Piattaforme

Interactive Brokers: è affidabile? Opinioni 2024

Nel mondo sempre più digitale del trading e degli investimenti, trovare il broker giusto può fare la differenza quando si opera online. In questa recensione di Interactive Brokers, esploreremo in dettaglio questa piattaforma di trading di fama mondiale.

Scopriremo le caratteristiche chiave, i pro e i contro, il servizio clienti e molto altro per aiutarti a determinare se Interactive Brokers è la soluzione adatta alle tue esigenze di trading e investimento.

🎯 Broker Interactive Brokers
⭕ Recensioni 3.7 su Trustpilot
👍🏻 Opinioni Positive
💰 Deposito minimo €2.000

▶ SUGGERIMENTO: Nel corso della recensione scopriremo se davvero IB è un’ottima soluzione per la propria attività di investimento oppure se ci sono piattaforme di trading più adeguati alle proprie esigenze. In alcuni casi, infatti, Interactive Brokers potrebbe non essere la scelta ottimale.

Una piattaforma che vi consiglieremo in alternativa è eToro, uno dei broker di trading più utilizzati al mondo, il quale presenta caratteristiche simili a Interactive Brokers e molti vantaggi. Per testarne le funzionalità e verificare le differenze tra i due broker, consigliamo di aprire un conto demo su eToro al seguente link: 

Clicca qui per aprire un conto demo su eToro

Cos’è Interactive Brokers?

Interactive Brokers è un broker online fondato nel 1978 da Thomas Peterffy. È nota per la sua piattaforma di trading elettronico che offre agli investitori accesso ai mercati finanziari globali. La società è stata una delle prime a introdurre il trading online e ha contribuito a rivoluzionare l’industria del trading con l’automazione del processo di esecuzione degli ordini. Oggi, Interactive Brokers è una delle principali piattaforme di trading, servendo una vasta clientela di investitori e trader istituzionali.

Pro e contro di Interactive Brokers

Prima di iniziare la nostra recensione di Interactive Brokers, facciamo il punto della situazione mettendo sul piatto delle bilancia tutte le caratteristiche positive e negative della piattaforma.

⭐️  Pro 🔥  Contro 
Piattaforma completa e professionale Deposito minimo iniziale di €1.000
Regolamentazione e licenze su scala internazionale Formazione essenziale
Ampio portfolio di asset disponibili Penalizzazione dell’inattività 
Demo Gratuita Commissione fissa sull’eseguito
  Non è sostituto d’imposta

Vantaggi Interactive Brokers:

  • Piattaforma completa e professionale che permette di accedere a numerosi strumenti di trading avanzato e consente di investire anche in modalità grafica
  • Regolamentazione e licenze su scala internazionale che ne garantiscono l’affidabilità ed elevati di standard di sicurezza per gli utenti
  • Ampio portafoglio di asset disponibili in modo da diversificare al meglio il proprio portafoglio di investimenti
  • Demo Gratuita su cui far pratica e prendere dimestichezza con la piattaforma ed i suoi strumenti

Svantaggi Interactive Brokers: 

  • Deposito minimo iniziale di €2.000 che la rendono una piattaforma non accessibile ai tanti investitori che vorrebbero iniziare ad investire con somme più piccole
  • Formazione essenziale che conferma che l’utente target della piattaforma è un trader esperto e/o professionale
  • Penalizzazione dell’inattività con un Canone mensile di €10
  • Commissione fissa sull’eseguito che pesa soprattutto su chi investe poco denaro su ogni singolo trade
  • Non è sostituto d’imposta, quindi in fase di dichiarazione dei redditi l’utente deve provvedere in autonomia al calcolo ed al pagamento delle tasse dovute

Interactive Brokers vs eToro

Sotto alcuni aspetti, Interactive Brokers può risultare una piattaforma macchinosa ed estremamente costosa dal punto di vista finanziario, come abbiamo potuto constatare anche dai suoi numerosi svantaggi. Vi presentiamo, dunque, una valida alternativa a questo broker: eToro, uno degli intermediari leader mondiali. 

