Azioni

Comprare azioni Zoom Video Communications: Guida completa

Comprare azioni Zoom in questo momento di crisi può essere un buon investimento, stiamo parlando di un’azienda in forte ascesa soprattutto a seguito del Coronavirus.

Zoom è uno sistema unico di videoconferenza per riunioni di lavoro, webinar, conferenze, telefonate e messaggistica istantanea con sede a San Jose, California.  La sua App mette a disposizione videoconferenze e messaggistica semplificate su tutti i dispositivi.

Le offerte Zoom Phone e Zoom Chat dell’azienda offrono un’esperienza utente ottimizzata per modernizzare le interazioni tra i dipendenti e facilitare la collaborazione tra i team.

Stiamo analizzando l’andamento del titolo Zoom in borsa per valutare le prospettive future dell’azienda. Inizialmente, quando si valuta un investimento, bisogna scegliere un Broker affidabile come eToro, per evitare rischi superflui.

Un suggerimento iniziale? Le azioni Zoom sono quotate su eToro con le migliori condizioni di mercato. La piattaforma è rapida ed efficace e bastano solo 50 euro per attivare un conto reale:

Clicca qui per iniziare subito a comprare azioni Zoom

Come e dove comprare azioni Zoom?

eToro è un broker con regolamentazione CySec, dove possiamo comprare azioni Zoom. La sua piattaforma dispone di tutti i principali indicatori, che ci renderanno più facile fare un’analisi grafica accurata.

Occorrono solo 50 euro per attivare un conto e naturalmente è possibile fare pratica su un conto demo, utilizzando denaro virtuale.

Per i principianti c’è anche la funzione Copy Trading, uno strumento innovativo che permette di copiare le operazioni di altri investitori senza alcun rischio o perdita di capitale finanziario da parte vostra (basta selezionarli nella piattaforma, controllare la loro performance e cliccare su “Copia”). Una soluzione di successo che permette di ottenere rendimenti simili a quelli visti dagli specialisti del mercato azionario in relazione al capitale investito su ognuno di loro.

Clicca qui se vuoi le azioni Zoom su eToro

Azioni Zoom Quotazione in tempo reale

Di seguito la quotazione in tempo reale del titolo Zoom quotato al Nasdaq con il Ticker ZM:

La storia di Zoom Communications

Con un fatturato annuo di 331 milioni di dollari, in aumento del 118%, Zoom è stato l’ultra raro unicorno tecnologico a fare il suo debutto IPO con profitto , vantando 50.000 clienti aziendali, tra cui Samsung, Uber, Walmart e Capital One.

La sua improvvisa fama è una nuova sensazione per un’azienda che prende spunto da un CEO che non solo rifugge i riflettori ma che cerca di interagire solo dalla sua piattaforma di videoconferenza.

Il fondatore Eric Yuan ha studiato matematica applicata e informatica e poi, a 22 anni, si è sposato mentre perseguiva il suo Master. Già convinto che un giorno avrebbe fondato una società importante e affascinato da imprenditori come Bill Gates, ha messo gli occhi sul boom tecnologico degli Stati Uniti.

Webex è diventato pubblico nel luglio del 2000 ed è stato acquisito da Cisco per $ 3,2 miliardi nel 2007. Non molto tempo dopo, Cisco ha scelto Yuan per guidare il gruppo di ricerca di Webex.

Il problema, secondo Yuan, era che il servizio semplicemente non era abbastanza buono. Ogni volta che gli utenti accedono a una conferenza Webex, i sistemi dell’azienda dovrebbero identificare quale sistema operativo o dispositivo (iPhone, Android, PC o Mac) viene usato, il che rallenta le cose.

Troppe persone in linea mettono a dura prova la connessione, portando ad audio e video instabili. E il servizio mancava di funzionalità moderne come la condivisione dello schermo per dispositivi mobili.

Yuan ha rinunciato e ha deciso di lasciare Cisco nel 2011.

Grazie alla fiducia da parte degli investitori che conoscevano Yuan, tra cui l’ex CEO di Webex Subrah Iyar, il primo round di finanziamenti si è concluso con $3 milioni per la sua startup, che è stata poi chiamata Saasbee.

Quando Zoom è stato lanciato, aveva diverse differenze chiave rispetto ai concorrenti diretti. Il suo client Web leggero è in grado di capire quasi immediatamente quale tipo di dispositivo stai utilizzando, il che significa che Zoom non ha bisogno di versioni diverse per Mac o PC.

Ha inoltre fornito un livello di software che protegge da eventuali bug che potrebbero provenire da un browser come Chrome, Firefox o Safari. Zoom potrebbe funzionare anche con una perdita di dati del 40%, quindi reggerebbe comunque su una connessione Internet debole o lenta.

Comprare azioni Zoom conviene?

Se lo chiedono in molti: comprare azioni Zoom conviene? Per scoprirlo bisogna analizzare meglio il suo Business partendo dai dati finanziari.

Ecco tutte le informazioni pratiche su Zoom Communications.

Dati Finanziari

I dati finanziari rilevanti utili per capire se investire su Zoom conviene sono i seguenti:

  • Capitalizzazione: $95.82
  • Fatturato: $2.65
  • Cash Flow: $1.26

I dati sono espressi in miliardi di Euro ed il suo Price/Earning (PE) si attesta a 144, un valore abbastanza alto.

Andamento e Previsioni

Fondato nel 2011, Zoom Video Communications ha raccolto finanziamenti per circa $ 161 milioni prima della sua IPO. È stato sostenuto da importanti società di capitali di rischio, tra cui Sequoia Capital, Emergence e Horizon Ventures.

Fa parte dell’indice NASDAQ dei maggiori titoli tecnologici ma il titolo ha terminato la sua corsa al rialzo abbastanza presto, rallentando fino a toccare i minimi a fine 2019.

Nel 2020 il prezzo delle azioni è salito in modo vertiginoso specialmente con il diffondersi dell’epidemia da coronavirus, che ha costretto molte persone a casa dal lavoro e ha richiesto l’utilizzo di piattaforme di videoconferenza come mai in passato.

Zoom Video Communications, lo specialista della videoconferenza basata su cloud, ha contrastato la tendenza al ribasso dei principali mercati, guadagnando oltre il 100% nel 2020 e divenendo una delle migliori azioni da comprare.

Quindi questo è il momento giusto per investire su Zoom? Gli analisti non sono concordi ma il titolo al momento è probabilmente sopravvalutato.

Competitors

Da quando gran parte della forza lavoro mondiale ha iniziato a lavorare in remoto, i download di Zoom sono saliti alle stelle. Al momento è la seconda app più scaricata al mondo, sia su Android che su iOs.

Le installazioni dell’app mobile dell’azienda sono aumentate del 728% in due settimane, secondo la società di intelligence di mercato Sensor Tower.

L’app mobile di Zoom è stata installata circa 3,7 volte più di Skype e 8,6 volte più di Google Hangouts, i principali Competitors di Zoom.

Ma la crisi ha una durata ristretta per fortuna, alla fine le persone useranno molto meno questi sistemi di videoconferenza perché si vedranno di persona, quindi che succederà al titolo Zoom?

Come comprare azioni Zoom

Conclusioni

Quindi la domanda fondamentale è la seguente: dovresti comprare azioni Zoom Video Communications in questo momento? Come in tante altre cose, la risposta è “Dipende”.

Durante la crisi legata al coronavirus il titolo potrebbe ancora aumentare di valore ma successivamente ci sarà un assestamento, è fisiologico. Le persone, o almeno la maggior parte tornerà al loro lavoro in ufficio e l’uso di Zoom calerà sensibilmente e assieme a quello anche il titolo in borsa.

Ma questo non vuol dire che sul lungo termine, dai 3 ai 5 anni le azioni di questa compagnia non possano superare i livelli toccati in questo periodo di crisi, che ha mostrato quanto questa App sia superiore a tutte le altre.

Si può investire in azioni Zoom con eToro, come abbiamo visto. Inoltre il suo conto Demo gratuito, col quale si può negoziare senza rischi grazie al capitale virtuale, permette di fare pratica con la piattaforma in modo facile e gratuito.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche come comprare azioni:

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world