Azioni

Come comprare azioni Yamaha: Guida completa

In questa guida scopriremo come comprare azioni Yamaha con le migliori piattaforme di investimento.

Per quanto conosciuta soprattutto per la produzione di moto, la Yamaha Motor Co. Ltd si è specializzata anche nella produzione di motori fuoribordo, moto d’acqua, barche, piscine FRP, barche da pesca, barche da lavoro, robot industriali ed elicotteri senza pilota per uso industriale, spazzaneve e sedie a rotelle elettriche.

Con questo articolo vogliamo pertanto farvi conoscere meglio questa grandissima società nipponica, la sua storia, il suo stato finanziario attuale, consigliarvi al meglio per comprare azioni Yamaha attraverso i migliori broker online.

Un suggerimento iniziale? Le azioni Yamaha sono quotate su eToro con le migliori condizioni di mercato. La piattaforma è rapida ed efficace e bastano solo 50 euro per attivare un conto reale:

Clicca qui per iniziare subito a comprare azioni Yamaha

Come comprare azioni Yamaha

Ecco quali sono i tre passi necessari per iniziare a per comprare azioni Yamaha:

  1. Completare la registrazione sul broker scelto, inserendo i dati personali e allegando un documento d’identità valido in formato PDF.
  2. Depositare 100 euro o più come investimento minimo tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal (a seconda del broker che si utilizza). Il denaro sarà disponibile immediatamente sul nostro conto di investimento quando si utilizzano questi metodi di pagamento per la prima volta con questo broker.
  3. Per iniziare ad investire basta accedere alla loro piattaforma e trovare il ticker del titolo desiderato quindi fare clic su “Comprare”. In pochi secondi, le azioni appena acquistate saranno anche trasferite sul nostro nuovo conto di investimento.

Questo è un processo sicuro che ci permette di investire su piattaforme sicure e regolamentate:

Clicca qui per comprare azioni Yamaha

Dove comprare azioni Yamaha

Per iniziare ad investire sulle migliori azioni Giapponesi disponibili in borsa oggi, esistono moltissime valide alternative.

Il mercato offre una vasta selezione di broker online che permettono di fare trading in tutta sicurezza. Tra questi spicca eToro.

Si tratta della piattaforma più intuitiva sulla quale iniziare subito a fare trading online. Professionale e soprattutto, caratteristica non da poco, sicuro.

Stiamo parlando del Copy Trading. La funzione di eToro permette di ricercare nella community di iscritti i migliori Investors e copiarne tutte, o solo alcune, operazioni, iniziando subito a trarre vantaggio dalle scelte e dalle ricerche degli altri.

Questo è il link per registrarsi gratuitamente su eToro e iniziare subito ad investire

Storia aziendale di Yamaha

La Yamaha Motor Co. Ltd è un’azienda giapponese fondata a seguito dello scorporo dalla Yamaha Corporation, il 1° luglio del 1955.

La sede principale si trova a 2500 Shingai, Iwata-shi, Shizuoka-ken, in Giappone, ma in realtà possiede centinaia di sedi in molti paesi al mondo.

La società iniziale, dalla quale si è successivamente distaccata la Yamaha Motor Co., era nata per produrre e distribuire pianoforti e canne di organo.

Ma nel 1955, Genichi Kawakami, fondatore e suo primo presidente, decise di creare qualcosa di diverso.

Spinto dalla filosofia di cercare di realizzare i sogni delle persone con ingegnosità e passione, Kawakami fondò la Yamaha che noi tutti oggi conosciamo.

La missione aziendale è sempre stata quella di offrire alle persone un valore aggiunto alle loro vite, realizzando prodotti dal valore eccezionale in grado di creare una profonda soddisfazione nel cliente.

Nel 1963 invece la Yamaha Motor avvia le vendite in tutto il mondo dei suoi prodotti aprendo svariate concessionarie.

