Azioni

Comprare azioni Vir-Biotechnology: La guida definitiva

Vir-Biotechnology è una società di immunologia in fase clinica, focalizzata sulla combinazione di intuizioni immunologiche all’avanguardia per trattare e prevenire gravi malattie infettive. In questa guida scopriremo se sia o meno vantaggioso comprare azioni Vir-Biotechnology.

🥇 Azienda Vir-Biotechnology
📈 Borsa Stati Uniti
🎯 Ticker VIR
⭕ Isin US92764N1028

Nei prossimi paragrafi tratteremo alcuni argomenti riguardanti l’azienda statunitense, tra cui:

  • La Storia di Vir-Biotechnology
  • Il Modello di Business
  • L’andamento delle azioni in Borsa
  • I Competitors

Per iniziare a fare trading online è possibile utilizzare la piattaforma n1 in Italia, che garantisce la possibilità di aprire un conto Demo per fare pratica: XTB.

Clicca qui per comprare subito le azioni Vir Biotech

Come comprare azioni Vir-Biotechnology?

Come fare per comprare azioni Vir? Il procedimento è molto rapido ed intuitivo, occorre seguire tre semplici passaggi, ecco quali sono:

  1. Registrazione: come prima cosa dobbiamo completare l’iscrizione sul broker scelto, inserendo i nostri dati personali ed allegando un documento di identità valido in formato PDF.
  2. Deposito: spesso sono sufficienti 100 euro come investimento minimo, trasferibili con bonifico, carta di credito o paypal. Con gli ultimi due metodi di pagamento i soldi saranno disponibili subito sul nostro conto di investimento.
  3. Negoziazione: non resta che fare il Login nella piattaforma, cercare il Ticker dell’azione desiderata e cliccare su “Compare”. Ecco che in pochi secondi le azioni appena acquistate saranno trasferite nel nostro conto.

Si tratta di tre semplici passaggi, sicuri e regolamentati, che ci permetteranno di iniziare ad investire in azioni comodamente online:

Clicca qui per iniziare a comprare azioni Vir

Dove comprare le azioni Vir-Biotechnology?

XTB è una piattaforma di trading molto potente e semplice da utilizzare, che offre oltre 270 asset finanziari ambiti.

Questo rivoluzionario broker online permette di speculare tramite CFD, che offrono la possibilità agli investitori di generare un profitto da un movimento di prezzo, senza però possedere fisicamente l’asset sottostante. In questo modo si generano profitti o perdite in base alla variazione di prezzo dell’asset sottostante nel corso di un periodo di tempo stabilito.

Le caratteristiche principali di XTB sono:

  • Affidabilità e sicurezza, poiché è autorizzato e regolamentato dalla CySEC, con il numero di licenza 272/15
  • Multi Dispositivo, è possibile accedere alla piattaforma da ogni dispositivo (tablet, pc, smartphone)
  • Pagamento sicuro, i pagamenti sono protetti e possono essere effettuati tramite diversi metodi.

Apri qui un conto azionario su XTB

Azioni Vir-Biotechnology La Storia

Vir-Biotechnology è una società di immunologia in fase clinica focalizzata sulla combinazione di intuizioni immunologiche con tecnologie all’avanguardia, che mira a trattare e prevenire gravi malattie infettive. La sua fondazione è molto recente, perché risale al 7 aprile del 2016.

La sua sede principale si trova a San Francisco, in California (USA) e l’attuale CEO è lo statunitense classe 1948, George A Scangos, mentre la Presidente è l’illustre professoressa di Harvard Vicki Stato.

Le malattie infettive sono tra le principali cause di morte nel mondo e di centinaia di miliardi di dollari di oneri economici ogni anno.

L’approccio inizia con l’identificazione dei limiti del sistema immunitario nella lotta contro un particolare agente patogeno, le vulnerabilità di quel patogeno e le ragioni per cui i precedenti approcci hanno fallito. Quindi si mettono in atto potenti tecnologie che potrebbero portare a terapie efficaci.

L’azienda utilizza una piattaforma multi-programma e multi-tecnologica, creata attraverso sviluppo interno, collaborazioni e acquisizioni.

Il team è formato da leader del settore, un consiglio di amministrazione e consulenti scientifici con una significativa esperienza in immunologia e malattie infettive e con prodotti candidati in progressione dalla ricerca in fase iniziale agli studi clinici, all’approvazione normativa e infine alla commercializzazione.

Modello di Business

Vir-Biotechnology è una startup di ideazione molto recente: il 7 aprile del 2016, infatti, la società di immunologia ha preso vita per trattare e prevenire malattie infettive gravi.

La sede principale è a San Francisco, il CEO è l’americano George A Scangos e la Presidente è Vicki Stato, professoressa universitaria di Harvard.

La società è quotata in Borsa da ottobre 2019, alla Borsa di New York con l’indice NASDAQ (Simbolo VIR), quindi la sua storia è davvero molto fresca, pur avendo già un fatturato (2019) di 66,99 milioni di dollari.

L’approccio aziendale inizia con l’identificazione dei limiti del sistema immunitario nella lotta contro un particolare agente patogeno, le vulnerabilità dell’agente patogeno e le ragioni per cui i precedenti approcci abbiano fallito. Quindi viene realizzata una potente serie di tecnologie che potrebbero portare, individualmente o in combinazione, a terapie efficaci.

