Strategie

Oscillatore Stocastico Momentum [Guida completa]

Di indicatori tecnici ne esistono davvero di ogni specie e categoria. Uno dei più utilizzati, da traders ed operatori dei mercati, è l’Oscillatore Stocastico Momentum. Nonostante sia considerato uno strumento di analisi, presenta molte differenze rispetto ad altri indicatori o Pattern.

Abbiamo così deciso di strutturare questa guida completa per capire, in pochi e semplici passaggi, come individuare un’Oscillatore Stocastico Momentum e le maggiori caratteristiche operative associate allo stesso.

Ecco di cosa parleremo:

  • Cos’è e da dove deriva l’Oscillatore Stocastico Momentum
  • Come funziona lo strumento all’interno del Trading online
  • Servizi e strumenti di supporto per Traders, messi a disposizione dai migliori Broker online

In merito all’ultimo punto, è doveroso ricordare come riuscire ad individuare uno specifico indicatore, ed utilizzarlo nella maniera corretta, siano due concetti differenti fra di loro. Conoscere uno specifico indicatore, come nel caso dell’oscillatore oggi proposto, non garantisce di certo la capacità nel riuscire ad avviare una strategia.

Ecco una lista esaustiva in anteprima:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Oscillatore Stocastico Momentum Cos’è

    L’Oscillatore Stocastico Momentum è uno degli indicatori analitici più antichi di sempre. È stato ideato nel 1970, dallo studioso ed appassionato George Lane, il quale viene ad oggi riconosciuto come uno dei maggiori professionisti del settore.

    Come anche altri indicatori tecnici, fra i quali è possibile citare lo strumento RSI o i Triangoli, anche l’Oscillatore Stocastico Momentum viene utilizzato dai traders per cercare di analizzare determinati Trend di un mercato. In altri termini, sulla base degli andamenti pregressi di uno strumento finanziario, l’Oscillatore dà determinate indicazioni, lette ed interpretate sulla base delle conoscenze dell’operatore.

    Essendo uno degli strumenti più utilizzati all’interno de Trading, molte piattaforme hanno deciso di integrarlo all’interno dei propri sistemi. È così possibile impostare automaticamente l’indicatore, riuscendo ad ottenere il calcolo in modo diretto.

    Diversamente dal passato, infatti, il tracciamento di un indicatore, un Pattern, o qualsiasi altro indice, è agevolato dai calcoli automatici del computer.

    Per questo motivo, l’Oscillatore Stocastico Momentum risulta facile da tracciare ed un po’ più complesso da leggere ed interpretare. Essendo un indicatore di “momento”, si basa su un determinato periodo, associato allo strumento finanziario, o meglio ai prezzi registrati all’interno del grafico.

    Contrariamente da altri indicatori, come ad esempio i Triangoli o i Flag and Pennant, l’Oscillatore Stocastico Momentum viene mostrato all’intero di un grafico secondario, posto molto spesso nella parte sottostante a quello degli andamenti dell’asset.

    I valori all’interno dello stesso “oscillano” fra 0 e 100. Sulla base degli spostamenti dell’indicatore, i traders possono evidenziare eventuali Trend rialzisti o ribassisti. Vediamo come.

    Come funziona l’Oscillatore Stocastico Momentum

    Compresa la storia dello strumento, e soprattutto il suo tracciamento all’intero di un grafico secondario, formato da un range di valori da 0 a 100, è ora possibile comprendere la sua utilità operativa.

    Come funziona l’Oscillatore Stocastico Momentum nel Trading?

    • Utilizzabile sui grafici degli strumenti finanziari, facendo riferimento ai cosiddetti dati storici
    • Strumento per evidenziare, sulla base delle oscillazioni dei valori, eventuali periodi di ipercomprato e di ipervenduto
    • Diversi Oscillatori sulla base di ogni variazione

    Partendo dall’aspetto temporale, qualsiasi indicatore di Momentum è associato ad un determinato lasso periodale. Molto spesso, di default all’interno delle migliori piattaforme di trading online, viene utilizzato il termine di 14 giorni per calcolare la variazione in percentuale.

    I valori base dell’indicatore sono due: la percentuale D e la percentuale k. La %D rappresenta una media calcolata sulla base del risultato %K. Tralasciando i calcoli, ad oggi effettuati direttamente dai software, è bene sapere che esistono 3 tipologie di Oscillatori:

    1. Fast
    2. Slow
    3. Full

    Nel primo caso, l’Oscillatore Stocastico Momentum Fast viene definito così per la sua elevata reattività. Nonostante rappresenti a pieno le idee originarie del suo ideatore, la sua “velocità” ha scaturito la necessità di creare un indicatore “Slow”.

