News

Comprare azioni Toyota: Guida completa ed esaustiva

Toyota Motor Corporation una delle più grandi multinazionali giapponesi, che produce e commercializza autoveicoli nel mondo. Presente sui mercati dal 1937 e su quelle statunitensi dal 1957, oggi è diventata una realtà consolidata nel settore automobilistico.

Con una produzione annua stimata attorno ai nove milioni di veicoli l’anno, domina il mercato giapponese. Nel 2004 ben il 40% delle nuove auto registrate, era a marchio Toyota. Il suo dominio si è allargato velocemente anche in Europa e negli Stati Uniti, grazie all’affidabilità dei prodotti realizzati. L’azienda si sta lentamente espandendo anche nel sud est asiatico, conquistando piano piano una buona fetta di mercato.

La Toyota vanta un passato di successi. Nel 2008 riuscì a superare la General Motors, diventando la prima azienda automobilistica al mondo per numero di veicoli e per fatturato. Nel 2011 è stata riconosciuta come la casa automobilistica con il più alto valore aggiunto come percezione da parte del pubblico.

La società è in costante crescita e nonostante la battuta d’arresto accusata dal settore automobilistico a causa dell’epidemia di Coronavirus, la multinazionale giapponese ha continuato ad andare avanti con ottimi risultati. Con questa guida vogliamo presentarvi un vademecum sulla storia azionaria pregressa di questo colosso giapponese, mostrandovi i pro e i contro per iniziare subito a comprare azioni Toyota.

Inoltre vi illustreremo e vi spiegheremo la piattaforma di broker online che più di ogni altra si presta alla negoziazione dei titoli Toyota.

Comprare azioni Toyota: i migliori broker disponibili sul mercato

Oggi i mercati azionari sono stati resi accessibili a tutti, grazie soprattutto all’avvento dei broker online. Infatti, fino a qualche decennio fa, chi desiderava investire in borsa, aveva come unica scelta, quella di rivolgersi direttamente ad un istituto bancario. Pertanto si vedeva costretto a dar fondo ad ingenti capitali, aprire un conto titoli e pagare delle discrete commissioni alle banche. In altre parole, un metodo piuttosto oneroso e poco pratico per cercare di guadagnare dai mercati azionari.

Per fortuna questa situazione si è evoluta e con la nascita di nuove piattaforme di brokeraggio online, chiunque adesso può avvicinarsi al mondo borsistico, senza istituti di credito che facciano da intermediari. L’elenco delle più valide piattaforme di trading online che vi riportiamo di seguito, riassume al meglio i broker con i quali è possibile investire in azioni, CFD, materie prime, criptovalute e molto altro.

Per comprare azioni Toyota suggeriamo eToro. Meglio di qualunque altra piattaforma, vanta un’interfaccia molto semplice ed elementare e varie funzioni piuttosto utili anche ai principianti del mondo finanziario.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Comprare azioni Toyota con eToro

    Meglio delle altre piattaforme di trading online, eToro offre tutto quello che serve per iniziare subito a comprare azioni Toyota. L’interfaccia piuttosto semplice e intuitiva ha attirato migliaia di utenti, che hanno fatto di questo sistema, il loro primo ed unico broker online per speculare in borsa.

    comprare azioni toyota

    La forza di eToro è cresciuta gradualmente nel tempo. Nata nel lontano 2007, conta oggi oltre 7 milioni di iscritti. Offre numerose funzioni che permettono di valutare correttamente i vari mercati e di investire al meglio il proprio capitale.

    Il motto di eToro è diventato: innovare, reinventare e sovvertire. In altre parole questo broker ha cercato di trasformare il settore della gestione patrimoniale tradizionale, con l’obiettivo di aprire i mercati finanziari a tutti, ovunque essi si trovino.

    Un obiettivo ambizioso e alquanto difficile, ma che è stato pienamente centrato da questo innovativo sistema di brokeraggio. I risultati sono arrivati grazie a funzioni come il Copy Trading, o il Social Trading.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Copy trading: la rivoluzione del trading online

    Con il Copy Trading eToro segna un traguardo veramente importante nel mondo trading online. Questa funzione consente, a qualunque utente, di cercare i migliori Top Investors. A seguito dell’analisi delle operazioni aperte dai migliori investitori e dei risultati ottenuti in passato, è poi possibile iniziare a copiarne le opzioni.

    Con un semplice click ogni singola opzione aperta verrà copiata ed eseguita nel stesso medesimo istante. Pertanto risulta piuttosto facile capire i vantaggi di questa funzione. Per quanto si possa essere alle prime armi, il Copy trading offre l’opportunità di copiare le azioni dei grandi e di iniziare subito a guadagnare.

