Guida

Chi é Steve Cohen? Vita e strategie di investimento

In questa guida parleremo di Steven Cohen, businessman, collezionista d’arte e azionista maggioritario dei New York Mets (una delle squadre della Major League Baseball). 

Steven A. Cohen era il terzo di sette figli, in una numerosa famiglia ebrea di New York. Fin da giovanissimo Cohen ha dimostrato una vera passione verso l’azzardo e le scommesse. Ha imparato a correre il rischio già dalle superiori, quando investiva i propri soldi nei tornei di Poker.

La stessa capacità di correre rischi lo ha poi portato a gestire fondi d’investimento, con un profitto medio del 30% per 20 anni. I suoi hedge fund gli hanno permesso di accumulare un patrimonio netto di 14,6 miliardi di dollari, il 30° posto tra i più ricchi degli Stati Uniti nella classifica di Forbes e il soprannome di “re degli hedge fund”.

Un suggerimento iniziale? Per muovere i primi passi nel mondo degli investimenti suggeriamo di iscriversi ad una Academy gratuita e di grande qualità, offerta dal Broker Capex. La registrazione è gratuita ed al suo interno troviamo un’ampia scelta tra materiale educativo, webinar e video on demand. La soluzione ideale per iniziare a scoprire come negoziare sui mercati finanziari e diventare un bravo investitore:

Clicca qui per registrarti ed entrare a fare parte della Capex Academy senza nessun costo

Steve Cohen: gli investimenti

Cohen ha aperto il suo primo conto di intermediazione, con 1000 dollari prestati da un amico, mentre frequentava ancora l’università della Pennsylvania.

Dopo essersi laureato in economia alla Wharton School, ha ottenuto un lavoro a Wall Street come trader junior per la Gruntal & Co..

Al suo primo giorno di lavoro, Steve Cohen ha fatto guadagnare alla società 8.000$. In pochi anni è arrivato a gestire un portafoglio da 75 milioni di dollari e 6 trader, con un guadagno medio giornaliero di 100.000$.

Nel 1984 ha lasciato la Gruntal e fondato la sua prima società, la SAC Capital Advisors.

Già a fine anni ’80 la Security and Exchange Commission (SEC) inizia a sospettare che Cohen e la sua società utilizzassero informazioni privilegiate.

Invocando il diritto contro l’auto-incriminazione e non rispondendo a nessuna domanda, Cohen ha spinto il SEC a cercare possibili irregolarità, anche su altri investimenti dello stesso periodo.

Nel novembre 2012 La SAC Capital Advisors viene coinvolta in un nuovo presunto scandalo per insider trading, e molti manager vengono imputati e condannati.

La SAC si dichiara colpevole di insider trading e per evitare una condanna penale per mancata vigilanza sui suoi manager, Cohen accetta di pagare 1.8 miliardi dollari di ammenda e un accordo che gli inibisce l’accesso ai mercati per 2 anni.

Con la Chiusura di SAC Capital Advisors, si chiude anche uno dei più grandi casi penali contro un Fondo speculativo della storia.

Nel 2016, alla scadenza dell’accordo che gli proibisce l’accesso ai mercati, Steve Cohen fonda un nuovo Hedge Fund chiamato Point72 Asset Management. Il fondo d’investimento attualmente operativo e con sede a Stamford, nel Connecticut.

L’arte e la filantropia di Steve Cohen

La passione di Cohen per l’arte, lo ha portato ad acquistare quadri di altissimo valore. Passando dagli impressionisti all’arte moderna, ha realizzato la collezione d’arte privata più preziosa al mondo

La collezione di Cohen, include opere di:

  • impressionisti come Monet e Manet
  • arte contemporanea di Lucio Fontana, Edvard Munch, Pablo Picasso e Andy Warhol.
  • importanti artisti emergenti come Adam Pendleton
  • “trofei” (opere d’arte firmate da artisti famosi) come il dipinto a goccia di Pollock di David Geffen 

Si stima che abbia un valore complessivo  di oltre 1 miliardo di dollari.

Nell’arco della sua vita, Cohen ha anche donato 715 milioni di dollari a cause filantropiche.

Attraverso la Robin Hood Foundation di New York e la Steven & Alexandra Cohen Foundation, ha sostenuto progetti legati all’arte, all’istruzione e alla salute nella comunità di New York.

