Guida

Investire in Bitcoin: Guida completa e aggiornata [2019]

In questa guida parleremo di come investire in Bitcoin in modo sicuro, efficace e soprattutto redditizio.

Negli ultimi anni il Bitcoin si è rivelato uno degli investimenti più profittevoli degli ultimi decenni. Nonostante la sua volatilità, sono in tanti ad aver colto questa grande occasione ed aver guadagnato molti soldi reali grazie al Bitcoin. Tuttavia, come per ogni cosa, ci sono delle regole e delle indicazioni da seguire per rendere l’investimento sicuro e profittevole.

In questa guida, l’obiettivo è proprio quello di favorire una panoramica completa sulle migliori opportunità per investire in Bitcoin nel modo corretto. Ad esempio, partendo dalla scelta di piattaforme sicure e regolamentate come 24option ed eToro.

Scopriamo meglio cos’è il Bitcoin, quali sono le sue caratteristiche e come investire al meglio su questa rivoluzionaria criptovaluta.

Cos’è il Bitcoin?

Seppur non ci sono teoria confermate sulla nascita del Bitcoin, quella più accreditata riguarda un misterioso sviluppatore di software, pseudonimo Satoshi Nakamoto, che ha ideato il Bitcoin nel 2008.

Stanco della dipendenza dalle Banche Centrali e con l’utopia di un sistema decentralizzato per la gestione del Denaro, Satoshi ha ideato una valuta digitale come sistema di pagamento elettronico, basata su prove matematiche. L’idea principale era di generare un mezzo di scambio, indipendente da qualsiasi autorità centrale, in grado di essere trasferito elettronicamente in un modo sicuro, verificabile e immutabile.

La caratteristica principale del Bitcoin, che lo rende unico, è la presenza della tecnologia Blockchain. Trattasi di un registro digitale nel quale vengono annotate tutte le transazioni effettuate. In questo modo si crea un sistema sicuro e tracciabile.

Più in dettaglio, la Blockchain è essenzialmente un registro pubblico decentralizzato di tutte le transazioni in Bitcoin che sono state eseguite. Un certo numero di transazioni forma un’unità di database, chiamata “blocco”, e ogni blocco memorizza informazioni sul blocco precedente, così come ogni transazione memorizza informazioni sulla sua precedente transazione. In questo modo, la catena di blocchi consente la piena trasparenza dei pagamenti.

Come investire in Bitcoin?

Questa domanda se la pongono in tanti. Essendo un Asset nuovo, in pochi hanno le idee ben chiare su come investire al meglio per acquistare Bitcoin. Ebbene, le strade per farlo sono essenzialmente tre:

  • Acquistare materialmente Bitcoin
  • Rivolgersi ad Exchange specializzati
  • Acquistarli attraverso i contratti CFD

Vediamo in dettaglio ogni alternativa.

Acquistare materialmente Bitcoin

E’ ovviamente possibile entrare in possesso di Bitcoin attraverso siti specializzati. In questo modo sarà possibile disporre della criptovaluta per realizzare pagamenti ed acquistare beni o servizi. Tuttavia, c’è una controindicazione molto grande. Ovvero, dal momento che il Bitcoin è una tecnologia nuova, le sue oscillazioni di prezzo sono ancora molto ampie. Il possesso materiale del Bitcoin ci permette di guadagnare solo in caso di rialzo del prezzo. Purtroppo, nel corso degli anni il Bitcoin ci ha abituato anche a brusche discese che ci avrebbero fatto perdere molto denaro.

Rivolgersi ad Exchange specializzati

Una soluzione migliore è rappresentata dall’acquistare Bitcoin attraverso piattaforme specializzate, soprattutto Statunitensi, denominate Exchange. In questo modo sarà possibile acquistare e tenere i nostri Bitcoin nei portafogli virtuali al fine di venderli sul mercato quando vogliamo realizzare un profitto. Anche in questo caso, il problema è rappresentato dal fatto di poter guadagnare solo in caso di rialzo del prezzo del Bitcoin.

Inoltre, aspetto di non poco conto, spesso gli Exchange non sono regolamentati e sono spesso incappati in problemi notevoli. Ad esempio, Binance nei mesi scorsi è stato vittima di un attacco Hacker che ha portato al furto di diversi milioni di Dollari presenti al suo interno. Questo è solo uno dei tanti esempi, purtroppo con questi Exchange non è possibile dormire sonni tranquilli.

Acquistare Bitcoin attraverso CFD

Analizziamo adesso quella che senza dubbio è l’opzione migliore per acquistare Bitcoin. Attraverso i contratti CFD (Qui un approfondimento) è possibile disporre del bene senza possederne la proprietà. Infatti, i CFD sono strumenti finanziari che replicano fedelmente l’andamento dell’Asset in questione. Questo cosa significa? L’aspetto più importante, senza dubbio, consiste nella possibilità di poter negoziare CFD rialzisti o ribassisti. In questo modo, a seconda del tipo di CFD aperto, avremo modo di guadagnare sia in caso di rialzo che di ribasso del prezzo. Un vantaggio enorme soprattutto per i Trader principianti.

Inoltre, un ulteriore vantaggio è dato dal fatto che i CFD sono strumenti certificati ed estremamente sicuri. Insomma, le piattaforme che permettono di negoziare questi contratti devono essere altrettanto sicure e regolamentate. In altre parole, investire in Bitcoin su queste piattaforme ci permette di dormire sonni tranquilli. Inoltre, investire con CFD ci esenta dal pagare l’imposta sul Bollo deposito titoli.

Quali sono queste piattaforme? Ecco le due migliori.

Piattaforme per investire in Bitcoin

Ad oggi non sono molte le piattaforme regolamentate che permettono l’operatività sul Bitcoin. Anzi, spesso spuntano come funghi Broker improvvisati che promettono guadagni mirabolanti con le criptovalute. Ebbene, sono delle truffe belle e buone. Ad esempio, Bitcoin Code o Bitcoin Future sono un chiaro esempio di come non investire sul Bitcoin.

I soldi facili non esistono, soprattutto in questo nuovo settore ad alto rendimento. I rischi del mercato sono una componente ineliminabile, fanno parte dei mercati finanziari, chiunque promette il contrario è un truffatore.
Di conseguenza, per operare al meglio con le criptovalute dobbiamo rivolgerci a piattaforme certificate che offrono anche dei servizi di prima qualità per investire in modo profittevole. Scopriamo come.

24option

Piattaforma Leader di contratti CFD in Europa, è sinonimo di alta qualità ed efficienza. Grazie alla piattaforma Metatrader 4, la più amata dai Trader, permette un’operatività comoda e adatta anche ai principianti.
Al suo interno è possibile negoziare diverse criptovalute, tutte le principali. Per farlo al meglio, 24option mette a disposizione gratuita per tutti i suoi clienti due servizi di alta qualità:

Corso Formativo. Nella sezione didattica sarà possibile scaricare un Ebook chiaro e ben fatto. Questo Ebook ci spiegherà passo passo come investire, in modo semplice e chiaro. Sono già migliaia i Download effettuati e rientra a pieno titolo tra i migliori corsi per imparare a fare Trading. Scaricalo in questo Link.

Segnali di Trading. Una delle eccellenze di 24option, consiste nell’elaborazione di segnali di Trading da parte di veri esperti del settore. Questi segnali ci arriveranno sul cellulare o sulla mail in tempo reale e ci diranno come e quando entrare a mercato. Solitamente, un servizio del genere svolto da professionisti ha costi molto alti, anche €1.000 mensili. In questo caso è totalmente gratuito per tutti i clienti di 24option. Richiedi i Segnali di Trading in questo Link.

Inoltre, opzione molto apprezzata dai principianti, la possibilità di fare pratica su un conto Demo gratuito e senza vincoli. In questo modo sarà possibile mettere in pratica gli insegnamenti appresi nell’Ebook, testare i segnali di Trading a mercati aperti e fare pratica con la piattaforma. Insomma, una soluzione perfetta per le esigenze dei Trader. Richiedi il conto Demo gratuito con questo Link.

