Facebook

Molto probabilmente, se non avete sentito parlare di Facebook (Clicca qui per grafici e quotazioni), o avete vissuto in un’isola deserta per gli ultimi 10 anni, oppure non siete poi così tanto social, e preferite le email a questo servizio di rete sociale. Beh, fatto sta che Facebook ha circa 1,5 miliardi di utenti attivi, ovvero di utenti che effettuano l’accesso almeno una volta al mese. Diciamo che quindi non è l’ultimo sito al mondo ah ah. Ok basta con le battute, dopo questa breve introduzione, vi parleremo di tutto ciò che è Facebook e delle enormi possibilità che hanno le azioni di Facebook, in enorme crescita negli ultimi anni:

quotazioni facebook

Incredibile vero? Pochissime aziende hanno avuto una crescita così spaventosa. Pensate che chi ha investito 40 dollari il primo giorno dell’IPO di Facebook, adesso quei soldi sono già diventati ben 94,87! Chi ne aveva investiti 400 adesso ne avrà 940. Chi ne aveva investiti 4000, adesso ne ha 9400. Chi 40000, adesso ne ha 94000… E così via. Nel giro di poco più di 2 anni fare numeri del genere è praticamente impossibile. Soltanto Facebook è riuscito a fare dei numeri del genere, e siamo fermamente convinti che questa azienda riuscirà a fare profitti stellari nel 2020, 2030, 2040, 2050 e così via. Facebook è un investimento a lungo termine, nemmeno Google + è riuscito a sbaragliare il Social Network Blu.

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Broker Caratteristiche Tipologia Recensioni Apertura conto
Plus500 Una delle piattaforme leader in Europa, perfetta per fare trading in Borsa (serivzio CFD) CFD Recensione Iscriviti
24 Option Notifiche di trading gratis. Formazione 1 a 1 CFD, Opzioni Recensione Iscriviti
Iq Option Demo gratuita illimitata, deposito minimo 10 euro Opzioni Recensione Iscriviti
Markets.com Facilissima da usare, demo gratis, corsi gratis CFD Recensione Iscriviti
rischio di trading

Scritto nei linguaggi di programmazione C++, D e PHP, Facebook ha come slogan:
Facebook aiuta a connetterti e rimanere in contatto con le persone della tua vita.
Quale asset migliore del Social? Ormai sono vari anni che praticamente tutte le persone del mondo usano questo servizio, che è sempre più parte centrale della nostra vita, anche grazie agli smartphone, che hanno a dir poco spopolato. Dal 4 Febbraio 2004, Facebook è entrato nella vita e nelle case di tutti gli italiani. Un fenomeno molto simile a quello della TV, soltanto che Facebook è totalmente gratuito!

La storia di Facebook

La Storia di questo Social Network è grande e leggendaria, tanto quanto le altre società che sono emerse dal mondo della Silicon Valley, come ad esempio: Microsoft, Google, Apple e molte altre ancora. Il 23 Ottobre del 2003, Mark Zuckerberg pubblicò online FaceMash, il predecessore di Facebook, progettato esclusivamente per gli studenti dell’Università di Harvard. Facemash non andò però poi così tanto bene, in quanto Mark, per creare il sito, si introdusse in aree protette della rete Universitaria, per copiare foto e documenti di riconoscimento degli studenti. Zuckerberg fu incolpato di aver violato la sicurezza, i copyright e la privacy individuale, rischiando potenzialmente l'espulsione dall’Università, ma alla fine non subì alcun provvedimento.

Già dall’inizio del 2004, Mark Zuckerberg, iniziò a progettare il nuovo sito web, TheFacebook.com. Una versione molto primitiva del Facebook al quale siamo abituati tutt’oggi, che vide la luce il 4 Febbraio del 2004. Dopo TheFacebook, arrivarono subito le prime controversie a tormentare i sogni del giovane Zuckerberg, in quanto poco meno di una settimana dopo dal lancio del sito, tre studenti di Harvard, Cameron e Tyler Winklevoss e Divya Narendra, accusarono Zuckerberg di frode, in quanto Mark avrebbe aiutato questi tre ragazzi a progettare un servizio di social network chiamato “HarvardConnection.com”, quando in realtà secondo i tre ragazzi, Mark era intenzionato a rubargli l’idea per creare un sito concorrente. L’accusa diventò poi pian piano una vera e propria causa legale. Thefacebook fu successivamente trasformato in Facebook.com, e man mano il social network si espanse a macchia d’olio, fino ad arrivare ai livelli che conosciamo oggi.

