Azioni

Comprare Azioni Uber: Guida completa per investire

In questa guida ci occuperemo di scoprire come comprare Azioni Uber. Descriveremo i modi più comuni ed efficaci per investire nella azioni del colosso del ride-sharing, descrivendo la storia della società, i dati aziendali e le prospettive future d’investimento per gli appassionati di Uber.

Iniziamo subito questa recensioni con tutti i migliori Broker regolamentati per negoziare con il massimo della professionalità ed in ottale sicurezza le azioni Uber. Ecco la lista completa.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: liquidityx
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Dove comprare azioni Uber

    Con XTB è possibile oggi investire senza commissioni nelle azioni Uber con un broker solido, sicuro e soprattutto regolamentato e semplice da utilizzare.

    Grazie a questo Broker sarà possibile investire non solo in Uber, ma anche in moltissime altre società tecnologiche. Il trading online su XTB è con spread bassi e fissi e senza commissioni. Questo consente agli investitori di abbattere i costi di trading e quindi di essere più profittevoli sui mercati finanziari sul lungo termine.

    Esempio: nel caso in cui il prezzo del titolo dovesse salire è sufficiente aprire una posizione di vendita. Se invece si pensa che il titolo possa scendere, basterà aprire una posizione d’acquisto.

    Per approfondire questo argomento, leggi “XTB è un broker autorizzato Consob?

    Per iniziare subito a comprare azioni Uber senza commissioni su un broker sicuro e affidabile come XTB, clicca qua. Successivamente, potrai decidere se iniziare con un conto di trading demo oppure reale (tutti e due sono gratuiti).

    Clicca qui per aprire un conto azionario su XTB

    Azioni Uber Quotazione in tempo reale

    Nel grafico seguente potete visualizzare il grafico con la quotazione del titolo Uber in tempo reale

    Analizziamo adesso i principali dati finanziari di Uber:

    • Capitalizzazione: $ 82 milioni
    • Fatturato: $ 11.14  miliardi
    • Piazza di quotazione: NYSE

    Storia aziendale di Uber

    I fondatori di Uber sono Travis Kalanick e Garrett Camp. La storia di questa società inizia nel 2008, quando Travis e Garrett partecipano a “LeWeb”, una conferenza tecnologica riservata agli imprenditori.

    Dopo aver venduto le loro società (Red Swoosh e Stumbleupon) per svariati milioni di euro, i due erano alla ricerca di un nuovo business.

    Ai due venne la brillante idea di Uber una sera dopo questa conferenza, dopo che i due cercarono di prenotare un Taxi per tornare in Hotel, senza successo.

    L’idea iniziale di Uber era di un servizio di limousine multiproprietà che potesse venire ordinato attraverso un’app.

    Successivamente, alla conferenza, i due imprenditori crearono il dominio UberCab.com. Correva l’anno 2009 ed Uber era ufficialmente nato.

    Il funzionamento dell’applicazione era simile a quello attuale. Il GPS identificava la posizione del cliente e del taxi uber. Il costo veniva addebitato direttamente sul metodo di pagamento utilizzato.

    Uno dei vantaggi più amati dai consumatori, era (ed è tutt’oggi) la possibilità di conoscere anticipatamente il costo totale del viaggio.

    A causa del suo nome, UberCab ricevette nel 2009 un ordine di cessazione istantaneo dall’agenzia dei trasporti municipali di San Francisco.

    Uber acquistò quindi il dominio Uber.com, ponendo fine a questa fastidiosa questione legale.

    Comprare azioni Uber conviene?

    Uber è un’azienda di trasporti specializzata nel “ride sharing” (condivisione di automobili) e più recentemente per la consegna del cibo e condivisione di biciclette.

    Per capire se comprare azioni Uber conviene o meno, analizziamo tutte le informazioni disponibili su questa azienda.

    Modello di Business

    La sede di Uber si trova nella città di San Francisco. L’azienda opera in oltre 785 aree metropolitane in tutto il mondo. Puoi accedere alla piattaforma attraverso il sito internet e le applicazioni mobile.

    Uber è il caposaldo della “sharing economy” che continua a rivoluzionare ogni giorno il modo in cui facciamo acquisti e ci spostiamo.

    Il fenomeno di Uber è così tanto radicato nella società e nel mondo del lavoro che il modello dell’azienda ha ottenuto un termine nell’enciclopedia Treccani: “Uberizzazione“.

    Prima di parlare più nel dettaglio di Uber, è necessario specificare che alcuni servizi di questa azienda sono stati definiti “illegali” in alcune aree del mondo.

    La motivazione principale di questi stati è che Uber non rispetta le leggi che vengono applicate al trasporto passeggeri.

    In Italia ad esempio, gli NCC (Noleggio Senza Conducente) ed Uber vennero tutti bannati nel 2018. Uber è quindi illegale in Italia, ma questo non vieta di acquistare azioni Uber presso le piattaforme di trading online e le borse.

