Indice FTSE 100

L’indice FTSE 100 è l’indice più importante di tutta la Gran Bretagna. Il FTSE è prima di tutto un indice azionario, proprio come il CAC 40 oppure l’Euro Stoxx 50. Il FTSE è un indice azionario molto speciale, che comprende le 100 aziende con più alto valore di tutta la Borsa di Londra, quotate presso il London Stock Exchange.

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Broker Caratteristiche Tipologia Recensioni Apertura conto
Plus500 Una delle piattaforme leader in Europa, perfetta per fare trading in Borsa (serivzio CFD) CFD Recensione Iscriviti
24 Option Notifiche di trading gratis. Formazione 1 a 1 CFD, Opzioni Recensione Iscriviti
Iq Option Demo gratuita illimitata, deposito minimo 10 euro Opzioni Recensione Iscriviti
Markets.com Facilissima da usare, demo gratis, corsi gratis CFD Recensione Iscriviti
rischio di trading

Il FTSE 100 venne quotato molti anni fa, nel lontano 1984 con un valore che fu fissato inizialmente a 1000. Fino ad oggi il massimo di questo indice fu toccato a 6950,6, livello che fu raggiunto alle soglie del nuovo millennio: il 30 dicembre 1999. FTSE è l’acronimo di Financial Times Stock Exchange. Si tratta di un gruppo gestito dal FTSE Group, una società indipendente che nacque dall’incontro del Financial Times e London Stock Exchange.

Tutte queste 100 società contenute all’interno dell’indice, rappresentano l’80% della capitalizzazione di mercato di tutto il London Stock Exchange. Nonostante l’indice FTSE All Share sia di gran lunga più completo, l’indice FTSE 100 è enormemente più utilizzato dai trader e dagli investitori che vogliono investire il proprio denaro nell’economia d’oltremanica.

L’elenco di azioni che fanno parte di questo indice viene aggiornato ogni tre mesi. I più grandi titoli azionari del FTSE 250 vengono “promossi di grado” se la loro capitalizzazione di mercato è tra le prime 90 aziende del FTSE 100. La soglia di sbarramento è molto alta e nel mercato britannico potrebbe arrivare tranquillamente a superare il miliardo di sterline.

Trading con FTSE 100

Fare trading con l’Indice FTSE 100 è molto facile. Con i broker al passo con i tempi di oggi è possibile investire semplicemente sia al rialzo che al ribasso su questo indice. Tutto ciò è possibile farlo comodamente dalla propria poltrona di casa: basta avere un computer ed una connessione ad internet. Tramite una piattaforma di trading online CFD, il trading di FTSE 100 è un qualcosa di fattibile fin da subito senza dover perdere tempo con scartoffie o moduli da compilare come con gli altri broker.

Per iniziare nel migliore dei modi con il FTSE 100 non c’è niente di meglio che iniziare con la piattaforma di trading online Plus500. Con Plus500, broker regolato CYSEC e registrato CONSOB, è possibile investire nelle azioni e negli indici (così come nel Forex, materie prime e molto altro ancora). La piattaforma è completamente gratuita e non applica commissioni di nessun tipo. Plus500 è facilissimo da usare, anche per chi non ha mai fatto trading ma offre strumenti di altissimo livello, adatti anche ai professionisti. Clicca qui per aprire subito il tuo conto con Plus500.
Qui di seguito è possibile visionare la pagina ufficiale di Plus500 dedicata all’indice FTSE 100. Si tratta di un grafico di prezzo realtime, che tiene traccia in tempo reale dell’andamento del FTSE 100.

FTSE 100 Composizione

I componenti del FTSE sono i seguenti:

  • 3i
  • Admiral Group
  • Anglo American
  • Antofagasta
  • Ashtead Group
  • Associated British Foods
  • AstraZeneca
  • Aviva
  • Babcock International
  • BAE Systems
  • Barclays
  • Barratt Developments
  • BHP Billiton
  • BP
  • British American Tobacco
  • British Land Company
  • BT Group
  • Bunzl
  • Burberry
  • Carnival
  • Centrica
  • Coca-Cola
  • HBC
  • Compass Group
  • ConvaTec
  • CRH
  • Croda International
  • DCC
  • Diageo
  • Direct Line
  • easyJet
  • Experian
  • Fresnillo
  • GKN
  • GlaxoSmithKline
  • Glencore
  • Hammerson
  • Hargreaves Lansdown
  • Hikma Pharmaceuticals
  • HSBC
  • Imperial Brands
  • Informa
  • InterContinental Hotels Group
  • International Airlines Group
  • Intertek
  • Intu Properties
  • ITV
  • Johnson Matthey
  • Kingfisher
  • Land Securities Group
  • Legal & General
  • Lloyds Banking Group
  • London Stock Exchange Group
  • Marks & Spencer
  • Mediclinic International
  • Merlin Entertainments
  • Micro Focus International
  • Mondi
  • Morrisons
  • National Grid
  • Next
  • Old Mutual
  • Paddy Power Betfair
  • Pearson
  • Persimmon
  • Provident
  • Prudential
  • Randgold Resources
  • Reckitt Benckiser
  • RELX Group
  • Rentokil Initial
  • Rio Tinto Group
  • Rolls-Royce
  • Royal Bank of Scotland Group
  • Royal Dutch Shell
  • Royal Mail
  • RSA Insurance Group
  • Sage Group
  • Sainsbury
  • Schroders
  • Scottish Mortgage Investment Trust
  • Severn Trent
  • Shire
  • Sky
  • Smith & Nephew
  • Smiths Group
  • Smurfit Kappa Group
  • SSE
  • Standard Chartered
  • Standard Life
  • St. James's Place
  • Taylor Wimpey
  • Tesco
  • TUI
  • Unilever
  • United Utilities
  • Vodafone
  • Whitbread
  • Wolseley
  • Worldpay
  • WPP

L’azienda con più alta capitalizzazione di mercato presente nel FTSE 100, è la Royal Dutch Shell, che può vantare una capitalizzazione di mercato pari a 160.12 miliardi di sterline, segue poi Unilever con 90.42. Al terzo posto troviamo HSBC con 88.2.

Borse e indici

Principali borse mondiali
AEX Olanda
CAC 40 Francia
Euro Stoxx 50
Ibex 35
SMI Svizzera
FTSE 100 Gran Bretagna
FTSE Athex Grecia
Hang Seng Hong Kong
Wall Street
NASDAQ
Dow Jones
MIB
Nikkei
DAX
Borsa Italiana

Azioni

A2A
AbbVie
Alibaba
Amazon
Apple
Banca Popolare di Milano
Banco Popolare
CARIGE
Creval
Coca Cola
Deutsche Bank
BPER
Enel
Eni
Facebook
FCA
Ferrari
Generali
Google
Intesa Sanpaolo
Luxottica
Mediaset
Microsoft
Mondo TV
Monte dei Paschi di Siena
Poste Italiane
SAIPEM
Tesla
Twitter
Unicredit
Yahoo
Volkswagen
Telecom Italia
UBI Banca