Ecco una tabella comparativa dei due broker:

  eToro Interactive Brokers
Tipologia di trader Dai principianti agli esperti Soprattutto esperti
Regolamentazione FCA – ASIC – CYSEC FINRA – SEC – CFTC
Copy Trading
Piattaforma Proprietaria Trader Workstation (TWS)
Deposito minimo $50 $2.000
Facilità d’uso

Confrontando Interactive Brokers ed eToro, possiamo notare che le differenze tra i due sono notevoli. Tra le principali troviamo:

  • Commissioni: Per quanto riguarda le commissioni, eToro è decisamente più economico di Interactive Brokers. Basti pensare che solo il deposito minimo con IB è di 2000 euro. 
  • Facilità d’uso: Entrambi i broker sono relativamente facili da usare, ma eToro è più facile da usare grazie alla sua interfaccia semplice e alla piattaforma intuitiva. Inoltre, fornisce utili risorse educative per i trader alle prime armi, il che lo rende ideale per i principianti. D’altra parte, Interactive Broker è una piattaforma più sofisticata è più adatta ai trader esperti
  • Caratteristiche della piattaforma di trading: la piattaforma di eToro offre strumenti di trading avanzati, come il copy trading e le strategie automatizzate, oltre all’accesso a un’ampia gamma di mercati e alle funzioni di social trading. Tuttavia, i potenti strumenti di Interactive Brokers richiedono un po’ di conoscenza ed esperienza per essere utilizzati in modo efficace.

Insomma, entrambi i broker offrono i loro vantaggi unici, ma quando si confronta Interactive Brokers con eToro, la seconda si distingue chiaramente per la sua capacità di offrire un servizio di qualità e particolarmente vantaggioso. Per toccare con mano le funzionalità di eToro, consigliamo di registrarsi sulla piattaforma e testarne le funzionalità attraverso il conto demo gratuito. 

Clicca qui per accedere al conto demo di eToro

Interactive Brokers è sicuro?

Sì, Interactive Brokers è generalmente considerato un broker sicuro e affidabile.

La società è regolamentata da diverse autorità finanziarie di tutto il mondo, tra cui la Securities and Exchange Commission (SEC) negli Stati Uniti e la Financial Industry Regulatory Authority (FINRA). Inoltre, è membro del Securities Investor Protection Corporation (SIPC), che offre una copertura assicurativa fino a 500.000 dollari per gli investitori in caso di insolvenza del broker.

La società utilizza anche misure di sicurezza avanzate per proteggere i dati dei clienti e garantire la sicurezza delle transazioni, inclusa l’autenticazione a due fattori e la crittografia dei dati.

Leggi anche: Migliori Broker con Interessi sul Conto.

Come aprire un conto su Interactive Brokers?

Per aprire un conto su Interactive Brokers, segui questi passi:

  1. Visita il sito web di Interactive Brokers: Vai al sito ufficiale di Interactive Brokers all’indirizzo www.interactivebrokers.com.
  2. Seleziona “Apri un conto”: Cerca l’opzione “Apri un conto” o qualcosa di simile sul sito web. Di solito si trova in alto a destra o nell’area principale del sito.
  3. Seleziona il tipo di conto: Scegli il tipo di conto che desideri aprire, che potrebbe essere un conto individuale, congiunto, aziendale o altro, a seconda delle tue esigenze.
  4. Completa l’applicazione: Dovrai fornire informazioni personali e finanziarie, inclusi dettagli sul tuo reddito, il tuo patrimonio netto e la tua esperienza di trading.
  5. Verifica l’identità: Interactive Brokers richiederà documenti per verificare la tua identità e la tua residenza, come il passaporto o una bolletta recente.
  6. Deposita fondi: Dopo l’approvazione dell’applicazione, dovrai effettuare un deposito iniziale sul tuo conto. Il valore del deposito iniziale può variare in base al tipo di conto.

Una volta che il tuo conto è finanziato, sarai pronto per iniziare a fare trading utilizzando la piattaforma di Interactive Brokers.

Tipologie di conto

Che si sia un investitore individuale, un commerciante professionale o un’azienda, su Interactive Brokers c’è un tipo di conto adatto a voi, ciascuno dei quali offre caratteristiche specifiche per il trading di una varietà di asset finanziari e per il raggiungimento dei propri obiettivi finanziari. Di seguito, vi forniamo una panoramica di alcune delle tipologie di conto offerte da questo intermediario.