    Nella variante lenta, vengono infatti presi in considerazione diversi periodi per il calcolo del %K e successivamente della media %D. In ultimo, troviamo l’Oscillatore completo, il quale può essere impostato seguendo le esigenze del momento.

    Come esposto in precedenza, la scala dell’indicatore di Momentum è basata su valori da 0 a 100. I valori di riferimento, tuttavia, sono 20 e 80. Durante la lettura del grafico, i traders possono così avere la possibilità di individuare zone con eccesso di vendita o eccesso di acquisto.

    Ecco le due varianti:

    • Ipercomprato: con valori superiori ad 80
    • Ipervenduto: con valori inferiori a 20

    Servizi integrativi per Traders

    Con un po’ di allenamento e pratica, è quindi possibile riuscire a leggere l’Oscillatore Stocastico Momentum. Utilizzarlo nel migliore dei modi, tuttavia, richiede conoscenza ed esperienza non da poco.

    Oltre ciò, durante tutte le analisi, risulta importante tenere a mente anche altri indicatori ed una serie di fattori trasversali rilevanti.

    XTB viene ad oggi riconosciuta come una delle piattaforme più professionali e complete in assoluto. Si tratta di un Broker autorizzato, che agisce nel pieno rispetto delle regole e con migliaia di utenti iscritti.

    Questi ultimi possono beneficiare in modo diretto di tantissimi servizi integrativi. Uno dei più apprezzati riguarda i Segnali di Trading.

    Si tratta di indicazioni, espresse sotto forma di notifiche, su vere e proprie analisi, riferite ad assets finanziari. Le informazioni vengono inviate direttamente da una centrale professionale ed offerte indistintamente a tuti gli utenti.

    Clicca qui per i Segnali di XTB

    Un secondo aspetto rilevante, riguarda un innovativo corso di formazione. Anche quest’ultimo non richiede abbonamenti specifici ed è disponibile direttamente all’interno del Broker.

    Ottenerlo è davvero molto semplice, basterà entrare sulla piattaforma ufficiale, scaricare la risorsa in pochi attimi e salvarla sul proprio dispositivo.

    In commercio sono presenti centinaia e centinaia di libri sul trading. Alcuni si focalizzano troppo su aspetti tecnici, difficili da comprendere, altri, invece, solamente su esempi pratici.

    Contrariamente da ciò, il libro di XTB mette assieme pratica e teoria, rappresentando un supporto completo ed aggiornato per chiunque voglia ottenere informazioni base sul trading in modo gratuito.

    Clicca qui per il corso di XTB

    Oscillatore Stocastico Momentum

    Conclusioni

    La guida odierna, scritta in modo semplice ed intuitivo, ha dato la possibilità di conoscere in dettaglio l’operatività ed il tracciamento dell’Oscillatore Stocastico Momentum.

    Abbiamo definito la sua struttura, il range associato ai valori base (20 e 80) ed il suo utilizzo per individuare eventuali periodi di ipercomprato e di ipervenduto.

    Se da una parte l’individuazione dello stesso può essere automatica, grazie alla presenza di software specializzati all’interno dei Broker, dall’altra il suo utilizzo, in mancanza di conoscenze, risulta abbastanza complesso.

    Abbiamo successivamente presentato reali servizi integrativi, messi a disposizione dalle migliori piattaforme di trading online, per agevolare l’attività dei Traders.

    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Cos’è l’Oscillatore Stocastico Momentum?

    Viene considerato un indicatore analitico, da poter utilizzare per analizzare determinati andamenti di un singolo strumento finanziario.

    Dove viene mostrato l’Oscillatore Stocastico Momentum?

    Non viene disegnato direttamente sul grafico degli andamenti, come avviene per altri indicatori, bensì su un grafico accessorio, molto spesso posto nella parte sottostante.

    Quali sono i valori di riferimento nell’Oscillatore Stocastico Momentum?

    Ricordiamo il valore 20, al di sotto del quale abbiamo una situazione dì ipervenduto, ed il valore 80, al di sopra del quale abbiamo una situazione di ipercomprato.

    Come ottenere informazioni e servizi integrativi sul Trading?

    Ad oggi è possibile far riferimento ad interessanti servizi di supporto, proposti senza costi dai migliori Broker online.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world