Registrati su 24option e fai Trading sul Bitcoin con i CFD

eToro

Ecco un’altra eccellente opzione per chi vuole iniziare a investire in Bitcoin con successo. Stiamo parlando di una piattaforma sicura e affidabile, completamente gratuita e senza commissioni.

Il punto di forza principale di eToro è il Social Trading. Di cosa si tratta? Ebbene, eToro non è solo una piattaforma per investire ma è anche un social network in cui si può venire in contatto con gli altri investitori. Ancora meglio, su eToro è possibile copiare in modo completamente automatico quello che fanno gli altri investitori (di solito si scelgono i più bravi in assoluto). Questo è possibile grazie al brevetto del Copy Trading che rende eToro unica nel suo genere!

Come funziona il Copy Trading? Esiste un motore di ricerca interno (molto efficiente) che consente di trovare gli investitori professionisti che nel passato hanno guadagnato di più. Il profilo di questi investitori contiene molte informazioni importanti: oltre ai profitti realizzati in passato, indica ad esempio anche il livello di rischio medio di quell’investitore. Grazie a queste preziose informazioni, è possibile scegliere quali investitori copiare: basta un semplice click per iniziare a replicare tutte le operazioni di un altro investitore, tutto automaticamente e gratuitamente.

Insomma, i vantaggi di eToro sono sostanzialmente due: da una parte è possibile iniziare da subito a investire con successo sul Bitcoin o su molti altri asset finanziari. Dall’altra, si può imparare facilmente a investire osservando quello che fanno i grandi investitori.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Investire in Bitcoin: E’ sicuro?

Questa domanda è molto frequente soprattutto tra i non addetti ai lavori. Purtroppo, il grande successo del Bitcoin ha fatto si che avidi speculatori abbiamo creato delle truffe volte ad attirare gli ingenui. Queste truffe sfruttano il nome del Bitcoin per attirare l’attenzione ma nella realtà non hanno nulla a che vedere con il Bitcoin vero e proprio. Ci riferiamo, tra gli altri, a Bitcoin Trader e Bitcoin Millionaire.

Ben diverso è il concetto di sicurezza relativo l’investimento finanziario in se. Come abbiamo già visto, gli investimenti sicuri non esistono nel senso che non esiste uno strumento finanziario in grado di generare profitti al 100%. Tuttavia, esistono investimenti redditizi che a fronte di un basso livello di rischio offrono opportunità di interessanti guadagni.

Insomma, se per investimento sicuro intendiamo un investimento che può essere portato a termine con ragionevoli probabilità di profitto e senza subire truffe o fregature, allora tutto dipende esclusivamente dagli strumenti che si sceglie di utilizzare per operare. Ad esempio, abbiamo visto che comprare Bitcoin sugli Exchange non è sicuro. Al contrario, investire in Bitcoin senza comprarli materialmente grazie ai CFD, può essere considerato sicuro perché siamo completamente al riparo da truffe.

Investire in Bitcoin: Conviene?

Premettendo che ogni investimento se ben fatto diventa conveniente e quindi profittevole, anche il Bitcoin si attiene alle stesse dinamiche. Investire solo su piattaforme certificate, entrare a mercato nel momento giusto e negoziare con gli strumenti giusti, come i CFD. Queste sono delle indicazioni utilissime per rendere un investimento conveniente e profittevole.

Nello specifico del Bitcoin, diverse persone sono diventate milionarie dopo aver investito in Bitcoin. Addirittura alcuni hanno comprato case, macchine e molto altro ancora. La maggior parte ha deciso di rimanere anonimi, come spesso succede in questi casi. Di seguito, riportiamo un esempio reale di un ragazzo che si è arricchito grazie al Bitcoin.

