UBI

Investire nelle azioni UBI, significa investire nella grande eccellenza italiana, che rappresenta lo standard mondiale, che ormai ci invidiano in molti. UBI Banca, che significa Unioni di Banche Italiane, è uno dei più famosi gruppi bancari italiani, il quinto per numero di sportelli, nato nel 2006, grazie alla fusione della Banca Lombarda e Banche Popolari Unite. Ubi Banca, è presente inoltre nell’indice FTSE Mib della borsa di Milano, e in numerosi altri indici europei, come il FTSE4Good Global e FTSE4Good Europe. Dall’ottobre del 2015, è diventata una società per azioni.

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Broker Caratteristiche Tipologia Recensioni Apertura conto
Plus500 Una delle piattaforme leader in Europa, perfetta per fare trading in Borsa (serivzio CFD) CFD Recensione Iscriviti
24 Option Notifiche di trading gratis. Formazione 1 a 1 CFD, Opzioni Recensione Iscriviti
Iq Option Demo gratuita illimitata, deposito minimo 10 euro Opzioni Recensione Iscriviti
Markets.com Facilissima da usare, demo gratis, corsi gratis CFD Recensione Iscriviti
rischio di trading

UBI Banca è una grande squadra, una vera e propria alleanza di banche, unite da un modello federale, in grado di valorizzare al massimo la forza distributiva della rete di vendita. UBI Banca, promuove il progresso, e crea grande valore per tutti i portatori d’interesse.

Storia di Ubi Banca

Il Gruppo di UBI Banca ha una storia relativamente molto breve, in quanto nasce nel 2007 dalla fusione di due banche, il Gruppo BPU Banca e il Gruppo Banca Lombarda. Il gruppo opera principalmente con le famiglie, PMI e piccoli operatori economici. La banca, utilizza un sistema di amministrazione e controllo dualistico, con una distinzione tra il consiglio di sorveglianza e un consiglio di gestione. La sede è a Bergamo, il capitale ammonta ad oltre 2 miliardi di euro, con più di 900 milioni di azioni ordinarie. Gli azionisti di Ubi Banca sono:

  • Silchester International Investors (5.123%)
  • Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo (2,278%)

La banca si è dovuta adeguare alla nuova normativa, che impone alle banche popolari con un attivo superiore a 8 miliardi di euro, di trasformarsi in società per azioni. UBI Banca si è subito adeguata a questa normativa. La fusione tra BPU Banca e Banca Lombarda è diventata effettiva il 1 Aprile 2007. Nella stessa data, BPU Banca ha modificato la propria denominazione in UBI Banca.

UBI Banca è stata creata nel 2007 in forma di Società Cooperativa per Azioni. Il 10 ottobre 2015, in adempimento alla legge, l’Assemblea dei Soci ha deliberato la trasformazione di UBI Banca in Società per azioni. Dal 12 ottobre 2015, data dell’iscrizione della delibera presso il Registro delle Imprese di Bergamo, UBI Banca è diventata S.p.A. UBI Banca può contare ben oltre 147.000 azionisti.

Struttura UBI Banca

UBI Banca può contare su una vasta rete, ecco tutte le aziende controllate, con relativa percentuale.

controllate UBI Banca Img:

Come è possibile notare, UBI Banca è praticamente radicata in qualsiasi settore finanziario: Banche rete, altre banche, società finanziaria, assicurazioni, asset management, immobiliare e molto altro ancora. Questo garantisce una alta diversificazione per gli investitori di Ubi Banca.

Strategia UBI Banca

UBI Banca è un gruppo di banche integrate, polifunzionale e con un assetto federale. Attraverso la valorizzazione della presenza territoriale, attraverso marchi famosi in tutta italia, le filiali hanno visto accrescere la loro forza distributiva, grazie alla grande relazione del cliente, e alla partecipazione sociale ed economica sul territorio. Il gruppo UBI Banca lavora per il lungo periodo, instaurando una grande relazione con il cliente, esprimendo forte solidità patrimoniale, minimizzazione dei rischi e massimizzazione del rendimento, creando valore per tutti gli azionisti. UBI è una banca cooperativa, che lavora in ottica di sviluppo sostenibile di tutte le sue attività, potendo contare su circa 3,6 milioni di clienti, una forte componente retail, e un posizionamento di prim’ordine sul territorio italiano: quinta rete distributiva per numero di sportelli, con una quota sopra il 5%, quarto gruppo nazionale in termini di impieghi e raccolta diretta da clientela. Gli ultimi dati sono i seguenti:

  • circa 3,6 milioni di clienti serviti tramite un modello divisionalizzato e segmentato
  • 17.480 forza lavoro a fine periodo
  • 89,7 miliardi di euro di raccolta diretta
  • 84,1 miliardi di euro di impieghi
  • 77,6 miliardi di raccolta indiretta
  • 116,7 miliardi di totale attivo
  • 42,1 milioni di utile nel primo trimestre 2016

Azioni UBI

Con una capitalizzazione di 2,60 mld, UBI Banca è uno dei titoli principali del FTSE MIB, anche se tuttavia le azioni stanno adesso incontrando un momento di difficoltà. Tuttavia il supporto di 2 euro per azione, potrebbe bloccare il ribasso del titolo. Ecco gli ultimi dati finanziari:

UBI Banca Azioni

Come investire nelle azioni UBI

Il modo migliore per investire, al rialzo o al ribasso, sulle azioni UBI è utilizzare la piattaforma Plus500. Si tratta di una piattaforma di trading di Contratti per Differenza (CFD) particolarmente indicata proprio per il trading azionario. Plus500 è affidabile, sicura e molto conveniente visto che non applica commissioni sull'eseguito. Puoi aprire un conto di trading gratis con Plus500 cliccando qui e puoi anche leggere la nostra recensione di Plus500.

Borse e indici

Principali borse mondiali
AEX Olanda
CAC 40 Francia
Euro Stoxx 50
Ibex 35
SMI Svizzera
FTSE 100 Gran Bretagna
FTSE Athex Grecia
Hang Seng Hong Kong
Wall Street
NASDAQ
Dow Jones
MIB
Nikkei
DAX
Borsa Italiana

Azioni

A2A
AbbVie
Alibaba
Amazon
Apple
Banca Popolare di Milano
Banco Popolare
CARIGE
Creval
Coca Cola
Deutsche Bank
BPER
Enel
Eni
Facebook
FCA
Ferrari
Generali
Google
Intesa Sanpaolo
Luxottica
Mediaset
Microsoft
Mondo TV
Monte dei Paschi di Siena
Poste Italiane
SAIPEM
Tesla
Twitter
Unicredit
Yahoo
Volkswagen
Telecom Italia
UBI Banca