Conto Individuale

Il conto individuale è ideale per gli investitori personali che cercano di gestire i propri investimenti. Fornisce accesso a una vasta gamma di strumenti di trading, tra cui azioni, opzioni, futures, forex e molto altro. Gli investitori possono negoziare in proprio e gestire il loro portafoglio in modo flessibile.

Conto Congiunto

Questo tipo di conto è pensato per coppie o partner commerciali. Permette a due o più persone di combinare risorse finanziarie per il trading congiunto. Questo è particolarmente utile per chi desidera condividere decisioni e rischi di investimento.

Conto Pensionistico

Interactive Brokers offre opzioni per i conti pensionistici individuali (IRA) e altri conti pensionistici, che consentono agli investitori di pianificare il loro futuro finanziario in modo fiscale vantaggioso, accumulando risparmi pensionistici attraverso il trading.

Conto Aziendale

Questo tipo di conto è adatto a entità aziendali, società di investimento e altre organizzazioni. Offre soluzioni personalizzate per le esigenze aziendali e consente di accedere a una vasta gamma di strumenti di trading.

Leggi anche: Migliori piattaforme criptovalute.

App e piattaforme

Interactive Brokers offre una vasta gamma di app e piattaforme di trading che forniscono una varietà di strumenti e funzionalità per consentire agli utenti di accedere ai mercati finanziari globali e prendere decisioni di trading consapevoli e precise. Ma quali sono i tipi di piattaforme offerte dal broker? Vediamole insieme.

Trader Workstation (TWS)

Trader Workstation è la piattaforma di trading di punta di Interactive Brokers, progettata per i trader esperti. Offre una vasta gamma di strumenti avanzati per l’analisi tecnica e fondamentale, consentendo di negoziare azioni, opzioni, futures, forex e altri strumenti. Gli utenti possono personalizzare l’interfaccia per adattarla alle proprie esigenze e accedere a dati di mercato in tempo reale.

IBKR Mobile

IBKR Mobile è l’applicazione mobile di Interactive Brokers che consente di accedere ai mercati finanziari ovunque ti trovi. Offre una piattaforma di trading completa con accesso a ordini avanzati, quotazioni in tempo reale e strumenti di analisi. È ideale per chi desidera monitorare e negoziare sulle piattaforme iOS e Android.

WebTrader

WebTrader è una piattaforma di trading basata sul web, accessibile direttamente dal tuo browser senza dover scaricare o installare software. È una soluzione versatile per chi preferisce un’esperienza di trading senza download e offre funzionalità di trading essenziali.

IBot

IBot è un assistente virtuale di Interactive Brokers, che utilizza l’intelligenza artificiale per consentire agli utenti di effettuare transazioni e ottenere informazioni utilizzando comandi vocali o testuali. È un modo innovativo per interagire con il tuo conto e ottenere risposte alle tue domande.

API di Interactive Brokers

Per i trader e gli sviluppatori esperti, Interactive Brokers offre un’API (Application Programming Interface) che consente di creare applicazioni personalizzate e automatizzare il processo di trading. Questa soluzione è adatta a coloro che desiderano un controllo completo sulle loro operazioni.

Depositi e prelievi

Gestire i depositi e i prelievi in modo efficiente è cruciale per un’esperienza di trading fluida e positiva. Per questo, Interactive Brokers offre una serie di opzioni flessibili per i trader per finanziare i loro conti e ritirare i benefici ottenuti, permettendo agli utenti di adattare le transazioni finanziarie alle proprie esigenze e preferenze. Di seguito, esaminiamo alcune delle principali opzioni di deposito e prelievo offerte da Interactive Brokers, evidenziandone le caratteristiche chiave.

Bonifico Bancario

Il bonifico bancario è uno dei metodi di deposito e prelievo più tradizionali offerti da Interactive Brokers. Gli utenti possono trasferire fondi da un conto bancario di loro proprietà, consentendo transazioni di grandi importi. Tuttavia, i tempi di elaborazione possono variare e possono comportare costi associati al trasferimento di denaro attraverso il sistema bancario.

Carte di Credito/Debito

Interactive Brokers accetta depositi tramite carte di credito e debito, il che offre un’opzione rapida e comoda per finanziare un conto. Questo metodo è ideale per i trader che desiderano iniziare a negoziare immediatamente, ma può essere soggetto a limiti di finanziamento imposti dalla propria banca.

Trasferimenti ACH

I trasferimenti ACH (Automated Clearing House) consentono di collegare direttamente il tuo conto bancario a Interactive Brokers. Questo metodo offre una soluzione rapida e senza costi per depositi e prelievi, ma può richiedere qualche giorno per l’elaborazione.

Skrill e Neteller

Interactive Brokers supporta anche i servizi di pagamento online Skrill e Neteller. Questi portafogli elettronici offrono una maggiore privacy e possono essere un’opzione conveniente per i trader che preferiscono evitare di condividere i dettagli del loro conto bancario.

Leggi anche: ProRealTime.

Costi e commissioni 

Interactive Brokers applica una commissione per ogni operazione effettuata sulla sua piattaforma. La commissione di base è di 1 dollaro per azione, con sconti disponibili per le operazioni più importanti. I tassi di commissione si basano anche sul tipo di titolo negoziato e sul volume di trading del cliente.

Analizziamo i costi nel dettaglio:

  • Azioni USA: $0.05
  • Azioni EU: da $4 ad eseguito
  • Futures EU: da $1 a $4
  • Futures USA: $2.5

A ciò bisogna aggiungere il costo di abbonamento per la piattaforma di trading, pari a $10 mensili. Sarà possibile eliminare questa fastidiosa commissione solo generando uno spread (per il Broker) pari proprio a $10.

Oltre alle commissioni di base, Interactive Brokers addebita anche le spese per i prestiti di margine e altri servizi, come le spese per la creazione e la manutenzione del conto. I tassi dei prestiti con margine si basano sulla dimensione, sulla durata e sui tassi di interesse correnti.

Le commissioni di apertura del conto, inoltre, variano a seconda del tipo di conto aperto e possono includere depositi minimi o commissioni speciali relative a determinati prodotti e servizi. 

La vera pecca di base della piattaforma è che consente di iniziare a negoziare partendo da un deposito minimo di 2.000 euro. Una somma estremamente elevata per tutti quei trader che sono abituati o vogliono investire con piccoli capitali. 

Asset negoziabili

La quantità di asset negoziabili Interactive Brokers è impareggiabile, tanto da consentire ai propri utenti la possibilità di diversificare al massimo il loro portafoglio e accedere a una varietà di mercati finanziari. Questa diversità di asset offre opportunità per cercare potenziali benefici in una serie di classi di attività, oltre a fornire opzioni per la gestione del rischio e la creazione di strategie di investimento personalizzate. 

Su quali asset puoi puntare, dunque, su Interactive Brokers?

  • Azioni
  • Opzioni
  • Futures
  • Forex (Valute)
  • Obbligazioni
  • ETF (Fondi Scambiati in Borsa)
  • Fondi Comuni d’Investimento
  • Opzioni su Futures
  • Materie Prime

La diversità degli asset negoziabili su Interactive Brokers fornisce agli utenti la flessibilità di creare portafogli diversificati e sfruttare le opportunità di mercato in tutto il mondo.

Area educativa

Interactive Brokers offre una serie di risorse educative per aiutare i suoi clienti a prendere decisioni di trading informate. L’azienda fornisce una libreria completa di tutorial online, webinar e altri materiali didattici per i trader alle prime armi. Inoltre, ospita eventi dal vivo con relatori ospiti del settore che discutono di argomenti quali la negoziazione di diversi mercati e l’utilizzo efficace delle loro piattaforme. 

Nello specifico, nella sezione educativa troviamo: 

  • Trader’s Academy
  • Trader’s Insight
  • Webinars
  • Glossario
  • Calendario

Oltre a queste risorse educative, Interactive Brokers offre anche una serie di corsi specializzati per trader professionisti. Questi includono corsi di trading di opzioni, trading di futures, gestione di fondi comuni e altro ancora. Tutti i corsi, anche quelli per principianti, sono tenuti da veri esperti di investimenti con una vasta esperienza nei mercati finanziari.

Leggi anche: Broker Sostituto d’Imposta.

Opinioni su Interactive Brokers

Interactive Brokers è uno dei broker online più noti e consolidati nell’industria del trading e dell’investimento. Essendo largamente utilizzato, molti utenti si sono fatti un’idea di questo genere di broker e molti di loro hanno rilasciato la loro opinioni sui siti di recensioni. Vediamo, dunque, quali sono le principali opinioni positive e negative su Interactive Brokers che abbiamo trovato online: 

Opinioni Positive

  • Ampia Gamma di Asset: Interactive Brokers offre un’ampia selezione di asset negoziabili, consentendo agli utenti di diversificare i loro portafogli e accedere a molteplici mercati finanziari globali.
  • Piattaforme di Trading Avanzate: Interactive Brokers fornisce piattaforme di trading avanzate, come Trader Workstation (TWS), che offrono strumenti e analisi potenti per i trader esperti.
  • Accesso a Mercati Internazionali: Gli utenti possono accedere a una vasta gamma di borse e mercati internazionali, il che li rende ideali per gli investitori interessati alla diversificazione globale.

Opinioni Negative

  • Complessità: Le piattaforme e gli strumenti di Interactive Brokers possono sembrare complessi per i principianti. Alcuni utenti potrebbero sentirsi sopraffatti dalla quantità di opzioni disponibili.
  • Requisiti di Saldo Iniziale Elevati: Per aprire un conto presso Interactive Brokers, è richiesto un saldo iniziale significativo, il che potrebbe non essere alla portata di tutti gli investitori.
  • Commissioni Inattese: Mentre le commissioni sono competitive, alcuni utenti potrebbero incorrere in commissioni inaspettate, ad esempio per dati di mercato in tempo reale o inattività del conto.
  • Manca l’Applicazione Intuitiva per Principianti: Interactive Brokers non offre un’applicazione dedicata per principianti, il che potrebbe essere un deterrente per coloro che cercano un’esperienza semplificata di trading.
  • Sistemi di Gestione dei Rischi Rigidi: La politica di gestione dei rischi di Interactive Brokers può comportare la liquidazione automatica di posizioni in caso di margine insufficiente, il che potrebbe essere problematico per alcuni trader.

Recensioni e Opinioni su Interactive Brokers

Su Trustpilot, Interactive Brokers ha ricevuto come valutazione “accettabile”. Infatti, solo il 44% dei recensori ha elogiato il broker utilizzando aggettivi come “eccellente” o “straordinario”. Le principali critiche riguardano principalmente le commissioni troppo elevate su alcune tipologie di asset e il deposito minimo troppo elevato, che sembrano essere una fonte di preoccupazione per alcuni utenti.

opinioni interactive brokers

Ecco alcuni esempi di recensione che abbiamo trovato su Trustpilot:

1° Recensione

Lascio poche stelle perché le prime impressioni sono di un sito complicato con regole rigide, nessuna flessibilità. La politica di servizio dei clienti è quasi maniacale e fredda. L’unica buona impressione lascia il contatto con gli operatori del call center.

2° Recensione

Complessivamente sono molto soddisfatto di Interactive Brokers. Generalmente gli operatori rispondono in maniera molto competente e molto utile. L’unico motivo per cui non ho dato 5 stelle è che le risposte ai web-ticket spesso arrivano lentamente, dopo diversi giorni e perché, raramente, ho ricevuto delle risposte formali e generiche, non sufficientemente attente alla mia situazione specifica.

Tassazione con Interective Brokers

Le tasse relative alle operazioni realizzate con Interactive Brokers possono variare a seconda dell’area geografica in cui il broker opera. A seconda della regione o del Paese, infatti, queste tasse possono includere l’imposta sul reddito, le plusvalenze, l’imposta di bollo o altre imposte governative. 

