Criptovalute

Quali sono le truffe di Bitcoin più comuni?

In questa guida di Investireinborsa.me forniremo informazioni utili su come riconoscere ed evitare le più comuni truffe di Bitcoin.

Purtroppo, man mano che il mercato delle criptovalute cresce e attira sempre più investitori, diventa sempre più vulnerabile alle truffe. Ma non temete: adottando misure precauzionali e familiarizzando con i potenziali segnali di frode, potrete evitare trabocchetti che potrebbero costarvi cari sui vostri investimenti in Bitcoin. Con la diligenza e l’attenzione ai dettagli durante le attività di trading, aumenterete a dismisura le vostre possibilità di successo, quindi non dimenticate di stare all’erta!

👇 SUGGERIMENTO 👇

Un modo sicuro per evitare le truffe è quello di utilizzare solo piattaforme sicure e regolamentate, come eToro. Scegliendo questa soluzione, sarà possibile acquistare Bitcoin, negoziarli in CFD o addirittura copiare ciò che fanno i migliori investitori della piattaforma! Per evitare le truffe, vi consigliamo di iniziare con eToro:

Clicca qui per aprire un conto gratuito con eToro.

Come riconoscere una truffa di Bitcoin?

  • Offerte non richieste: se qualcuno vi contatta all’improvviso proponendovi un affare che sembra troppo bello per essere vero, è probabile che si tratti di una truffa.
  • Phishing: i truffatori spesso utilizzano e-mail e siti web falsi che sembrano molto simili a quelli legittimi per ottenere informazioni personali o denaro. Fate attenzione alle e-mail che vi chiedono informazioni private o password.
  • Imprese prive di licenza: prima di investire, assicuratevi che qualsiasi opportunità di investimento in criptovalute sia adeguatamente autorizzata, verificando con l’autorità di regolamentazione finanziaria del vostro Stato o Paese.
  • Team e consulenti falsi: i truffatori spesso creano team e consulenti falsi, sostenendo di avere anni di esperienza nel settore quando, in realtà, non ne hanno. Ricercate i potenziali membri di team e consulenti su LinkedIn o altri social network per assicurarvi che siano legittimi.
  • Mancanza di trasparenza: le aziende legittime non dovrebbero avere problemi a fornire informazioni su chi sta dietro al progetto e su quali sono i loro piani per il futuro dell’azienda. Se un’azienda non è aperta o trasparente nella comunicazione con voi, molto probabilmente si tratta di una truffa.
  • Tattiche di vendita ad alta pressione: un’opportunità di investimento in criptovalute rispettabile non dovrebbe mai farvi pressione per investire denaro rapidamente senza darvi il tempo di fare la vostra due diligence e di fare ricerche accurate prima di prendere una decisione.
  • Commissioni poco chiare: diffidate di qualsiasi opportunità di investimento in criptovalute che non riveli chiaramente tutte le spese e le commissioni associate all’investimento.
  • Rendimenti irrealistici: i truffatori spesso promettono rendimenti estremamente elevati, il che è un’enorme bandiera rossa per qualsiasi opportunità di investimento legittima. Diffidate sempre di qualsiasi offerta che affermi di potervi fornire un tasso di rendimento irrealistico sul vostro denaro.
  • Metodi di pagamento insoliti: se vi viene chiesto di pagare un investimento utilizzando Bitcoin o altre criptovalute invece dei metodi tradizionali come bonifici bancari o carte di credito, questo dovrebbe destare sospetti. Potrebbe essere un segno che la società sta cercando di evitare la regolamentazione o la tassazione pagando in criptovaluta.
  • Recensioni false: i truffatori possono creare recensioni false per ingannare i potenziali investitori facendogli credere di avere a che fare con una società affidabile, mentre in realtà non è così. Prima di investire, assicuratevi di controllare le recensioni e le testimonianze.

Seguendo questi consigli, potete proteggervi dal rischio di cadere in una truffa di Bitcoin e assicurarvi che i vostri investimenti in criptovalute siano sicuri.

Quali sono le truffe di Bitcoin più comuni?

I tipi più comuni di truffe di Bitcoin sono gli schemi Ponzi, le false borse di criptovalute, i falsi siti di mining e il phishing.

  • Schema Ponzi: il truffatore promette alti rendimenti sugli investimenti, ma in realtà non investe mai il denaro, bensì utilizza i fondi dei nuovi investitori per pagare quelli vecchi.
  • False borse di criptovalute, che consentono agli utenti di depositare denaro, ma non forniscono mai le monete o i token acquistati.
  • Falsi siti di mining, che promettono grandi profitti ma non producono mai bitcoin per l’investitore.
  • Truffe di phishing, i truffatori inviano e-mail che sembrano legittime, ma sono progettate per rubare informazioni personali come password o numeri di carta di credito.

