Guida

Trading Online esperienze: Le testimonianze a confronto

Questo articolo ha lo scopo di analizzare nel dettaglio il trading online e nello specifico esperienze e testimonianze di esperti e principianti.

La maggior parte dei neofiti inizia ad informarsi sul trading, cercando su Google “Trading Online Testimonianze“, con l’obiettivo di scoprire se si guadagna oppure no. Queste informazioni non sono di per sè sbagliate, ma se valutate fuori contesto possono sviare chi è alle prime armi, dal comprendere l’argomento Trading in modo approfondito.

Se vogliamo analizzare in modo neutrale ed oggettivo le testimonianze e le esperienze dei trader, bisogna fare le dovute distinzioni: non tutti i trader sono uguali. Partendo da questo presupposto vi faccio un esempio per comprendere cosa intendo dire.

Se vi chiedessero: Si può guadagnare bene facendo l’imprenditore? La risposta giusta è : dipende! Se parliamo di Jeff Bezos, CEO di Amazon sicuramente la risposta è si, ma ci sono anche imprenditori che non guadagnano, altri che perdono denaro. Dipende da quanto impegno mettono nel loro lavoro, e da fattori esterni che influiscono sulla riuscita dell’impresa.

Col trading è lo stesso, gli elementi che entrano in gioco sono parecchi, ma vediamo capire i più importanti.

Innanzitutto le piattaforme sono molto diverse una dall’altra, quindi le testimonianze di persone che hanno operato con una piattaforma di trading autorizzata e regolamentata sono spesso completamente diverse da quelle di chi ha tradato su piattaforme di “dubbia fama”.

Inoltre, i trader che usano piattaforme non regolamentate segnalano spesso ingenti perdite di denaro. Al contrario, chi utilizza broker affidabili e sicuri ha spesso delle esperienze positive e vincenti.

Migliori piattaforme per il trading online

Piattaforma: 24option
Deposito Minimo: 250 €
Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 1 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

    Queste piattaforme, autorizzate e regolamentate per l’Italia dalla Consob, sono le migliori presenti sul mercato europeo ed operano utilizzando i CFD.

    CFD: Cosa sono e come si usano

    I CFD o Contratti per Differenza, sono uno strumento finanziario derivato: Il valore di un CFD infatti, deriva dall’andamento di un altro titolo finanziario. Ad esempio, il CFD sulle azioni di Amazon ha esattamente lo stesso valore delle azioni della società fondata da Jeff Bezos.

    Quindi perchè dovremmo utilizzare i CFD invece di comprare azioni Amazon direttamente? I CFD hanno diversi vantaggi. Il più importante di questi, è che consentono di guadagnare sia quando il valore delle azioni aumenta, sia quando diminuisce.

    Utilizzando i CFD, infatti, si possono fare due operazioni: comprare o vendere allo scoperto. Quando si compra, si guadagna se il titolo prende valore. Quando si vende allo scoperto, si guadagna se il titolo perde valore. Oltre a questo per vendere allo scoperto non è necessario comprare prima il titolo, si tratta solo di un’operazione finanziaria speculativa.

    Un’altro vantaggio dei CFD è che possono essere negoziati senza pagare commissioni e senza pagare l’imposta di bollo deposito titoli. Inoltre, è possibile anche sfruttare la leva finanziaria, che consente di moltiplicare il valore delle nostre operazioni, come se avessimo un capitale molto maggiore.

    Se vuoi fare trading online e ti interessa guadagnare, è preferibile usare i CFD. Per capire come funziona questo strumento, puoi scaricare gratis questo ottimo ebook (clicca qui) che spiega passo passo come si guadagna con il trading online utilizzando i CFD.

    Trading Online testimonianze

    Le testimonianze che si possono trovare online sono le più disparate, perchè i risultati che potete ottenere col trading sono diversi, dipendono da troppi fattori. Ma se volete sapere se col trading online si può guadagnare, la risposta è semplice: si certo!

    Per guadagnare col trading online bisogna innanzitutto scegliere gli strumenti giusti. Ci sono svariati strumenti finanziari che permettono di operare sui mercati, alcuni vantaggiosi, altri meno. Alcuni broker sono più adatti per chi ha un capitale “importante”, altri al contrario, sono adatti per investire piccole somme di denaro come xtb che offre una piattaforma gratuita. senza richiedere un deposito minimo.

    Ci sono piattaforme e strumenti finanziari particolarmente complessi che richiedono un alto livello di competenza ed esperienza. Altri invece, con un minimo di studio e applicazione, possono essere utilizzati con successo anche da un trader agli inizi.

    Abbiamo già parlato dei vantaggi nell’utilizzo dei CFD come strumento di trading. Chi utilizza i CFD di solito, vive esperienze di trading molto positive e riesce a guadagnare davvero. Purtroppo chi fa trading online con altri strumenti, spesso non ha esperienze ugualmente vincenti.

    Chi, ad esempio, compra direttamente le azioni (invece di utilizzare i CFD) rischia di avere esperienze molto negative. Se si compra un’azione in modo diretto si guadagna soltanto se il prezzo aumenta. Se invece il titolo decresce si perde denaro. Utilizzando i CFD, invece, si può sempre guadagnare, sia quando il titolo sale che quando scende.