La grande corsa alla disperata ricerca di un vaccino per arginare il pericolo Coronavirus, ha portato l’azienda a una crescita esponenziale che, secondo le previsioni, potrebbe portare ad un aumento del 49,9% del fatturato annuo rispetto a quello del settore, che si attesterebbe sul 17,6%.

comprare azioni vir-biotechnology

Comprare azioni Vir-Biotechnology Conviene?

Le azioni di Vir-Biotechnology sono quotate alla Borsa di New York da ottobre del 2019, nell’indice NASDAQ.

Ad aprile del 2020 l’azienda e la GSK hanno annunciato un’alleanza per individuare nuove possibilità contro il Covid-19. L’investimento da parte di GSK è di 250 milioni di dollari di azioni nel capitale di Vir-Biotechnology.

La corsa al vaccino e l’inizio anno che ha visto un fatturato pari all’80% sono caratteristiche che destano l’interesse degli investitori di tutto il mondo. Basti pensare che a gennaio del 2020 la capitalizzazione in Borsa ha sfiorato i 2,5 miliardi di dollari.

Consigliamo, dunque, di monitorare l’andamento del titolo e di sfruttare la non remota possibiltà che sia proprio la Vir-Biotechnology a trovare il vaccino al Coronavirus, ipotizzando dunque due obiettivi a lungo termine.

Azioni Vir-Biotechnology Competitors

Le grandi aziende che si occupano di ricerca nell’ambito immunologico e che quindi apportano un immenso contributo all’umanità, grazie alla scoperta di nuovi vaccini, si trovano in questo periodo storico di fronte a una grande possibilità.

La scoperta, infatti, di un vaccino al Covid-19 potrebbe fruttare a tali società molti milioni di dollari e questo è sicuramente uno dei motivi per cui le sperimentazioni continuano (oltre, ovviamente, allo scopo scientifico e immunologico).

Ma quali sono le aziende concorrenti della Vir-Biotechnology? Scopriamolo insieme:

  • Oncothyreon
  • NeoRx
  • TerraAscend
  • Atara Bio
  • CannaCraft
  • Tanox
  • Pearl Therapeutics
  • PEPperPRINT
  • Renovos
  • Ablexis
  • Nymirium

Azioni Vir-Biotechnology dividendo

Vir-Biotechnology non rilascia dividendi ai suoi azionisti. Se la situazione dovesse cambiare, vi terremo aggiornati.

Azioni Vir-Biotechnology Previsioni

Vir-Biotechnology è una startup relativamente recente, la cui data di fondazione risale solo al 7 aprile 2016 a San Francisco, California.

La quotazione ala Borsa di New York è avvenuta per la prima volta ad ottobre del 2019, nell’indice NASDAQ (Simbolo VIR).

L’azienda, in questi mesi, sta cercando di trovare un vaccino contro il Covid-19 e, proprio questo dato, la rende appetibile a tutti gli investitori internazionali e molto interessante anche dal punto di vista degli analisti. Questo perché, se dovesse trovare il vaccino al Coronavirus, le sue azioni decollerebbero letteralmente e gli investitori guadagnerebbero cifre molto alte.

A gennaio del 2020 la Vir-Biotechnology ha raggiunto la capitalizzazioone di 2,5 miliardi di dollari e la previsione parla di una crescita pari al 49,9% del fatturato, in contrapposizione con il 17,6% del suo settore.

La sua posizione finanziaria è netta e i debiti sono coperti dagli asset a breve termine e gli analisti valutano l’investimento su Vir-Biotechnology in modo positivo, consigliando di comprare a mercato il titolo.

Le stime previste consigliano di comprare le azioni, il cui prezzo Target 12 mesi è in rialzo del 29,98%.

Conclusioni

Vir-Biotechnology è un’azienda statunitense che si occupa di immunologia in fase clinica e che è recentemente passata alla ribalta della cronaca perché è una delle papabili società che concorrono alla creazioni del vaccino contro il Coronavirus. In questa guida abbiamo scoperto se sia o meno consigliato comprare le azioni Vir-Biotechnology.

La società è stata fondata il 7 aprile 2016 e il suo titolo è stato quotato alla Borsa di New York nell’ottobre del 2019, nell’indice NASDAQ con il simbolo VIR. L’attuale CEO è lo statunitense George A Scangos, mentre la sua sede principale è a San Francisco, California.

Il fatturato del 2019 corrisponde a 66,99 milioni di dollari e il reddito netto è -31,17 milioni di dollari, cosa assolutamente normale per una startup.

Se siete pronti per investire, questo è il momento giusto per iniziare! Di seguito troverete una tabella riassuntiva con tutti i migliori broker presenti in Italia:

Piattaforma: xtb
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche:

    Quando è stata fondata Vir-Biotechnology?

    La società è stata fondata recentemente, ovvero il 7 aprile del 2016.

    Chi è il CEO Vir-Biotechnology?

    Il CEO di Vir-Biotechnology è lo statunitense classe 1948 George A Scangos.

    Qual è il fatturato di Vir-Biotechnology?

    Il fatturato del 2019 corrisponde a 66,99 milioni di dollari.

    Dov’è la sede principale di Vir-Biotechnology?

    La sua sede principale si trova a San Francisco, California (USA).

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world