Quali sono le truffe di bitcoin più popolari?

  • Il Bitcoin Code viene presentato come una meravigliosa scoperta che rende le persone ricche in poco tempo. Ma è possibile che esista un robot in grado di far guadagnare molti soldi in poco tempo? Ci sono davvero persone che sono ricche perché hanno investito con questo programma?
  • Bitcoin Evolution dispone del software più avanzato per prevedere le fluttuazioni del prezzo delle criptovalute al fine di guadagnare di più. Cosa ha di diverso questo software rispetto ad altri dello stesso stile? È possibile guadagnare grazie a un programma?
  • Bitcoin Revolution offre la possibilità di guadagnare migliaia di euro al giorno investendo solo pochi euro. Se fosse così semplice, ci sarebbero già molte persone ricche che vivono senza lavorare. Ma la realtà è ben lontana da questo.
  • Bitcoin Era fa molto clamore e le celebrità raccontano come hanno scelto di investire la loro fortuna con questo strumento. Questo tipo di marketing fa dubitare chiunque abbia un minimo di conoscenza dell’argomento.
  • Bitcoin Profit è un’altra truffa sui bitcoin che promette di far guadagnare molti soldi investendo in criptovalute. Sul loro sito si possono trovare testimonianze di persone che sono diventate ricche grazie a questo, ma al di fuori del loro sito non c’è una sola testimonianza in merito.

Qualche ulteriore esempio? Ecco una rassegna:

Come investire in Bitcoin senza truffe?

  • Fate le vostre ricerche – Prima di investire in Bitcoin, assicuratevi di fare le vostre ricerche e la vostra due diligence. Imparate a conoscere la tecnologia, il team che vi sta dietro e leggete le recensioni di altri utenti prima di investire denaro.
  • Investite piccole somme – Quando investite in Bitcoin, iniziate a investire piccole somme di denaro piuttosto che grandi somme all’inizio. Questo vi aiuterà a capire meglio il mercato e a ridurre il rischio nel caso in cui le cose non vadano secondo i piani.
  • Usate sempre portafogli sicuri – Assicuratevi di usare sempre un portafoglio sicuro per conservare i vostri Bitcoin e non date mai le vostre chiavi private o password a nessuno.
  • Diversificate gli investimenti – Non puntate solo sui Bitcoin. Investite in più criptovalute e oggetti per diversificare il vostro portafoglio di investimenti e ridurre il rischio di perdere tutto il vostro denaro in una sola valuta.
  • Stabilite dei limiti – Stabilite dei limiti alle vostre operazioni giornaliere, settimanali o mensili per rimanere all’interno del vostro budget e ridurre il rischio di perdita.
  • Non investite ciò che non potete permettervi di perdere – Ricordate sempre che state investendo e non investite mai più denaro di quanto siete disposti a perdere.
  • Siate pazienti – Non aspettatevi un successo immediato quando investite in Bitcoin. Il mercato può richiedere del tempo per muoversi a vostro favore, quindi siate pazienti e lasciate che il tempo passi.
  • Evitare la leva finanziaria – La leva finanziaria può aumentare i profitti, ma anche le perdite se le cose non vanno secondo i piani, quindi evitate di usare la leva finanziaria quando investite in Bitcoin a meno che non abbiate molta esperienza nel trading e sappiate cosa state facendo.
Truffe comuni bitcoin

Conclusioni

In Internet si trovano molte truffe comuni sui Bitcoin e può essere facile cascarci. Ma è anche facile riconoscerle in tempo ed evitare di perdere denaro.

CONSIGLIO FINALE – In definitiva, è possibile trarre profitto dagli investimenti in Bitcoin se si è prudenti e pazienti. Su piattaforme sicure come eToro, approfittate dell’esperienza di altri investitori esperti!

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche: 

    FAQ

    Esistono numerose truffe sul Bitcoin?

    Purtroppo si, per via del grande successo del (vero!) Bitcoin, sono spuntate numerose truffe che promettono guadagni automatici: tutto falso.

    Come riconoscere una truffa sul Bitcoin?

    Una semplice mossa è quella di controllare sempre la presenza di licenze ed autorizzazioni della piattaforma o del sistema di investimento. In assenza di tali licenze, diffidare sempre.

    Quali sono le truffe sul Bitcoin più famose?

    Tra le più note troviamp Bitcoin Era o altri sistemi con il nome del Bitcoin all’inizio, con la finalità di trarre in inganno gli utenti.

    Come difendersi dalle truffe sul Bitcoin?

    Semplice: scegliendo solo le piattaforme legali ed autorizzate con la licenza Consob o FCA. Tutti i dettagli nella nostra guida.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Redazione

    Lascia un Commento

    hello world