Unicredit

Unicredit (clicca qui per grafici, quotazioni e previsioni) è una realtà che ha sede in Austria, Germania, Turchia, Polonia, Svizzera e in molti altri paesi dell’Est. Unicredit è uno tra i primi gruppi di credito italiani. La sede sociale è a Roma, mentre la direzione generale si trova a Milano. Unicredit è quindi una realtà totalmente italiana, e ha diverse filiali sparse per il mondo tra cui:

  • HypoVereinsbank AG
  • Bank Austria Creditanstalt
  • Bank Pekao
  • Zagrebačka banka

Per chi è interessato alle previsioni sulle quotazioni delle azioni Unicredit, consigliamo il servizio professionale di segnali offerto gratuitamente da 24option: per scoprirlo clicca qui.

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Broker Caratteristiche Tipologia Recensioni Apertura conto
Plus500 Una delle piattaforme leader in Europa, perfetta per fare trading in Borsa (serivzio CFD) CFD Recensione Iscriviti
24 Option Notifiche di trading gratis. Formazione 1 a 1 CFD, Opzioni Recensione Iscriviti
Iq Option Demo gratuita illimitata, deposito minimo 10 euro Opzioni Recensione Iscriviti
Markets.com Facilissima da usare, demo gratis, corsi gratis CFD Recensione Iscriviti
rischio di trading

Unicredit è quotata alla Borsa di Milano, e fa parte dell’indice più importante della Borda Italiana, chiamato FTSE MIB. Quindi è sia possibile investire in Unicredit che nell’indice del FTSE.

Come le azioni Intesa (azioni Intesa San Paolo), Azioni Azimut, Azioni Tenaris, le Azioni di Unicredit sono un ottimo investimento da fare in borsa. Oggi cercheremo di farvi un riassunto delle Azioni Unicredit in Tempo Reale e delle Azioni Unicredit Previsioni.

La Storia di Unicredit

Nel 1998, Unicredito Italiano nasce dalla fusione dei gruppi Credito Italiano (formato da Credito Italiano e Rolo Banca 1473, nata nel 1996 dalla fusione tra il Credito Romagnolo, la Cassa di Risparmio di Modena e la Banca del Monte di Bologna e Ravenna, il quale in quegli anni incorporò la Banca Popolare del Molise, al tempo la più importante banca della regione) e Unicredito (costituito. da Cassa di Risparmio di Verona, Vicenza, Belluno e Ancona (Cariverona), Cassa di Risparmio di Torino e Cassamarca)

Nel 1999 entrano ulteriori banche nel roster di Unicredito Italiano. Entrano quindi nel gruppo la Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto (Caritro) e Cassa di Risparmio di Trieste, la quale circa vent'anni prima, nel 1979, aveva incorporato la Cassa di Risparmio dell'Istria di Pola, con sede provvisoria a Trieste. Nel 2002 c’è quindi la fusione di queste banche, attraverso il progetto S3. Vengono create tre banche per tre categorie diverse (Retail, Privati e Aziende). Viene poi creato il logo Unicredit con l’1 piegato verso destra.

Nel 2003 ci sono altre fusioni con altre banche. Nel 2005 c’è la fusione con la HVB. Nel 2007 c’è un’altra fusione con Capitalia. Nel 2008 la Crisi colpisce anche Unicredit, e le sue azioni calano in pochissimo tempo, perdendo oltre il 30% nel giro di qualche mese. C’è quindi un aumento di capitale da 3 miliardi di euro, per rafforzare la liquidità. Nel 2009 la liquidità viene aumentata di altri 4 miliardi di euro. Gli anni successivi portano Unicredit ad essere una delle realtà più importanti in europa, e anche in Italia, insieme a banche del calibro di Banca Intesa San Paolo.

Principali Azionisti di Unicredit

Sono molti gli investitori che credono in Unicredit. Questa azienda con Capitale sociale di oltre 20.000.000.000,00 € ha investitori da tutto il mondo, ecco i più importanti.
Aabar Luxembourg S.A.R.L. (Fondo Lussemburghese controllato dalla Aabar Investments di Abu Dhabi) – 5,024%
BlackRock - 5,003%
Fondazione Cassa di Risparmio di Verona, Vicenza, Belluno e Ancona (Fondazione Cariverona) – 3,459%
Delfin S.A.R.L. – 3,012%
Gruppo Central Bank of Libya – 2,879%
Capital Research and Management Company – 2,696% di cui per conto di EuropeanPacific Growth Fund – 1,602%
Fondazione Cassa di Risparmio di Torino – 2,516% di cui è prestatore per: – 0.409%
Carimonte Holding S.p.A. – 2,115%

Modello di Business di Unicredit

Per fare trading online con le Azioni Unicredit in Tempo Reale, è bene prima conoscere il modello di business di questa grande azienda. Il piano di business si basa sul mantenimento delle funzioni di banca che permettono al Gruppo di mantenere ed aumentare un vantaggio molto ampio in termini di costi e competenze, prevedendo comunque per la Divisione CIB una focalizzazione tutta nuova sui clienti singolarmente selezionati che hanno elevato fabbisogno di prodotti che hanno a che vedere con l’Investente Banking.