    Fra le altre cose, il trading di azioni, comporta il pagamento di elevate commissioni su ogni operazione eseguita. I CFD sono senza commissioni.

    Quanto guadagna un trader principiante

    Ora è chiaro che col trading si guadagna davvero, ma c’è un’altra domanda che spesso assila i neofiti di questa “disciplina” : quanto guadagna un trader principiante? Questa domanda è diversa ma la risposta è la stessa: dipende.

    Non c’è una regola fissa, anche un trader alle prime armi può guadagnare molto. Del resto ci sono testimonianze di trader che, al primo giorno di operatività sui mercati, hanno guadagnato migliaia di euro.

    Fra l’altro, se andate a leggere le testimonianze di questi trader principianti che hanno fatto guadagni stellari, ne trarrete molti insegnamenti su ciò che NON dovete fare! Il loro approccio al trading è completamente errato (e rischioso). Stanno solo scommettendo, il trading non è gioco d’azzardo! Anche se magari riescono a guadagnare 2.000 euro al giorno, non possono insegnarvi nulla.

    La maggior parte di loro, parlo dei trader principianti che raccontano di guadagni incredibili, non utilizza neanche le regole base del money management. Leggendo le loro esperienze, si capisce che in pratica hanno puntato tutto il capitale disponibile su una sola operazione (magari fatta anche più o meno a caso). Certo che se l’operazione è andata in profitto il guadagno è stato elevato. Qui entra in gioco anche la fortuna, che fa parte più dell’azzardo che del trading. In seguito hanno continuato a reinvestire tutto il capitale su altre operazioni, rischiando in modo assurdo, fino ad ottenere un guadagno cospiquo. O a perdere tutto.

    Un trader esperto non punta mai tutto il suo capitale su una singola operazione!

    Esperienze dei trader principianti

    Le esperienze di questi neofiti, anche se positive, non possono influire sulla vostra decisione di fare trading o meno, stanno sbagliando tutto!

    E’ fondamentale riportare queste esperienze di trading online, dovete comprendere che la maggior parte dei trader principianti inizia in questo modo. Spesso perdono l’intero capitale in poco tempo, e sono pochissimi quelli che guadagnano. Quei pochi, pensano che il trading sia come il gioco del lotto, e proseguono rischiando troppo in ogni operazione. Prima o poi, inesorabilmente, perderanno tutto il loro capitale.

    Il modo giusto di iniziare con questa splendida disciplina è lo studio. Vi consiglio di scaricare questo corso (in formato ebook), che getta le basi dell’operatività sui mercati, potete scaricarlo qui, è GRATIS.

    Inoltre, prima di cimentarvi con il denaro reale, sebbene siate tentati, provate una piattaforma DEMO, serve per imparare ad usare gli strumenti, è gratuita e non si corrono rischi.

    Se vi sentite ormai pronti ad investire denaro reale, fatelo con calma, è fondamentale suddividere sempre il capitale ed impegnarne solo una parte su ogni singola operazione. Meglio se non oltre il 5% del totale. Così si riduce enormemente il rischio. Chi opera in questo modo, non diventa subito ricco con il trading, ma il suo capitale crescerà in modo lento e costante.

    Registrati su una piattaforma Demo gratuita e senza vincoli in questo Link

    Principianti che guadagnano copiando gli esperti di trading

    So che molti di voi sono rimasti delusi quando hanno letto la frase “non diventa subito ricco” ma è la verità, ci vuole tempo per ottenere un rendimento stabile e costante.

    Chi invece non ha tempo e vorrebbe guadagnare rapidamente, senza studiare e senza fare troppa esperienza con una piattaforma demo, può utilizzare il Copytrading di eToro.

    Stiamo parlando di una delle migliori piattaforme CFD in Europa. Le testimonianze e le esperienze con eToro sono sempre molto positive. Chi è alle prime armi col trading, infatti, ha la possibilità di copiare in modo completamente automatico, tutte le operazioni fatte dai trader puù esperti.

    Grazie ad un motore di ricerca, i principianti scelgono i trader esperti che hanno guadagnato di più, possibilmente rischiando meno. Dopo aver selezionato i più “promettenti”, si può subito iniziare a copiare tutte le loro operazioni, con un semplice click.

    Il copy trading di eToro, permette ai principianti di ottenere gli stessi profitti dei trader esperti, anche senza comprendere a fondo le strategie e i segreti dei mercati. Non solo, guardando il modo di operare dei professionisti si può apprendere ed imparare il trading online “dal vivo”.

    eToro è completamente gratuita e non applica commissioni.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    Storie di trader vincenti

    Per iniziare, con lo stato d’animo giusto, ad operare sui mercati finanziari è utile conoscere storie di trader vincenti. Probabilmente avre già sentito parlare di Warren Buffett , è uno dei trader più famosi di sempre. Partendo praticamente da zero, è riuscito a diventare uno degli uomini più ricchi del mondo, grazie al trading.

