Strategie

Strategia Borsa CFD con candlestick shooting star

Quando i nostri lettori ci scrivono e ci domandano come mai pensiamo che sia così semplice fare trading in Borsa con i cfd, noi rispondiamo sempre in maniera diretta e decisa: perché esistono strategie studiate dai massimi esperti del settore che possono permettere di fare guadagni altrimenti inimmaginabili. Grazie alle strategia per i cfd come questa basata sulla candlestick shooting star, anche i principianti possono fare profitto. Con le tecniche di trading nessun investimento sarà mai lasciato al caso, ma sempre ben studiato, sempre progettato per fare profitti in maniera costante e soddisfacente nel tempo.

Broker Caratteristiche Deposito Recensioni Apertura conto
Plus500 Una delle piattaforme leader in Europa, perfetta per fare trading in Borsa (servizio CFD) 100 dollari Recensione Iscriviti
Social Trading, CopyTrading 200 dollari Recensione Iscriviti
24 Option Notifiche di trading gratis. Formazione 1 a 1 200 dollari Recensione Iscriviti
Iq Option Demo gratuita illimitata, deposito minimo 10 euro 10 dollari Recensione Iscriviti
Markets.com Facilissima da usare, demo gratis, corsi gratis 100 dollari Recensione Iscriviti

Oggi vogliamo offrirti una strategia di Borsa che abbiamo testato personalmente e della quale abbiamo riscontrato l’assoluta efficacia. Questo metodo si basa semplicemente sull’utilizzo del grafico a candele giapponesi, il più utilizzato in assoluto nel campo del trading online con qualsiasi strumento finanziario. È incredibile quale possa essere il potere di questi “semplici” segni tracciati sul grafico, saperli leggere non è particolarmente difficile, ma le informazioni che si possono carpire sono veramente molte e ti offrono una grossa mano per investire.

Il nostro scopo è quello di spiegare gli elementi della strategia per investire in Borsa nella maniera più comprensibile che ci sia, nessun termine, nessun concetto verrà lasciato al caso, in modo tale che tu possa sempre sentirti a tuo agio a mano a mano che scrolli la pagina per scoprire quella che, ci auguriamo, diventi subito una tecnica di guadagno da aggiungere al tuo portafoglio di strategie. Non preoccuparti perché non vogliamo rubarti molto tempo, d’altronde “il tempo è denaro” quindi a ben vedere un buon modo per investirlo è sicuramente leggere questa strategia sino al termine.

Strategia cfd con candlestick shooting star: semplice ma efficace

Le Candlesicks non sono che una forma di rappresentazione grafica dei prezzi, forse si tratta della rappresentazione che meglio di tante altre è in grado di far percepire l’eterna lotta tra compratori e venditori su un mercato, ma cosa più importante il cambio della volatilità e della direzionalità su un mercato.

Con le candlesticks si può fare trading in Borsa in maniera efficace e razionale, proprio per questo nessuno può ignorarle. In questo articolo ti presentiamo, a breve, quali vantaggi offrano ai traders, in questo modo puoi iniziare a sfruttarli anche tu, in particolare ti presentiamo le caratteristiche della candlestick shooting star (la stella cadente del trading). Ovviamente la strategia funziona sia per investire in Borsa ad esempio su azioni Intesa sia per investire nel forex o in qualunque altro mercato finanziario.

Utilizza le candlesticks

Il grafico a candele giapponesi ha reso ricchi diversi trader in grado di leggerne la copiosa quantità di segnali che ne scaturisce. I mercati finanziari sono per loro natura molto instabili, è per questo motivo che solo i bravi trader riescono a guadagnarci. Se i mercati fossero fermi, nessuno guadagnerebbe perché vorrebbe dire che non ci sono scambi.

E’ possibile fare grandi guadagni, nel trading online, proprio grazie al fatto che i prezzi giornalmente subiscono grandi escursioni, grazie alle candlesticks puoi entrare a mercato prima che si verifichino queste escursioni in modo tale da trarne profitto, oppure puoi sempre aspettare che le candlesticks ti diano segnali di inversione di tendenza, quindi di quei momenti in cui i prezzi stanno per cambiare completamente direzione, ad esempio quando un trend rialzista si tramuta in fase laterale oppure in trend ribassista.

Quando si analizza un grafico non lo si fa con leggerezza, ma come predatori in cerca di agguantare la propria preda, che in questo caso è rappresentata da buone opportunità di introito. Vediamo adesso in pochi punti quali altre caratteristiche hanno le candlesick:

  1. Facili da leggere: il grafico a candele sebbene a prima vista possa sembrare complicato in realtà è facile da leggere, se sei un principiante ti basteranno pochi minuti di utilizzo per capire dove mettere le mani.
  2. Segnali di entrata a mercato: il grafico candlestick fornisce dati sui precedenti punti di svolta del mercato e può inviare segnali di inversione anche in poche sedute a differenza di altri tipi di grafico. Il grafico candlestick ti permette di conoscere in anticipo i punti di inversione e questo ti aiuterà ad entrare ed uscire dal mercato con migliori tempistiche.
  3. Candele + indicatori: sono uno strumento molto versatile che può essere facilmente combinato con sistemi di analisi occidentali, quindi con i migliori indicatori presenti su tutte le piattaforme in circolazione. Oltretutto può essere utilizzato come potente strumento di trading su ogni tipo di mercato, azionario, forex, materie prime, indici.

Ogni candela che vedi sul grafico a candele giapponesi ti fornisce 4 tipi di informazioni principali su quale sia stato il comportamento del prezzo di un bene durante una seduta di mercato:

  • Prezzo di apertura
  • Prezzo di chiusura
  • Massimo raggiunto dal prezzo
  • Minimo raggiunto dal prezzo

Grafico candlestick cfd

Ma veniamo adesso alla shooting star. Il nome descrive una candela che effettivamente per la sua forma sembra essere una stella cadente perché caratterizzata da un lunga coda rivolta verso l’alto. Se la conosci la sua forma è quasi uguale a quella di una candela hammer, ma invertita. Quindi abbiamo una “shadow” ombra della candela, ovvero quella asticella che sale dalla testa rivolta in basso ai minimi della seduta.

La Shooting star è così importante perché rappresenta una figura di inversione ribassista con un corpo centrale che può essere sia bianco che nero (o verde/rosso a seconda del tuo grafico). Il colore in se non conta. La cosa più importante è che la shadow sia almeno il doppio del corpo centrale della candela.

shooting star

Quando una simile candela si presenta ciò che è accaduto sul mercato è assolutamente chiaro: fino a quel momento erano i tori ad avere la meglio, quindi il mercato si presentava come fortemente al rialzo, ma l’avvenuta formazione di una shooting star dimostra che i venditori ritornano con prepotenza sulla scena e molto probabilmente saranno in grado di cambiare le carte in tavola, volgendo il trend al ribasso.

Strategia cfd con candlestick shooting star: segnali operativi

La formazione di una shooting star è quindi un chiaro segnale operativo di entrata a mercato short. Per ottenere una conferma più certa e chiara del cambiamento in corso sul mercato, ovvero per capire davvero se gli orsi stanno avendo la meglio sui tori, puoi affiancare alla lettura delle candele come la shooting star un oscillatore stocastico che è perfetto per individuare sul mercato tutte quelle situazioni che possono essere definite di ipercomprato e ipervenduto.

candlestick shooting star

Se ad un certo punto di una tendenza rialzista quindi noti la formazione di una shooting star e l’oscillatore stocastico nel frattempo ti indica che il prezzo è venuto a trovarsi un’area di ipercomprato il segnale ribassista può ritenersi più che confermato ed il prezzo per un tot di tempo ricomincerà a scendere, per tutto il tempo in cui lo farà tu puoi guadagnare attraverso una entrata a mercato di tipo short. Ora quello che devi fare è piazzare l’ordine short al di sotto del minimo dell’hammer e poi lo stop loss al di sopra del suo massimo.

segnale shooting star

Shooting star e resistenze

Anche con le shooting star però bisogna sempre attendere il momento giusto per entrare a mercato ed evitare in questo modo i falsi segnali. Se sul grafico ti accorgi che è possibile tracciare un livello di resistenza importante che viene infranto proprio dal massimo raggiunto dalla shooting star, questo è un segnale da ritenersi ancora più significativo perché in questo caso i tori potrebbero riacquistare forza in maniera decisiva, a quel punto puoi dire addio all’inversione ribassista.

Se gli acquirenti, infatti, dopo essere stati vinti nella precedente battaglia, riescono nuovamente a riportare su il mercato, fin sopra il massimo della candela, avrà luogo un nuovo flusso di acquisti: sia da parte di coloro che ritrovando fiducia nel trend in essere entrano ex novo sul mercato; sia da parte di quegli operatori che, avendo aperto posizioni short, sfruttando la shooting star, devono ora chiudere in perdita la posizione, “ricoprendo” cioè ricomprando la posizione venduta, per evitare danni maggiori (il cosiddetto stop loss).

Caro trader quindi è evidente che per piazzare ordini vincenti una dote resta sempre quella fondamentale: la pazienza. Per fare trading in maniera razionale il tempismo ed il controllo attento di tutti i fattori che possono influenzare il comportamento delle forze sul mercato sono fattori determinanti alla buona riuscita delle operazioni. Per questo ci piace sempre ricordare che a prescindere dalle tecniche che si utilizzano la pratica resta sempre il tuo alleato più importante. Quando guardi un grafico e a colpo d’occhio sai già cosa fare potrai fare trade come un vero professionista.

Conclusioni

Vogliamo infine concludere offrendoti qualche consiglio circa la gestione del tuo capitale di trading. Sebbene l’utilizzo di strategie possa favorire enormemente l’accrescimento del tuo capitale, non devi mai dimenticare che il rischio di perdita è sempre presente e non va mai sottovalutato, per nessuna ragione.

Per monitorare al meglio il rischio di perdita devi impostare sempre a dovere gli stop loss in modo tale che la perdita, se dovesse accadere, sarà sempre molto contenuta ed ammortizzabile. In particolare vogliamo ricordarti di non rischiare MAI più del 5% del tuo capitale totale, ed in una intera giornata di trading, se dovessi subire perdite importanti, devi assolutamente fermarti se eccedi il 25% del totale in diverse operazioni.

Sull'autore

Redazione

Lascia un Commento