipologie di trader:

  • I trader principianti possono fare pratica anche senza depositare denaro, 24Option offre un conto Demo (simulato) per imparare ad operare sui mercati. Non solo, per chi vuole diventare più esperto sono presenti validi corsi online e video che spiegano nel dettaglio la piattaforma ed il funzionamento del trading online.
  • I traders più esperti, come del resto i principianti, possono utilizzare anche il servizio segnali di trading per migliorare il rendimento delle proprie operazioni e velocizzare la propria attività di investimento.

Al pari di Vanguard, anche 24option è un’azienda che punta a tenere bassi i costi e alla soddisfazione dei propri clienti; infatti ha sviluppato materiale didattico formativo e corsi che puntano a migliorare l’operatività dei propri investitori, spiegando come funzionano i mercati e come sfruttare al meglio il trading online.

Come sapete, ci sono corsi di tutti i generi sul trading, ma invece di pagare migliaia di euro, 24option offre gratis un corso di trading (si può fare comodamente al pc o sul tablet) in formato ebook. Questo corso ha un valore di 7000€ sul mercato, ma i nuovi iscritti di 24option non lo pagano.

Per scaricare il corso puoi cliccare qui.

Segnali di Trading di 24Option

In definitiva, anche se 24option non gestisce direttamente il denaro dei propri clienti, ma lascia libertà di scelta; chi preferisce farsi guidare in questa scelta, può usufruire di un servizio denominato: segnali di trading.

Solitamente questa tipologia di servizi è a pagamento, ma 24option, dimostrando anche qui l’intenzione di far guadagnare i propri clienti, ha scelto di offrirlo gratis. Per utilizzare i segnali di trading è sufficiente iscriversi ed effettuare un primo deposito.

Il deposito minimo è di 1000€, una cifra davvero irrisoria per un broker d’investimento. La scelta di una cifra così bassa rispecchia la filosofia di 24Option, di permettere l’ingresso nel mondo del trading, a qualunque utente desideroso d’imparare, a prescindere dal capitale a disposizione. Per completezza d’informazione specifichiamo che il denaro depositato non diventa di proprietà del broker, si tratta solo del primo capitale iniziale da investire. Appena fatto il primo deposito potrai ricevere i segnali di trading.

Questi segnali indicano quali asset sono più favorevoli per fare un certo tipo di operazione finanziaria in un determinato momento. Inoltre, se dovessi avere bisogno di assistenza, dopo l’iscrizione, il broker offre uno staff di esperti sempre pronti a fornirti consigli e delucidazioni al telefono.

I mercati disponibili su 24Option sono davvero tanti. Non si tratta solamente di fondi d’investimento come su Vanguard, qui puoi investire anche su:

Una totale libertà d’investimento insomma, si può sempre decidere se investire e dove investire, l’unico limite è il capitale a disposizione.

Investire con eToro

La seconda, ma non per importanza, alternativa a Vanguard si chiama eToro. Gli investitori che utilizzano eToro per investire i propri capitali sui mercati finanziari, sono moltissimi. Il servizio è simile a quello offerto da 24option, ma ci sono alcune differenze degne di nota.

eToro è il broker che reso il trading comprensibile per tutti. Se Vanguard ha introdotto gli investimenti a basso costo, eToro ha alzato ancora l’asticella portando questo costo a zero!

Con eToro non si pagano commissioni. Come broker dunque, i suoi “costi” sono davvero convenienti perché si limitano allo spread, ovvero si paga solo il differenziale tra prezzo di vendita e di acquisto di un asset.

Copy Trading di eToro

Anche se eToro non gestisce direttamente il denaro degli investitori, offre un servizio che lo rende “simile” a Vanguard. Nella piattaforma di eToro si può decidere di automatizzare gli investimenti facendo gestire le operazioni a dei trader esperti e con un rendimento storico dimostrabile.

Questo sistema di chiama Copy Trading e prende il nome proprio dal fatto che l’investitore può decidere di “copiare” le operazioni fatte da alcuni trader (scelti liberamente fra quelli presenti nella piattaforma) in modo completamente automatico.

Come funziona?

  1. Vedi nel dettaglio il profilo degli investitori
  2. Valuti le performance e il livello di rischio
  3. Scegli il trader e replichi le sue operazioni cliccando il pulsante “Copia” presente nel suo profilo
  4. Decidi autonomamente il capitale da impiegare e poni tu un limite alle perdite (qualora dovessero verificarsi)
  5. Ogni volta che il trader entra a mercato tu replichi (automaticamente) il suo investimento.

Si tratta di un sistema semplice ma geniale, è un pò come investire in un fondo, il tuo capitale in quel caso replica l’andamento del fondo, qui investi in uno o più trader (sempre meglio diversificare) e il tuo investimento replica l’andamento di questi trader. Vantaggioso vero? eToro offre questo sistema GRATIS a tutti gli iscritti, clicca qui per maggiori informazioni.

Cos’altro offre Vanguard?

Anche se Vanguard al momento non è disponibile per l’apertura di nuovi conti, può comunque offrire un servizio utile a tutti gli investitori.  Nel suo sito web infatti, c’è una sezione dove si possono trovare molti approfondimenti di mercato, quindi può diventare una fonte d’informazioni autorevole per decidere che tipo di investimenti fare e quali asset seguire.

Se siete interessati ad approfondire il settore dei fondi comuni come gli ETF, oppure volete comprendere meglio l’impatto dei cambiamenti geo-politici sui mercati internazionali (ad esempio la questione Brexit) questa sezione del sito Vanguard è sicuramente molto dettagliata ed aggiornata.

Non solo, sul sito è possibile vedere quali sono le scelte d’investimento di Vanguard , in pratica si può valutare la strategia di questo colosso della finanza ed eventualmente, in misura minore, replicare le sue tattiche per quel che riguarda in particolare gli ETF, un pò come sbirciare quello che fa il compagno di banco “secchione”.

Per chi invece volesse davvero approfondire lo studio dei mercati finanziari, per capire come gestire il capitale ed aumentare l’utile, 24option offre il suo corso gratuito (disponibile qui) a tutti i nuovi iscritti, senza necessità di deposito.

Infine, per chi preferisce far gestire il proprio denaro a trader più esperti, la piattaforma di eToro offre questo servizio grazie al Copy Trading automatico.

Conclusioni su Vanguard

Il gruppo Vanguard è certamente uno dei maggiori colossi finanziari al mondo, gestisce oltre 5,1 mila miliardi di dollari d’investimenti. Sarebbe interessante far gestire i propri capitali a questo grande gruppo.

Purtroppo però, la società in questo momento non permette di aprire nuovi conti. Si “accontenta” dei milioni di clienti che gestisce e ha chiuso le nuove iscrizioni, quindi non si può investire il proprio denaro su Vanguard.

Fortunatamente ci sono delle valide alternative, le abbiamo descritte nel dettaglio, i broker di trading online come 24option ed eToro, sono, a nostro parere, le migliori scelte possibili per un investitore che vuole far fruttare il proprio denaro.

Ti potrebbero interessare anche le nostre recensioni su:

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un Commento