    Questa società offre numerose tipologie di applicazioni, riservate a differenti servizi. Le principali sono le seguenti:

    • Uber (servizio di Ride Sharing);
    • Uber Eats;
    • Jump Bikes;

    Il servizio di Ride Sharing di Uber rappresenta la fonte di guadagno maggiore per l’azienda. La sussidiaria Uber Eats (il servizio di consegna cibo porta a porta) si pensa possa rappresentare in futuro 1/10 dei guadagni totali dell’azienda.

    Uber App

    Uber App

    Come funziona l’app di Uber? L’app principale di Uber per il trasporto dei passeggeri, consente ai clienti di ottenere una stima della tariffa ancora prima di iniziare la corsa.

    In pratica, l’applicazione utilizza una tecnologia che calcola il prezzo ideale in maniera dinamica. I prezzi per il medesimo percorso variano a seconda della domanda e dell’offerta di corse in quel momento.

    Questo è uno dei segreti che ha reso Uber un colosso da 66 miliardi di euro e una delle app sempre ai primi posti per numero di download.

    Una volta che il cliente sarà arrivato a destinazione, il pagamento viene effettuato in base al metodo di pagamento (più eventuale mancia, facoltativa) utilizzato: carta di credito/debito, Google & Apple Pay, PayPal oppure anche contanti.

    Previsioni

    Il servizio di Ride Sharing di Uber, nonostante sia stato decretato come illegale in molti paesi del mondo, è comunque il leader indiscusso del ride-sharing nel mondo.

    Il suo nome travalica i confini di tutte le nazioni e la sua capitalizzazione di mercato rappresenta un vero e proprio record.

    Uber sta inoltre diversificando il suo business e Uber Eats ne è l’esempio più lampante. Insomma, questa società continua a proporre nuove attività, creando collaborazioni e diversificando il suo core business.

    In seguito, nel Maggio 2018, Uber è sceso in borsa con quella che è stata considerata la più grande IPO dell’anno in quanto la società ha ottenuto $ 8,1 miliardi nel suo tanto atteso debutto sulla Borsa di New York.

    L’azienda ha inizialmente quotato la propria offerta pubblica a $ 45 per azione, con una valutazione di $ 82,4 miliardi. Il titolo ha tuttavia iniziato le contrattazioni al prezzo di 42 dollari USA.

    Questo grande successo ha consentito ad Uber di diventare in pochissimo tempo uno dei titoli più cercati in assoluto in Italia e nel mondo.

    Dopo un inizio scoppiettante, prima dello scoppio della pandemia l’andamento delle azioni Uber non aveva ancora mantenuto le promesse. Le cause sono molteplici, ecco le principali:

    • Controversie inerenti la licenza
    • Comportamenti poco trasparenti di alcuni Drivers
    • Aumento della concorrenza

    Nel 2020 molti drivers hanno smesso di guidare perché non potevano contare su un numero sufficiente di passeggeri.

    Nel 2021, ci sono più utenti che richiedono viaggi di quanti sono i driver disponibili, quindi l’azienda prevede un veloce rilancio dei suoi servizi. 

    Riteniamo che Uber stia mirando a tornare a livelli relativamente normali di offerta di driver entro il  2021, quindi sono necessari ulteriori finanziamenti.

    Competitors

    Uber opera nel settore dei trasporti, ma non si limita a quello, come abbiamo già detto, si occupa anche di food delivery. Quindi i suoi competitor sono tutte le aziende, grandi o medie, che si occupano di trasportare persone ma anche di consegne a domicilio.

    Se però volgiamo davvero cercare un competitor, allora potremmo dire che i tassisti sono i primi “nemici” di Uber.

    Successivamente abbiamo il gigante Amazon, che ha interessi sia nel settore trasporto merci sia nel settore food (ha investito più di 500 milioni di dollari in Deliveroo).

    Altri competitors sono FREE NOW (ex MyTaxy), gruppo nato dalla joint venture tra BMW e Daimler Mobility e DiDi Chuxing che nel 2016 ha anche acquistato Uber China.

    Inoltre la Banca europea per gli investimenti (Bei) ha messo sul piatto 50 milioni di euro di finanziamento per i piani di espansione di Bolt, la startup estone attiva nel settore del ride hailing e della mobilità on demand.

    Conclusioni

    L’IPO di Uber rimarrà nella storia. Il colosso della “Gig economy” (termine tecnico per indicare l’economia dei lavoretti) è oggi tra le 10 più grandi della storia. La società è stata valutata 81 miliardi di dollari.

    Comprare Azioni Uber con grande semplicità è oggi possibile, grazie anche al facile funzionamento dei cfd.

    Ma per evitare le truffe è prima di tutto necessario scegliere un broker sicuro e regolamentato, testabile gratuitamente anche su conto Demo.

    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Come comprare azioni Uber?

    Il modo più semplice ed economico per farlo è quello di iscriversi ad una piattaforma certificata come XTB e negoziare le azioni Uber attraverso i contratti CFD.

    Dove comprare le azioni Uber?

    L’acquisto può essere fatto in Banca, dietro il versamento di diverse commissioni. Oppure, online attraverso piattaforme specializzate come XTB.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento

    hello world