Tra il 1963 e il 1973 Yamaha apre nuove sedi e fonda distaccamenti aziendali in aggiunta a quelli già esistenti, nei Paesi Bassi, in Brasile, Taiwan, Tailandia, Indonesia e Canada.

Nel 1974 invece inizia anche la produzione di piscine e nel 1976 viene rilasciato il primo modello di robot per la saldatura ad arco.

Gli anni ‘90 vedono un consolidamento della posizione finanziaria e aziendale della Yamaha Motor in Portogallo, Canada, Cina, Francia ed Austria.

In tutti questi anni di successi, la Yamaha ha accumulato ben 500 vittorie nel Campionato mondiale di corse su strada.

Comprare azioni Yamaha

Comprare azioni Yamaha conviene?

La missione aziendale di Yamaha cita: “Offrire nuove emozioni e una vita più soddisfacente per le persone di tutto il mondo“.

Con questa filosofia Yamaha ha attivamente cercato di sviluppare i suoi mercati esteri dagli anni ’60. Ma oggi comprare azioni Yamaha conviene ancora? Scopriamolo analizzando i prossimi dati.

Modello di Business

Attualmente, i prodotti Yamaha sono venduti in oltre 200 paesi e circa il 90% delle vendite nette consolidate proviene da mercati esteri.

Al 31 dicembre 2019 il numero delle azioni Yamaha era pari a 350.013.146 e contava un vertiginoso numero di azionisti, ben 67.741.

Tra i principali ricordiamo, ad esempio, le seguenti con l’indicazione del relativo numero di azioni possedute:

  • The Master Trust Bank of Japan, Ltd. – 33.5419.60
  • Japan Trustee Services Bank, Ltd. – 21.5386.16
  • ACCOUNT OMNIBUS DEL CLIENTE SSBTC – 16.7014.78
  • Toyota Motor Corporation – 12.5003.58
  • Mizuho Bank, Ltd. – 82772.37

Previsioni

Le azioni Yamaha sono quotate all’indice Nikkei e in moltissime altre borse mondiali. Il titoli alla borsa di New York è identificato con il ticker YAMHF.

Il trend del titolo negli ultimi anni è sempre stato rialzista, la crescita ottimistica. Purtroppo con la diffusione del Coronavirus il mercato mondiale di auto e moto ha subito una forte battuta d’arresto.

Dividendo

L’ultimo pagamento dei dividendi sulle azioni YAMCF è stato il 27/09/2019. La società Yamaha Corporation ha pagato 0.31 $ dei dividendi per azione l’ultima volta e il rendimento da dividendo annuale era 1.31 %.

Il prossimo pagamento dei dividendi sulle azioni di Yamaha Corporation è previsto nel Marzo 2022.

Competitors

I principali competitors di Yamaha sono:

  • Harley-Davidson
  • Suzuki
  • Honda

Conclusioni

In questa guida abbiamo scoperto come e dove comprare azioni Yamaha.

Il titolo, come per ogni altra società di questo calibro ha subito un andamento piuttosto frastagliato. Alternando periodi favorevoli ad alcuni più critici, ha pur sempre mantenuto uno standard molto alto.

Le prospettive nel breve termine non sono delle più rosee, ma la politica di riduzione dei costi, decisa dall’amministrazione, fa ben sperare per il futuro.

Il trend del titolo è rialzista, nonostante la battuta d’arresto mondiale che l’intero mercato automobilistico e motociclistico ha subito a seguito della pandemia da Covid-19. Come investimento a breve termine quindi suggeriamo un atteggiamento piuttosto prudente.

In ottica medio lunga invece, visto anche il parere degli analisti, comprare azioni Yamaha potrebbe essere un’ottima mossa per iniziare ad investire, soprattutto in ottica di diversificazione del portafoglio.

Consigliamo certamente di procedere con cautela utilizzando una piattaforma sicura e facile anche per i meno esperti, come quella di eToro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world