Interactive Broker agisce come sostituto d’imposta? La risposta è negativa, dal momento che questo broker ha sede negli USA e non prevede quindi il servizio fiscale per i clienti EU. Essendo un Broker estero ci saranno da dichiarare eventuali proventi catalogati nella sezione “redditi esteri“, suggeriamo quindi di preparare i seguenti moduli:

  • RT per le plus/minusvalenze
  • RW per l’IVAFE
  • RL
  • RM

Ricordiamo, inoltre, che Interactive Brokers non fornisce consulenza fiscale, pertanto è importante consultare un commercialista qualificato per determinare quali imposte possono essere applicabili ai vostri investimenti

Servizio clienti 

Interactive Brokers offre diverse opzioni per il servizio clienti, comprese diverse modalità di contatto, come telefono, chat online, email e supporto in lingua locale. Inoltre, il broker fornisce una base di conoscenza online e risorse educative per aiutare gli utenti a risolvere le loro domande e problemi.

Le opinioni degli utenti sul servizio clienti di Interactive Brokers sono molto varie. Alcuni utenti elogiano la professionalità, la tempestività e l’efficienza del supporto clienti, sottolineando la competenza degli operatori e la loro capacità di risolvere le questioni in modo soddisfacente. Altri utenti, invece, hanno avuto esperienze meno positive, spesso legate a tempi di attesa prolungati o difficoltà nella risoluzione di questioni complesse. Insomma, per il servizio clienti della piattaforma c’è certamente un buon margine di miglioramento!

Competitor di Interactive Brokers

Ecco una lista di Broker simili a Interactive Brokers che consentono di iniziare ad investire con un deposito minimo più basso e si posizionano tra le migliori piattaforme di Trading:

Si tratta di broker regolamentati che permettono di negoziare senza commissioni fisse sull’eseguito e commissione di inattività ed allo stesso tempo offrono risorse formative ampie ed accessibili anche a chi è alle prime armi.

Conclusioni

Interactive Brokers è un broker online affermato che offre accesso ai mercati globali. La società offre anche una sofisticata tecnologia di trading e servizi di prestito di margine. Presenta, tuttavia, due pecche notevoli: deposito minimo alto e commissioni fisse.

Non tutti hanno a disposizione €2.000 per investire con questo Broker. Soprattutto, nessun Trader vuole più pagare commissioni fisse per ogni eseguito: sarebbe un suicidio finanziario!

Ecco perché negli ultimi anni abbiamo assistito all’ascesa di operatori come eToro, famoso per essere sicuro, professionale e con un deposito minimo accessibile. eToro, in particolare, consente di operare in acquisto diretto e in CFD da un unico conto di trading e con un deposito iniziale a partire da €50.

Ecco il link per accedervi:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star

    La nostra Valutazione finale di Interactive Brokers è quindi di: 5/10

    FAQ

    Come prelevare i soldi da Interactive broker?

    Per prelevare denaro da un conto Interactive Brokers, gli utenti possono effettuare richieste di prelievo attraverso la piattaforma online. Il processo coinvolge l’accesso al proprio conto, la selezione dell’opzione di prelievo, la specifica dell’importo desiderato e l’indicazione del metodo di prelievo preferito.

    Come funziona Interactive broker?

    Interactive Brokers funziona offrendo agli utenti accesso a mercati finanziari globali, fornendo strumenti di analisi, esecuzione degli ordini e servizi di supporto. Gli utenti possono aprire un conto, depositare fondi, effettuare operazioni e monitorare il loro portafoglio attraverso piattaforme di trading avanzate.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Claudio

    Claudio Tuteri, laureato in economia nel 2012, coltiva la sua passione per il trading fin da giovane. Attratto dalle dinamiche dei mercati finanziari, ha dedicato gli ultimi dieci anni a investire principalmente nell'azionario, affinando le sue competenze e ottenendo risultati apprezzabili. Avido lettore di riviste economiche, ha integrato la sua esperienza pratica con una solida conoscenza teorica. La sua inclinazione per la scrittura lo ha portato a coniugare le sue competenze finanziarie con la produzione di guide professionali destinate agli investitori di tutti i livelli. Grazie a questa combinazione unica di conoscenze e talenti, Claudio si è guadagnato una reputazione come esperto autorevole nel campo degli investimenti finanziari.

    Lascia un Commento