    Le storie dei trader vincenti si assomigliano un pò tutte: solitamente si tratta di persone che, partendo con capitali minimi, grazie alla tenacia, all’impegno e ad indubbie capacità manageriali raggiungono il successo. Hanno tutti alcune qualità: imparano dagli errori, non rischiano troppo, si accontentano di piccoli guadagni e scelgono gli strumenti giusti.

    Spesso, si tende a credere che i trader vincenti, conoscano le strategie migliori e i trucchi più complessi. Non è vero. Le virtù principali dei trader vincenti non sono tecniche ma psicologiche.

    Per prima cosa, l’investitore vincente non si arrende alla prima operazione in perdita, ma sa anche quando un’operazione va chiusa, riducendo al minimo tale perdita. Non si tratta di geni della finanza, sono più che altro tenaci manovali dei mercati.

    Tutti possono diventare trader vincenti
    ma serve impegno, determinazione, ottimismo, capacità di accontentarsi anche di poco. Ovviamente anche gli strumenti sono importanti, un trader di successo usa sempre piattaforme autorizzate e regolamentate come eToro.

    Storie di trader perdenti

    Le storie di trader vincenti, possono dare uno stimolo positivo, nell’affrontare il mondo della finanza operativa. Ma si può imparare molto, anche leggendo le storie di trader perdenti, perché ci insegnano gli errori da non commettere.

    Come ho detto e ripetuto, Il trading online richiede impegno, pazienza e perseveranza. I trader perdenti solitamente mancano di alcune o di tutte queste caratteristiche. Spesso, alla prima difficoltà perdono l’entusiasmo e commettono errori su errori.

    Le testimonianze dei trader perdenti ci raccontano che, questi investitori, anziché imparare dai propri errori, tendono a giustificarli e a crearsi delle scuse. Bisogna avere il coraggio di prendersi le proprie responsabilità. Se un’operazione va in perdita la colpa è nostra! Dobbiamo avere il controllo, ecco il segreto.

    Quindi non serve dare la colpa al broker, allo strumento o alla piattaforma. Siamo noi che decidiamo cosa fare, che operazione eseguire, su quale asset e con quale obiettivo.

    In effetti, i trader perdenti, sono sempre alla ricerca di un sistema miracoloso, per fare soldi facili
    . Guarda caso, questi sistemi miracolosi di solito sono delle truffe e fanno solo perdere soldi.

    Spesso i trader che non guadagnano, conoscono la teoria meglio dei trader vincenti, ma non riescono a metterla in pratica. Il problema è psicologico, un trader perdente si fa prendere dall’ansia e dalla paura. Spesso, non segue le regole che ha deciso di applicare alla sua strategia. Magari chiude un’operazione prima del dovuto, oppure ne lascia correre un’altra che avrebbe dovuto stoppare, ed ecco che la strategia vincente diventa perdente.

    Rovinato dal trading: Attenzione alle truffe

    In conclusione è giusto segnalare anche le storie più tristi, quelle che raccontano delle persone rovinate dal trading. Queste persone, non solo non sono riuscite a guadagnare, ma hanno perseverato nei propri errori. Oltre a questo chi ha perso molto denaro, solitamente è rimasto vittima di truffe collegate al trading online.

    Spesso si tratta di investitori alla ricerca di facili guadagni. Pensano di diventare ricche rapidamente e senza fare nulla. Chi ha questa mentalità è il bersaglio preferito dei truffatori.

    Del resto queste truffe online sono molto ben congeniate
    . I truffatori agiscono da professionisti: creano un brand efficace, un sito web ed un video di presentazione. Solitamente in questi video ci sono auto di lusso e ville con piscina, per far credere che, utilizzando il sistema miracoloso si diventa ricchi in poco tempo. Ma non basta, aggiungono spesso testimonianze ed esperienze fasulle, per rincarare la dose.

    Sistemi come Bitcoin Evolution o Bitcoin Code agiscono proprio in questo modo.

    Oltre a questo, detti sistemi truffaldini convincono solo quelli che vogliono diventare ricchi rapidamente e senza sforzo. Per questa ragione, i più fortunati si ritrovano presto senza alcun profitto, gli altri ci rimettono anche tutto il capitale e si rovinano completamente.

    Trading Online Esperienze: Conclusioni

    Le testimonianze e le esperienze di trading online, variano moltissimo in base al tipo di trading e agli strumenti usati. D’altra parte l’esperienza di chi ha utilizzato il “sistema miracoloso per diventare ricco”  è molto diversa da chi ha operato su piattaforme serie, affidabili e regolamentate.

    Se cercate: Trading Online Esperienze su Google troverete di tutto: persone rovinate a causa del trading online (o delle truffe ad esso associate) e trader che hanno accumulato una vera e propria fortuna. Che differenza c’è tra queste due tipologie di investitori?

    Sebbene le differenze caratteriali e psicologiche siano importanti, spesso, la vera disparità sta nella piattaforma di trading utilizzata: non fatevi truffare. Chi si fa accecare dai facili guadagni, non vive mai esperienze di trading positive. Per questo motivo scegliete sempre piattaforme di trading sicure, affidabili e regolamentate come quelle menzionate nell’articolo:

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento