Guida

Le tecniche per Guadagnare in Borsa

Il mondo della Borsa rappresenta da sempre l’approdo naturale dei risparmiatori da tutto il MondoOperare in Borsa è considerato uno status symbol soprattutto per gli italiani.

La Borsa è un mercato finanziario che presenta diverse occasioni per trarre profitti e non del tutto complicata da comprendere. Fortunatamente, esistono piattaforme come 24option che mettono a disposizione corsi, segnali e un trader esperto gratuitamente a disposizione di ogni utente. Sono diversi i trader in erba che si avvicinano con soddisfazioni economiche alla Borsa conseguendo guadagni interessanti.

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Broker
Caratteristiche
Deposito
Recensioni
Apertura conto
Social Trading, CopyTrading
250 euro
24 Option
Notifiche di trading gratis. Formazione 1 a 1
250 euro
Iq Option
Demo gratuita illimitata, deposito minimo 10 euro
10 dollari
Plus500
Una delle piattaforme leader in Europa, perfetta per fare trading in Borsa (servizio CFD)
250 euro
Markets.com
Facilissima da usare, demo gratis, corsi gratis
250 euro

Guadagnare in Borsa è possibile, andremo a vedere alcuni consigli e tecniche. Per accedere in modalità vantaggiosa e non onerosa ai mercati borsistici si deve aprire un conto (gratuito) con un broker di trading online. L’intermediario ci mette a disposizione la sua piattaforma per negoziare e guadagnare in Borsa. Il consiglio è di aprire un conto con 24option (facendo click qui accedi al portale) e con eToro.

Si tratta di società al top che brillano per reputazione e autorevolezza. Questi due broker rispondono alle autorizzazioni e alle regolamentazioni della CONSOB, rigida autorità italiana di vigilanza del mondo della Finanza.

Le piattaforme sono facili da usare, veloci, intuitive, responsive su tutti i dispositivi di accesso. Differiscono solo per gli strumenti finanziari in cui sono i rispettivi leader. Il broker 24option è specializzato in trading di opzioni binarie. Il broker eToro ha una piattaforma che eccelle nei CFD, i contratti per differenza. Entrambi sono strumenti derivati molto interessanti.

La preferenza tra uno o l’altro attiene la sfera personale del trader che può optare per 24option o Markets.com o anche registrarsi ed operare gratuitamente con i due software. Si possono attivare entrambi gli account e dopo un periodo di rodaggio, scegliere se mantenerli entrambi aperti o chiuderne uno dei due.
Apri il conto 24option cliccando su questo link.

Per l'apertura del conto Markets.com puoi cliccare qui.

Come Guadagnare in Borsa costantemente

Trarre dei guadagni sui mercati della Borsa è alla portata di tutti. Va premesso però che le oscillazioni sulle Borse mondiali non sono prevedibili con esattezza matematica. Proprio mediante queste variazioni e l’imprevedibilità, il trader trae guadagni o accusa perdite.

In Borsa come in ogni altra attività umana c’è da mettere in conto il rischio di non riuscire nell’operazione per svariati fattori a volte oggettivi, in altri casi soggettivi. Nessun trader è esente da trade chiusi in perdita. Nessuna strategia è infallibile. Guadagnare molto in Borsa si può ma lavorando in modo costante in modo che le negoziazioni chiuse in profitto siano maggiori in numero e quantità rispetto a quelle non andate a buon fine.

Gli intermediari che vantano maggiore esperienza pianificano le proprie operazioni per trarre guadagni in Borsa con costanza. E’ il bilancio complessivo che si deve considerare. Non bisogna, infatti, galvanizzarsi in presenza di un guadagno elevato e neanche demoralizzarsi se qualcosa non va per il verso giusto. Avendo un sistema di trading equilibrato tutto funziona in modo lineare.

I risultati arrivano se si opera con oculatezza pianificando un’accurata strategia di money management. Disponiamo di 2 mila euro da investire? Questi soldi vanno frazionati in tante piccole quote per esempio del 2% del totale. Per ogni trade non va superata la quota. I trader senior si sbilanciano sino al 5% ma tutti gli altri preferibilmente devono usare molta più prudenza. Ad esempio sui nostri 2000 euro, suddivisi in quote del 2%, non dovremo andare oltre 40 euro a trade.

L’obiettivo è gestire e bilanciare il capitale a disposizione. Se si accusano delle perdite sono gestibili. Chiaramente le trade in perdita devono essere minori a quelli che fanno registrare guadagni. Questo sistema di fare trading apre la strada al guadagno in Borsa in modo stabile e crescente grazie alla gestione dei rischi e senza necessariamente disporre di un capitale di base consistente. Per sfruttare al massimo la strategia serve il mezzo giusto che nel nostro caso è la piattaforma migliore per investire che deve essere affidabile e senza spese, né di gestione né di commissioni sull’eseguito. Per guadagnare in Borsa le soluzioni migliori vengono fornite ai trader da Markets.com (fai click qui per visitare il sito ufficiale) e da 24option (segui questo link ipertestuale per iniziare a negoziare).

Giocare in Borsa: di cosa si tratta

Per guadagnare in Borsa bisogna cogliere le oscillazioni dei prezzi degli asset. Nel gergo comune si parla di Giocare in Borsa. Questa definizione non va presa in senso letterale ma metaforico. Il chiarimento è finalizzato soprattutto ai trader principianti. E non si tratta di un dettaglio! La Borsa non è un gioco d’azzardo o un’attività ludica ma è metodo per investire soldi e trarre dei profitti. Un approccio ludico consente solo di andare incontro a perdite sicure anche ingenti.

Chi vuole investire in Borsa deve focalizzare la sua attenzione sulle quotazioni dei differenti titoli presi singolarmente. Bisogna eseguire un’analisi tecnica oppure un’analisi fondamentale. Chi gioca in Borsa sfruttando un’analisi tecnica basa la sua previsione sull’andamento del prezzo di un titolo guardando e analizzando il grafico di prezzo. Vi sono tante strategie che portano a conseguire notevoli guadagni per mezzo dell’analisi tecnica.

Il trader che guarda all’analisi fondamentale fonda il suo ragionamento su approfondimenti basati su aspetti economici, in particolare sullo stato di “salute” di una società. Colui che analizza in modo fondamentale si documenta attraverso report che hanno una previsione attendibile sul trend del titolo.

Per Giocare in Borsa è preferibile negoziare con titoli di società di grandi dimensioni, soprattutto multinazionali, in quanto sono sempre analizzate dai più bravi analisti su piazza. Questo suggerimento vale anche se si fanno valutazioni sulla base dell’analisi tecnica.

I titoli di piccole società con capitalizzazione bassa, possono subire variazioni di prezzi anche repentine e difficilmente prevedibili. Inoltre sono esposti ad alterazioni. Manipolare l’andamento del titolo di una multinazionale è quasi impossibile.

Come Guadagnare in Borsa: il dibattito sui forum

Erroneamente si crede che i forum siano un luogo di dibattito e confronto interessante soprattutto per i trader alle prime esperienze. Ai forum però non va dato grande peso. Chi li frequenta non sempre è un professionista e troppe volte questi spazi sono soggetti a spam da parte di persone che vogliono promozionare servizi non affidabili.

Il consiglio è di stare lontano dai forum e reperire il materiale didattico solo sui broker certificati e qualificati. Inoltre i top broker forniscono un validissimo servizio di assistenza in lingua italiana, live o telefonicamente. Se si hanno dubbi è meglio chiedere direttamente a loro.

Come Guadagnare in Borsa: la Formazione

Per chi inizia soltanto adesso a fare trading online, deve mettersi nell’ordine delle idee che il trading online non è un gioco d’azzardo ed è necessario avere un minimo di preparazione ancora prima di caricare i soldi sulla piattaforma.

Utilizzare quindi strumenti di formazione come un corso di trading online è senza dubbio un’ottima idea. Ma qual’è il corso di trading online migliore, con il quale è veramente possibile imparare a fare trading online?

Online è possibile trovare una moltitudine di corsi per il trading online. Esistono corsi gratuiti e tanti altri corsi a pagamento. Tuttavia non sempre è facile trovare soluzioni di alta qualità, che funzionano veramente. Spesso gran parte dei corsi sono un vero e proprio fumo negli occhi.

Noi, che di esperienza sui mercati ne abbiamo in quantità, sappiamo perfettamente le caratteristiche che un corso di trading dovrebbe avere: tanta, tanta pratica e poca teoria (lo stretto indispensabile). Il trading non è infatti teoria ma pratica: acquisto e vendita dei mercati, senza indugi e liberamente.

Qual’è il miglior corso per fare trading online?

La risposta è semplice: quello di 24option. Si tratta di uno dei broker più famosi e più amati dai trader di tutta Europa. 24option offre un ebook gratuito che spiega nel dettaglio come si fa trading online: dai fondamenti fino alle strategie più avanzate.

E’ un corso online veramente utile perché non solo spiega come fare trading online ma soprattutto trasforma lo studente in una macchina da guerra, capace di guadagnare come i migliori.

Per scaricare il corso di 24option, clicca qui. Il corso è gratuito.

Lascia un Commento