    Allo stesso modo del Copy Trading, anche il Social Trading ha segnato un focus point piuttosto importante per eToro. Questa funzione ha permesso al broker online di distinguersi da qualunque altro competitors. Il Social Trading è di fatto una nuova dimensione di informazione sul mondo finanziario. La più grande comunità online basata sulla conoscenza collettiva dei mercati finanziari.

    Ogni singolo utente registrato su eToro, può entrare nella community e iniziare a comprendere le dinamiche azionarie grazie ai consigli, ai suggerimenti e allo scambio di informazioni di tutti gli altri utenti.

    Tutti contro il mercato. Tutti uniti come fronte comune per cercare la soluzione migliore per iniziare sin da subito a guadagnare speculando in borsa.

    Inizia subito a comprare azioni Toyota con eToro

    Vendita allo scoperto e Zero commissioni

    Altro grande must della piattaforma eToro è la possibilità di negoziare allo scoperto. La vendita a nudo, o short selling è un’operazione finanziaria. Questa consiste nella vendita di titoli non direttamente posseduti dal venditore.

    Questi infatti vengono “presi in prestito” dopo il pagamento di un corrispettivo. L’intento è quello di ottenere un profitto a seguito di un movimento ribassista in una qualunque borsa valori. Lo scopo è puramente speculativo e orientato verso un orizzonte temporale molto, molto breve.

    eToro quindi permette operazioni di questa natura, consentendo (a differenza delle banche) di far guadagnare sia quando il valore dei titoli sale, sia quando questo scende. Non solo. Su eToro non è richiesto il pagamento di alcuna commissione. Qualunque sia l’operazioni finanziaria eseguita, questa non richiede l’esborso, da parte dell’investitore, di alcuna commissione o ticket.

    Ecco il link per aprire gratuitamente un conto Demo su eToro

    Toyota Motor Corporation: una storia secolare

    La Toyota Motor Corporation, come molte altre multinazionali, ha radici molto vecchie. Quelle di questa casa automobilistica risalgono addirittura al 1933. A quel tempo infatti venne fondata come divisione della Toyota Automatic Loom Works, Ltd.

    Iniziò così il successo di questa grande azienda giapponese. La prima auto realizzata fu la berlina Modello AA, prodotta nel 1936. La produzione automobilistica fu subito un grande successo e continuò fino all’inizio della seconda guerra mondiale.

    Con l’inizio dell’evento bellico, la produzione venne temporaneamente sospesa. Durante la guerra Toyota si ritrovò a dover produrre autocarri per l’Esercito imperiale Giappone, nel modo più economico possibile. La produzione automobilistica riprese nel 1947 con il modello di auto SA.

    Nel 1950 nacque una società distinta la Toyota Motor Sales Company (che scomparì nel 1982). Nell’aprile del 1950 venne costituita la catena di vendita Toyopet. Durante gli anni ‘50 Toyota decise di studiare attentamente i modelli di progettazione e realizzazione di auto americane. Queste infatti venivano percepite qualitativamente superiori dal pubblico.

    Di conseguenza, grazie a questa attenta osservazione, Toyota mise a punto delle nuove tecnologie di produzione automobilistica, già adottate nelle fabbriche americane, con le quali ottenne degli immediati risultati di efficienza e prestazioni.

    Con il passare del tempo la fama e il prestigio di questa multinazionale giapponese crebbero molto. Oggi Toyota possiede molti stabilimenti nel mondo per la produzione e l’assemblaggio di auto, destinate ai vari mercati mondiali. Toyota è presente in America, Australia, Canada, Indonesia, Polonia, Sudafrica, Turchia, Gran Bretagna, Francia, Portogallo, Brasile, e, più recentemente, anche in Pakistan, India, Argentina, Repubblica Ceca, Messico e Venezuela.

    Comprare azioni Toyota

    La produzione Toyota

    Nel 2011 Toyota era leader mondiale nelle vendite di automobili. Nel 2010 ha totalizzato 8 milioni e mezzo di veicoli venduti (circa un +8% rispetto al 2009). Il 2012 ha visto salire le vendite a 9,75 milioni di auto. Un risultato quest’ultimo che ha permesso a Toyota di superare General Motors e la Volkswagen.

    In Giappone le vendite sono aumentate del 35,2% a 2,41 milioni, mentre sui mercati esteri ha registrato un più 19% a 7,34 milioni di unità. Tra il 2008 e il 2010 torna quindi ad occupare i gradini più alti del podio delle migliori case automobilistiche mondiali. Stesso traguardo nuovamente superato nel 2012.