In pratica, attraverso questo atteggiamento, Unicredit si specializza fortemente sulle sue funzioni globali. Però non si scorda il suo core business, ovvero la vicinanza al cliente, che è sempre il primo obiettivo per Unicredit. C’è quindi un impegno per una responsabilità nei confronti di Paesi e Banche locali, rafforzandone l'autonomia e le leve decisionali al fine di garantire maggiore vicinanza al cliente e processi decisionali più rapidi (gestione diretta di attività di marketing e di specifici business), con particolare riferimento al Commercial Banking.

Una concentrazione sul ruolo di indirizzo, coordinamento e severa amministrazione della Capogruppo, in particolare per quanto riguarda i controlli interni alla banca, la supervisione dei processi chiave per il Gruppo e il coordinamento globale di alcune funzioni (Planning, Finance and Administration, Risk Management e Legal & Compliance). Unicredit è quindi molto concentrata sull’essere una Holding che fa anche da coordinatore globale.

Fare trading quindi con le azioni di Unicredit in tempo reale, significa investire in una banca costruita sulle esigenze del cliente, e che non si ferma quindi ad offrire un semplice servizio, ma che comprende anche le opinioni dello stesso, offrendogli il miglior prodotto possibile.

Le previsioni per le azioni di Unicredit, sono tutte al rialzo, in quanto stiamo parlando di una banca commerciale leader in Europa con un network internazionale distribuito in 50 mercati, con più di 8000 sportelli e oltre 147 mila dipendenti. Il Gruppo opera in 17 Paesi europei. La UniCredit si caratterizza per una forte identità europea, un'estesa presenza internazionale e un'ampia base di clientela.

Investire in Unicredit non è mai stato così semplice, in quanto le notizie di azioni Unicredit che continuano ad essere rilasciate dall’azienda, sono sempre più positive. Guardate infatti negli ultimi 3 anni quanto le azioni di Unicredit sono aumentate:

azioni unicredit

Oltre ad essere un investimento in costante crescita, è ancora a buon mercato, considerando che le azioni si trovano ad un prezzo ancora molto vantaggioso.

Opportunità e rischi di investire in Unicredit

Per fare trading azioni Unicredit in tempo reale, è molto semplice. Basta aprire un conto di trading su Plus500, broker leader a livello europeo per il trading online di azioni, forex, materie prime. Tra gli altri vantaggi di Plus500, ricordiamo che non applica commissioni sull'eseugito e che offre a tutti un conto demo assolutamente gratuito e illimitato.
Per aprire un conto di trading gratis su Plus500 clicca qui.

Come specificato su molti Forum che parlano di Azioni Unicredit, grazie a Basilea III e il liquidity coverage ratio, un indice che obbliga le banche ad avere una copertura in caso di crisi, le banche commerciali sono molto favorite, in quanto ci sarebbero maggiori risorse per il credito alle imprese. Le notizie sulle azioni Unicredit sono quindi molto rosee, e anche a questo è quindi dovuta l’ascesa del titolo Unicredit nel tempo, e crediamo che sia giunto adesso il momento per comprare queste azioni, che stanno prendendo letteralmente il volo in borsa.

Borse e indici

Principali borse mondiali
AEX Olanda
CAC 40 Francia
Euro Stoxx 50
Ibex 35
SMI Svizzera
FTSE 100 Gran Bretagna
FTSE Athex Grecia
Hang Seng Hong Kong
Wall Street
NASDAQ
Dow Jones
MIB
Nikkei
DAX
Borsa Italiana

Azioni

A2A
AbbVie
Alibaba
Amazon
Apple
Banca Popolare di Milano
Banco Popolare
CARIGE
Creval
Coca Cola
Deutsche Bank
BPER
Enel
Eni
Facebook
FCA
Ferrari
Generali
Google
Intesa Sanpaolo
Luxottica
Mediaset
Microsoft
Mondo TV
Monte dei Paschi di Siena
Poste Italiane
SAIPEM
Tesla
Twitter
Unicredit
Yahoo
Volkswagen
Telecom Italia
UBI Banca