Modello di business di Facebook

Il sito è al 100% gratuito e trae guadagno dalla pubblicità, che servono in parte per ripagare le spese di gestione del sito.

guadagni facebook

Questo è un tipico report dei guadagni fatti da Facebook, ovviamente i numeri sono espressi in milioni.
Mark Zuckerberg ha commentato così i grandi numeri:
"Questo è stato un altro trimestre ottimo per la nostra comunità ", ha dichiarato Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook e Amministratore Delegato. “C’è stato un grande engagement in tutta la nostra famiglia di applicazioni, che continuano a crescere, e rimaniamo concentrati sul miglioramento della qualità dei nostri servizi".

Facebook inoltre, nel Marzo del 2015, ha affermato che ha intenzione di connettere tutto il mondo attraverso l’utilizzo di droni. C’è quindi un futuro anche nel mondo delle telecomunicazioni per facebook.
I profitti di Facebook, dal 2004 al 2014, sono stati a dir poco stupefacenti, eccoli qua espressi in milioni di dollari:

Anno
Guadagno Crescita
2004 $0.4  
2005 $9 2150%
2006 $48 433%
2007 $153 219%
2008 $280 83%
2009 $775 177%
2010 $2,000 158%
2011 $3,711 86%
2012 $5,089 37%
2013 $7,872 55%
2014 $12,466 58%

Opportunità e rischi di investimento in Facebook

L’obiettivo di Facebook (NASDAQ:FB) per i prossimi 10 anni, è di connettere il mondo, per far ciò, la compagnia sta investendo in nuovi servizi e infrastrutture per connettere le persone. Ed uno dei primi progetti è l’organizzazione Internet.org. Soltanto nel 2014, Internet.org ha connesso 6 milioni di persone ad internet, persone che altrimenti non avrebbero mai avuto internet. Ogni mese, questo servizio sta attirando sempre più paesi emergenti, che per motivi economici, non riescono ad avere internet.

Internet.org potrebbe essere un pericolo però per Facebook. Questo progetto però è molto dispendioso, e insieme alle varie acquisizioni che Facebook ha fatto (ad esempio Whatsapp e Instagram, che sono costati svariati miliardi), Facebook si sta sì avvicinando al suo obiettivo di connettere il mondo all’ennesima potenza, ma le spese dovranno essere controllate oculatamente.

Tuttavia, crediamo che Facebook beneficerà di Internet.org e di tutti gli altri investimenti, in quanto a noi questo sembra un vero investimento “socialmente responsabile”. Permettere a tutte le persone di avere internet gratis è un obiettivo ammirevole, anche se costa a Facebook dei milioni per adesso, questo permetterà a FB di crescere sul lungo termine.

Come investire su Facebook

Il modo migliore per investire su azioni Facebook (al rialzo oppure al ribasso) è utilizzare i servizi della piattaforma Plus500. Si tratta di una delle piattaforme di trading professionali più apprezzata al mondo, con decine di migliaia di trader clienti. Plus500 è completamente gratis, senza commissioni sull'eseguito e senza costi fissi. Per aprire un conto gratis puoi cliccare qui.

Borse e indici

Principali borse mondiali
AEX Olanda
CAC 40 Francia
Euro Stoxx 50
Ibex 35
SMI Svizzera
FTSE 100 Gran Bretagna
FTSE Athex Grecia
Hang Seng Hong Kong
Wall Street
NASDAQ
Dow Jones
MIB
Nikkei
DAX
Borsa Italiana

Azioni

A2A
AbbVie
Alibaba
Amazon
Apple
Banca Popolare di Milano
Banco Popolare
CARIGE
Creval
Coca Cola
Deutsche Bank
BPER
Enel
Eni
Facebook
FCA
Ferrari
Generali
Google
Intesa Sanpaolo
Luxottica
Mediaset
Microsoft
Mondo TV
Monte dei Paschi di Siena
Poste Italiane
SAIPEM
Tesla
Twitter
Unicredit
Yahoo
Volkswagen
Telecom Italia
UBI Banca