    Comprare azioni Toyota: Previsioni

    Oggi, a causa del Coronavirus, le vendite sono diminuite del 37% a marzo 2020. La produzione ha totalizzato 3,41 milioni di veicoli in 18 fabbriche giapponesi (la stima era quella di produrne 3,24 milioni circa). Il 62% dei veicoli prodotti è destinato al mercato estero, il resto a quello interno.

    La produzione è stata tagliata tra maggio e giugno e questo potrebbe portare il tasso di produzione al di sotto dei 3 milioni di veicoli. Un livello pericoloso da raggiungere o superare, perché di fatto porterebbe a dover effettuare dei licenziamenti.

    Di conseguenza questa situazione andrà ad influenzare la pressione su molti fornitori Toyota.

    Nonostante tutto però molti analisti ritengono sia comunque un buon momento per iniziare a comprare azioni Toyota. Vivendo però una situazione ancora di crisi, molto tesa ed incerta, il titolo potrebbe continuare ancora a scendere, prima di ricominciare con il solito trend rialzista.

     

    Comprare azioni Toyota

     

    Target Price Toyota (Ticker TYO)

    A breve termine le previsioni sono davvero incerte, vista la situazione di crisi mondiale, scatenata dalla pandemia di Coronavirus. A medio e lungo termine invece sono piuttosto ottimiste. Il target price medio a 12 mesi è infatti quotato a 135 dollari per azione.

    Comprare azioni Toyota: la quotazione in tempo reale

    Nel grafico che segue vi riportiamo la quotazione del titolo TYO in tempo reale. I titoli della multinazionale giapponese nel marzo di quest’anno, sono stati scambiati a $ 122,79, dopo che era stata proclamata la pandemia mondiale dall’Organizzazione mondiale della Sanità. Successivamente il valore delle azioni è diminuito del 4,8% e ora sono scambiate a circa 116,95
    dollari.

    Comprare azioni Toyota conviene? Conclusioni

    La crisi mondiale del settore automobilistico ha colpito anche Toyota. Nonostante questo la società ha buone possibilità di risalire la china. L’importante è che gli investitori abbiano fiducia nell’azienda e sappiano pazientare. Ricordiamo comunque che Toyota non produce solo automobili. Molte delle sue filiali infatti sono specializzate anche nella produzione di materiali in gomma e sughero, acciaio, resine sintetiche , telai automatici e articoli in cotone e lana. Una diversificazione di settori che influenzerà sicuramente in modo positivo, il futuro di questa società.

    Toyota farà sicuramente leva sulla sua solidità finanziaria, sull’ottima reputazione, sull’eccellente qualità e sull’efficienza riconosciuta a più livelli. Tutto questo dovrebbe contribuire in modo positivo alla ripresa della potenza Giapponese. Di conseguenza questo porta l’attuale momento ad essere comunque considerato un ottima situazione per iniziare a comprare azioni Toyota e diversificare il proprio portafoglio.

    La crisi comunque ha colpito l’azienda Giapponese che risentirà del contraccolpo per almeno due anni. Il consiglio è quindi quello di comprare azioni Toyota con l’ottica di tenerle nel portafoglio almeno per questo medio lasso di tempo.

    Toyota ha deciso per l’imminente futuro di concentrarsi sulla riduzione dei costi e la restituzione del flusso di cassa. Questo porterà a garantire in maniera continuativa un aumento dei dividendi e riacquisti delle azioni. I titoli Toyota sono attualmente sottovalutati.

    Consigliamo di iniziare a comprare azioni Toyota con eToro, tra i migliori Broker per azioni esistente oggi. Intuitiva e accessibile a chiunque, permette di vendere allo scoperto, non richiedendo commissioni e mettendo a disposizione diverse funzioni molto pratiche per il trading online.

    Infine, eToro è garantito dalla regolamentazione CONSOB in Italia e più in generale da quella della CySEC, che ne garantisce tutte le operazioni, i capitali e le società di intermediazione.

    Apri qui un conto su eToro 

     

    Leggi anche:

     
    Chi è e cosa fa Toyota?

    Toyota Motor Corporation è una delle più grandi multinazionali giapponesi, che produce e commercializza autoveicoli nel mondo.

    Dove ha sede Toyota?

    La sede centrale si trova nell’omonima città di Toyota, in Giappone

    Come posso comprare azioni Toyota?

    Negoziando in CFD con eToro, piattaforma di trading online semplice e gratuita.

    Conviene comprare azioni Toyota?

    Attualmente le azioni Toyota sono sottovalutate. La situazione di crisi mondiale ha portato una riduzione della produzione. Nonostante questo comprare azioni Toyota viene visto da molti analisti come un buon investimento nel medio e lungo termine.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un Commento