Ha inoltre finanziato 275 milioni di dollari a favore della Cohen Veterans Network per la creazione di centri per la salute mentale, per i veterani e le loro famiglie.

Steve Cohen

Strategia e metodo di Steve Cohen

La strategia iniziale della SAC si basava su un approccio commerciale molto aggressivo e strategie di trading di breve termine:

  • i titoli venivano mantenuti per pochi giorni o poche ore
  • il numero di titoli acquistati e venduti era altissimo (il 2% di tutte le negoziazioni di borsa)

Nel tempo la SAC ha diversificato le proprie strategie di trading, investendo sia al rialzo che al ribasso e arrivando a rendimenti superiori al 30%.

Steve Cohen è uno dei trader più famosi e profittevoli, grazie alla capacità di adattarsi e cavalcare il trend in atto, anziché combatterlo. 

Lo stile di trading di Cohen consiste nel:

  • non andare controtendenza: se un titolo continua a salire bisogna continuare a comprare, se continua a scendere si deve continuare a vendere per approfittare del crollo
  • saper ascoltare i segnali: voci e rumors di mercato sono fondamentali per orientare gli investimenti
  • attendere la conferma di un inversione di prezzo: le informazioni di trading sono importanti, ma anche a rischio di perdere parte del profitto, conviene aspettare ad investire finché il prezzo cambia effettivamente rotta 
  • fare trading in team: nessuno può essere esperto di tutto, e confrontarsi con altre menti brillanti permette di fare più profitti

Cohen non ha mai amato investire come un lupo solitario, ed ha sempre creato gruppi di trader. In un certo senso, i team sono stati una vera e ulteriore leva per i suoi guadagni.

Come iniziare a studiare in Borsa?

La strategia di trading aggressiva e di breve periodo di Steve Cohen è sicuramente profittevole, ma non adatta a tutte le tipologie di investitori. 

La strategia di Cohen è molto avanzata e richiede solide basi e un impegno, in termini di tempo e denaro, nient’affatto banale.

Noi di InvestireInBorsa vogliamo quindi suggerirvi una strategia alternativa che si adatta a tutte le tipologie di investitori, ma soprattutto a chi muove o vorrebbe muovere i primi passi nel mondo del trading.

Prima di iniziare a fare trading è necessario acquisire tutte le competenze base attraverso i migliori corsi di trading per principianti.

Noi della redazione vi segnaliamo il corso completo e gratuito messo a disposizione da XTB. Il corso in formato eBook è scaricabile in PDF e partendo dai concetti fondamentali del trading, si adatta davvero a chiunque voglia imparare.

Scarica qui la Guida in PDF offerta da XTB

Vi consigliamo inoltre di scaricare e accedere migliori conti demo di trading online.

Sulla piattaforma demo messa a disposizione da XTB sarà possibile simulare anche l’aggressiva strategia di Steve Cohen, sfruttando:

  • una piattaforma intuitiva
  • supporto di operatori esperti
  • denaro virtuale

Una volta sicuri delle vostre competenze e capacità, sarà possibile passare al conto reale con un deposito minimo di 100€.

Seguendo tutte le fasi e adottando gli strumenti che vi abbiamo suggerito, potrete imparare senza rischi quello che serve per diventare un trader performante come Steve Cohen.

Scaricare qui la piattaforma demo gratuita di XTB

Altri investitori famosi

Conclusioni

In questa guida abbiamo visto chi è Steve Cohen, i suoi investimenti, le sue strategie e le risorse che ha dedicato all’arte e alla filantropia.

Abbiamo visto come funziona e su cosa si basa la strategia che ha permesso a Cohen di avere un patrimonio netto di 14,6 miliardi di dollari.

Infine abbiamo fornito una strategia alternativa, che permette a chiunque di imparare a fare trading, partendo dalle basi fino alle strategie più avanzate. 

Vi lasciamo quindi un breve riepilogo sulle informazioni principali del re degli hedge fund e il link per iscriversi alla piattaforma gratuita di XTB.

Piattaforma: xtb
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    📌 Chi è Steve Cohen?

    Steve Cohen è uno dei più famosi investitori al mondo, celebre per le sue strategie di trading e per essere l’azionista di maggioranza dei New York Nets.

    📌 Qual è la strategia di Steve Cohen?

    Possiamo identificare Steve Cohen nella categoria degli Scalper, ovvero coloro che negoziano a breve termine.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world