Kristoffer Koch investì circa 25 euro per 5000 bitcoin nel 2009, dopo aver scoperto questa tecnologia durante una tesi sulla crittografia. Se ne scordò nei mesi successivi, ma nel 2013 Bitcoin tornò prepotentemente alla ribalta.
Il Sig. Koch si ricordò dell’investimento in Bitcoin e verificò quanto il prezzo di Bitcoin fosse salito, misurando il guadagno. Ebbene, era ad oltre 886 mila euro. Koch decise di scambiare un quinto dei suoi 5000 bitcoin, generando abbastanza capitale da comprare un appartamento in una delle zone più ricche della Norvegia.

Insomma, un esempio emblematico del fatto che investire in Bitcoin può essere davvero conveniente e profittevole.

Investire in Bitcoin: Previsioni 2019

Quali sono le previsioni del Bitcoin per il 2019? Ecco cosa dicono alcuni esperti.

Boris Hristov. Ricercatore di Bitcoin e tecnologia. A suo avviso, il Bitcoin acquisirà legittimità e compostezza quando gli investitori istituzionali entreranno nel mercato. Al momento, essendo un settore relativamente nuovo, sono poche le istituzioni che si sono lanciate in questo nuovo settore. Tuttavia, facendo riferimento a colossi Bancari come Fidelity e Goldman Sachs, il terreno di gioco sarà presto maturo per gli investitori istituzionali. Ciò renderà il Bitcoin più stabile e meno volatile, con grande beneficio per gli investitori.

Robert Sluymer. Manager di Fundstrat. La sua analisi tecnica ha evidenziato la serie di minimi più alti che il prezzo di Bitcoin dovrebbe tenere. A suo avviso, il Bitcoin sta per sfidare la recente tendenza al ribasso attraverso la rottura di questi minimi. La conseguenza, sarà una salita decisa del prezzo in pianta stabile oltre la quotazione di $10.000.

John McAfee. Fondatore del software antivirus che porta il suo nome, è molto positivo nei confronti di Bitcoin. Ha previsto che il prezzo del Bitcoin raggiungerà la quotazione record di $1 milione di Dollari entro il 2020. Dalla sua parte, gioca la previsione effettuata lo scorso anno in cui ipotizzava un Bitcoin $7000. Previsione centrata in pieno.

Kristjan Dekleva. Manager di Hedge. Le sue previsioni sono più caute in quanto ipotizza un decennio di forte volatilità prima di poter vedere un Bitcoin stabile. Aspetto importante, secondo lui la stabilità della criptovaluta sarà legata alla sua accettazione da parte di Russia e Cina. Inoltre, ad oggi Mr. Dekleva vede gli investimenti in Bitcoin come troppo simili alla bolla DotCom degli anni ’90.

Ovviamente, di previsioni del genere il Web ne è pieno. In questa guida abbiamo raccolto le più autorevoli e significative. Tuttavia, sono ipotesi a lungo raggio e le dichiarazioni sono state rilasciate nelle scorse settimane.

Il nostro consiglio? Affidarsi sempre a suggerimenti provenienti da esperti in tempo reale. Nel precedente paragrafo, abbiamo visto quanto sia importante affidarsi a questi due strumenti:

Investire in Bitcoin: Considerazioni conclusive

Il Bitcoin è un settore in forte crescita che si è già classificato come il più redditizio degli ultimi dieci anni. Basti pensare che nel 2008 il suo valore unitario era di pochi Dollari e adesso è ben oltre i $10.000.

Ovviamente, come per qualsiasi investimento, occorre approcciarsi con serietà e professionalità. Per farlo, occorre innanzitutto dotarsi di piattaforme regolamentate e certificate. La sicurezza dei nostri soldi è sempre al primo posto. Quindi, occorre stare alla larga da truffe o Exchange poco chiari.

I più inesperti, potranno trarre vantaggio dai servizi offerti da piattaforme a garanzia CONSOB oltre alla possibilità di usufruire di un conto demo dove esercitarsi ad essere profittevole.

In definitiva, se si utilizzano gli strumenti giusti come i contratti CFD e le piattaforme migliori come 24option ed eToro, il Bitcoin potrebbe rivelarsi un’ottima occasione di investimento!

User Review
0 (0 votes)
Comments Rating 0 (0 reviews)

Lascia un Commento